Geekissimo

La BBC presenta una propria libreria javascript opensource

 
Gabriele Falistocco
10 Luglio 2009
8 commenti

2009-07-09_012000

Forse in Italia non sarebbe mai potuto accadere, ma in Inghilterra accade questo e anche altro. La BBC (British Broadcasting Corporation, cioè l’ente radio-televisivo pubblico britannico) ha presentato al pubblico la versione finale di Glow, una libreria Javascript che l’azienda pubblica sviluppa ed utilizza da anni all’interno dei propri siti web.

Questa libreria è stata rilasciata completamente open source (Apache License, versione 2.0) ed è dettagliatamente documentata all’interno di un mini-sito presente direttamente sul sito della BBC, con tanto di utili demo per spiegare tutte le funzioni che Glow possiede.


I motivi per cui la BBC ha sviluppato una propria libreria Javascript, invece di usare una delle tante già esistenti e famose, sono riconducibili soprattutto nel fatto che l’ente volesse utilizzare una libreria che supportasse tutte le tipologie di browser in circolazione senza alcuna distinzione, nel pieno rispetto di democraticità di accesso che un servizio pubblico dovrebbe avere.

La libreria, infatti, si vanta di supportare anche i più vecchi browser attualmente ancora in circolazione, come Internet Explorer 5.5 (rilasciato ancor prima di IE6…) e permette una gestione simplificata del DOM, degli eventi e delle animazioni.

A questo punto mi chiedo solo se in Italia (e più nello specifico, con la Rai) sarebbe mai potuto accadere un simile fatto: voi che cosa ne pensate? Questo progetto potrebbe essere, in ogni caso, un valido rivale per i framework Javascript attualmente in circolazione?

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Le migliori 25 estensioni per Firefox per aumentare la propria produttività

Le migliori 25 estensioni per Firefox per aumentare la propria produttività

Chi lavora utilizzando il web sa benissimo cosa vuol dire perdere la concentrazione, ed automaticamente il proprio livello di produttività a causa di piccole o grandi distrazioni che, sommate tra […]

Come liberare il più possibile lo schermo in Firefox

Come liberare il più possibile lo schermo in Firefox

Con l’andar del tempo e l’aumentare delle estensioni installate, Firefox tende a “mangiare” sempre più porzioni di schermo a causa dei miliardi di pulsanti integrati nelle varie toolbar e nella […]

Firefox, come organizzare i motori di ricerca in cartelle e copiare automaticamente il testo selezionato

Firefox, come organizzare i motori di ricerca in cartelle e copiare automaticamente il testo selezionato

Cari geek vicini e lontani, oggi torniamo a parlare di Firefox, il mitico browser open source che, grazie alla infinite funzionalità donategli dalle estensioni, non smetterà mai di stupirci. Per […]

5 nuovi pratici trucchetti per velocizzare il lavoro con Firefox

5 nuovi pratici trucchetti per velocizzare il lavoro con Firefox

Ed ecco che dopo avervi segnalato 10 pratici trucchetti per velocizzare il lavoro con Firefox oggi vogliamo tornare a parlare del browser open source più amato al mondo e vi […]

I migliori strumenti free per sincronizzare i nostri segnalibri

I migliori strumenti free per sincronizzare i nostri segnalibri

Anche ai geek più in gamba, per una ragione o l’altra, sarà capitato almeno una volta di perdere tutti i segnalibri salvati nel proprio browser preferito. Inutile dire che questo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Carlo Ruggeri

    In italia ci basterebbero le notizie.

    10 Lug 2009, 7:52 am Rispondi|Quota
  • #2Mau_

    Infatti, se in Italia non ci danno nemmeno le notizie figuriamoci una libreria JS!

    10 Lug 2009, 9:08 am Rispondi|Quota
  • #3Max

    @Carlo
    d’accordo in pieno, se poi fossero anche corrette e “super partes” saremmo gia’ praticamente a posto.

    Max.

    10 Lug 2009, 9:11 am Rispondi|Quota
  • #4mm

    notizia esclusiva: Mediaset presenta la propria libreria mediaset.sys

    dopo la bbc, anche mediaset presenta la propria libreria, però mediaset si spinge oltre del semplice javascript (che qualche haker può modiificare per fare chissa che ) la libreria mediaset approvata dall’ononorevole supercarlucci
    verrà distribuita e installata in tutti i compiuter degli elettori, con un meccanismo a prova dei + pericolosi e sovversivi haker (…. e quindi comunisti!), infatti a breve la liberia verra distribuita come aggiornamento critico e obbligatorio di window, il nome dell’aggiornamento non verrà dichiarato in modo da non violare la privacy degli sviluppatori:voci di corridoio dicono il nome dell’aggiornamento sarà composto dalle parole critico sicurezza e soprattutto gnocca in ordine casuale.
    una volta installata la libreria si occuperà di ispezionare i media (da pronunciarsi miiidia, ma da leggersi harddisk, chiavette, cd, dvd) degli utenti alla ricerca di file e installazioni di programmi pericolosi (ad esempio mp3 senza i diritti, o programmi sovversivi come emule, torrent, mozilla, e altri) tali file verranno immediatamente e non reversibilmente
    inoltre la libreria proteggerà l’utente anche nella consute navigazione in internet, infatti se l’utente visiterà siti come repubblica, gnu, l’unità, wikipedia e geeekissimo allora l’utente per le prime tre volte verrà disconnesso, nel frattempo verranno allertate le autorità competenti (la neno nata guardia nazionale) che si presenterà a casa dell’utente invitandolo cortesemente a regolare la sua posizione con il canone televisivo mediaset premium, in seguito tentando di accedere ai siti suddetti allora verrà spento il compiuter e accesa immediatamente la tv!!!!

    10 Lug 2009, 2:14 pm Rispondi|Quota
  • #5Federico

    mm dice:

    notizia esclusiva: Mediaset presenta la propria libreria mediaset.sys
    dopo la bbc, anche mediaset presenta la propria libreria, però mediaset si spinge oltre del semplice javascript (che qualche haker può modiificare per fare chissa che ) la libreria mediaset approvata dall’ononorevole supercarlucci
    verrà distribuita e installata in tutti i compiuter degli elettori, con un meccanismo a prova dei + pericolosi e sovversivi haker (…. e quindi comunisti!), infatti a breve la liberia verra distribuita come aggiornamento critico e obbligatorio di window, il nome dell’aggiornamento non verrà dichiarato in modo da non violare la privacy degli sviluppatori:voci di corridoio dicono il nome dell’aggiornamento sarà composto dalle parole critico sicurezza e soprattutto gnocca in ordine casuale.
    una volta installata la libreria si occuperà di ispezionare i media (da pronunciarsi miiidia, ma da leggersi harddisk, chiavette, cd, dvd) degli utenti alla ricerca di file e installazioni di programmi pericolosi (ad esempio mp3 senza i diritti, o programmi sovversivi come emule, torrent, mozilla, e altri) tali file verranno immediatamente e non reversibilmente
    inoltre la libreria proteggerà l’utente anche nella consute navigazione in internet, infatti se l’utente visiterà siti come repubblica, gnu, l’unità, wikipedia e geeekissimo allora l’utente per le prime tre volte verrà disconnesso, nel frattempo verranno allertate le autorità competenti (la neno nata guardia nazionale) che si presenterà a casa dell’utente invitandolo cortesemente a regolare la sua posizione con il canone televisivo mediaset premium, in seguito tentando di accedere ai siti suddetti allora verrà spento il compiuter e accesa immediatamente la tv!!!!

    LOL

    10 Lug 2009, 2:35 pm Rispondi|Quota
  • #6chrix

    No: se l’utente tenterà di accedere a siti come repubblica e l’unità verranno mostrate sullo schermo notizie a caso prese dall’ultima edizione di studio aperto.
    Inoltre un worm pescherà tutte le foto di gnocche sul pc dell’utente e le invierà nella casella personale del presidente del consiglio per un’attenta valutazione.

    10 Lug 2009, 4:54 pm Rispondi|Quota
  • #7Sviluppo Web

    lol grandiose notizie quelle nei vostri commenti XD

    6 Dic 2010, 3:28 pm Rispondi|Quota
  • #8sasasa

    bella zia ora vuoi un euro?

    13 Apr 2013, 9:33 am Rispondi|Quota