Geekissimo

Alcuni dati sul successo di Gmail

 
Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99)
15 Gennaio 2009
10 commenti

Google ha lanciato Gmail solamente quattro anni fa, ed ora è il quarto servizio di posta elettronica più popolare dopo Yahoo Mail, AOL e Hotmail. La crescita è stata sostanziale soprattutto nell’anno appena trascorso.

Infatti stando alle stime di comScore i visitatori di Gmail nel corso del 2008 sono cresciuti del 43 per cento arrivando ai 29 milioni di fine anno. Ma lo scettro di servizio di posta elettronica più usato del web spetta a Yahoo con i suoi 90 milioni di visitatori, seguito da Aol e da Hotmail.


Gmail ha comunque un tasso di crescita molto più elevato rispetto agli altri servizi, e molto probabilmente questo è dovuto al fatto che il servizio offerto da Google si aggiorna più di frequente, basti pensare alle features che quasi settimanalmente vengono aggiunte tramite i Labs.

Il motivo di tanto successo è forse da cercare anche nella connessione tra i vari servizi di Google, che a differenza degli altri concorrenti non è un portale web, ma pian piano ha aggiunto servizi per i suoi utenti. Continuando a questo ritmo Gmail dovrebbe superare Hotmail e AOL nei prossimi due anni.

Categorie: Gmail
Tags: aol,  Email,  Gmail,  Google,  Hotmail,  Yahoo!, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
I migliori 5 trucchi per Gmail [Video tutorial]

I migliori 5 trucchi per Gmail [Video tutorial]

Gmail è il servizio di posta elettronica offerto dalla pluripremiata Google; ogni utente può avere un indefinito numero di account, quindi un numero infinito di indirizzi mail. Tra le tante […]

Gmail, AOL e Yahoo!, gli attacchi di phishing continuano

Gmail, AOL e Yahoo!, gli attacchi di phishing continuano

Ore di allerta oserei definire quelle che sta attraversando l’utenza del mondo web in questi ultimi giorni. Proprio ieri, infatti, qui su Geekissimo, vi avevo parlato di un pericoloso attacco […]

Temi diversi e non solo in arrivo su Gmail

Temi diversi e non solo in arrivo su Gmail

Durante marzo dello scorso anno, Google ha lanciato i temi personalizzati per la sua homepage. Pian piano questi temi sono diventati parecchio, fino a quando è stata creata iGoogle Themes […]

Keepm ovvero tutti i nostri contatti in un unico posto

Keepm ovvero tutti i nostri contatti in un unico posto

Con il passare degli anni ognuno di noi ha accumulato molti contatti di conoscenti, amici, parenti, colleghi etc. Sicuramente molti di questi contatti si basano su servizi online offerti da […]

Yahoo!-Gmail, la battaglia della posta continua. Ma nonostante il regalo di Natale di Google, a vincere, almeno per ora, è sempre Yahoo!

Yahoo!-Gmail, la battaglia della posta continua. Ma nonostante il regalo di Natale di Google, a vincere, almeno per ora, è sempre Yahoo!

Siamo ormai giunti alla fine dell’anno, e come potete immaginare è tempo di tirare le somme nei più svariati ambiti e argomenti. Su TechCrunch.com è uscita un’interessante classifica dei servizi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1roces

    è il migliore!! rapido e semplice da usare! molto meglio di yahoo e hotmail. AOL non l’ho mai provato….

    15 Gen 2009, 2:27 pm Rispondi|Quota
    • #2lele1999

      Dammi retta, AOL fa schifo

      10 Giu 2010, 2:34 pm Rispondi|Quota
  • #3Simone

    se implementassero la famosa funzione dell’offline sarebbe il top ….

    15 Gen 2009, 2:52 pm Rispondi|Quota
  • #4Le Favà

    Io uso yahoo. Perchè google mi controlla pure le mail. Mi da un leggero fastidio. Lo uso come motore di ricerca e basta.

    E poi io la posta la scarico con il clienti. Di tante cose in più, sinceramente non mi servono. Preferisco il caro programma desktop, e tutte le applicazioni mie. Senza dovermi rabattarmi in mille servizi al più inutili.

    15 Gen 2009, 3:01 pm Rispondi|Quota
  • #5Daniel, Napoli

    intanto AOL ha chiuso il suo xDrive (dal 12 c.m.).
    E, secondo me, forse negli USA è interessante, qui in Italia non saprei.

    15 Gen 2009, 5:46 pm Rispondi|Quota
  • #6Executor

    @ roces:
    AOL è l’acronimo di America On-Line, provider americano che offre (come ad es. Tiscali) un indirizzo email insieme all’abbonamento. È per questo che in italia non c’è.

    15 Gen 2009, 8:12 pm Rispondi|Quota
  • #7pluto

    esiste da un bel po
    http://www.Aol.it
    versione italiana di Aol.com

    16 Gen 2009, 3:46 am Rispondi|Quota
  • #8mirkojax

    si ma aol e’ una cagata pazzesca, ha un suo browser e email integrato che quasi tutti i possessori usano e poi hanno sempre problemi a ricevere gli allegati nelle email o casini cosi.

    16 Gen 2009, 6:52 pm Rispondi|Quota
  • #9mirkojax

    si cmq mi ricordo che prima di gmail usavo hotmail che dava al massimo 2mb di spazio (mi pare o 20mb) e ogni tanto dovevo andare a cancellare i messaggi.

    Poi arrivo’ gmail con 1giga di spazio gratis e hotmail ando’ a piangere da microsoft

    16 Gen 2009, 6:55 pm Rispondi|Quota
  • #10masiero berardo

    gradirei indicazioni per velocizzare la mia posta ( e’ lentissima )
    grazie,se qualcuno mi puo’ aiutare.

    5 Apr 2010, 6:04 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Guardiamo video dalla chat di Gmail - Geekissimo
  2. Guardiamo video dalla chat di Gmail « Marco e Massimiliano’s Weblog