Geekissimo

Silverlight 3: Ecco le prime indiscrezioni

 
Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99)
19 novembre 2008
7 commenti

A meno di un anno dal rilascio della beta 1 Microsoft il mese scorso ha reso disponibile al pubblico la seconda versione di Silverlight, la piattaforma che dovrebbe rivaleggiare con Flash.

Secondo Scott Guthrie, vice presidente della divisione .Net Developer in Microsoft, questa versione finale è stata scaricata ed installata in più di 100 milioni di macchine in sole quattro settimane. La domanda che ora tutti si fanno è: quali novità porterà Silverlight 3?


A tal proposito, nell’ultimo post sul blog di Guthrie oltre all’elenco delle features della seconda versione di Silverlight possiamo leggere:

Silverlight 3 will include major media enhancements (including H.264 video support), major graphics improvements (including 3D support and GPU hardware acceleration), as well as major application development improvements (including richer data-binding support and additional controls). Note these are just a small sampling of the improvements—we have plenty of additional cool features we are going to keep up our sleeves a little longer. Next year Visual Studio and Visual Web Developer Express will also support a fully editable and interactive designer for Silverlight, and add tool support for data-binding.

Per quanto riguarda la roadmap non c’è ancora nulla di ufficiale ma ci si aspetta che arrivi entro il 2009. Per il momento Flash regna ancora incontrastato, ma dato che la concorrenza non fa mai male!

Via | Arstechnica

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Silverlight arriva anche su Symbian con una versione Beta

Silverlight arriva anche su Symbian con una versione Beta

Il mondo dei sistemi operativi per smartphone è diventato sempre più ricco di sviluppi. Oggi parliamo del sistema operativo che Nokia usa sui suoi prodotti. Symbian è un sistema operativo […]

Bing, il motore di ricerca firmato Microsoft diviene ora “Visual Search”

Bing, il motore di ricerca firmato Microsoft diviene ora “Visual Search”

Altre grandi novità sono in arrivo in casa Microsoft e questa volta sembra trattarsi proprio di qualcosa di davvero interessante. Oramai qui su Geekissimo si è parlato non poche volte […]

Moonlight: ed anche Linux usa Silverlight

Moonlight: ed anche Linux usa Silverlight

Grazie al progetto Mono, anche gli amanti di Linux potranno sperimentare tutta la potenza di Microsoft Silverlight. Moonlight 1.0 è infatti un potente plugin open source per Firefox capace di […]

Windows Mobile supporterà Flash

Windows Mobile supporterà Flash

Steve Jobs pensa che l’iPhone è troppo avanzato per una tecnologia come Flash, ma i per i “rozzi” di Microsoft evidentemente non è cosi. Infatti oggi Adobe e Microsoft hanno […]

Video di Windows 7 sarà originale?

Video di Windows 7 sarà originale?

Ieri avevamo postato elle immagini del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, ovvero Windows 7, ci sono stati molti che hanno affermato che erano semplicemente fake, altri che erano semplici […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Silver D

    Sinceramente a me il flash ha un pò stancato, era ora che qualcuno iniziasse a rivaleggiare con il flash

    19 Nov 2008, 2:05 pm Rispondi|Quota
  • #2Dario Caruso

    ora capisco perchè stamattina Adobe ha lanciato la versione di flash a 64bit per linux (e solo per linux)…… Adobe si stava facendo molti nemici con flash (come tutti i monopolisti), adesso si calerà le brache! E infatti sta lavorando con ARM e Linux, contro Microsoft. I nemici dei tuoi nemici, diventano tuoi amici!

    19 Nov 2008, 2:58 pm Rispondi|Quota
  • #3FrAnKHiNrG

    Pur non amando particolarmente tutto ciò che è targato M$, sono d’accordo sul fatto che un pò di sana concorrenza possa solo essere vantaggiosa.
    Magari cosi Adobe si decide a migliorare e ottimizzare Flash che sta diventando un, una versione dopo l’altra, sta diventanto un pò troppo succhia risorse.

    19 Nov 2008, 2:59 pm Rispondi|Quota
  • #4FrAnKHiNrG

    “…sta diventando un, una versione dopo l’altra, sta diventanto un pò troppo succhia risorse….”

    Lol, ma che ho scritto? O_o’ Vabbè sarà la fame, visto l’orario

    19 Nov 2008, 3:01 pm Rispondi|Quota
  • #5Dario Caruso

    io vedo questa mossa come una cosa positiva, però sarebbe giusto se cercassero di porare su linux TUTTI i loro prodotti, non solo i prodotti che vogliono usare CONTRO microsoft. USANO linux per fare guerra a microsoft su questo campo, altrimenti lo ignorerebbero come fanno con gli altri programmi…… Ok che c’è GIMP e tanti altri ottimi programmi alternativi a quelli di Adobe, ma loro non sviluppano per linux semplicemente perchè non vogliono diffondere il “sistema” opensource, non solo perchè non gli conviene supportare un altra piattaforma.

    Per certi versi meglio Microsoft che è indipendente piuttosto che Adobe o Apple che si appoggiano a linux ed al mondo opensource solo quando gli SERVE.

    Se linux ha pochi utenti è colpa anche di Adobe. Se adobe rilasciasse Photoshop per linux si avrebbero molti più utenti.

    Con questo voglio dire che il motivo per cui oggi linux viene sottovalutato è che mentre su OSX bene o male i programmi ci sono, su linux o ci sono delle ottime alternative opensource o c’è il vuoto.

    io uso Arch, ubuntu ecc.. Ma lavorando con cad e modellazione tridimensionale sono OBBLIGATO A NON USARE LINUX per la mancanza di programmi professionali e questa cosa mi da un grosso fastidio. Nel mio campo persino google ignora linux! Google ha appena rilasciato SketchUp per Win e OSX e non per linux, nonostante milioni di lamentele!

    19 Nov 2008, 9:27 pm Rispondi|Quota
  • #6Dario Caruso

    scusate!! ho postato nel posto sbagliato! avevo letto questa notizia e quella del rilascio di adobe flash 64bit su linux! E ho scritto sul blog sbagliato!

    19 Nov 2008, 9:28 pm Rispondi|Quota
  • #7Smash

    Leggerà gli flv secondo voi?

    20 Nov 2008, 4:33 am Rispondi|Quota