Geekissimo

OpenOffice: arriva un’interfaccia come Ribbon. Vi piace?

 
Andrea Guida (@naqern)
8 Agosto 2009
24 commenti

Il team che lavora allo sviluppo di OpenOffice ha reso pubblico il primo prototipo dell’interfaccia utente che potrebbe far capolino nella versione 4.0 della suite e, come era lecito attendersi, si tratta di una sorta di Ribbon “dei poveri” che – siamo sicuri – scatenerà un vespaio di polemiche tra tutti gli utenti di OOo.

Lo screenshot, visibile anche qui sopra, parla chiaro: si tratta di una UI a schede con toolbar omnicomprensive (con selezione delle categorie in basso anziché in alto) e pulsanti giganteschi. Una copia, non si sa ancora quanto riuscita, dell’interfaccia che Microsoft introdusse a suo tempo in Office 2007.

Ma c’è davvero la necessità di seguire l’azienda di Redmond in ogni suo passo?


Insomma, volendo anche mettere da parte il fattore “originalità” per un attimo, ci viene spontaneo chiederci se, invece di perdere tempo a sviluppare un’interfaccia simil-Ribbon, il team di OpenOffice non facesse meglio a concentrarsi su quello che c’è “sotto il cofano” della suite e renderla molto meno pachidermica di quello che è ora.

Inoltre, ci tocca incrociare fortemente le dita affinché qualcuno continui a sviluppare la nota suite per l’ufficio open source utilizzando anche le classiche barre degli strumenti: l’interfaccia Ribbon non è affatto amata da tutti e la sua introduzione in OOo potrebbe far desistere molti utenti dall’aggiornare o, addirittura, dall’utilizzare ancora il software.

Che altro dire? Ammettiamo di non essere sorpresi dalla decisione di introdurre una nuova interfaccia in OpenOffice, ma la scelta di prendere spunto in maniera così spudorata dai prodotti Microsoft ci lascia un po’ perplessi.

Speriamo almeno che la versione finale della UI non sia spartana come quella illustrata nel prototipo (visibile in dimensioni più grandi qui) e, soprattutto, che non influisca negativamente sulle prestazioni della suite (come accaduto con MS Office, del resto).

E voi, cosa ne pensate dell’arrivo di un simil-Ribbon in OpenOffice?

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
10 motivi per usare OpenOffice

10 motivi per usare OpenOffice

Continuando la nostra piccola crociata in favore dell’open source, oggi vi presentiamo una breve lista di 10 ottimi motivi per lasciare il buon Microsoft Office e passare al migliore Open […]

Le migliori 100 applicazioni open source per Linux

Le migliori 100 applicazioni open source per Linux

Una delle scuse più ricorrenti che gli utenti più pigri utilizzano quando non hanno voglia di testare, anche solo una volta, un sistema come Linux è quella che per il […]

Video-Tutorial: come cambiare il look di OpenOffice.org

Video-Tutorial: come cambiare il look di OpenOffice.org

Forse non tutti lo sanno, ma così come è possibile fare nel suo “collega” browser Mozilla Firefox, anche nella suite per ufficio open source OpenOffice.org è possibile cambiare il look […]

4 ottime estensioni per OpenOffice.org Writer

4 ottime estensioni per OpenOffice.org Writer

Ormai OpenOffice.org non ha davvero più bisogno di presentazioni, è un’ottima alternativa gratuita, open-source e multi-piattaforma al ben più blasonato (e costoso) Office di casa Microsoft e sta riuscendo a […]

11 servizi on-line gratuiti dedicati ai fogli di calcolo

11 servizi on-line gratuiti dedicati ai fogli di calcolo

I fogli di calcolo, come quelli creabili e gestibili con il celeberrimo Microsoft Excel, sono tra gli strumenti più utilizzati sui computer di tutto il mondo. Fatto che ha aumentato […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Danilo Freiles

    Se migliora la produttività e riduce gli errori software ben venga.
    Altrimenti è un passo indietro.
    Personalmente preferisco la versione classica. Spero che ci sia la possibilità di conservarla con la nuova verisone (ammesso che la installi).

    8 Ago 2009, 12:12 pm Rispondi|Quota
  • #2raf

    a me ribbon piace, e dopo un momento di smarrimento iniziale ci si rende conto che è molto più funzionale. ben venga anche in OOo qualcosa di simile

    8 Ago 2009, 1:19 pm Rispondi|Quota
  • #3Xox94

    L’interfaccia Ribbon di Office 2007 l’avevo trovata veramente funzionale e veloce.

    Secondo me dovranno pensare a tutti, e mettere un opzione che faccia tornare tutto come prima!

    8 Ago 2009, 1:30 pm Rispondi|Quota
  • #4white-rabbit

    Spero restino sull’interfaccia classica… (-: o che almeno ci sia la possibilità di tornarci… Resta il fatto che se “perdono” tempo per scrivere una nuova GUI e il software non viene migliorato in ciò che offre, non hanno fatto di certo un passo in avanti…

    8 Ago 2009, 1:35 pm Rispondi|Quota
  • #5Luca M

    Il punto da cui si parte è sempre lo stesso: OOo è l’alternativa a Office, quindi giustamente deve seguirne gli sviluppi, altrimenti chi comincia ad usare l’Office coi ribbon (2007?! boh, mi pare) e vuole cambiare si troverà spiazzato, il che indurrà a rimanere a Office. Poi credo che verrà sviluppata dalla comunità anche una versione con la versione classica.

    Ribbon non l’ho mai usato, a casa su linux non lo uso e in ufficio siamo a vecchie versioni, quindi non mi esprimo a riguardo, però come linea da seguire mi pare perfettamente logica.
    Saluti

    8 Ago 2009, 1:35 pm Rispondi|Quota
  • #6Neff

    L’articolo è superficiale poichè non parla di come si è arrivati alla progettazione di questa interfaccia (che non è ancora progettata in modo definitivo).
    Dopo aver effettuato delle analisi di mercato con interviste, formulari e focus group il team di OpenOffice.org si è reso conto del fatto che OpenOffice.org tenta da un sacco di tempo di rincorrere Microsoft Office, diventando una specie di “clone a basso costo” di office. Il team si è chiesto: come possiamo trasformare questo trend? Invece di inseguire il treno di microsoft office c’è un modo realistico per pedalargli davanti?

    È nato quindi il progetto renaissance, che ha come obiettivo il miglioramento dell user experience di OpenOffice.org: si vuole che OpenOffice.org diventi la prima scelta in fatto di office suite, si vuole che gli utenti non lo usino soltanto perchè è gratis ma perchè usarlo da più soddisfazione.

    Sono state fatte altre indagini e altri sondaggi e si è scoperto – tra le tante cose – che OpenOffice.org è considerato “brutto” e “antiquato” per quanto riguarda l’interfaccia grafica. In molti lo ritengono una versione alternativa di office 2000 o office xp. Inoltre alcuni programmi non raggiungono il livello di qualità sperato a causa di interfacce troppo complesse o poco intuitive che non facilitano il passaggio da altre suite.

    Il programma peggiore da questo punto di vista è proprio Impress (per le presentazioni) quindi la maggior parte degli sforzi si sono concentrati su questo prodotto.
    Per la definizione tecnica di come dovesse funzionare l’interfaccia del nuovo OpenOffice.org, sun ha assoldato un team di esperti di interfacce grafiche. Si cercherà verosimilmente di creare qualcosa di familiare, ma possibilmente si cercherà di creare qualcosa ancora migliore rispetto a ribbon.

    Credo che la scelta di Sun e del team di OpenOffice.org sia molto ben ponderata ed è motivata anche da indagini “serie”, non si cerca semplicemente di copiare Office, si cerca di migliorare il prodotto affinchè possa al contempo offrire un’inerfaccia familiare, produttiva elegante e che faccia letteralmente “godere” l’utente. Per me questi sono obiettivi che se perseguiti non potranno che creare un prodotto più interessante e di maggiore qualità.

    Come tutte le cose anche OpenOffice.org evolve e chi si lamenta e vorrebbe che venisse mantenuto in eterno lo status quo non ha capito bene come funziona il mondo della tecnologia. In ogni caso ehi… OpenOffice.org è opensource, non vi piace la nuova interfaccia? Nessuno vieta di creare dei fork come go-oo e restare con l’abituale interfaccia utente. Secondo me comunque il team fa bene a cercare di innovare.

    8 Ago 2009, 2:08 pm Rispondi|Quota
  • #7dingo

    Non sono assolutamente d’accordo con il giudizio così negativo dato in questo articolo.

    L’interfaccia ribbon tra l’altro è sicuramente migliore rispetto a quella dei menù a tendina in cui tante funzioni sono nascoste in “sotto-sotto menù.”
    La suite OOo deve crescere a mio avviso sotto ogni punto di vista.

    8 Ago 2009, 2:29 pm Rispondi|Quota
  • #8Giuseppe

    Speriamo non applichino mai questa interfaccia grafica!!! E’ stata la cosa peggiore che la Microsoft abbia fatto con Office e potrebbe essere una catastrofe peggiore per gli utenti OpenOffice!!

    Il bello, per molti utenti, è che OpenOffice ha mantenuto un’interfaccia chiara e di facile utilizzo a differenza dell’interfaccia ribbon che incasina il 90% degli utenti. Il vero passo in avantisarebbe da fare nel cuore di OpenOffice e non nella sua interfaccia grafica. Meglio una Panda col motore Ferrari o una Ferrari col motore della Panda?

    8 Ago 2009, 3:24 pm Rispondi|Quota
  • #9pegaso

    A me l’interfaccia di Office 2007 non piace, naturalmente per dare un giudizio sulla nuova interfaccia di OO bisogna provarla, ma se è come Office di sicuro non mi piace.

    8 Ago 2009, 4:51 pm Rispondi|Quota
  • #10@nonimo

    Quello che molti non hanno capito è che la Ribbon (in italiano: Barra multifunzione) è nata per semplificare Office. E’ l’ha semplificato parecchio!

    Mentre prima ci mettevi qualche minuto a cercare un pulsante in mezzo alla miriade di pulsanti nella barra degli strumenti o un sotto-sotto-sotto-sotto menu in mezzo alla miriade di menu ora impieghi un attimo grazie al fatto che tutto è ordinato per categoria.

    E’ solo una questione di abitudine! Anch’io quando ho provato per la prima volta 7 mi sono trovato un po’ spiazzato nell’utilizzo della nuova Super Bar (barra delle applicazioni), ma poi con l’abitudine è diventata migliore di XP e Vista.

    8 Ago 2009, 5:50 pm Rispondi|Quota
  • #11Domi

    @ @nonimo
    permette di trovare facilmente funzioni scarsamente utilizzate, viceversa quelle molto utilzzate sono sparse tra tre o quattro ribbon su cui devi commutare ogni volta, ergo: dove sta l’utilità?
    Prova a leggere qui una serie di *valide* motivazioni, scritte da chi Excel lo usa seriamente (e non per per godersi i colori e le trasparenze dell’interfaccia), per cui ribbon non è poi così utile come MS vuole fare credere:
    http://www.exceluser.com/explore/surveys/ribbon/ribbon-survey-results.htm

    8 Ago 2009, 6:42 pm Rispondi|Quota
  • #12Domi

    @ @nonimo
    permette di trovare facilmente funzioni scarsamente o per nulla utilizzate, viceversa quelle molto utilzzate sono sparse tra tre o quattro ribbon su cui devi commutare ogni volta, ergo: dove sta l’utilità?
    Ordinare per categorie sulla toolbar significa metterci tutto quello che normalmente sta, ed è bene che stia, nascosto tra i menu ovvero una miriade di cose *inutili* o quasi. Sulla toolbar ci devono stare le cose utili e usate più spesso e non la mondezza.
    Prova a leggere qui una serie di *valide* motivazioni, scritte da chi Excel lo usa seriamente (e non per per godersi i colori e i pulsantoni dell’interfaccia), che spiegano perché ribbon non è poi così utile come MS vuole fare credere:
    http://www.exceluser.com/explore/surveys/ribbon/ribbon-survey-results.htm
    Non c’è un motivo tra quelli elencati che è campato per aria.

    Spero che Sun ne tenga conto altrimenti avremo l’ennesimo software piegato alla moda.

    8 Ago 2009, 6:55 pm Rispondi|Quota
  • #13Domi

    @ @nonimo
    permette di trovare facilmente funzioni scarsamente o per nulla utilizzate, viceversa quelle molto utilzzate sono sparse tra tre o quattro ribbon su cui devi commutare ogni volta, ergo: dove sta l’utilità?
    Ogni volta che ti serve un pulsante vai a cercarlo col mouse nella posizione dove pensi che sia, ma poi scopri che la ribbon non è quella giusta e devi andare sulle etichette per cambiare ribbon per poi tornare a quella precedente.
    Ordinare per categorie sulla toolbar significa metterci tutto quello che normalmente sta, ed è bene che stia, nascosto tra i menu ovvero una miriade di cose inutili o quasi. Sulla toolbar ci devono stare le cose utili e usate più spesso (il che è soggettivo e da qui segue la parola magica “personalizzazione”) e non la mondezza.
    Prova a leggere qui una serie di *valide* motivazioni, scritte da chi Excel lo usa seriamente (e non per per godersi i colori e i pulsantoni dell’interfaccia), che spiegano perché ribbon non è poi così utile come MS vuole fare credere:
    http://www.exceluser.com/explore/surveys/ribbon/ribbon-survey-results.htm
    Non c’è un motivo tra quelli elencati che è campato per aria.

    Spero che Sun ne tenga conto altrimenti avremo l’ennesimo software piegato
    alla moda più che alla utilità.

    8 Ago 2009, 8:56 pm Rispondi|Quota
  • #14lesnek

    l’intefaccia Ribbon mi piace, è solo una questione di abitudine. I menu a tendina in alto mi sembrano ormai obsoleti.

    8 Ago 2009, 9:25 pm Rispondi|Quota
  • #15Diablos

    ribbon non è male, ma questa brutta copia fa ridere

    8 Ago 2009, 10:32 pm Rispondi|Quota
  • #16@nonimo

    @ Domi:
    1) Non occorreva intasare i commenti con dei duplicati.
    2) Come ho già detto la Ribbon è bella proprio perchè contiene tutti i comandi non buttati lì, ma ordinati secondo categorie e schede.
    3) Ho letto e sento spesso dire che Open Office è l’alternativa a Microsoft Office, ma che alternativa è se poi non offre le stesse funzioni di Office?
    4) Ti dirò di più: io non sono ancora passato a Open Office proprio a motivo dell’assenza della Ribbon.

    9 Ago 2009, 5:55 pm Rispondi|Quota
  • #17Macphisto

    Chissà che smarrimento quando la prima volta è stata presentata una GUI con icone, finestre su cui toccava clickare con il mouse (il mouse?)… ora proporre un’interfaccia a riga di comando è impensabile. Ribbon è la stessa cosa, questione di abitudine, se poi verrà sviluppata con qualcosa in più di quella MS tanto meglio 😉

    9 Ago 2009, 7:57 pm Rispondi|Quota
  • #18@nonimo

    @ Macphisto:
    Appunto. Chissà che shock avranno avuto tutti gli utenti di DOS!

    10 Ago 2009, 9:00 am Rispondi|Quota
  • #19Fabrizio Cinti

    Ribbon non è stata sviluppata per chissà quali mirabolanti necessità di user experience o usabilità (dire “è questione di abitudine” vale appunto e soprattutto per le cose a cui ci si è già abituati!), ma perché così hanno potuto metterla sotto (C) e proteggerla.

    Sun lo sa benissimo, così come dovrebbero saperlo molto bene quelli del progetto Renaissance.

    10 Ago 2009, 2:01 pm Rispondi|Quota
  • #20Alex

    Bruttissimo OpenOffice Viva Microsoft Office 2007!!!! oppure 2010000000000000000000000000000000

    19 Ago 2009, 2:28 pm Rispondi|Quota
  • #21Piero_TM_R

    Io sono un utilizzatore di OOo dalla versione 1.0, oggi siamo alla 3.1.1, quindi di tempo per usarlo e per conoscerlo ne ho avuto.
    Ho letto nei commenti che il programma dovrebbe essere migliorato più che pensare ad una nuova interfaccia, personalmente trovo che sia già un ottimo prodotto, stabile e pratico, con le funzioni messe al posto giusto o comunque dove ci si aspetta di trovarle (vedi i formati pagina, in office erano sotto “File” su OOo sotto “Formato”, molto più logico). Trovo che l’unico miglioramento dovrebbe essere fatto sul piano dell’elaborazione dei files Office, più volte capita che i documenti siano spaginati, con caratteri errati o con tabelle che non funzionano come dovrebbero, però il problema è il brevetto di Microsoft.
    Personalmente spero che la versione di questa pseudo interfaccia sia provvisoria, è un po’ brutta e scarna.
    Ho usato Office 2007 un paio di volte e devo ammettere che non è così male, sembra che a Redmond si siano decisi a spendere un po’ di tempo a disegnare le interfacce e a renderle più amichevoli.
    Aggiungo che per chi non riesce a farsi piacere Ribbon esiste un programmino che ripristina i menu a tendina.

    9 Set 2009, 5:44 pm Rispondi|Quota
  • #22Commento giusto

    Open Office è l’office delle persone povere che vogliono trovare a tutti i costi un office gratuito ma con le stesse funzionalità di quello di Microsoft.
    Infatti questo ribbon non è altro che la brutta copia del ribbon di Office 2007 e 2010.
    A mio avviso tutti riescono a copiare i traguardi di Microsoft per poi dire che sono solo ca**ate.

    19 Set 2009, 6:22 pm Rispondi|Quota
  • #23Matteo

    Secondo me il sistema a schede è molto più rapido e meno dispersivo, hai tutto sottomano nn sei tu che cerchi ma il pc che ti propone le cose…. mica male specie se ci devi lavorare molto! Ma quando esce la versione 4?

    9 Nov 2010, 10:33 am Rispondi|Quota
  • #24KK

    Molti utenti invece non passano a open office in quanto non possiede l’interfaccia ribbon.

    2 Ago 2013, 2:04 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. OpenOffice: arriva un’interfaccia come Ribbon. Vi piace? « linuxforce