Geekissimo

BlogMagazine, e ora i blogger si lasciano sfogliare!

 
Shor (Angelo Di Veroli)
25 febbraio 2009
12 commenti

Da qualche giorno nella blogosfera non si parla di altro, e devo dire che Julius, amico e creatore di BlogMagazine, è riuscito nell’intento. Attraverso un buon passaparola e un ottima campagna virale, in meno di 24 ore dal lancio, BlogMagazine è stato scaricato ben 1.700 volte.

Ma cos’è BlogMagazine? Si tratta di una rivista digitale scritta da blogger italiani, distribuita gratuitamente con la possibilità di essere sfogliata direttamente online o scaricata in formato Pdf, da potersi leggere con calma anche quando non siamo collegati a internet. Il primo numero è ricco di contenuti, ben 44 pagine, direi niente male per una rivista “neonata“!


Auguro a BlogMagazine (di cui siamo stati anche sponsor tecnico con il nostro network IsayBlog per i primi 2 numeri) una lunga vita,rinnovando la nostra disponibilità a mettere a disposizione la nostra testata editoriale in caso il progetto crescesse e si volesse cominciare a distribuirlo anche in versione cartacea.

In bocca al lupo a Julius e a BlogMagazine!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Macchianera Blog Awards 2009: Geekissimo tra i Nominati

Macchianera Blog Awards 2009: Geekissimo tra i Nominati

Il cinema ha gli Oscar, le serie-tv gli Emmy, la musica gli Mtv Music Awards, e la blogosfera italiana non è da meno, con i Macchianera Blog Awards 2009. Un […]

Secondo LG il futuro del marketing passa per i blog

Secondo LG il futuro del marketing passa per i blog

Come promesso Geekissimo non si è fatto scappere l’edizione 2009 dell’IFA di Berlino. Su invito della LG Electronics Geekissimo ed altri blogger di punta italiani ed europei si sono incontrati […]

Online BlogMagazine di Giugno

Online BlogMagazine di Giugno

Ciao a tutti, volevo ricordare a chi non lo sapesse che è online il quarto numero di BlogMagazine già scaricato in meno di 24 ore oltre 1.800 volte, un progetto […]

In ritardo, arriva il tanto sospirato WordPress 2.7

In ritardo, arriva il tanto sospirato WordPress 2.7

Diciamoci la verità: Matt Mullenweg ha costruito un CMS unico, dalla maggioranza considerato il sistema migliore per gestire un blog. Dal 2003, anno del primo rilascio, WordPress ha raccolto intorno […]

World Professional Blogger-Journalist Association 2008

World Professional Blogger-Journalist Association 2008

In questo momento mi trovo in Korea a Seoul alla conferenza mondiale “World Professional Blogger-Journalist Association 2008“, associazione nata per difendere e tutelare i diritti dei blogger in tutto il […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1poesie

    Ho scaricato ancora ieri il primo numero del nuovo magazine con molte speranze di un lavoro ben fatto, ma l’ho trovato piuttosto banale o scontato.
    Gli articoli sono sulle solite cose già lette e sentite molte volte…

    Qualche buono spunto c’è ma la mia impressione è che si sia voluto ad ogni costo creare un magazine con diverse pagine senza avere altrettanto materiale valido. Insomma, alcuni articoli mi sono sembrati messi lì solo per riempire gli spazi.

    Un appunto sull’ultimo articolo (quello sul telefilm Dr House): tutte cose già scritte da altri, interessanti magari ma decisamente fuori tempo (lette in altri posti molti mesi fa, quando House era un fenomeno nascente).

    25 Feb 2009, 2:29 pm Rispondi|Quota
  • #2padim

    La verità e che su internet tutto si svaluta velocemente,anche le buone idee.

    25 Feb 2009, 2:42 pm Rispondi|Quota
  • #3TheNorba

    Tanti auguri a Julius e agli altri amici bloggers! 🙂

    25 Feb 2009, 4:21 pm Rispondi|Quota
  • #4Nocoldin

    Strano, il sito mi dà database error

    25 Feb 2009, 5:18 pm Rispondi|Quota
  • #5yuri

    @ poesie:
    Era il primo numero mica ci si può sbilanciare subito con cose avanzate, fai conto che è una rivista per tutti, se ci piazzi per esempio l’algoritmo per calcolare il pagerank (che non lo sa nessuno è solo teorico) il secondo numero non lo legge nessuno.

    @ shor:
    Io oltre lo sponsor speravo anche in due righe 😉

    25 Feb 2009, 5:20 pm Rispondi|Quota
  • #6Stew

    Si anche io non riesco a scaricare nulla, forse hanno fatto il boom ed è caduto il sito?

    25 Feb 2009, 7:12 pm Rispondi|Quota
  • #7Julius

    Grazie Angelo per la citazione! molto gradita…

    Abbiamo avuto qualche problema al server per troppi accessi dovuti alle molteplici testate e blog che ci hanno segnalato

    Ora abbiamo risolto!

    Rimanete sintonizzati su BlogMagazine, ne leggerete delle belle!

    25 Feb 2009, 11:21 pm Rispondi|Quota
  • #8Hackgeek

    Scaricato il primo numero, letto e devo dire che è un buon progetto, anche se devo dare ragione a poesie, in quanto molti contenuti (a parer mio) sono poco interessanti e scontati. Mi è piaciuto molto invece l’articolo sul SEO, anche se molto generale. Spero che il secondo numero sia migliore…vediamo…

    26 Feb 2009, 12:34 am Rispondi|Quota
  • #9Samy

    Mi sa che a qualcuno non è piaciuto…e concordo su molti punti:

    http://www.occhiodellanima.org/2009/02/26/nasce-blogmagazine-contenitore-nuovo-contenuti-vecchi/

    26 Feb 2009, 10:48 am Rispondi|Quota
  • #10Nexso

    E’ una rivista per fighettini. Stupide notizie, intere pagine riempite di pubblicità e pessima impaginazione. Che siano un po’ più seri e professionali.

    26 Feb 2009, 1:46 pm Rispondi|Quota
  • #11Davide T.

    Di aggregatori alla fine ce n’è tanti, lì almeno ognuno si legge le notizie sul tema che gli interessano. Sarebbe un’ottima idea nel caso in cui si pubblichi una versione cartacea, distribuita nelle maggiori città italiane gratuitamente come accade oggi già con 24Minuti Roma e Milano e altri che non conosco( se ne esistono). Cioè i blogger che leggono i blogger non rende bene come idea va…

    27 Feb 2009, 1:06 pm Rispondi|Quota
  • #12ELMANCO / Stefano Ricci

    Il progetto non è male, ma per avere davvero un senso dovrebbe essere distribuito in versione cartacea a mò di freepress.
    So bene che non è facile mettere in piedi un cosa del genere, specie di questi tempi!

    Come hanno già scritto molti degli argomenti sono già noti, ed il PDF non aggiunge molto, perchè la maggior parte dei lettori del magazine legge regolarmente blog e non ha certo problemi ad avere una connessione internet quando è davanti ad un PC.

    Diverso sarebbe raggiungere un pubblico meno avvezzo al web o che, in quel momento, non è comodamente seduto davanti ad un monitor…

    29 Set 2009, 11:29 am Rispondi|Quota