Geekissimo

Google Chrome: alcune interessanti novità!

 
Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99)
23 Novembre 2008
12 commenti

Moltissimi hanno dato Google Chrome per spacciato, in quanto dopo un boom iniziale non è riuscito a sostituire il browser usato di default dall’utente. Ma a Mountain View hanno già elaborato una nuova strategia per favorire l’utilizzo di Chrome, ovvero pre-installarlo sul computer.

Questo scoop viene dal vice presidente del Product Management, Sundar Pichai, il quale ha anche dichiarato che Chrome durante la prima metà di Gennaio 2009 dovrebbe uscire dallo stato di beta, e per il primo quadrimestre del prossimo anno sono previste le versioni per Mac e Linux.


”Attualmente non stiamo pubblicizzando Chrome perché ancora in fase beta, ma quando terminerà il periodo di testing lavoreremo duramente per promuovere il browser e conquistare una buona fetta di mercato” ha dichiarato Pichai. Si rumoreggia che Acer, Dell, HP, e Toshiba siano già pronte ad impostare Chrome come browser di default sui loro computer.

Gli analisti hanno sempre sentenziato che il grande successo di Internet Explorer è dovuto proprio al fatto di essere già installato sui computer, quindi se effettivamente Google dovesse adottare la stessa politica per il suo browser a Redmond avranno di che preoccuparsi.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Chrome aggiorna la developer build, disponibili le estensioni per Mac

Google Chrome aggiorna la developer build, disponibili le estensioni per Mac

Negli ultimi tempi Google Chrome ha visto molti grandi traguardi concretizzarsi come raggiunti (ad esempio il sorpasso di Safari in soli 16 mesi), traguardi che sono senza dubbio frutto del […]

Arrivano la gallery dei temi anche per Google Chrome

Arrivano la gallery dei temi anche per Google Chrome

Come ben sapete, è stato rilasciato da parecchio tempo il primo browser di casa Google. Google Chrome, in pochissimo tempo è riuscito a catturare l’attenzione dell’intera rete, il motivo di […]

Google Chrome disponibile una nuova release con interessanti novità

Google Chrome disponibile una nuova release con interessanti novità

Si potrebbe dire che le patch di Chrome piovono dal cielo dato che ogni settimana Google rilascia una nuova versione del suo browser. A mio parere questo è un punto […]

A lavoro su Chrome

A lavoro su Chrome

I programmatori di casa Google stanno in questi giorni lavorando alacremente per dar vita alla prossima release di Chrome è infatti disponibile, ma solo per gli sviluppatori, una versione di […]

Gestisci i profili di Google Chrome con Chrome Backup.

Gestisci i profili di Google Chrome con Chrome Backup.

Google Chrome è il browser di casa Google. non c’è molto da dire su questo browser, visto che ormai ce ne siamo occupati approfonditamente nei giorni scorsi, e anche l’intera […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Mattia

    Ma piuttosto che Chrome non possono preinstallare un browser serio come Firefox o Opera?

    23 Nov 2008, 2:49 pm Rispondi|Quota
  • #2Kabir94

    be, sempre meglio che ie…

    23 Nov 2008, 2:55 pm Rispondi|Quota
  • #3Amicocamionaro

    Se riescono a risolvere le varie limitazioni di Chorme prima….

    23 Nov 2008, 3:51 pm Rispondi|Quota
  • #4Hill

    Chrome lo vedo benissimo preinstallato sugli Eee pc, come anche Flock… il primo è leggerissimo e semplice da usare e il secondo è perfettamente integrato con i social network… entrambe caratteristiche allettanti rispetto al tipo di target cui mirano quel genere di computer. Questo indipendentemente dal fatto che entrambi i prodotti non sono immuni da difetti che andrebbero eliminati.

    23 Nov 2008, 4:57 pm Rispondi|Quota
  • #5permissiondenied

    sono scioccato da questa notizia, questa guerra dei browser è sempre più spietata :-O

    23 Nov 2008, 6:20 pm Rispondi|Quota
  • #6Picchio

    Non credo si possa fare violerebbe le leggi anti-trus infatti questa è concorrenza sleale, la stessa cosa la fece Microsoft preinstallando (e integrando nel sistema) su tutti i pc internet explorer 6 e venne severamente punita infatti le versioni successive di explore non saranno più integrate col sistema ma programmi a parte che si potranno disinstallare.

    23 Nov 2008, 8:42 pm Rispondi|Quota
  • #7permissiondenied

    @ Picchio:
    ha? in verità Microsoft per aggirare il problemaha fatto delle versioni di vista senza explorer, infatti questa cosa si è sentita in giro i primi tempi che è uscito vista ma in circolazione non l’ho mai vista questa versione perchè tutti gli utenti allo stesso prezzo prendono vista con explorer XD

    spero che non mi ricordo male o se ho preso un cranchio qualcuno per favore mi confermi

    23 Nov 2008, 9:22 pm Rispondi|Quota
  • #8mave

    microsoft ha aggirato il problema con explorer perchè l’nterfaccia grafica di windows è basata su explorer, al massimo poteva rimuovere l’exe di I.E. ma il resto serve per le finestre che si aprono anche x gironzolare sul Hard Disk 😉

    23 Nov 2008, 11:51 pm Rispondi|Quota
  • #9InformaticaEasy.net

    La guerra si fa più accanita; credo si tratti di una mossa sleale nei confronti di Opera e Firefox che, in questo (il fatto di essere preinstallati) partono svantaggiati…

    Paolo

    24 Nov 2008, 11:02 am Rispondi|Quota
  • #10Mandrake

    Per me e’ una mossa che la dice lunga su quanto sono pirla tutti,e sono troppi…quelli che credono alle fate travestite da volpi rosse che trombano dietro ai cespugli con i gorillagoogle.

    24 Nov 2008, 1:23 pm Rispondi|Quota
  • Beh, staremo a vedere.

    24 Nov 2008, 3:26 pm Rispondi|Quota
  • #12george

    chi mi spiega come si usa opera?
    (uso opera 10 alpha,chi lo vuole mi scrive il suo contatto)

    16 Dic 2008, 3:09 pm Rispondi|Quota