Geekissimo

Pioggia di dollari sul progetto Theora

 
Marina Mazzoni (Jazia)
29 Gennaio 2009
5 commenti

Il progetto open source della Xiph.Org, Theora, si è letteralmente arricchito di una pioggia di dollari, la Mozilla Foundation ha infatti donato a Wikimedia la bellezza di 100mila dollari per portare avanti lo sviluppo del codice open source.

Per chi non lo sapesse, Theora, è un codec video dal codice sorgente libero, creato nell’ambito di un più esteso progetto di realizzazione di formati multimediali open source, che punta a spodestare codifiche come l’mpeg4 o i formati windows media nell’ambito della riproduzione audio/video.


Wikimedia ha notevole interesse nello sviluppare al meglio il codec poiché, come vi avevamo accennato qui, interessata a migliorare lo streaming video, già presente in Wikipedia, così da ampliare ancora di più il proprio archivio multimediale. Dal canto suo, Mozilla, non ha certamente fatto questa donazione a puro scopo caritatevole ma ha anch’essa un notevole vantaggio dallo sviluppo e dalla diffusione di Theora, come noto infatti Firefox sarà il primo browser ad integrare nelle proprie viscere il potente codec video ma in futuro anche Opera ha annunciato di voler utilizzare Theora, unito a Vorbis per la codificazione audio, nel proprio browser.

Questa brillante mossa della Mozilla Foundation ci sembra, in definitiva, molto astuta ed allo stesso tempo in linea con il principio di “libertà” proprio della rete, speriamo solo che al momento del rilascio della prossima versione di Firefox, il mercato dei browser non sia stato già saturato da Chrome!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Video Tutorial: guida all’ottimizzazione di Firefox 3

Video Tutorial: guida all’ottimizzazione di Firefox 3

L’uscita di Firefox 3 nella sua versione finale – oltre che un record entrato dritto nel registro dei guinness dei primati – ha portato con se una buona dose di […]

Oltre 20 strumenti da avere assolutamente nella sidebar di Firefox

Oltre 20 strumenti da avere assolutamente nella sidebar di Firefox

Di Firefox e le sue immense potenzialità si sono ormai scritte un’infinità di pagine (sia cartacee che digitali), ma c’è un lato spesso trascurato, che in realtà permette di migliorare […]

Disponibile per il download la beta 5 di Firefox 3

Disponibile per il download la beta 5 di Firefox 3

Siamo giunti all’ultima tappa. Ebbene si, cari lettori, vi comunico che è stata rilasciata l’ultima beta promessa dalla Mozilla di Firefox 3: ovvero la beta 5. Molte le news, sia […]

Virtual Keyboard Interface, tastierino virtuale per Firefox sempre a portata di click

Virtual Keyboard Interface, tastierino virtuale per Firefox sempre a portata di click

Carissimi amici geek vicini e lontani, continua il nostro infinito viaggio verso le potenzialità di Mozilla Firefox e, in questa particolare occasione, delle sue estensioni che non finiscono di regalarci […]

Avere tutti i nostri siti preferiti in un’unica pagina

Avere tutti i nostri siti preferiti in un’unica pagina

Tra le tante opportunità offerte dal magico mondo dei servizi web e dei moderni browser, spicca sicuramente quella di poter avere tutti i nostri siti preferiti in un’unica pagina, immediatamente […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Giuliano

    speriamo solo che al momento del rilascio della prossima versione di Firefox, il mercato dei browser non sia stato già saturato da Chrome!

    Viste le ultime statistiche di xitimonitor, io non mi preoccuperei troppo di questo sorpasso.
    Benché Chrome sia davvero un gran bel browser (lo uso come secondo navigatore), deve mangiare ancora teratonnellate di polenta prima di potersi anche solo avvicinare a Firefox sia in termini di usabilità che in termini di market share. 😉

    29 Gen 2009, 11:10 am Rispondi|Quota
  • #2dark0

    ottima cosa i codec open source

    29 Gen 2009, 12:19 pm Rispondi|Quota
  • #3ciGGa!

    LUNGA VITA all’open source!!!
    era ora, ci sono codec più famosi e fruibili ma che come qualità fanno veramente pena…

    29 Gen 2009, 1:44 pm Rispondi|Quota
  • #4marco

    ma dove li piglia tuti sti soldi la mozilla foundation??

    29 Gen 2009, 2:39 pm Rispondi|Quota
  • #5DeathUman

    @ marco:
    Da Google. Se non sbaglio, ogni ricerca effettuata dal browser mozilla, con Google, tramite la barra in alto a dx, frutta una certa somma.

    29 Gen 2009, 3:14 pm Rispondi|Quota