Geekissimo

Google Drive sta lentamente arrivando

 
Gabriele Falistocco
26 Luglio 2009
1 commento

2009-07-25_173002

Google ha presentato una nuova interfaccia di Google Docs e, lentamente, la sta rendendo disponibile a tutti i suoi utenti. Si inizia, a questo punto, ad intravedere il cambio di mission del servizio che passerebbe da un semplice repository di documenti ad un servizio di online storage che permetterebbe ai suoi utenti di caricare qualsiasi tipo di file e non più solo documenti.

Quando Google Drive diventerà finalmente realtà (da tenere ben presente che le speculazioni sul possibile lancio di un simile servizio da parte di Google sono vecchie di alcuni anni), questo permetterà di caricare i propri file permettendo, per alcuni di questi (quelli relativi ai documenti, ad esempio) la possibilità di essere modificati direttamente online, altri invece potranno essere solo visualizzati ed altri ancora, non supportati da adeguati viewer, potranno essere soltanto salvati al suo interno.


Risulterà interessante scoprire come Google intenderà integrare il prossimo nascituro della famiglia, Google Drive, con i servizi pre-esistenti che già esistono e permettono di salvare file all’interno dei loro spazi (Gmail, Picasa, Youtube). Molto più interessante sarà anche scoprire a che livello deciderà di porre il limite massimo di upload.

Kevin Mohr ha trovato un’interessante immagine all’interno del codice di Google Docs: all’interno c’è un’icona a forma di cartella con davanti un logo di Google Chrome che potrebbe essere relativo a Google Chrome OS, il nuovo sistema operativo di cui tanto si è discusso qualche settimana fa. Google Chrome OS potrebbe, in qualità di sistema operativo centrato sul proprio browser, permettere agli utenti di memorizzare i file online utilizzando il famoso ed atteso Google Drive.

Via: Google Operating System

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Gmail, Google Calendar, Google Docs non sono più beta

Gmail, Google Calendar, Google Docs non sono più beta

Eravamo ormai abituati al concetto che Google era solito dare ai suoi prodotti l’etichetta indefinita di versione beta, che la notizia che BigG abbia rimosso oggi l’etichetta di beta software […]

Integrated GMail, addon per raggruppare tutti i servizi Google nell’Inbox di GMail

Integrated GMail, addon per raggruppare tutti i servizi Google nell’Inbox di GMail

Tutti coloro che sostengono una “teoria” di navigazione “email-centrica” e, nel dettaglio, “GMail-centrica” (perdonate gli adattamenti dall’astronomia), desiderano da sempre integrare le interfacce email con tutte le funzionalità dispoibili, per […]

Come trasferire le mail archiviate in un client desktop all’ account Gmail

Come trasferire le mail archiviate in un client desktop all’ account Gmail

Dal lancio di Gmail sempre più persone si sono orientate, dopo aver provato direttamente tutti i vantaggi che ne possono conseguire, verso il passaggio dal consueto client di posta elettronica […]

Tutti i segreti per la ricerca dei messaggi in Gmail

Tutti i segreti per la ricerca dei messaggi in Gmail

Così come tutti gli altri ottimi servizi forniti da “big G”, anche Gmail riesce sempre a nascondere funzionalità molto utili che talvolta riescono a sfuggire anche ai veri geek. Proprio […]

10 nuovi trucchetti per Gmail

10 nuovi trucchetti per Gmail

Ed ecco che dopo avervi mostrato come inserire una firma Html multipla automatica in Gmail 2.0, oggi torniamo a parlarvi del celeberrimo servizio di webmail fornito da Google. Per essere […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Bene!

    Un’altra nicchia di mercato distrutta da Google!
    In pochi anni potremo dire addio a megaupload, rapidshare e simili!

    Ora attendiamo una suite come La master collection CS4, ovviamente gratis, per far fallire anche Adobe!
    Attendo le Gscarpe gratis con pubblicità scorrevole sulla punta, in modo da non regalare + soldi a Nike , Adidas e simili!

    26 Lug 2009, 7:41 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Google Drive arriverà probabilmente insieme a Chrome OS « Google Chrome Os