Geekissimo

AppRemover, disinstallare in modo corretto le suites antivirus

 
Ivan Trapasso
18 Dicembre 2008
3 commenti

Il processo di disinstallazione di un’applicazione è sempre un’azione delicata, da eseguire con cognizione, perizia e precisione. Spesso le applicazioni sono corredate di un proprio eseguibile Uninstaller, programmato per eliminare in modo arbitrariamente mirato il software installato.

Un altro modo per eseguire disinstallazioni è quello raggiungibile da “Gestione Applicazioni“, per cui l’applicazione viene (quasi) totalmente rimossa da Windows. Non ci mettiamo, poi, a disquisire sulle innumerevoli chiavi che i programmi attivano nel Registro di Sistema. Ma quante volte restano sul desktop i link del software oppure, all’interno del disco, alcune cartelle del vecchio programma? Evidenti segnali di un processo di rimozione non sviluppato correttamente.

Naturalmente, le prestazioni del sistema risultano alquanto indebolite da queste disinstallazioni non troppo accurate. Una categoria di software che spesso procura problemi non pochi disturbi per quanto riguarda l’uninstalling è quella degli antivirus e, in generale, dei software di sicurezza. Quante volte risulta impossibile completare l’installazione di un nuovo antivirus poiché la disinstallazione del precedente è stata gestita in malo modo?

L’utility AppRemover cerca di ovviare al problema, offrendo la garanzia di una disinstallazione pulita ed efficace.


In seguito al download gratuito di AppRemover dal sito ufficiale, è necessario avviare l’eseguibile (che non richiede installazione) e selezionare antivirus/antispyware da disinstallare. Il programma riconosce una moltitudine di pacchetti di sicurezza, da Symantec a Kaspersky, da McAfee ad AVG.

L’utility, tuttora in versione beta, sta riscuotendo successo soprattutto tra gli utenti delle suites di sicurezza per la disinstallazione delle quali sono necessarie le credenziali del proprio account di registrazione. AppRemover, infatti, permette di eludere anche questa eventualità.

Una release definitiva è prevista entro febbraio dell’anno venturo. L’utility funziona egregiamente su Windows XP e Vista.
Mi pare anche giusto, visto che ancora noi seguaci di Redmond non ci decidiamo a passare a casa Torvalds. In tutta confidenza: a me Windows piace così, coi suoi pregi ed i suoi difetti. Ma questa è un’altra storia… 😀

A tutti voi una buona navigazione (e disinstallazione) 😀 A presto!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Microsoft rilascia Security Essentials v2 Beta – Ecco le Novità e i Link per il Download

Microsoft rilascia Security Essentials v2 Beta – Ecco le Novità e i Link per il Download

Gratis e creato da mamma Microsoft, svariati utenti hanno mollato i blasonati antivirus e sono passati a Security Essentials per proteggersi da ogni genere di malware. Ottimo, se non migliore, […]

10 ottimi strumenti per sincronizzare qualsiasi tipo di informazione tra diversi dispositivi

10 ottimi strumenti per sincronizzare qualsiasi tipo di informazione tra diversi dispositivi

Anche chi non è propriamente geek conosce l’importanza e l’utilità di avere i propri dati sincronizzati tra diversi dispositivi. Dal PC di casa al portatile che si usa al lavoro, […]

Le migliori alternative gratuite al menu start di Windows

Le migliori alternative gratuite al menu start di Windows

Il menu start è sicuramente uno dei punti cruciali di tutti i sistemi Windows. Cartelle, file e programmi vengono infatti aperti in maggioranza proprio partendo da esso. Da Windows 95 […]

6 ottime alternative gratuite alla funzione Alt+Tab di Windows

6 ottime alternative gratuite alla funzione Alt+Tab di Windows

La funzione Alt+Tab di Windows, nota anche come task switcher, insieme al copia e incolla, è sicuramente una tra le più utilizzate nel sistema operativo di casa Microsoft. Tralasciando il […]

Disco di ripristino per Windows Vista

Disco di ripristino per Windows Vista

Quando acquistiamo un Computer nuovo, acquistiamo nello stesso momento anche un sistema operativo nuovo, ma nel 99% percento dei casi tra i Cd che ci vengono forniti non compare quello […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1NoNoNo

    Mooolto interessante! Lo proverò!

    Grazie Ivan.

    18 Dic 2008, 1:38 pm Rispondi|Quota
  • #2Ivan Trapasso

    @ NoNoNo:
    Grazie a te!

    Buona navigazione 😉

    18 Dic 2008, 4:24 pm Rispondi|Quota
  • #3Roberta

    Scusatemi…ho provato ad usare questo programma per rimuovere completamente dal pc nod32 dopo averlo disistallato dal pannello di controllo. L’ho rimosso ma, dopo aver riavviato il pc, ho trovato cose strane: la grafica di windows non era più la stessa (ad esempio la barra delle applicazioni era diversa) e l’antivirus invece che venire disinstallato era tornato al suo posto! cosa è potuto succedere? grazie mille!

    27 Lug 2013, 2:02 pm Rispondi|Quota