Geekissimo

Obama agli studenti: Siate come i fondatori di Google

 
Superkick
9 Settembre 2009
14 commenti

Barack Obama

Qualsiasi sia l’inclinazione politica di un uomo di potere, come tutti ben sanno, il suo dovere primario è quello di indirizzare le giovani menti del suo paese verso una strada giusta e raccomandabile, cercando di contenere le manie di grandezza ma allo stesso tempo indicandogli la strada per il successo. Ed è proprio questo che sta facendo Barack Obama, il primo presidente nero degli Stati Uniti, il quale ha rivolto un fervido appello ai ragazzi statunitensi invitandoli ad imitare le gesta e l’intraprendenza dei fondatori di Google.

Ecco un estratto della sua dichiarazione:

La storia dell’America non ci parla di persone che abbandonavano i propri ideali non appena si presentava qualche difficoltà… è la storia di studenti che siedevano dove siete seduti voi 250 anni fa, che hanno portato avanti una rivoluzione e dato linfa vitale a questa nazione. Studenti che sedevano dove sedete voi 75 anni fa hanno sconfitto una Depressione e vinto una Guerra Mondiale. Hanno combattuto per i diritti civili e portato l’uomo sulla luna. Studenti che siedevano 20 anni fa dove ora siedete voi hanno fondato Google, Twitter e Facebook, cambiando radicalmente il modo di comunicare con gli altri.

Il testo completo dell’intervento può essere consultato qui. Sicuramente sono belle parole, che incoraggiano gli studenti a seguire le orme di coloro che per passione, talento e voglia di fare hanno reso il Web così come lo conosciamo, utile, variegato e rivoluzionario. E voi, cosa ne pensate? Attendiamo le vostre opinioni nei commenti.

Via | Mashable

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Cache Continue Redux, un add-on per sfogliare la cache dei siti Off-Line

Google Cache Continue Redux, un add-on per sfogliare la cache dei siti Off-Line

Non so a quanti di voi è successo, ma sicuramente vi è capitato di trovarvi a visitare un sito web, che per qualunque motivo risultava off-line. Soprattutto al sottoscritto è […]

GMail verified senders, tempi duri per gli scammers

GMail verified senders, tempi duri per gli scammers

Google ha appena introdotto una nuova funzione nei Labs di GMail che renderà la vita difficile agli scammers in giro per la rete, almeno per coloro che si fingono eBay […]

Spific, ricerca precisa e filtrata

Spific, ricerca precisa e filtrata

Continua la serie di articoli che ieri abbiamo scherzosamente definito “bicarbonato geek“, poiché sicuramente in questi giorni abbiamo fatto “stragi” a tavola e non possiamo di certo proporre pezzi complessi, […]

Google SearchWiki, Big G punta verso la personalizzazione delle ricerche

Google SearchWiki, Big G punta verso la personalizzazione delle ricerche

Risalgono a circa un anno fa le prime sperimentazioni da parte della società di Mountain View per quanto riguarda la valutazione dei risultati. Il Blog Ufficiale di Google ha, però, […]

A lavoro su Chrome

A lavoro su Chrome

I programmatori di casa Google stanno in questi giorni lavorando alacremente per dar vita alla prossima release di Chrome è infatti disponibile, ma solo per gli sviluppatori, una versione di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Neck

    Io penso che Obama sia un pakko prodotto da quella rete che e’ di fatto un pacco e cioe’ proprio google facebook e twitter.
    Non sono quelli i giganti che hanno ricoluzionato Internet
    ma piuttosto Lee per esempio…
    e’ alluciante che un uomo nella posizione di Obama indichi chi ha sfruttato l’invenzione dimenticandosi chi HA INVENTATO INTERNET
    e’ uan cosa che non soprende del resto
    Obama e’ solo un pacco prodotto dalla rete
    uno che assolutamente deve ancora DIMOSTRARE TUTTO e che nn ha alcun storico ne lpilico ne di altra natura da mostrare come credenziale.
    NON DIMENTICHIAMO che il popolo che lo ha eletto e’ semplicemente il popolo che per DUE VOLTE ha eletto un pazzo
    NULLA A CHE FARE con i grandi americani di quando l’America erano gli Stati Uniti.
    Le battiture le lascio gustare a qulli che avrebbero votato Obama se fossero stati in “america”

    9 Set 2009, 1:57 am Rispondi|Quota
  • #2Alessandro

    @Neck
    Parli tanto per sentito dire dalla tv Italiana…. Informati in rete su quello che Obama sta facendo per il suo paese…
    Altro punto: tu dici che bisogna ricordare il fondatore di Internet, bene allora perchè non ricordiamo Tesla o Turring o Pascal o, che ne so, Gauss e via dicendo..

    Ha fatto un bel discorso forse non arrivi a capire che incoraggia le idee di giovani con una mente particolare!
    Lo vorrei avere io un presidente del genere al posto di quello che abbiamo oggi… Ti devo forse ricordare che abbiamo un presidente del consiglio che crea leggi “ad person”??

    9 Set 2009, 8:45 am Rispondi|Quota
  • #3dmd

    magari se scrivessi sedevano invece di siedevano…

    9 Set 2009, 8:57 am Rispondi|Quota
  • #4Giuseppe

    @ Neck:
    Le tue motivazioni sono abbastanza scarne; hai solo ripetuto che Obama è un “pacco” ma non hai argomentato assolutamente in favore di ciò.
    La tua unica accusa sembra essere che non ha esperienza: io dico che questa è un’ottima cosa perchè la ricchezza della vita risiede nella diversità dei punti di vista. Se i grandi senatori della politica americana hanno portato a una delle più grandi crisi, una politica fatta da persone “nuove” non può che giovare a tutti.

    9 Set 2009, 10:03 am Rispondi|Quota
  • #5dario

    fa bene Obama quando incoraggia i giovani studenti americani. Di cosa ti lamenti Neck, qua il nostro premier se ne sta altamente fregando dei giovani.

    9 Set 2009, 11:25 am Rispondi|Quota
  • #6Picchio

    Obama è un grande uomo dei media, ha capito come fece Kennedi (e come ha capito anche il caro Silvio) che l’immagine mediatica è fondamentale per un uomo di stato, quindi su questo punto gli do tutto il mio appoggio, perché finalmente abbiamo un politico di leva internazionale che si interessa dei New mass media.

    9 Set 2009, 11:57 am Rispondi|Quota
  • #7Axer

    Ha citato solo un paio di individui…avesse dovuto citare TUTTI quelli che hanno rivoluzionato il modo di comunicare avrebbe dovuto fare una sfilza lunghissima di nomi…(e non credo fosse il caso…)

    9 Set 2009, 1:05 pm Rispondi|Quota
  • #8mattia

    mi è arrivato oggi l’etichetta di pacman come la sua XD

    9 Set 2009, 5:33 pm Rispondi|Quota
  • #9Neck

    Obama è un grande uomo dei media, ha capito come fece Kennedi (e come ha capito anche il caro Silvio) che l’immagine mediatica è fondamentale per un uomo di stato, quindi su questo punto gli do tutto il mio appoggio, perché finalmente abbiamo un politico di leva internazionale che si interessa dei New mass media
    ———–
    SOLO CHE BERLUSCONI HA CAPITO PERFETTAMENTE COME MANTENERE L’INDICIE DIPOPOLARITA’ ,E MI DISPIACE ANCHE…
    OBAMA
    ASSOLUTAMENTE
    NO!!!!
    E I DATI PARLANO CHIARISSIMO!

    In questo momento
    NONSTA AFFATTO DIMOSTRANDO di saper usare INTERNET!
    Invece berlusconi,che scrivo accuratamente in minuscolo
    PURTROPPO
    si ,e molto bene!

    9 Set 2009, 6:33 pm Rispondi|Quota
  • #10Neck

    ARGOMENTARE IL PACCO OBAMA?
    Hihi
    uno che va in una scuola e cita GOOGLE FACEBOOK TWITTER
    e come uno che va iun una scuola e cita
    VASCO ROSSI !!!!
    Se lo fa in una scuola E’ UN PACCO
    se lo fa nell’aula confernze i una camera d commercio E’ OK
    OBAMA HA PARLATO AGLI STUDENTI IN GENERALE!
    ————–
    Serve qualche fonte autorevole per credere che Obama e’ il presidente degli tati uniti che ha perso consensi piu’ velocemente in assluto nei primi mesi di mandato?
    OBAMA E’ UN POLITICO
    ,tra l’altro SENZA ALCUNA CREDENZIALE NE ALCUN STORICO
    NN UN TECNICO!
    Un politico che perde clamorosamente cosi tanti consensi in cosi poco tempo
    HA TUTTE LE CARTE IN REGOLA PER ESSERE UN PACCO!!
    Tornando alle “argomentazioni”
    e’ allucinante citare tre esempi del genere
    senza CITARE QUANTOMENO PRIMA gente come Lee o Cailleu e andate avanti voi adesso….
    AH GIA’…GOOGLE….
    ma per piacere!
    IL NEGRETTO PIACE
    fa simpatia
    tutto quello che vogliamo
    MA E’ L PRODOTTO DI UN POPOLO DI SBALCONATI ASSURDI che per dieci ann ha mantenuto al vertice UN DISGRAZIATO come quello che ha preceduto OBAMA!
    MEGLIO NON DIMENTICARLO!

    9 Set 2009, 6:35 pm Rispondi|Quota
  • #11Neck

    Ha citato solo un paio di individui…avesse dovuto citare TUTTI quelli che hanno rivoluzionato il modo di comunicare avrebbe dovuto fare una sfilza lunghissima di nomi…(e non credo fosse il caso…
    —————
    E chi diamine ha scirtto che avrebbe dovuto citarli tutti??????????
    ma rimane allucinante considerare chi ha rivoluzionato il web…CHE RIMANE PERO’ UN’OPINIONE DI QUALCUNO CHEDEVE ANCORA DIMOSTRARE D SAPER RIVOLUZIONARE QUALCOSA…..
    non citando almeno TRE NOMI di chi il WEB L’HA DETERMINATO!!!!!!!!!!!!!!
    Tra l’altro e’ assurdo ritenere che Twitter o Gacebook stiano rivoluzionando il web!!!!!!
    Se quella e’ una rivoluzione
    WORDPRESS E IN GENERE I CMS E DI CONSEGUENZA CHI LI HA “!INVENTATI” COS’E’ E COSA E STATO?????????
    Ma per piacere
    Qualla citazione e’ sintomo di IGNORANZA E GROSSOLANERIA ASSOLUTA TIPICISSIMA DELLPAMERICANO MEDIO DI SEMPRE e SUPERFICIALITA’
    altro che storie!

    9 Set 2009, 7:09 pm Rispondi|Quota
  • #12Giuseppe

    @ Neck:
    Innanzi tutto non usare caps perchè è come urlare.

    Secondo. Quello che chiami “negretto” ha stilato un programma di spinta sulle energie rinnovabili che qua in Italia ce lo sognamo, qui è utopia.
    Ha intrapreso la ristrutturazione del sistema sanitario americano, che spero tu conosca.
    Ti ricordo infine che è senatore dal ’97, non il primo che passava sotto la Casa Bianca…

    Gli americani votandolo hanno dato prova di essere aperti a tutte le etnie e badare all’uomo piuttosto che al colore della pelle, come fai tu del resto.

    9 Set 2009, 11:24 pm Rispondi|Quota
  • #13Alessandro

    @Neck
    certo che sei proprio un immane TROLL…..
    Allora mi lamento perchè nessuno mi ha citato per aver contribuito a sviluppare SAMBA,
    mi lamento perchè il fondatore di Gnu/Linux non è stato nominato…
    Daiiiiiii
    Sei un unico grande ed ottuso TROLL… ===> sciò trollino

    @Tutti
    Lasciate stare Neck è solo un bambino a cui gli hanno tolto la tv….

    10 Set 2009, 9:14 am Rispondi|Quota
  • #14banny

    Alessandro dice:

    @Neck

    Lasciate stare Neck è solo un bambino a cui gli hanno tolto la tv….

    è l’unica spiegazione razionale per definire le cazz di neck

    10 Set 2009, 11:18 am Rispondi|Quota