Geekissimo

Discussione: corso di flirting per nerds in Germania

 
Ivan Trapasso
12 Gennaio 2009
13 commenti

Cari lettori, cominciamo la settimana con un piccolo pezzo di filosofia geek. La scuola è ricominciata, il lavoro imperversa, novità a Redmond (vedi Windows 7 Public Beta e Windows Live Essentials)… I quesiti d’opinione restano, però. Anzi, aumentano.

Oggi disquisiamo di un tema molto interessante, di cui si è occupata Benedetta Perilli su “la Repubblica.it”. In Germania, precisamente presso l’Università di Potsdam, è stato istituito un corso di flirting indirizzato ai nerds, quelli che comunemente sono considerati i genietti del PC e spesso confusi coi geeks, nonostante ci sia una certa differenza (vedi articolo).


Persiste il luogo comune sull’abbigliamento e sull’aspetto dei nerds (camicia a quadrettoni, occhiali, brufoli, etc.), al quale va associarsi quello sull’incapacità di intrattenere rapporti amorosi e confidenziali col sesso opposto (specie se si tratta del gentil sesso).

Topos confermato dall’afflusso di studenti d’ingegneria informatica iscrittisi al corso: 440 elementi che dovranno vedersela con simulazioni di flirting, con le tecniche d’approccio, con le tecniche più efficaci per scrivere SMS d’effetto e tanto altro ancora. Oltre all’apprendimento delle tecniche digitali, il corso si propone di migliorare l’approccio fisico ed innalzare il livello di presentabilità dell’individuo.

Ma, si sa: non sempre vestiti ed abili orazioni sortiscono il dovuto effetto. I partecipanti, infatti, saranno preparati a gestire per bene un eventuale “no”. I corsi vedranno anche come docente Philip von Senftleben, speaker radiofonico tedesco di chiara fama.

Inoltre, Hans-Joachim Allgaier, in veste di rappresentante dell’Università, smentisce le eventuali voci riguardo una trovata pubblicitaria, replicando alle lingue più cattive che oltre a preoccuparsi della formazione professionale degli iscritti, l’Università si propone di curare altresì l’aspetto privato della loro vita.

Gli studenti iscritti al corso si dichiarano entusiasti e pensano che il corso possa effettivamente giovare alle loro capacità di relazionarsi con le donne e le ragazze.

Prometto di non angustiarvi oggi con proponimenti moralisti. Solamente, vi (e mi) domando: ma è davvero necessario arrivare a tutto ciò? Quando il luogo comune si afferma… Oppure, è effettivamente così tragica la situazione? Beh, a dire il vero: non credo. Forse, però, qualche dritta a chi risulti davvero in questa situazione non è da demonizzare. Il diffuso tendenzialismo, come sempre, porta a far di tutta l’erba un fascio. Ma basta così: non vorrei venir meno alla parola data 😉 Aspettiamo i vostri commenti in merito!

A tutti voi una buona navigazione 😀 A presto!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
10 tatuaggi Geek da non perdere

10 tatuaggi Geek da non perdere

Se su Geekissimo assegnassimo un premio alle iniziative, ai progetti o ai comportamenti più geek, questi ragazzi e ragazze vincerebbero di diritto il primo premio. Possiamo capire farsi tatuare un […]

Desktop, desktop delle mie brame…

Desktop, desktop delle mie brame…

E’ davvero da tantissimo tempo che, cari lettori, non ci occupiamo di filosofia geek. Chi ci segue da un po’ di tempo, saprà che quel “cari lettori” non è del […]

Flock, Rivoluzionario Social Web Browser sviluppato da Mozilla

Flock, Rivoluzionario Social Web Browser sviluppato da Mozilla

Browser, parola da molti citata in vari contesti, cui blog, siti web, ecc.; tutto ciò che riguardi il Web, insomma.Ebbene, esistono una moltitudine di software nati con lo scopo di […]

Nerd e patiti di computer? Le donne stanno per superare gli uomini

Nerd e patiti di computer? Le donne stanno per superare gli uomini

Chi l’ha detto che i “patiti” di computer e di internet, i “nerd” o “geek”, come spesso scherzosamente vengono chiamati in inglese, debbano essere per forza maschietti? Secondo uno studio […]

Trucco per vedere ed analizzare le statistiche dei feed dei blogger più famosi

Trucco per vedere ed analizzare le statistiche dei feed dei blogger più famosi

Le statistiche relative agli iscritti ai Feed Rss di un blog sono dati importanti per comprendere quanto questo sia seguito e apprezzato dalla platea di internet, analizzare bene interessi e […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Davide

    Beh.. quella degli occhiali non l’ho capita.. se uno non ci vede bene e comunque sta bene con gli occhiali perché deve toglierli??

    Poi va beh.. noi siamo Italiani, abbiamo la fama di essere dei Don Giovanni.. magari in Germania sono un po’ più impacciati..

    12 Gen 2009, 10:50 am Rispondi|Quota
  • #2Omar

    L’immagine ha centrato in pieno, Sheldon comunque è senza speranza 🙂

    12 Gen 2009, 10:54 am Rispondi|Quota
  • #3Alex

    @ Davide:
    se io stessi 20 ore al giorno davanti al pc e usassi sempre parole come lol roftl, ti ho killato e tutte ste cose così anzichè tornare nella vita normale e comportarmi da persona normale che riesce ad accantonare la mentalità da pc in un angolo ne avrei veramente bisogno di questo corso.
    c’ho amici che stanno tutto il giorno a parlare di wow, spade magiche, schede video megapotenti ecc. e il brutto è che lo fanno anche quiando ci sono anche ragazze nei pressi.
    ognuno è libero di fare quel che vuole, ma obiettivamente l’unico contatto con il mondo femminile non può e non deve essere tramite la pornografia on line.
    Non si tratta di fare di tutte le erbe un fascio proprio perché non è un corso obbligatorio, ma indirizzato solo a chi (per sua scelta) ne sente la necessità

    12 Gen 2009, 12:52 pm Rispondi|Quota
  • #4albymilan

    Credo che corsi del genere siano utilissimi, e dovrebbero essere disponibli anche a tutte le altre persone che hanno problemi a relazionarsi per altri motivi (sempre al di fuori di patologie, comunque).
    La sicurezza in sè e l’abilità nelle relazioni interpersonali, se acquisite, portano a un grandissimo cambiamento nella vita, sicuramente in meglio, del quale il miglioramento nel rapporto con le donne è solo una piccola parte.

    12 Gen 2009, 3:17 pm Rispondi|Quota
  • #5Silver D

    Io la trovo una gran puttanata, se uno è bravo col pc non vedo perchè deve deve essere per forza coglione con le ragazze, si tende sempre a fare di tutta l’erba un fascio, io una volta finite le superiori vado a studiare ingegneria infomratica, e anche se non sono il massimo a relazionarmi con la gente, soprattutto ragazze, non sento il bisogno di sottopormi a questi supplizi indecenti, ci sono caratteri e caratteri e se qualcuno è un pò più introverso ma bravo col pc non vedo perchè marchiarlo come sfigato incapace a relazionarsi con la gente.Sono cose del genere che diminuiscono la mia già poca autostima, mica la aumentano come si crede che faccia.

    Ho finito

    12 Gen 2009, 3:27 pm Rispondi|Quota
  • #6Executor

    @ albymilan:
    D’accordo sul relazionarsi, ma io mi offenderei se mi proponessero un corso del genere. Anche se forse lo seguirei, per curiosità…

    12 Gen 2009, 3:31 pm Rispondi|Quota
  • #7Executor

    Aggiungo: lo ritengo utile per chi magari fa fatica perché timido o altro. Una buona alternativa allo psicologo…

    12 Gen 2009, 3:33 pm Rispondi|Quota
  • #8albymilan

    @ Executor:
    Il fatto è che il corso non è proposto, è disponibile. Si iscrive chi veramente ha voglia di iscriversi, e se si tratta di persone serie questa affermazione implica tante altre cose, come ad esempio la consapevolezza di avere dei problemi, la voglia di cambiare, una buona dose di autocritica e tante altre cose…

    12 Gen 2009, 4:08 pm Rispondi|Quota
  • #9Executor

    @ albymilan:
    mah…non ho idea su cosa dire…

    12 Gen 2009, 4:11 pm Rispondi|Quota
  • #10iXion

    ivan perchè non provi ad andarci?anche se non sei un nerds ti servirebbe ahahahahhaah 😛

    12 Gen 2009, 5:15 pm Rispondi|Quota
  • #11CG

    Io Ing.Inf la frequento e aggiungo che un buon 80% ha difficoltà a relazionarsi con gli esseri umani, di qualunque sesso. Il n.e.r.d. non è solo una figura mitologica, esiste davvero ed è spesso figlio di alienazione/disagio che porta il soggetto a focalizzare la propria ragion d’essere nell’unico campo dove si sente(e magari lo è, effettivamente)un vincente.
    Quindi se qualcuno prova con simpatia ad aiutare dei ragazzi che con un pizzico di volontà sarebbero normalissimi e loro accettano con autoironia la cosa ben venga.
    Certo, come amo raccontare, un giorno pr i corridoi della Facoltà passa una tizia molto piacente. Il sottoscritto non può esimersi dal commentare la perfetta conformazione del suo lato B(lo feci in modo non proprio fine ma vabbè =)) ricevendo immediato commento da un tizio di cui sopra: “Guarda che sedere…sembra una spirale logaritmica!”. A quel punto più che un corso gli avrei dato cento mazzate sulle gengive 😀

    12 Gen 2009, 7:50 pm Rispondi|Quota
  • #12winner1

    In queste cose ci vuole solo un pò di pratica.Buttarsi e imparare dai propri successi/insuccessi.

    13 Gen 2009, 1:38 pm Rispondi|Quota
  • #13DaveX

    Forse è un po’ fuori tema,

    ma invece di usare l’erba a sproposito nei proverbi..
    fumatela!

    o fumatene meno adesso non ricordo più.

    DaveX

    26 Feb 2009, 1:00 am Rispondi|Quota