Geekissimo

Rivoluzionario! Nasce Bit Beat, il robot umano con un carattere personale che si forma giorno per giorno!

 
Shor (Angelo Di Veroli)
6 Novembre 2008
98 commenti

Ciao a tutti miei cari geeks! Come avrete avuto modo di notare ultimamente, a causa dei molteplici impegni di lavoro, scrivo raramente sul blog. Ma oggi è un giorno speciale, ho deciso di scrivere personalmente questo articolo perché era dai tempi dell’uscita del primo Game Boy che un oggetto tecnologico non mi emozionava così tanto. Sto parlando di un robot, un robot speciale….si chiama Bit Beat ed è a mio avviso quello che più si avvicina ad un essere umano.

Non lo dico così per dire, 2 anni fa ho avuto modo di vedere in azione a Tokyo sia il cagnolino Aibo della Sony che il robot umano prodotto dalla Honda. Se guardate il video che ho messo qui sopra vi renderete conto di cosa sia capace di fare e non fare (quasi nulla). Già perché la particolarità non è tanto nei movimenti sinuosi e umani, ma nell’intelligenza artificiale che riesce a sviluppare grazie alla sua memoria di 1 Terabyte e che gli permette d’imparare qualsiasi cosa, proprio come se fosse un bambino. Lo so, siamo di fronte a un cambiamento “epico” e forse verranno fuori anche i primi commenti negativi da persone che possono vedere la cosa come “immorale”.

Ma prima di giudicare guardate nel video sottostante come Bit Beat risolve il cubo di Rubik, è allucinante!!

Caratteristiche tecniche di Bit Beat e dei suoi 5 sensi:


– Udito: orecchie con microfoni ultrasensibili
– Vista: occhi con sensori CMOS Image Sensor da 2 Megapixel 1280×1024
– Tatto: mani formate da due dita e un pollice in grado di fare presa e sollevare fino a 1Kg per mano
– Equilibrio: giroscopi e accelerometri distribuiti lungo tutto il corpo, sensori di pressione sotto la piante dei piedi
– Movimento: 12 motori brushless

Insomma ci troviamo di fronte a un miracolo tecnologico, anche il “cuore” di Bit Beat ha una durata di 5 ore a ripose e 2 ore in movimento, grazie a una batteria al nichel di zinco.

Per concludere voglio mettervi al corrente delle voci che già hanno cominciato a correre nel web…alcuni non crederebbero alle performance di questo robot e credono che sia tutto un fake. A mio avviso sembra tutto vero, a questo punto (visto che siete in tanti a leggere geekissimo) vorrei capire da tutti voi cosa ne pensate nei commenti e sopratutto sapere se per voi Bit Beat è un robot vero ed in grado di fare tutto quello che promettono nel sito o se è solo l’ennesimo scherzo (fatto alla grande) che gira nella rete. Dai dite la vostra!

Categorie: Geek, hardware, Hi-Tech, News
Tags: aibo,  Bit Beat,  honda,  robot,  Sony,  umano, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Sony e Panasonic svilupperanno dischi ottici da almeno 300 GB

Sony e Panasonic svilupperanno dischi ottici da almeno 300 GB

Entro la fine del 2015 giungerà sul mercato una nuova generazione di dischi ottici da almeno 300 GB. Trattasi dei Blu-ray del futuro, vale a dire il frutto prossimo dell’accordo […]

Dandroid, ecco com’era la prima mascotte di Android

Dandroid, ecco com’era la prima mascotte di Android

Android, così come dimostrato da numerose ricerche di mercato e dalle più recenti statistiche inerenti, appunto, la diffusione a livello globale di smartphone e tablet, è, senza alcun dubbio, uno […]

Notebook con display OLED ed HDTV in 3D: il futuro è adesso

Notebook con display OLED ed HDTV in 3D: il futuro è adesso

Uno dei modi migliori per affrontare i periodi di crisi è, senza ombra di dubbio, quello di propagandare ottimismo. A tutti i costi, anche dicendo qualche piccola bugia. Tra queste, […]

Camicia Usb con aria condizionata!

Camicia Usb con aria condizionata!

Grazie alla segnalazione del nostro lettore Albey, vengo a conoscenza di questo indumento ultra geek! Si tratta di una camicia usb con sistema di aria condizionata all’interno, che tramite una […]

Microsoft Surface

Microsoft Surface

Grazie a Oscar, che è stato sveglio fino alle 6 del mattino di ieri per seguire la presentazione di Microsoft Surface, sono venuto a conoscenza di questa nuova creatura targata […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Luca

    mi piacerebbe proprio sapere se è vero

    6 Nov 2008, 10:46 am Rispondi|Quota
  • #2mellory

    che cazzata immane…….

    6 Nov 2008, 10:48 am Rispondi|Quota
  • #3Giacomo

    non so se è vero, però è affascinante!

    6 Nov 2008, 10:56 am Rispondi|Quota
  • #4Dany

    troppo intuitivo per essere un robot

    6 Nov 2008, 10:57 am Rispondi|Quota
  • #5piergiu

    eh diciamo che sarebbe bello se fossimo gia a questo punto dell’evoluzione tecnologica….è palesemente fake, fotomontaggio, chiamatelo come volete però è una balla…non sono ancora riusciti a creare una macchina che pensa da sola, proprio per la sua natura di ricevere inpt e essere programmata, si limita a fare cio che gli si dice, ma di spontanea volontà non fa niente…..prendiamolo come un ricordo a numero 5( quel robottino sui cingoli !!! chi non se lo ricorda 🙂 )

    6 Nov 2008, 11:03 am Rispondi|Quota
  • #6ritalin

    non so’ mellory come apprendimento sono molto avanti:
    http://it.youtube.com/watch?v=q11LSccMPFo

    anche sui movimenti ci sono cose assurde:
    http://it.youtube.com/watch?v=W1czBcnX1Ww

    6 Nov 2008, 11:03 am Rispondi|Quota
  • #7Gianmarco Miccinilli

    Secondo me è un grandissimo Fake .. staremo a vedere

    6 Nov 2008, 11:07 am Rispondi|Quota
  • #8DanaScully

    Se vedete quello che fa Asimo…potrebbe anche essere vero, no? Se non fosse vero bisogna dargli atto che è un fake veramente ben fatto. Compliementi

    6 Nov 2008, 11:08 am Rispondi|Quota
  • #9pecciola

    Si capisce quasi subito se è davvero così umano. Basta produrne un centinaio, metterli a vivere insieme e vedere cosa accade. Se iniziano a litigare ed elggono come loro rappresentante il più idiota allora siamo davvero vicini all’essere umano!
    Scherzi a parte, il video più che affascinarmi mi impaurisce e non poco. Se si arrivasse davvero ad una cosa simile la fine dell’era umana sarebbe davvero vicina.

    6 Nov 2008, 11:10 am Rispondi|Quota
  • #10Hill

    E’ sicuramente finto… ma fatto molto bene.
    Lo si capisce da tutti quei movimenti inutili che compie durante i video. Perché dovrebbe inclinare la testa mentre guarda lo scienziato eseguire l’esercizio? Perché ticchetta con le dita della mano destra sul tavolo nel video sul cubo di Rubik? E soprattutto… come fa a risolvere il cubo senza che nessuno gli spieghi le regole del gioco? (cioè che i vari livelli del cubo possono essere girati). La scienziata gli mostra semplicemente un cubo risolto e uno da risolvere… lui parte sparato e lo risolve in un attimo.
    Senza contare il fatto che il motion blur delle animazioni è chiaramente evidente nel secondo video.

    6 Nov 2008, 11:10 am Rispondi|Quota
  • #11cape

    se il secondo video fosse vero io comincerei a scavarmi un bunker e a fare provviste di cibo xkè il giorno del giudizio sarebbe dannatamente vicino (Terminator, x qualche sprovveduto che nn avesse colto la citazione)

    6 Nov 2008, 11:10 am Rispondi|Quota
  • #12Vincenzo

    per quanto riguarda la risoluzione del cubo di rubik non c’è niente di cui meravigliarsi si tratta soltanto di applicare alcuni algoritmi, robot in grado di risolvere il cubo di rubik sono stati costruiti anche da noi italiani.
    la velocità nell’apprendimento e nei movimenti sono le cose che mi fanno pensar male di questo giocattolino.

    6 Nov 2008, 11:11 am Rispondi|Quota
  • #13FOxMoLdEr

    Ma basta…non bisogna credere a ste cagate…

    bisogna èerò fare i complimenti a chi l ha creata!! tanto di cappello!!

    6 Nov 2008, 11:12 am Rispondi|Quota
  • #14FrancescO

    Non so quale competenza avete in fatto di robotica, ma io credo sia possibile costruire una macchina simile in un prossimo futuro. Reti neurali di ai sono già state implementate mi sembra, ma siamo lontani dal costruire un cervello. Però con software esistenti l’emulazione dei movimenti è possibile. Il cubo di rubik è un problema più complesso ma con algoritmi genetici, se gli fai vedere come funziona e quale deve essere il risultato, ci dovrebbe arrivare.

    6 Nov 2008, 11:14 am Rispondi|Quota
  • #15Bock

    Ah ah ah ah !!! E’ una bufala!

    6 Nov 2008, 11:14 am Rispondi|Quota
  • #16rt13

    Si capisce che è un fake dal secondo video: mentre aspetta di ricevere istruzioni tamburella con le dita (questo è fatto apposta per far capire che sotto sotto è un fake). Seconda cosa quando risolve il cubo di rubik in realtà è un videomontaggio (fatto anche abbastanza male).

    Poi nel primo quando cerca di stare in piedi facendo quei movimenti, se è vero che ha giroscopi, nn avrebbe quel senso di “incertezza” del movimento umano.

    FAKE, bello, ma cmq FAKE

    6 Nov 2008, 11:17 am Rispondi|Quota
  • #17Hill

    Un ultima cosa… la più ovvia.
    Dal sito linkato si capisce SENZA ALCUN DUBBIO che si tratta di un FALSO.

    Ma dai… un robot del genere costruito da italiani… ah ah ah ah ah ah ah ah.
    Ovviamente non ho nulla contro gli ingegneri italiani ma bisogna pur riconoscere che con le attuali politiche economiche nostrane relative alla ricerca scientifica un progetto del genere è assolutamente irrealizzabile. I soldi non basterebbero mai. Non a quel livello di sofisticazione.

    6 Nov 2008, 11:18 am Rispondi|Quota
  • #18cris

    ma come si fa a credere che sia vero?
    – sul sito non esiste un riferimento che sia uno ad un indirizzo reale o ad una società
    -il designer si chiama “TOSHIRO MIFUNE”
    -la responsabile dell’apprendimento è “JULIE POWER”
    -non hanno un dominio .com
    -il dominio .it è intestato ad un privato

    ben fatto, ci hanno perso un bel po’ di tempo, ma è senza dubbio un pesce d’aprile fuori stagione…

    6 Nov 2008, 11:19 am Rispondi|Quota
  • #19berny

    che bello! bhe dopo azimo, credo che tutto ciò sia possibile…

    6 Nov 2008, 11:20 am Rispondi|Quota
  • #20rt13

    Scusate il doppio post: inoltre nelle interviste dei “progettisti” su 3 nomi 2 sono finiti.

    Toshiro Mifune: artista giapponese degli anni 40-60 http://it.wikipedia.org/wiki/Toshiro_Mifune

    Julie Power: protagonista di un fumetto http://en.wikipedia.org/wiki/Julie_Power

    Ripeto… mi spiace per chi ha fatto l’articolo e pensa che sia vero… ma è un fake

    6 Nov 2008, 11:24 am Rispondi|Quota
  • #21Shor

    Ragazzi dire che è solo un fake senza argomentarne il perchè, non va bene, cercate di sforzarvi e ditemi i motivi per cui non potrebbe essere vero

    6 Nov 2008, 11:25 am Rispondi|Quota
  • #22elephant

    Io di robotica non ne so molto, ma questo robot mi affascina. Sì, staremo a vedere, ma io ci credo, è fatto troppo bene..

    6 Nov 2008, 11:27 am Rispondi|Quota
  • #23Henrico

    Non so se non crederci semplicemente o se mi spaventa crederci.

    6 Nov 2008, 11:27 am Rispondi|Quota
  • #24Saretta87

    Io faccio ingegneria dell’automazione e vi dico che esiste, io ho avuto modo di vederlo !

    6 Nov 2008, 11:28 am Rispondi|Quota
  • #25Ezio

    Io lavoro nella robotica.
    Sono rimasto scioccato subito peró dopo 10 secondi ho capito che non poteva essere vero…
    Dalle caratteristiche tecniche si capisce tutto.
    Con i 12 motori che dichiarano potrebbero giusto giusto muovere una mano, non l’intero corpo con tanti gradi di libertá…
    Peró veramente ben fatto.
    hehehe

    6 Nov 2008, 11:28 am Rispondi|Quota
  • #26Dj Mauro

    ma si vede da un miglio ke è un fake -.- vedete il movimento delle mani quando gira il cubo.. è impossibile ke cn quelle 3 dita riesce a muoverle così velocemente

    6 Nov 2008, 11:31 am Rispondi|Quota
  • #27O’Professore

    Ho provato a scrivergli dai contatti del sito, vediamo se hanno il coraggio di fare un filmato in cui risolve il test di turing !!!

    6 Nov 2008, 11:40 am Rispondi|Quota
  • #28Celeste

    Dai su su ragazzi è falso! Fa una serie di movimenti inutili da cartone della Walt Disney. I video sono fenomenali, sicuro, però il ticchettio delle dita sul tavolo, o appunto l’incertezza quando cerca di stare in equilibrio…daiii!
    Se salta fa “boing” e se si gira fa “swish”?

    EMIGLIO E’ MEGLIO!

    6 Nov 2008, 11:41 am Rispondi|Quota
  • #29FrancescO

    Quello che dite voi sono limiti tecnici superabilissimi. In pratica state confermando la mia ipotesi: questo in particolare è un fake, ma un robot così è perfettamente plausibile se non ora, almeno nei prossimi anni.
    Quindi dovete spaventarvi pure, e non stare tranquilli solo perché questo è un fake. Coraggio affrettatevi, alcuni hanno già fatto scenate di terrore…

    6 Nov 2008, 11:43 am Rispondi|Quota
  • #30Alpha

    Non ci vuole un ingegnere meccatronico per capire che si tratti di un falso clamoroso.
    Bitbeat.it ahahahahahah che idioti
    Complimenti agli amici di geekissimo …oggi avete perso 10000 punti…

    6 Nov 2008, 11:44 am Rispondi|Quota
  • #31Carlo

    Beh anche se qst fosse un fake:
    Primo: bisogna riconoscere ke ki l’ha fatto ci ha perso un bel pò di tempo…
    Secondo: bisognerebbe trovare responsi da parte dei + esperti (soprattutto degli specialisti americani nel settore)
    Terzo: se nn fosse vero, ci mostra un anteprima di un prossimo futuro a cui ci stiamo avvicinando molto velocemente, grazie a tutte quelle tecnologie ke stanno spuntando.

    Un giorno cmq tutto qst sarà realtà…
    (Vivremo come Will Smith in “Io, Robot”XD)

    6 Nov 2008, 11:48 am Rispondi|Quota
  • #32Ezio

    ASIMO che ha tantissime persone lavorando, i soldi(tantissimi) di Honda ed é un progetto che va avanti da piú di 10 anni, non é in grado di fare queste cose.
    Come credete che 5 o 6 persone uscite dal nulla siano riuscite a fare una cosa del genere in non si sa quanto tempo?
    La robotica é ancora abbastanza distante da tutto questo…

    6 Nov 2008, 11:56 am Rispondi|Quota
  • #33lillobyte91

    Neeeentiii !! Bellissimo.. anche se è un fake è davvero stupendo

    6 Nov 2008, 12:03 pm Rispondi|Quota
  • #34Lauryn

    è più veritiero il big dog di Boston che il robot che risolve il cubo di Rubik: va bene la manualità (che dubito sia a quei livelli) ma materialmente, usando la velocità che ha usato il robot, il cubo si sarebbe spaccato in mille pezzi, non credete? 😉

    6 Nov 2008, 12:08 pm Rispondi|Quota
  • #35Macz

    ma poi perkè il sito internet di sto robot è italiano??

    6 Nov 2008, 12:09 pm Rispondi|Quota
  • #36Hill

    Non vivremo con Will Smith in “Io, Robot”, vivremo come Manfred Macx in Accelerando… o giù di li. La prima intelligenza artificiale creata dall’umanità sarà anche l’ultima invenzione che l’uomo avrà bisogno di fare. Dopodichè… sarà la Singolarità tecnologica e non vi sarà più confine tra uomo e macchina.

    6 Nov 2008, 12:11 pm Rispondi|Quota
  • #37Pongo

    Ma non e’ che il movimento glielo fanno fare con una di quelle tutine con i sensori che usano anche per registrare i movimenti degli attori nei film? Tipo http://www.youtube.com/watch?v=IJ4tndpwL-o
    Non facevano fare cosi’ anche ad Asimo quando ballava?

    6 Nov 2008, 12:12 pm Rispondi|Quota
  • #38Paolo

    Dunque:

    Il “robot” è molto simile ad Asimo, della Honda.
    Peccato che sia un falso clamoroso e vi spiego il perchè:

    1) bitbeat.it è un dominio intestato ad un privato;
    2) I partecipanti al progetto sono : Toshiro Mifune (attore e regista giapponese)
    Julie Power (personaggio femminile dei fumetti di Marvel) e una tale Silvia Paesini di cui su internet non c’e’ neanche la minima traccia. Mi aspetterei che una donna ingegnere abbia fatto almeno un master o partecipato a qualche progetto pubblicato in rete.
    3) Guarda caso non si capisce cosa vogliano fare di questo “robot”, visto che non si parla di vendita, ulteriori sviluppi o altro;
    4) Nei contatti non c’e’ neanche un indirizzo e-mail, ma solo un anonimo form da compilare per scrivere a ‘sti signori
    5) Chissa’ perche’, dei tre personaggi intervistati (Toshiro, Julie e Silvia), non si vede neanche l’ombra, nei filmati.
    6) Nel filmato chiamato “check up”, si vede chiaramente che hanno messo un pezzo di cartone gigante, una scrivania e un pc giusto per fare “scenografia”.
    7) Volete ridere? Se usate firefox, provate a posizionare il puntatore del mouse sul link a destra del primo filmanto chiamato “check up”, nella pagina di firefox, in basso a sinistra, vedrete a cosa punta il link: c’e’ scritto chiaramente:”http://www.bitbeat.it/intervista_matteo_ralla.php”. Visto? Bene. Cliccate sul link e vi troverete nella pagina dell’intervista del Dott Matteo Rallà, solo che all’improvviso diventa…..ALESSANDRO! Doppia personalità? Doppio nome? O semplice disattenzione da parte di chi ci vuole prendere per i fondelli?
    A voi la scelta!

    6 Nov 2008, 12:24 pm Rispondi|Quota
  • #39SupDig

    Mi sa tanto idea di viral marketing…
    Basta vedere l’ agenzia che ha sviluppato il sito.

    6 Nov 2008, 12:32 pm Rispondi|Quota
  • #40Slash

    beh che è un fake si capisce subito dai movimenti, sono troppo fluidi.
    Inoltre il video del cubo di rubik sfiora il ridicolo.
    Sono stati progettati dei robot appositamente per risolvere il cubo e non lo fanno in 3 secondi come quel robot, e tra l’altro guardando le mani è molto chiaro che si tratta di un fake.
    Un robot per quanto avanzato non puo apprendere quello che apprenderebbe un essere umano ci sono limiti che a mio parere sono invalicabili.
    Inoltre guardate le braccia nel primo video, le cerniere per il movimento del gomito non permetterebbero neanche di farglielo piegare fino a quel punto.
    Inoltre da cosa sarebbe alimentato? non ha nessun cavo attaccato e non ha nessuno ‘zainetto’ che possa contenere una batteria in grado di dargli un minimo di autonomia.
    Nel sito inoltre la barra temporale parte dal 15 settembre e voi credete che in nemmeno 2 mesi siano riusciti a fare una cosa e con quale budget tra l’altro visto che per sviluppare un robot ci voglio milioni di euro di fondi e centinaia di collaboratori ognuno specializzato in un certo settore?
    Non diciamo baggianate e rendiamoci conto dell’impossibilità della cosa.
    Gli autori del sito sono molto bravi certo ma ad usare after effect non a programmare robot.

    6 Nov 2008, 12:48 pm Rispondi|Quota
  • #41glacio

    secondo me è un pò fake
    insomma da solo non credo che possa fare molto a meno che non gli siano state date le giuste programmazioni
    forse attreverso la sua telecamera riesce a usare uno specifico programma
    insomma se fosse vero mi viene in mente il film io robot
    che dopo un pò incominciano a ribellarsi agli umani e inizierebbe una guerra (ora stò pensando a matrix)
    insomma finiremo con tubi e innesti per tutto il corpo (intendo proprio tutto!)

    6 Nov 2008, 1:14 pm Rispondi|Quota
  • #42Romolito

    Il video sul cubo è sicuramente un fake: sebbene la risoluzione del cubo sia una cavolata (esistono milioni di siti che offrono la soluzione in pochi secondi dando la disposizione iniziale delle faccie) e l'acquisizione video della disposizione dei tasselli estremamente facile, mi perplime la fluidità e la velocità del movimento (senza contare la reazione dell'esaminatrice!!!). Nel video dell'equilibrio non ci trovo nulla di particolarmente affascinante.

    6 Nov 2008, 1:18 pm Rispondi|Quota
  • #43spidy

    penso pure io che sia un falso, mi ha fatto venire il dubbio il video sull’equilibrio che all’immagine, mentre ce lo zoom, si vede come la cinepresa si muova in modo strano… vediamo che succede il robot della sony e vero, ed e tecnologicamente avanti, in giappone e uscito il primo prototipo di segretaria robotizzata. vedremo

    6 Nov 2008, 1:19 pm Rispondi|Quota
  • #44silvano

    Ma è bellissimo… si può già acquistare?

    6 Nov 2008, 1:19 pm Rispondi|Quota
  • #45FrAnKHiNrG

    Magari il robot in oggetto è un fake, ma ricordate che la tecnologia militare, intendo le divisioni più segrete, è almeno un 10-15 anni avanti al settore civile.

    Il fatto è che se ora si incominciano a vedere anche a livello civile robot molto avanzati che riescono ad eseguire forme elemntari di ragionamento, di mimica facciale, di movimenti, rabbrividisco nel pensare a che livello sono arrivati i militari.

    Non mi sorprenderei nello scoprire robot identici ad esseri umani, alimentati da reattori a fusione fredda (che esiste ma è stata fatta passare per bufala solo perchè se si coprisse che è una fusione possibile, il petrolio varrebbe meno dell’acqua e gli equilibri economici mondiali collasserebbero) 🙂

    Altro che terminator, la realtà militare è già ben oltre ^_^

    6 Nov 2008, 1:54 pm Rispondi|Quota
  • #46giuseppe.rinaldi

    @ Luca:
    Si vede benissimo che è un rendering 3d…. sarebbe stato fantastico.

    6 Nov 2008, 2:01 pm Rispondi|Quota
  • #47yuri

    a me sembra spaccato ad asimo, comunque:

    @diffidenti

    già un po di anni fa era possibile la capacità d’apprendimento, adesso l’avranno perfezionata, e non l’ho letto su internet me l’ha detto uno che porta “pezzi” al progetto nando (sito pieno di link interessanti a chi piace l’elettronica/robotica)

    W i robot italiani 🙂

    6 Nov 2008, 2:01 pm Rispondi|Quota
  • #48Angel92

    Non mi aspettavo che un sito come geekissimo pubblicasse un fake così evidente U_U

    6 Nov 2008, 2:04 pm Rispondi|Quota
  • #49vincenzo

    fake si vede benissimo nel cubo di rubik i colori cambiano a scatti…nn è fluidissimo

    6 Nov 2008, 2:06 pm Rispondi|Quota
  • #50Celeste

    Dai su su ragazzi è falso! Fa una serie di movimenti inutili da cartone della Walt Disney. I video sono fenomenali, sicuro, però il ticchettio delle dita sul tavolo, o appunto l’incertezza quando cerca di stare in equilibrio…daiii!
    Se salta fa “boing” e se si gira fa “swish”?

    EMIGLIO E’ MEGLIO!

    6 Nov 2008, 2:08 pm Rispondi|Quota
  • #51Paola83

    ma nessuno conosce uno dei tizi che l’ha fatto?

    6 Nov 2008, 2:19 pm Rispondi|Quota
  • #52attaccapanni

    Studio architettura, e sono abituato a distinguere tra immagini reali e mo.in computergrafica. Per me non c’è dubbio: si tratta chiaramente di computergrafica, realizzata benissimo. Complimenti ai grafici. Chissà che mossa publicitaria c’è dietro.

    6 Nov 2008, 2:26 pm Rispondi|Quota
  • #53MarkC

    Beh se non è un fake, è fatto veramente bene. Più che l’intelligenza artificiale di cui non ho potuto constatare molto, mi ha impressionato la fluidità dei movimenti, e i movimenti che fa. Sembrava un umano vero e proprio! Poi per il cubo di rubik non mi sembra molto eclatante quel video, dopotutto è un computer ed ha quindi una mente matematica, è semplice per lui risolvere un rompicapo del genere. Ma poi mi chiedo, perchè continuano a fare robot umanoidi che somiglino sempre di più ai veri uomini, quando l’uomo è un essere fatto veramente male?

    6 Nov 2008, 2:40 pm Rispondi|Quota
  • #54MarkC

    Però il sito mi puzza un po’…sembra quello di uno scherzo

    6 Nov 2008, 2:43 pm Rispondi|Quota
  • #55leluminou

    @ piergiu:
    ma ne sei sicuro? guarda che non lo sarei proprio così tanto… so di ricercatori amici miei che mi hanno parlato di situazioni molto vicine a quanto sembrerebbe fare questo robot.

    6 Nov 2008, 2:57 pm Rispondi|Quota
  • #56permissiondenied

    è un ottimo fake dato che il video non è nitidissimo e ci sono momenti che sembra accelerato il video… ma anche se penso che non ci voranno ancora molti anni per arrivare ad un livello di robotica così avanzato…

    6 Nov 2008, 3:24 pm Rispondi|Quota
  • #57Luca

    Beh, se con le attuali tecnologie sia possibile relizzare una cosa del genere non lo so, certo è che non siamo lontanissimi…
    Tuttavia non può che essere falso, come è già stato detto… Una cosa del genere fatta da italiani??? Ma dai, Silvio se ne sarebbe preso subito il merito… 😉
    Ma soprattutto, il team… Toshiro Mifune, Julie Power… E gli altri chi sono, Chuck Norris e Spiderman? 😉 😉

    6 Nov 2008, 3:32 pm Rispondi|Quota
  • #58omero

    Penso che sia un fake neanke fatto benissimo.
    La cosa che più di tutte mi ha fatto capire che è una presa per i fondelli è nel video del cubo. Il problema è semplice; la risoluzione del cubo di rubik, mediante un algoritmo qualsiasi implica due possibilità:
    1) il robot guarda con attenzione tutte e sei le facce del cubo, risolve nella sua “testa” il problema, poi, senza alcun bisogno di osservare continuamente il cubo, lo risolve(premesso che gli abbiano spiegato, in qualche modo, come si ruota una parte del cubo)
    2)Il robot ha la telecamera fissa sulla prima faccia e, man mano che tenta di ruotare parte di esso impara e risolve l’enigma di Rubik.

    Nel video il robot guarda sommariamente solo alcune delle facce del cubo, lo solleva, inutilmente, e poi lo risolve, a mio modo di vedere, con un numero di mosse inferiori a quelle previste.

    6 Nov 2008, 3:34 pm Rispondi|Quota
  • #59FunGo

    Fake

    6 Nov 2008, 3:43 pm Rispondi|Quota
  • #60giabar

    è sicuramente un fake il simbolo riportato sul robot appartene ad una società milanese di design http://awaredesign.eu/
    Nella homepage di bit beat ho trovato quel link http://www.bitbeat.it/index.php

    6 Nov 2008, 3:52 pm Rispondi|Quota
  • #61linx

    su whois.net il sito è stato registrato dalla Reply S.P.A. che è una società italiana molto seria.
    http://www.reply.eu/
    L’amministratore poi è Sergio Ingegnatti. Cercando su google si trova un post su un forum, anche se del 2006, in cui c’è scritto: <>. Mica poco…

    6 Nov 2008, 4:09 pm Rispondi|Quota
  • #62linx

    su whois.net il sito è stato registrato dalla Reply S.P.A. che è una società italiana molto seria.
    http://www.reply.eu/
    L’amministratore poi è Sergio Ingegnatti. Cercando su google si trova un post su un forum, anche se del 2006, in cui c’è scritto: ” Ma, soprattutto, in quegli anni nasce il dream team dell’Iveco: Rizzante, ma anche Sergio Ingegnatti, Oscar Pepino e Giovanni Ciampella. Sono i quattro che creano il sistema informativo per la gestione, completamente automatizzata, del magazzino ricambi Iveco, l’unica vera multinazionale, ai tempi, di casa Fiat. E il progetto funziona così bene che lo usano ancora.” Mica poco…

    6 Nov 2008, 4:11 pm Rispondi|Quota
  • #63Concorsomania

    Ma è Viral Marketing ovvio ! e vi dirò di più , dentro al robot in realtà c’è Pizzicone 🙂

    6 Nov 2008, 4:25 pm Rispondi|Quota
  • #64Pascal

    Shor dice:

    Ragazzi dire che è solo un fake senza argomentarne il perchè, non va bene, cercate di sforzarvi e ditemi i motivi per cui non potrebbe essere vero

    è stato motivato 2 post sopra il tuo, leggere prima di scrivere, no eh?

    6 Nov 2008, 5:12 pm Rispondi|Quota
  • #65Pip

    Secondo me si tratta di una manovra pubblicitaria di bassa lega, un po’ come quando Shor si è messo a parlare benissimo di quel sito di aste al ribasso. Potrebbe essere una campagna di marketing virale per quel che ne so…

    6 Nov 2008, 5:19 pm Rispondi|Quota
  • #66Nik

    Ma stanno pubblicizzando il robot o le loro capacità di editing video o meglio di creazione di animazione 3D?? Indubbiamente sono molto bravi nella creazione di animazioni 3D…saranno i prossimi creatori di WALL-E 2 😀

    6 Nov 2008, 5:59 pm Rispondi|Quota
  • #67ciccio

    si vede benissimo che è un FAKE COLOSSALE

    6 Nov 2008, 6:33 pm Rispondi|Quota
  • #68Pongo

    Huh si? Veramente? Ma da cosa? Secondo me forse solo il movimento e’ un po’ troppo fluido… Magari sono radiocomandati…

    6 Nov 2008, 6:36 pm Rispondi|Quota
  • #69ciccio

    Saretta87 dice:

    Io faccio ingegneria dell’automazione e vi dico che esiste, io ho avuto modo di vederlo !

    …fai parte della combriccola?

    6 Nov 2008, 6:37 pm Rispondi|Quota
  • #70Marco

    è su un portfolio di Computer Graphics 🙂

    http://boonet.cgsociety.org/gallery/692667

    6 Nov 2008, 6:47 pm Rispondi|Quota
  • #71GCM

    Non so ma mi sembra un colossale FAKE!!! pochi mesi fa un robot riusciva a malapena a salire delle scale ed ora rivolve DA SOLO il cubo di RUBIK???

    6 Nov 2008, 7:53 pm Rispondi|Quota
  • #72yuri

    …se geekissimo fa viral marketing ci riesce al 100% 🙂 visto quanti commenti?
    grande shor!

    6 Nov 2008, 8:57 pm Rispondi|Quota
  • #73leluminou

    certo che se è un fake è davvero fatto benissimo… ci vuole l’occhio di un esperto davvero per riconoscere le differenze nel video…

    6 Nov 2008, 9:27 pm Rispondi|Quota
  • #74DoZ

    Anche a me fa pensare ad una bufalona…

    6 Nov 2008, 10:04 pm Rispondi|Quota
  • #75FrancescO

    @ FrAnKHiNrG:
    la fusione fredda esiste??? dammi le tue fonti!!
    Se creano robot intelligenti come minimo si suicidano quasi subito, altrimenti sterminano l’uomo, e farebbero benissimo. Altro che rabbrividire, non vedo l’ora. Tutti ad attaccare quel video, invece di cogliere lo spunto di riflessione e discutere sulle implicazioni tecnologiche e etiche.
    “Ho paura, David.”

    6 Nov 2008, 10:29 pm Rispondi|Quota
  • #76MAT

    fake o no? la soluzione è semplice.. se guardate le fotografie messe sul sito noterete un particolare … il casco del bel robottino riflette tutto a specchio ..
    tutto tranne il fotografo!
    bella computergrafica, complimenti agli autori!

    6 Nov 2008, 11:08 pm Rispondi|Quota
  • #77alessandro

    maaa se vede che è fatto al computer !

    7 Nov 2008, 12:06 am Rispondi|Quota
  • #78Davide

    @ Luca:
    E’ assolutamente un falso.
    Oltre alla chiara manipolazione dei video (sicuramente quello del cubo) per scoprire il bluff basta visitare il sito del fantomatico Bit Beat.
    Innanzitutto, un progetto del genere, in Italia (con la ricerca in braghe di tela) sarebbe impossibile e poi, se andate a verificare i nominativi dei responsabili di progetto vi accorgerete che:
    – Julie Power è un personaggio inventato dalla Marvel (quella di Superman)
    – Toshiro Mifune è stato un attore e regista giapponese (morto nel 97)

    Bellissima trovata pubblicitaria (?) però…

    7 Nov 2008, 12:36 am Rispondi|Quota
  • #79Umberto Migliore

    E’ una campagna di marketing su internet.. facile trovare il nome di chi ha registrato il dominio, da cui si si riesce ad arrivare alla Reply che sta lanciando la nuova società (partecipata?) di marketing http://www.awaredesign.eu/

    Prova: il logo sul costume dell’attore è il freccino in alto 🙂

    Belli i video fino ai movimenti, il cubo è però trooooppo fake .. *bleah*

    7 Nov 2008, 11:00 am Rispondi|Quota
  • #80marino

    http://awaredesign.eu/aware/team
    il 5° della 2a riga sarebbe ing. jacopo reale

    7 Nov 2008, 11:03 am Rispondi|Quota
  • #81DanaScully

    ahahahaah pazzesco!! ^_______^

    7 Nov 2008, 2:51 pm Rispondi|Quota
  • #82Alex

    i movimenti sono troppo fluidi della mano, il cubo di rubik si risoleve con qualche algoritmo, quindi secondo me non centra niente che glielo mostra finito il cubo.

    7 Nov 2008, 7:39 pm Rispondi|Quota
  • #83Sergio

    ahahahhahaha
    bellissimo, troppo divertente.
    I filmati sono fatti benissimo. Ma chi sono gli autori del fake?

    7 Nov 2008, 9:12 pm Rispondi|Quota
  • #84Sergio

    @ Davide:
    Quella di Superman è la DC comics non la Marvel…

    7 Nov 2008, 9:14 pm Rispondi|Quota
  • #85Sergio

    Secondo voi chi è l’interprete? Un manager della Reply o un attore preso apposta?

    7 Nov 2008, 9:20 pm Rispondi|Quota
  • #86berny

    icono che è questa agenzia, aware… http://www.awaredesign.eu … se non è vero perchè la’vrebbero fatto però?

    7 Nov 2008, 9:24 pm Rispondi|Quota
  • #87Sergio

    Alessandro Rallà
    http://www.bitbeat.it/intervista_ralla.php
    =
    Matteo Abbà
    http://awaredesign.eu/aware/management/7-Matteo-Abb-
    e vabbè, questo era facile.

    Ma il robot, chi è? Voglio conoscerlo..

    7 Nov 2008, 9:27 pm Rispondi|Quota
  • #88smichael

    @ Sergio:
    ma non ci può stare una persona dentro al robottinoooo!!! neanche un bambino di 10 anni!

    7 Nov 2008, 10:51 pm Rispondi|Quota
  • #89Roy

    La cosa più vergognosa in questo FAKE è questa:

    Penso ad esempio alle implicazioni per le persone non autosufficienti…..

    http://www.juliusdesign.net/bit-beat-realta-o-viral-marketing/

    VERGOGNOSI NEL LORO FAKE

    8 Nov 2008, 1:05 pm Rispondi|Quota
  • #90saturnino

    @ Roy:
    cosa c’è di vergognoso??? secondo me è solo una operazione davvero ben fatta visibilità. Pochi lanci di qusto genere sono fatti in Italia. Mi sembra evidente che qui si tratti di gente che lavora molto bene su internet e ne capisce di marketing.

    9 Nov 2008, 7:18 pm Rispondi|Quota
  • #91cucciola

    Mi piacerebbe averne uno….falso o vero che sia…é davvero carino!

    10 Nov 2008, 9:35 am Rispondi|Quota
  • #92Shor

    ecco un nuovo video ragazzi, bit beat che balla!

    10 Nov 2008, 3:06 pm Rispondi|Quota
  • #93Massimo

    Ne stanno spuntando come funghi… adesso c’è questo sulla homepage del sito:
    http://it.youtube.com/watch?v=MgGeGEDKAdE
    Bit Beat che si innamora… sì come no…

    10 Nov 2008, 6:31 pm Rispondi|Quota
  • #94Massimo

    noto solo ora il post di shor e guardandolo su google video si nota che il video è stato caricato il 29 Nov 2007.
    qui il mistero si infittisce… se volevano farci credere che era vero perchè distribuire un video (palesamente fake) addirittura un anno prima?

    10 Nov 2008, 6:36 pm Rispondi|Quota
  • #95Michele

    Ma siii..ovvio, è un fotomontaggio, guardate bene il riflesso del robottino sul tavolo, nel secondo video, è in evidente ritardo nei movimenti.

    13 Nov 2008, 10:38 pm Rispondi|Quota
  • #96Lauryn

    Vi segnalo questo video, che mi sembra molto più veritiero, di un robot molto spartano ma che scansiona tutte le facce del cubo di Rubik e poi le ricompone. Oltretutto sembra che avesse problemi a distinguere bianco e giallo per cui il giallo è stato sostituito da un colore molto simile ma più accettabile.
    Il tutto in 3 minuti, altro che balle! eheh
    http://www.youtube.com/watch?v=5fAn5A0HbhU
    buona domenica!

    7 Dic 2008, 10:59 am Rispondi|Quota
  • #97Saylus

    @ rt13:
    Ma la gente cede ancora a babbonatale?
    Spiego:é praticamente impossibile che un robot risolva il cubo con quella velocità, perchè pre muovere le mani e tutte quelle dita, deve prima guardare il cubo dopodiche muoversi in relazione alla reazione che il suo movimento porta al mondo esterno…In pratica anche se è possibile fargli muovere le dita a quella velocità è impossibile che le coordini con altrettanta velocità in relazione alla sua vista..
    spero di essermi spiegato..

    12 Giu 2009, 5:04 pm Rispondi|Quota
  • #98Saylus

    http://www.bitbeat.it/

    è tutto un fotomontaggio… lo spega il sito.!

    12 Giu 2009, 5:07 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Bit Beat, il robot italiano... falso? | Think Creative