Geekissimo

Autorun Eater, sconfiggere il male dei dispositivi USB

 
Paolo De Michele ( k3asd )
16 Giugno 2009
9 commenti

intro

I dispositivi portatili, come hard disk, penne usb, invadono sempre di più la nostra quotidianità perché ci portiamo a spasso mail, software sempre a portata di mano, documenti. E’ proprio questo scambio di documenti e il collegare i nostri dispositivi in svariati computer rende il tutto quanto meno instabile. Come? Con dei virus o malware che infettano i nostri dispositivi portatili.

Già in precedenza, si era parlato di come rimuovere i virus dai dispositivi usb, ma oggi, su Geekissimo, presentiamo Autorun Eater. Questo è il suo nome. Giunto oramai alla versione 2.4, come accennato prima, permette ed è stato studiato per individuare e rimuovere quei malware che utilizzano il file Autorun.inf per infettare utenti inconsapevoli. Tale software è compatibile con i sistemi Windows /98/Me/2000/XP/Vista/Seven ed è ovviamente open source.


La schermata principale si presenta con un’icona identica a quella di vlc come mostrato in figura:

1

Le caratteristiche principali invece, sono queste:

  • scansiona e rimuove in tempo reale file Autorun.inf sospetti individuati all’interno della directory presente all’interno di qualsiasi dispositivo di tipo usb;
  • é possibile regolare la priorità di scansione (normale, alta)
  • crea un file di log con i risultati della scansione;
  • offre tre opzioni per fissare gli errori del registro (Task Manager, Regedit & Folder options)
  • con relativo suono, avverte l’utente quando un file Autorun.inf sospetto é stato individuato;
  • crea una copia di backup dei file Autorun.inf sospetti (la copia di backup viene creata perché il file Autorun.inf viene automaticamente rimosso ed in questo modo é possibile ripristinare facilmente il file in caso venga segnalato erroneamente come infetto);

Sicuramente come ho specificato ad inizio articolo, ci sono innumerevoli programmi di fattura simile ma vista la semplicità di utilizzo ma sopratutto, cosa più importante, vista l’efficienza lo consigliamo vivamente. A tutti prima o poi, capita di inserire un semplice hard disk usb o una pennina. Il rischio è dietro l’angolo. Quindi, preveniamo. Testatelo e diteci la vostra.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Leggere la posta Hotmail tramite il nostro account Gmail

Leggere la posta Hotmail tramite il nostro account Gmail

Chi come me, passa la maggior parte della giornata davanti al computer, sicuramente utilizzerà svariati account email per comunicare, tenersi aggiornato tramite le proprie newsletter e sentire amici tramite la […]

Portable Apps, ecco le 3 valide alternative

Portable Apps, ecco le 3 valide alternative

I dispositivi esterni usb ci accompagnano nella vita di ogni giorno e sono sempre di più indispensabili. Le varie suite di programmi portable sono sempre più aggiornate e stabili e […]

Il tuo PC è pronto per i filmati in alta definizione? Scoprilo così!

Il tuo PC è pronto per i filmati in alta definizione? Scoprilo così!

Chi si ricorda del passaggio qualitativo dell’audiovisivo dal magnetico (VHS) al digitale (DVD, MPEG4 ecc.), da bravo geek avrà ancora ben impresso nella sua mente lo stupore nel trovarsi di […]

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

Senza dei download manager di fiducia, la vita di ogni geek, degno di tale definizione, non sarebbe più la stessa. Sì, ma cosa fare se non si ha ancora una […]

Tutte le alternative per Linux ai migliori software per Windows

Tutte le alternative per Linux ai migliori software per Windows

Ormai anche chi non è un vero geek incallito conosce (almeno per sentito dire) Linux ed il mondo del software libero. Il passare degli anni e la sempre più larga […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1antiufo

    Fortunatamente da Windows 7 è stata rimossa di default l’esecuzione di autorun.inf da chiavette usb

    16 Giu 2009, 5:28 pm Rispondi|Quota
    • #2paolo

      ciao…io sto lottando con i virus inforun e muinux…uso autorun virus remover che me li trova e cancella…pero poi una volta che rimetto la penna mi trovo collegamenti a 5 cartelle tra cui documenti, new folder etc etc….il problema sta nella chiavetta o nel pc? e io ho lo stesso problema sia con windows 7 che con vista…

      non so piu come liberarmene…nel momento in cui li cancello mi si ricreano…aiutoo!!

      4 Gen 2010, 6:07 pm Rispondi|Quota
  • #3Vik89

    Fortunatamente c’è chi sano di mente non usa Windows

    16 Giu 2009, 6:18 pm Rispondi|Quota
  • #4Paolo De Michele ( k3asd )

    Vik89, non hai tutti i torti, anzi. Io ( forse come te ) uso gnu/linux e devo ammettere che non ho di questi problemi, però dall’altra parte avvolte ci dobbiamo mettere nei panni degli utenti ( anche perchè utenti siamo anche noi ) in modo da avere sempre a portata di click, qualora avessimo la necessità, il o i software in grando di ” salvarci la vita “.

    16 Giu 2009, 6:34 pm Rispondi|Quota
  • #5Vinz

    Programma niente male…personalmente non mi servirà perchè uso Ubuntu..però niente male davvero. Se fossi ancora a Windows lo userei di sicuro.

    16 Giu 2009, 8:11 pm Rispondi|Quota
  • #6Amedeo

    Ho scaricato e istallato Autorun Eater seguento il link riportato sopra e… dopo qualche ora che ho istallato il programma sopra citato, Zone alarm mi dice che c’è un programma che si chiama billy.exe ,contenuto nella cartella di istallazione di Autorun Eater, che tenta di accedere ad internet…
    Ho cercato su google e ho letto ce si tratta di un virus.
    Qualcuno sà dirmi se il programma in questione contiene un virus??
    intanto blocco l’accesso a internet del programma grazie a zone alarm, ma se davvero è un virus provvederò a cancellarlo (sempre che sia possibile…).
    magari qualcuno di geekkissimo che ci rassicura tutti

    16 Giu 2009, 9:39 pm Rispondi|Quota
  • #7Paolo De Michele ( k3asd )

    Ciao Amedeo, personalmente ho installato il programma ma non mi ha creato nessun problema. Tra l’altro nemmeno nessun file sospetto. Se magari non ti fidi o la fonte è stata corrotta prova a cercare un altro link che sicuramente trovi su google. Tienimi aggiornato comunque, grazie per la segnalazione.

    16 Giu 2009, 9:47 pm Rispondi|Quota
  • #8alx

    A me sembra che la faccenda puzzi…

    17 Giu 2009, 2:35 am Rispondi|Quota
  • #9Amedeo

    oldmcdonald.exe
    altro programma contenuto nella cartella di istallazione di Autorun Eater, che tenta di accedere ad internet…
    Con Zone Alarm, unico vero strumento (a differenza degli antivirus) che finora mi ha rilevato file sospetti e che mi ha allarmato su file che controllando su http://www.processlibrary.com/it/ si sono rivelati virus, ho bloccato l’accesso ad internet del suddetto programma.
    Ho anche pensato che magari tentano di accedere alla rete per aggiornare le definizioni dei virus.. ma…ma…MA!

    18 Giu 2009, 12:12 am Rispondi|Quota