Geekissimo

Nuovo spot Get a Mac: Le promesse mai mantenute dei PC

 
Superkick
24 Ottobre 2009
52 commenti

A quanto pare, Apple ha scelto proprio il giorno consacrato all’uscita di Windows 7, ovvero il 22 ottobre 2009, per diffondere il nuovo spot della serie “Get a Mac“, e tentare quindi di smorzare il grande entusiasmo scaturito dal rilascio del successore di Vista, che secondo quanto rilevato da migliaia di utenti in tutto il mondo ha le carte in regola per sbaragliare tutti i suoi avversari. L’obiettivo di questo nuovo spot Apple è proprio quello di far cambiare idea agli utenti convinti della bontà di Windows 7, considerandolo solo una delle tante promesse non mantenute di Microsoft.

Lo spot comincia con i soliti due protagonisti, Mac e PC. PC comincia subito a parlare a Mac di Windows 7, ma Mac gli ricorda che le stesse promesse di velocità, stabilità e sicurezza le fa da molti anni. Subito dopo parte un flashback fino alla fine degli anni ’80, nel quale si possono vedere le promesse di Microsoft, regolarmente ripetute all’uscita di una nuova versione di Windows, e mai mantenute, dalle prime versioni di Windows fino alle ultime, moderne release.

Oltre a questo spot, Apple ne ha dedicati altri 2 all’uscita di Windows 7, abbondantemente recensiti dai ragazzi di TheAppleLounge. Probabilmente, nonostante le nuove linee di prodotti Apple rilasciate in questi giorni stiano avendo un grande successo, in quel di Cupertino la paura del rilascio di Seven è tanta, e si tenta di esorcizzarla con spot che tentano in tutti i modi di calmare i bollenti spiriti degli utenti che utilizzano ed apprezzano Windows 7.

Cosa ne pensate? Attendiamo le vostre opinioni nei commenti.

Categorie: Apple
Tags: Apple,  get a mac,  Mac,  spot,  Windows 7, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Mercato computer, le vendite dei Mac sono in calo

Mercato computer, le vendite dei Mac sono in calo

I dati di Gartner mettono in risalto un calo delle vendite Mac nel secondo trimestre del 2016. Si tratta del primo calo di Apple dopo diversi anni di controtendenza.

Apple, FaceTime Audio in arrivo su OS X Mavericks

Apple, FaceTime Audio in arrivo su OS X Mavericks

Nonostante l’aggiornamento alla versione 10.9.1 di OS X Mavericks sia stato rilasciato soltanto da pochi giorni nel corso delle ultime ore agli sviluppatori è già stato consegnato il prossimo update […]

iTunes: disponibile la versione 10.7, in arrivo la 11

iTunes: disponibile la versione 10.7, in arrivo la 11

Sempre durante la conferenza tenutasi ieri allo Yerba Buena Center For The Arts di San Francisco Apple ha annunciato l’imminente arrivo, previsto per ottobre, di iTunes 11, la nuova versione della […]

Snow Leopard รจ disponibile per la prevendita

Snow Leopard รจ disponibile per la prevendita

L’Apple Store ha avviato la prevendita Di Mac OS X 5.6, nome in codice Snow Leopard. Il costo è quello già annunciato al WWDC ’09, 29€ per ch già possiede […]

L’iPhone snobbato a Londra

L’iPhone snobbato a Londra

Carphone Warehouse a Wimbledon In america l’iPhone ha fatto letteralmente impazzire tutti i fan della mela, ma ieri (9 novembre), giorno di lancio in Inghilterra (e Germania), le cose non […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Vittorio

    Secondo me per quanto il Mac può essere un gran sistema operativo, Seven ha veramente le carte in regola per tenere testa alla mela. Io uso Seven da gennaio, non mi sono fatto scappaere nemmeno una build, e anche se i miglioramenti erano millimetrici, c’erano! In tanti forse mi assaliranno (XD) ma rischio, Seven è il vero erede di eXPerience, è adatto anche ai sistemi meno recenti e ai netbook (provato personalmente).
    PS.Non so perchè, ma ho quest’impressione, mi sa che doveva andarsene zio Bill per avere un “nuovo XP” GRANDE BALLMER!

    24 Ott 2009, 12:40 am Rispondi|Quota
  • #2Alessandro

    Seven fa pena… Mac OSX rimane il sistema n°1 per stabilità, velocità e praticità…
    Poi quanto costa seven ma… l’aggiornamento alla ultimate solo 319 euro??? I progressi sono stati fatti visto che per vista ne servivano quasi 600…peccato che per aggiornare a Snow Leopard ne bastano 29… anzi 9,90 se hai un mac acquistato da poco…
    Inoltre Snow Leopard è un signor sistema operativo con un finder completamente riscritto e tanta funzionalità (photoboot, iPhoto iWeb e tutta la suite di iLife)…mentre su windows ultimate (perchè non si decideranno a fare una sola built???!) (ricordo 319 euro…) hai un sistema operativo con il kernel di windows 95 e una dock spuntata fuori dal nulla (non copiata da mac…).
    Vabbè dai poi ognuno la pensa come vuole, non voglio offendere i fan di “windows”.
    Fatto sta che Steve Jobs domina…

    24 Ott 2009, 1:04 am Rispondi|Quota
  • #3Douglas

    Ho appena comprato Win7 Ultimate a 180 euro, ottimo sistema, veloce e stabile. Utilizzo Win 7 da Maggio quando uscì la RC e non ho mai e dico mai avuto un problema nonostante lo abbia temprato in modo esagerato, notevole dato che parliamo di prodotti Microsoft.
    Ho anche Snow Leopard su un’altro mio Personal Computer, un IMAC, ottimo elegante e veloce.
    La concorrenza fa bene, e si vede, brava Apple, brava Microsoft, ognuno scelga quello che piace di più o li usi un po’ tutti come faccio io, sono tutti validi, Ubuntu compreso.

    24 Ott 2009, 1:07 am Rispondi|Quota
  • #4Gabry89

    Alessandro dice:

    Seven fa pena…
    …hai un sistema operativo con il kernel di windows 95…
    Fatto sta che Steve Jobs domina…

    Tu stai male! O_o

    Seven fa pena?! Ma l’hai provato? immagino di no…

    Kernel di Windows 95!? Tsk…PATETICO!

    Steve Jobs domina?! MA DOVE!!?
    Forse in casa tua, in casa di un fanboy, dove si può trovare anche iCentrotavola, iPiatto, iForchetta, iDivano, iTv… (devo continuare?)

    Ogni volta mi stupisco dell’ottusità dei fanboy della mela morsicata…

    24 Ott 2009, 2:03 am Rispondi|Quota
  • #5Vittorio

    Solo perchè microsoft ha fatto lo sgarro di Vista non significache debba portarselo dietro a vita. Ora kernel di 95 o no, il sistema deve essere funzionale, semplice, stabile, leggero e quant’altro si voglia aggiungere, è bello da vedere, perchè, prestazioni a parte,quando uscì Vista tutti lo volevamo avere proprio per la bellezza, le trasparenze e tante altre ca***te (e proprio per questo che non è andato bene, per le esigenze hardware,in pratica tutti lo volevano perchè bello ma in pochi potevano averlo perchè caro di prezzo e di esigenze hardware). Ma stavolta le cose sono cambiate, infatti hanno deciso di rivolgersi direttamente alla clientela interessata, con i milioni di feedback inviati nei mesi tra gennaio fino all’uscita della rc. Si sono dati da fare stavolta, vogliono riconquistare quella fetta di clienti che è rimasta con l’amaro in bocca, e a mio parere ci riuscirà,e come! Ora Potrete discutere quanto volete, la verità solo il tempo ce la dirà

    24 Ott 2009, 2:12 am Rispondi|Quota
  • #6kaiserxol

    Bello spot, ma da quando Bill Gates tirò fuori il sistema Windows (seppur scopiazzando da Steve Jobs) era ed è il più usato al mondo. Un caso? Il mio prossimo pc sarà con la mela morsa sul didietro, ma resta il fatto che Windows era ed è IL pc!

    24 Ott 2009, 2:18 am Rispondi|Quota
  • #7Dario

    Alessandro dice:

    Seven fa pena… Mac OSX rimane il sistema n°1 per stabilità, velocità e praticità…
    Poi quanto costa seven ma… l’aggiornamento alla ultimate solo 319 euro??? I progressi sono stati fatti visto che per vista ne servivano quasi 600…peccato che per aggiornare a Snow Leopard ne bastano 29… anzi 9,90 se hai un mac acquistato da poco…
    Inoltre Snow Leopard è un signor sistema operativo con un finder completamente riscritto e tanta funzionalità (photoboot, iPhoto iWeb e tutta la suite di iLife)…mentre su windows ultimate (perchè non si decideranno a fare una sola built???!) (ricordo 319 euro…) hai un sistema operativo con il kernel di windows 95 e una dock spuntata fuori dal nulla (non copiata da mac…).
    Vabbè dai poi ognuno la pensa come vuole, non voglio offendere i fan di “windows”.
    Fatto sta che Steve Jobs domina…

    mah… ultimamente credo che siamo un pò tutti fun, ma non per questo è il caso di dire: “il mio sistema è il migliore e tu sei un fun. Io faccio il tifo per l’altro”. Mi sembra un controsenso….

    Ora non mi va di snocciolare difetti di seven e snow leopard in favore di ubuntu, altrimenti cadrei nello stesso difetto.

    A mio avviso posso solo dire: pagate un sistema, sia esso osx o windows, se vi serve per lavoro o per giocare o per alcune funzioni che ritenete importanti e indispensabili. Però consideriamo anche che c’è un sistema LIBERO fatto insieme alla gente PER la gente, in grado di dare a tutti quasi tutto ciò di cui abbiamo “bisogno”, ed è un bene per l’umanità. Vale la pena di usare linux se non si hanno particolari esigenze o se non si vuol ostentare un lussuoso “brand” o adeguarsi ad uno standard “imposto”.

    Questo giusto per dire la mia in mezzo agli altri cori..

    24 Ott 2009, 2:27 am Rispondi|Quota
  • #8Dario

    Douglas dice:

    Ho appena comprato Win7 Ultimate a 180 euro, ottimo sistema, veloce e stabile. Utilizzo Win 7 da Maggio quando uscì la RC e non ho mai e dico mai avuto un problema nonostante lo abbia temprato in modo esagerato, notevole dato che parliamo di prodotti Microsoft.
    Ho anche Snow Leopard su un’altro mio Personal Computer, un IMAC, ottimo elegante e veloce.
    La concorrenza fa bene, e si vede, brava Apple, brava Microsoft, ognuno scelga quello che piace di più o li usi un po’ tutti come faccio io, sono tutti validi, Ubuntu compreso.

    mi sembra il commento più intelligente (forse più dei miei) che abbia mai sentito….. Sopratutto l’ultima proposizione.

    Infondo abbiamo tutti 2-3 pc in casa, non ha senso andare a mettere su tutti e 3 seven o lasciarne un paio relegati ad os obsoleti. Se vogliamo un pc pronto a tutto o per scopi specifici seven o osx sono un’ottima scelta, Ubuntu darà ancora lunga e gloriosa vita al resto dei pc. Non perchè Ubuntu non sia in grado di tener testa, anzi! Però ancora non ha abbastanza programmi “professionali”. Ma col tempo se l’utenza dovesse aumentare è probabile che prima o poi possiamo avere un os completamente LIBERO e gratuito per TUTTI (terzo mondo COMPRESO) e su cui investiranno anche aziende di videogiochi e programmi preofessionali. Fermo restando che già sin d’ora anche l’utente avanzato, se non necessità di giochi, autocad, 3ds, la suite adobe, e qualche programma per musicisti e cineasti, ha già tutto il resto.

    24 Ott 2009, 2:36 am Rispondi|Quota
  • #9pigliapost

    Sono d’accordo con Douglas. Bravi tutti e tre visto che la concorrenza adesso è proprio agguerrita.

    E ps… Windows 7 non ha assoultamente il kernel di 95, non diciamo boiate giusto perchè usiamo un laptop con la mela sopra.

    Per i PC moderni, con molta più RAM, CPU completamente diverse a 64 bit e architetture che quando uscì il glorioso XP non esistevano neanche nelle fantasie erotiche dei nerd del MIT, ci vuole un sistema completamente diverso.

    Io non ho mai gradito Win ME, ma purtroppo era l’unico OS per PC che riuscisse a far girare i primi divx senza scatti, mentre la stessa macchina col 98 non ce la faceva. Quindi le promesse non sono sempre state disattese.

    24 Ott 2009, 3:31 am Rispondi|Quota
  • #10angelo

    @Alessandro
    secondo me tutto quello che la apple ti fa risparmiare con l’upgrade a snow leopard se òìè già bello che preso all’acquisto del computer o mi sbaglio?
    con il prezzo del nuovo imac non so quanti pc riesco a farmi…

    per non parlare del mac pro!!!!

    24 Ott 2009, 8:05 am Rispondi|Quota
  • #11PolloRuspante

    volete fare dei test personalmente ?
    createvi come ho fatto io un bel dual boot con vista sp2 e win7 , socchiudete gli occhi per il metodo “empirico”, oppure usate i software di test per il metodo “matematico”.
    risultati?
    ABBBELLIIII !!!!!
    win7 non è altro che Vista sp2,5 e ripeto 2,5
    il che non sarebbe un reato se non fosse che lo 0.5 in più lo fanno pagare 300 €urozzi (quando la concorrenza solo 30)
    e poi hanno ancora la faccia di dire :massima compatilità con software e driver di Vista ……ma per piacere….
    no sono risciti a cambiare neppure l’aspetto grafico ….stessi temi ..stessi colori …stesse trasparenze trite e ritrite….
    saluti

    24 Ott 2009, 9:47 am Rispondi|Quota
  • #12win-news

    Bah si vede che si son cagati sotto allora sono dovuti correre ai ripari offendendo il rivale.. si vede quanto sanno loro stessi quanto il loro prodotto è buono se hanno il bisogno di confrontarsi con le altre case per vendere… no comment-.-
    Comunque osx costa 19 euro l’aggiornamento da leopard… la versione full ne costa 199.
    Poi i mac costano un fottio ad esempio mettiamo il imac, personalizzandolo con i componenti massimi ecco il modico prezzo: € 5.175,89 IVA incl.(allafacciadeleconomico)
    Consegna gratuita (e vorrei anche vedere)
    Allora con questa bella cifra io ci farei una bestia .. che supera di gran lunga un mac…
    Allora un core i7 extreme dual core + xeon quad core… 2000 euro 24 gb di ram 500 euro, 2 hd da 2.5 tb l’uno 300 euro, 4 video da 1 gb dedicato l’uno 400 euro, poi compro un tv full hd ai led da 55″ (1500 euro) e lo collego al tutto, installo una bella distro linux a seconda di che ci devo fare .
    Ecco una roba di graaaaaaaaaaaaaaaan lunga meglio di mac os e dei mac stessi ad “appena” (appena riferito ai prezzi dei mac) 4700 euro.. e di gran lunga superiore anche come schermo (grande più del doppio) quindi un ultimo commento da parte mia (chi vuol capire capisce è b.64) “QXBwbGUgU3Vjaw==”

    Detta la mia opinione auguro a tutti una buona giornata e al momento resto un semifelice (semi per le loro politiche geniali) possesore di iphone 3gs e ipod touch 3g

    24 Ott 2009, 10:11 am Rispondi|Quota
  • #13luigi_

    angelo dice:

    @Alessandro
    secondo me tutto quello che la apple ti fa risparmiare con l’upgrade a snow leopard se òìè già bello che preso all’acquisto del computer o mi sbaglio?
    con il prezzo del nuovo imac non so quanti pc riesco a farmi…
    per non parlare del mac pro!!!!

    Quasi vero. Nel senso che quando acquisti un computer Apple nel costo è inclusa anche la licenza software,
    Per quanto riguarda invece il discorso prezzo… quanto lo paghi un Mac? Ma anche quanto ti durerà un Mac?
    Quanto lo paghi un PC? E quanti ne cambierai a distanza di breve tempo?

    A titolo di cronaca: per non usarlo più ho lasciato in ufficio dove lavoro, il mio PRIMISSIMO iMac che acquistai nel lontano Ottobre 2000. Un iMac G3 400 MHz quello blu trasparente col monitor a tubo per capirci.
    Lo usiamo in una rete mista con un gestionale creato con FileMaker che fa anche da fax-server. Da tre anni ormai è acceso 24h 7/7 con su OS X 10.3.
    E non fa una piega. E lo pagai a quel tempo la bellezza di 3.096.000 lire per l’esattezza.
    Dopo nove anni è ancora li che macina. E macinerà ancora per molto.
    Il Toshiba P4 della mia dolce metà stesso periodo di acquisto, lo abbiamo buttato da diversi anni perchè ha smesso di funzionare. E fuori garanzia la riparazione non vale la pena.

    Il risparmio non è sempre un guadagno ๐Ÿ˜‰

    24 Ott 2009, 10:21 am Rispondi|Quota
  • #14danymally

    @ PolloRuspante:
    in che pc lo usi? processore AMD sempron con 256 mb di ram?
    l’esperienza di lavoro devi vederla tu, no con i programmi…

    è vero windows vuole tanti soldini ma ormai ci sono anche i quad core e visto che quello è il futuro il sw sono un pò più pesanti… io provai windows 7 quando uscì la pre-beta e cominciai ad usarlo frequentemente dalla build 7000 e non mi sono mai lamentato…
    ogni tanto c’è un rallentamento perchè il pc non è un mostro di potenza (è un sempron a 2.00Ghz con un gb di ram…) e devo dire che và egregiamente… come punteggio di sistema c’ho un bel 3.2 che non è poco pèer un pc di questa portata.

    Invece sul mio fisso (Intel dual core 2.80Ghz 4.00Gb di ram) Va egregiamente sia sevenm che vista sp1

    ricordiamoci che il mac gira anche su un dual core… si utilizzerà meno ram ma ormai tutti i software potenti o con grandi funzioni richiedono molta memoria…

    24 Ott 2009, 10:23 am Rispondi|Quota
  • #15outrun

    Alessandro dice:

    Seven fa pena… Mac OSX rimane il sistema n°1 per stabilità, velocità e praticità…

    Convinto te… MacOSX deve girare solo su poco hardware già fornito da Apple, mentre 7 deve girare praticamente su ogni hardware.. e fidati non è così semplice.
    Personalmente da quando è uscito NT non ho più avuto BSOD.

    Poi quanto costa seven ma… l’aggiornamento alla ultimate solo 319 euro??? I progressi sono stati fatti visto che per vista ne servivano quasi 600…peccato che per aggiornare a Snow Leopard ne bastano 29… anzi 9,90 se hai un mac acquistato da poco…

    E quanto costa un iMac, Mac Book o peggio Mac Pro rispetto ad un assemblato con pari hardware? Ti sei risposto da solo.

    Inoltre Snow Leopard è un signor sistema operativo con un finder completamente riscritto e tanta funzionalità (photoboot, iPhoto iWeb e tutta la suite di iLife)…

    OOOOOOOOOOO WOW :-O ๐Ÿ˜›

    mentre su windows ultimate (perchè non si decideranno a fare una sola built???!) (ricordo 319 euro…) hai un sistema operativo con il kernel di windows 95 e una dock spuntata fuori dal nulla (non copiata da mac…).

    Qual’è il problema di avere più built?
    Mentre per quanto riguarda il kernel.. Hai detto una ca**ata stratosferica..
    Il kernel di NT non ha NULLA a che vedere con quello dei vecchi 9x.. Anzi contiene addirittura parti di codice Unix libero al suo interno.. Se non si sà è meglio tacere… Questi fanboy ๐Ÿ˜€

    Vabbè dai poi ognuno la pensa come vuole, non voglio offendere i fan di “windows”.

    Vabbè dai poi ognuno la pensa come vuole, non voglio offendere i fan di “macos”. ๐Ÿ˜€

    Fatto sta che Steve Jobs domina…

    L’importante è essere convinti nella vita…
    Stimo molto Steve Jobs.. Lui, Gates, Torvalds e Stallman sono stati grossi perni per l’evoluzione dei sistemi operativi in questi anni..
    Ma dire che domina è un pò utopistico… i fatti parlano chiaro ๐Ÿ™‚

    24 Ott 2009, 11:03 am Rispondi|Quota
  • #16outrun

    Basta dire cavolate

    24 Ott 2009, 11:05 am Rispondi|Quota
  • #17Vittorio

    Solo perchè microsoft ha fatto lo sgarro di Vista non significache debba portarselo dietro a vita. Ora kernel di 95 o no, il sistema deve essere funzionale, semplice, stabile, leggero e quant’altro si voglia aggiungere, è bello da vedere, perchè, prestazioni a parte,quando uscì Vista tutti lo volevamo avere proprio per la bellezza, le trasparenze e tante altre cavolate (e proprio per questo che non è andato bene, per le esigenze hardware,in pratica tutti lo volevano perchè bello ma in pochi potevano averlo perchè caro di prezzo e di esigenze hardware). Ma stavolta le cose sono cambiate, infatti hanno deciso di rivolgersi direttamente alla clientela interessata, con i milioni di feedback inviati nei mesi tra gennaio fino all’uscita della rc. Si sono dati da fare stavolta, vogliono riconquistare quella fetta di clienti che è rimasta con l’amaro in bocca, e a mio parere ci riuscirà,e come! Ora Potrete discutere quanto volete, la verità solo il tempo ce la dirà

    24 Ott 2009, 12:36 pm Rispondi|Quota
  • #18Stewie

    @ PolloRuspante:
    Non era la loro intenzione di cambiare l’aspetto grafico che doveva rimanere uguale o meglio di quello di vista. E’ la base della sua funzionalita’ che è cambiata. E’ piu stabile. Diciamo un unione tra XP Pro e Vista.

    Non so da dove le tirate le info sul prezzo di 319 euro per windows se7ven. Costa 180 euro la ultimate e 85 euro la Home Premium. (se non siete un azienda, è sprecato ultimate).

    24 Ott 2009, 1:44 pm Rispondi|Quota
  • #19Stewie

    @ Alessandro:
    Tu mi sembri un mac fan. Non vedo questa guerra da dove deriva. Ho sempre usato windows e non smettero di usarlo anche se ho intenzione di prendere un mac. State neutrali, take it easy. Nessun sistema è meglio degli altri. Hanno dei pro e contro entrambi.

    24 Ott 2009, 1:46 pm Rispondi|Quota
  • #20Alessandro

    @ angelo:
    La qualità è meglio della quantità…
    Hai mai fatto caso che i pc si svalutano ogni giorno, mentre se rivendi un mac anche dopo 2 anni il prezzo è molto simile a quanto lo hai comprato???…

    24 Ott 2009, 1:57 pm Rispondi|Quota
  • #21cigAro

    @ Alessandro

    Steve, sei tu? dico… il signor Jobs, ti ho smascherato! XD

    24 Ott 2009, 2:30 pm Rispondi|Quota
  • #22mirkojax

    @ Stewie:
    ok quali sono pro e contro del Leopard/SL vs Vista/Windows 7.

    Personalmente, che ho SL, non riesco a trovare un contro. In piu’ se dovessi mai avere un programma incompatibile potrei sempre emulare windows facilmente.

    Anche il tecnico che e’ venuto l’altro ieri a installarmi il modem internet da 15mega (che bello), mi ha ringraziato di aver un mac che con vista ci ha sempre problemi con l’installazione. Installato il modem, ha inserito il cavo ethernet nella porta e tac internet. Poi sono andato in internet sharing e tac internet wireless anche su gli altri computer.

    24 Ott 2009, 3:34 pm Rispondi|Quota
  • #23Dario

    mah… sbattersi tanto per un os che le aziende fanno apposta per venderlo e spennarti. meglio linux che almeno ci fa guadagnare davvero a tutti. MS e Apple ormai sono delle lobby.

    24 Ott 2009, 3:37 pm Rispondi|Quota
  • #24Dario

    24 Ott 2009, 3:55 pm Rispondi|Quota
  • #25cigAro

    @ mirkojax

    Visto che hai postato la tua esperienza, posto la mia…
    Diciamo che nella mia comitiva sono il più smanettone del pc, ho un amico che ha Fastweb, e ogni volta che formattava il sistema (WinXP) era un problema reinstallare il router Fastweb, che appunto richiede il cd di installazione di Fastweb dove inserisci codice fiscale, dati ecc.ecc…

    Ebbene un bel giorno, vado a casa sua e gli installo Windows 7.
    Non ho fatto in tempo a finire la frase “cacchio, adesso speriamo che il cd di Fastweb funziona con Windows Sev…” che Internet Explorer era già collegato e pronto per navigare.

    In altre parole, smettete di paragonare Win7 a Vista, compreso il tuo “tecnico” (lol)
    Capì?

    Ciauz!

    24 Ott 2009, 4:22 pm Rispondi|Quota
  • #26cigAro

    sempre @ mirkojax

    In più, potrei dirti anche io che ho Windows 7 x64, che non riesco a trovare un contro, fa tutto da solo, aggiornamenti, driver, velocissimo in tutto, un altro pianeta rispetto a Vista, col PC ci gioco e ci lavoro parecchio, e mi pare che i Mac sono buoni solo per la seconda cosa… e non dirmi che con l’emulatore Windows i giochi vanno benissimo, perchè ti direi che le marmotte incartano la cioccolata Milka… XD

    24 Ott 2009, 4:30 pm Rispondi|Quota
  • #27Luigi

    cigAro dice:

    sempre @ mirkojax
    … e non dirmi che con l’emulatore Windows i giochi vanno benissimo, perchè ti direi che le marmotte incartano la cioccolata Milka… XD

    E infatti non “emula” e nemmeno “simula” ma semplicemente “virtualizza” perchè la piattaforma è cmq Intel x86 ๐Ÿ˜‰
    …ti garantisco che i giochi ci girano alla perfezione.
    Provare per credere ๐Ÿ˜‰

    24 Ott 2009, 4:39 pm Rispondi|Quota
  • #28mirkojax

    @ cigAro:
    eh io non l’ho paragonato e il tecnico ha detto con vista ha avuto problemi.
    Certo che proprio strana sta cosa, la stessa ditta fa un sistema operativo scadente e poi non tenta di metterlo apposto, noo, ne sforna un altro cosi moltissimi che hanno vista si terrano vista. Vabbe.

    beh non ti dico che emulando windows i giochi vanno benissimo perche’ non ho provato.. ma con bootcamp windows girerebbe come su un pc. Quindi potrebbero pure funzionare bene.

    ma ormai il pc per giocare non e’ superato? con il wii, ps3, xbox?
    io ho la ps3 e non ho mai gioco sul mac.

    Apparte al lavoro, il mac va bene anche per fare video e musica. Da quello che mi ha detto, windows movie maker non e’ un granche’. Vabbe bastera aspettare windows 8 per quello.

    24 Ott 2009, 4:47 pm Rispondi|Quota
  • #29Alessandro

    @ outrun:
    1- Se Mac OSX gira su poco hardware è solo per una scelta commerciale della Apple…
    2-Un assemblato si ti costa poco, poi però ne risenti anche di prestazioni, perche l’hardware della Apple viene scelto con cura e studio fino a raggiungere la configurazione ottimale…
    Sei proprio sicuro di spendee tanto meno? Tieni conto del fatto che una volta finito devi aggiungerci 200 euro di windows 7 (verione base… senò fanno 340 euro…) , un buon antivirus (su windows esistono ancora…)
    3-Si un finder completamente riscritto… (non una dock copiata…)
    4-Su questo punto siamo in accordo xd…
    5-Si anche io stimo bill (l’inventore del copia incolla)…

    “Anche qui non voglio offendere nessuno”, Stimo anche Bill per l’impero che è riuscito a creare…

    24 Ott 2009, 6:59 pm Rispondi|Quota
  • #30Cyberx

    Fin dai tempi di Windows XP, erano in tanti a dire che Mac OS era meglio di Windows, ma quando gli chiedevi cosa aveva in piu il mac rispetto a windows, rispondevano la grafica o che il Mac OS non aveva virus (anche se molti non sapevano e non sanno distinguere un virus da un trojan, spyware …), non si blocca etc. Di certo la grafica in un OS ha una certa importanza e la microsoft ha fatto dei passi da gigante (con XP, poi Vista e Seven). Dal punto di vista della sicurezza è noto che Windows non è mai stato un sistema operativo molto sicuro, d’altronde neanche gli altri OS, infatti tutto ciò dipende molto sia dall’utente, sia dalla diffusione del sistema operativo stesso a livello mondiale. Un malintenzionato, se vorrebbe provocare dei danni, di sicuro sceglierebbe come sistema operativo-vittima Windows, in quanto molti l’ho utilizzano e non un Linux o Mac OS. L’utente quindi, se non conosce il funzionamento del sistema operativo che usa, è destinato ad avere problemi in seguito. Mac OS fin dal principio è stato considerato un “gioiello” e non un ambiente di lavoro per i suoi prezzi esagerati. Infatti in molti l’ho compravano per vantarsi e non per usarlo in modo utile (come alcuni modelli di cellulari, che avevano un sistema operativo con funzionalità limitate ma presentavano dei prezzi esorbitanti solo perché avevano il logo D&G).
    La Mac OS, come diceva qualcuno di voi, oltre ad avere dei costi eccessivi, in pratica è abbastanza limitato per il semplice motivo che la politica Mac è di tipo egocentrico, mentre quella della Microsoft e soprattutto quella della Linux è più aperta, infatti essa è rivolta di più al software development. Non è un caso che la Microsoft abbia più applicazioni per il proprio OS o che la Linux sia nata da migliaia di programmatori senza investire troppo.
    Alla fine un sistema operativo viene usato di più per le applicazioni (in quanto noi siamo dipendenti dalle applicazioni) e non per quello che è.

    24 Ott 2009, 7:33 pm Rispondi|Quota
  • #31vicio

    Massimo con un i mac arrivi a 3500 euro schermo 27″ led processore 2.8GHz Quad-Core Intel Core i7…16gb di ram 2 tb di hd e scheda grafica ati da 512 mb
    non male per un all in one!

    opss dimenticavo ha anche snow leopard
    non sono un fan boy ma dopo 15 anni di windows sono passato a mac ci sarà un motivo!@ win-news:

    24 Ott 2009, 9:16 pm Rispondi|Quota
  • #32lordchaotic

    I mac fanno pietà non valgono assolutamente il loro prezzo!!!

    la apple è folle e sono folli coloro i quali usano i prodotti apple, non solo i pc pure gli ipod e il cessofonino iphone

    24 Ott 2009, 10:55 pm Rispondi|Quota
  • #33mirkojax

    @ Cyberx:
    “Mac OS fin dal principio è stato considerato un “gioiello” e non un ambiente di lavoro per i suoi prezzi esagerati. ”

    ahh si infatti le tipografie e i grafici hanno sempre comprato mac perche faceva figo, non perche’ col pc e i font truetype i lavori si incasinavano.

    ed oggi per fare i fighi basta un macbook da 900$? cosi poco? ed io che pensavo bisognasse girare in lamborghini.

    24 Ott 2009, 11:14 pm Rispondi|Quota
  • #34cigAro

    @ mirkojax

    eh, vedi che 900 euri per un macbook, per l’hardware che ha sono un pò esagerati secondo me… un pò come tutti i prodotti Apple… per la cronaca, ho usato i Mac per quattro anni per fare grafica a scuola e usare photoshop col mouse CON UN SOLO TASTO era da suicidio.

    E toh… eccomi qui che faccio grafica con Win7, non sono mica come tutti i pecoroni grulli del tipo “eh, io faccio grafica col Mac eh…” ma va va… XD

    25 Ott 2009, 2:32 am Rispondi|Quota
  • #35cigAro

    sempre @ mirkojax

    Hai beccato la persona sbagliata, odio le console per giocare… mi sento un idiota a muovere il controller per aria con la Wii, e PS3 e Xbox sono state ampiamente superate dal PC per prestazioni… senza contare che gli FPS sono ingiocabili su console…

    25 Ott 2009, 2:37 am Rispondi|Quota
  • #36Cyberx

    @ mirkojax:

    “tipografie e i grafici hanno sempre comprato mac”? Certo il mac è molto superiore al pc xke ha una mela sopra. XD Ma cosa centrano le tipografie. Se i lavori si incasinavano nn dipendeva di certo dall’OS o dal fatto che quei calcolatori erano pc, ma dal programma della gestione del lavoro o dal hardware che non era in grado di svolgere una grande mole di lavoro.
    900€ non sn pochi. Il rapporto prezzo/qualità della mela è poco conveniente.
    Ah si riguardo alle tipografie, credo che spendevano di meno se utilizzavano linux.

    25 Ott 2009, 1:26 pm Rispondi|Quota
  • #37mirkojax

    @ cigAro:
    quanti anni fa hai fatto sto corso?? il mouse a un tasto sono non c’e’ da un sacco. Cmq per la cronaca bastava mettercene uno a 2 o 3 come ho sempre fatto io.

    per la consolle: quindi giochi da seduto davanti al tuo 17″ e casse creative?..
    io sinceramente preferisco con la ps3 dal divano sul mio 42″ hd.
    Poi col PC ogni gioco nuovo ha bisogno sempre di piu’ hardware, con la consolle no. Vabbe che la maggior parte dei giocatori i giochi li scaricano, quindi se va bene altrimenti cestinato.

    @ Cyberx:
    Visto che sei un po ignorantello al riguardo:
    le tipografie, i giornali, i grafici e pure i musicisti, hanno iniziato ad usare mac perche’ era l’unico con programmi per il loro lavoro non dico decenti.. era l’unico. Quando i pc facevano ancora buzz, partivano col dos, windows era da lanciare con win.exe e avevano la stampante ad aghi.
    il mac aveva gia’ photoshop, pagemaker, supportava il postscript, i rip andavano solo per mac, apple aveva lanciato la prima stampante laser, il cursore si muoveva con un mouse. Tutti i programmi di grafica erano solo per mac… ecco perche’ non per la tua stupida idea della mela sopra.

    Riguardo linux… negli anni 80? non ne parliamo. Chissa che era.

    per il macbook e quale sarebbe invece il tuo portatile col rapporto prezzo/qualita conveniente? non dirmi un eeepc

    25 Ott 2009, 1:53 pm Rispondi|Quota
  • #38Cyberx

    @ mirkojax:
    Certo tt l’europa (tipografie musicisti e compagnia bella) usava mac, per questo il mac adesso è usato da tt la popolazione mondiale. Guardiamo i fatti invece di sparare solo un mucchio di cavolate. E’ brutto vedere gente che nn accetta la realta. Fai pena. Hai un mac che lo hai pagato un occhio della testa e usi 2 programmi firmati apple e vieni qua a dire che la apple è stato il dio delle invenzioni. Ma state calmo. Non sapendo niente della microsoft e della linux ti permetti di criticare, certo ke hai ragione, perche conosci solo un sistema operativo. La apple e la microsoft sn nate quasi parallelamente, l’introduzione del mouse fu da parte della apple (ma di certo anke la microsoft dopo lo introdusse). Programmi di grafica c’erano anke per windows. La apple adesso ha solo un paio di programmi che nn valgono granché dal punto di vista funzionale, in quanto sull’altra sponda vi sono software molto più utili (per il mac c’è solo photoshop e iphoto e basta per gli utenti di windows c’è una vasta scelta, basta che fai una bella ricerchina su internet).

    “per il macbook e quale sarebbe invece il tuo portatile col rapporto prezzo/qualita conveniente? non dirmi un eeepc”

    Beh xke spendere 900€ su un portatile mac quando io posso prendere un HP o Sony con windows preinstallato ad un prezzo molto inferiore rispetto al mac? Forse te conosci solo gli eeepc della linea “PC”, forse è da molto tempo che nn ci vai in un negozio di tecnologia. Ti devo riferire invece che i portatili con windows con schermi maggiori di 12 pollici esistono (so che nn ci crederai) lo so che sembra strano ma esistono da un bel pezzo (aggiornati qualke volta).
    Inoltre un eeepc non è un pc inutile se no non si vendeva cosi bene. Ogni utente ha particolari esigenze c’è chi ha la macchina e porta con se un pc da 2 kg e c’è chi viaggia con i mezzi pubblici e si porta un eeepc di 1kb o meno. Di sicuro un eeepc non ha una potenza pari a quella di un notebook standart, quindi chi lo compra nn ha l’intenzione di installare l’ultimo videogame uscito o un programma di video editing. Quindi la tua affermazione mi sembra un po fuori luogo e un po da ignorante.

    25 Ott 2009, 3:45 pm Rispondi|Quota
  • #39mirkojax

    @ Cyberx:
    da queste frasi si denota tutta la tua ignoranza e presunzione:

    “La apple adesso ha solo un paio di programmi che nn valgono granché dal punto di vista funzionale” – ma sei serio o lo fai apposta?

    “per il mac c’è solo photoshop e iphoto” – eh si, e con itunes niente altro. Ho solo 3 icone sul mio mac.

    “Non sapendo niente della microsoft”… mi conosci? io usavo dos e windows 3.1 quanto probabilmente te ancora avevi il ciuccio in bocca.

    non capisco la gente che si permette di criticare, non sapevo una cippa sull’argomento. Fatti una ricerchina prima no?

    ti ho chiesto un computer con qualita/prezzo di un mac, non di farmi la storia dei netbook. Ti ho detto non dirmi eeepc, perche’ conosco molti ignoranti d’informatica che pensano che un eeepc equivalga come un computer vero.
    Oh quando me lo dici, tiene conto che con un macbook hai anche il pacchetto ilife gratis. Per windows che c’e’ windows movie maker e il registratore di suoni?

    25 Ott 2009, 8:42 pm Rispondi|Quota
  • #40Luigi

    Cyberx dice:

    Certo tt l’europa (tipografie musicisti e compagnia bella) usava mac, per questo il mac adesso è usato da tt la popolazione mondiale. Guardiamo i fatti invece di sparare solo un mucchio di cavolate. E’ brutto vedere gente che nn accetta la realta. Fai pena. Hai un mac che lo hai pagato un occhio della testa e usi 2 programmi firmati apple e vieni qua a dire che la apple è stato il dio delle invenzioni. Ma state calmo.

    Fino qui la grammatica è esattamente all ‘altezza delle tue aspettative

    Non sapendo niente della microsoft e della linux…

    della linux? Ora Linux è diventata una società?

    La apple e la microsoft sn nate quasi parallelamente, l’introduzione del mouse fu da parte della apple (ma di certo anke la microsoft dopo lo introdusse).

    Sbagliato: il mouse e il sistema a finestre e cartelle furono sviluppati e progettati nei laboratori Xerox. La Apple pagò e acquisto i diritti proseguendone lo sviluppo. Nel 1984, con la presentazione del primo Macintosh la Apple era l’unica azienda di informatica ad avere un sistema di questo tipo. Microsoft ci è arrivata 2 anni dopo con la versione di windows 1.0 che fu una spudorata copia del MacOS di quel tempo (ovviamente tutto sotto dos). La Apple avvio una causa legale contro Microsoft che poi ritiro in cambio dello sviluppo di software per la piattaforma Apple. E nacque il pacchetto Office in versione 1.0… già…le prime versioni di Office giravano solo su Mac… e questa è storia….. poi tu la puoi rigirare come vuoi, non farebbe testo.

    Programmi di grafica c’erano anke per windows. La apple adesso ha solo un paio di programmi che nn valgono granché dal punto di vista funzionale, in quanto sull’altra sponda vi sono software molto più utili (per il mac c’è solo photoshop e iphoto e basta per gli utenti di windows c’è una vasta scelta, basta che fai una bella ricerchina su internet).

    Dovresti farla tu una giratina su internet… e scopriresti una realtà ben diversa da quello che credi.

    “per il macbook e quale sarebbe invece il tuo portatile col rapporto prezzo/qualita conveniente? non dirmi un eeepc”
    Beh xke spendere 900€ su un portatile mac quando io posso prendere un HP o Sony con windows preinstallato ad un prezzo molto inferiore rispetto al mac?

    E’ esattamente come dire: perchè devo comprare un’Audi e pagarla di più quando posso comprare una bellisima DACIA Logan e avere le stesse cose????
    Mistero del mercato…

    Di sicuro un eeepc non ha una potenza pari a quella di un notebook standart,

    standarD….

    quindi chi lo compra nn ha l’intenzione di installare l’ultimo videogame uscito o un programma di video editing. Quindi la tua affermazione mi sembra un po fuori luogo e un po da ignorante.

    E infatti è stato dimostrato (ma sono solo statistiche da prendere con le dovute pinzette ๐Ÿ˜‰ ) che chi acquista un eeePC lo rivende dopo poco tempo perchè insoddisfatto delle prestazioni. Ed è anche naturale… Con gli strumenti che ti mettono a disposizione i moderni sistemi operativi ci vuole davvero poco a trovare i limiti hardware di un computer.

    Risultato? Secondo me tu vivi in un mondo tutto tuo….e noi ti preghiamo di restarci ๐Ÿ˜‰

    26 Ott 2009, 12:32 am Rispondi|Quota
  • #41cigAro

    @ mirkojax

    veramente gioco sul mio 24″ 16:10, con una spesa di almeno un terzo tra la tua console e il tuo schermone da 42″… XD
    E poi le console diventano vecchie… del pc al massimo cambi la GPU e via, gli altri pezzi per almeno 2-3 anni si comportano egregiamente, e poi non si possono eguagliare la potenza tra le due piattaforme, Crysis 2 uscirà per console ultra scalato, per PC me lo godrò al massimo… ๐Ÿ˜‰

    26 Ott 2009, 12:36 am Rispondi|Quota
  • #42GoNzO

    gente… osx è un’interfaccia CARA sopra bsd. Lo dico da possessore di 2 macbook. Passate a linux e vivete felici (lo dico sia agli utenti win che apple). Ovvio che ci saranno applicazioni per cui win o osx sarà d’obbligo, ma per tutto il resto c’è linux.

    Sopratutto sui netbook, linux è PERFETTO

    26 Ott 2009, 11:55 am Rispondi|Quota
  • #43

    @ mirkojax:
    E’ arrivato il genio XD. Conosci solo il mac, hai usato il win 3.1 e adesso fai il sapientone. E’ meglio ke la smetti, di sicuro il win ke avevi prima è molto diverso da quello di adexo. Se hai usato solo il dos è normale ke tu dica ke leopar è meglio di windows 3.1 (e qui sta la tua genialità). Anke io ho usato il 3.1 e allora? Sai + cose di me? Si vede ke nn hai capito un cavolo. Litighi cm un ragazzino (nn girare le parole). Fatti un update al cervello zi.
    Ricerchina? Secondo me tu dovresti fartela anke se è inutile, xke le cose nn ti entrano + in testa XD x 2.
    Tra gli “ignoranti d’informatica” ci stai solo te XD x 3( xke mai dovresti offendere coloro che hanno comprato il eeepc per lavoro). Se tu usi il pc per i videogiochi di certo ke ti devi comprare un buon pc, ma quello ke nn hai ancora capito, nn riesci a comprendere xke hai una mente troppo storta, è ke l’eeepc è stato creato soprattutto per il web (nn a caso il processore è di circa 1ghz e la ram di circa 1gb). Forse un giorno avrai un’illuminazione.
    Riguardo al rapporto prezzo/qualità io alla tua domanda ti ho risposto, ma come sempre stai cn la testa fra le nuvole:
    “Beh xke spendere 900€ su un portatile mac quando io posso prendere un HP o Sony con windows preinstallato ad un prezzo molto inferiore rispetto al mac? Forse te conosci solo gli eeepc della linea “PC”, forse è da molto tempo che nn ci vai in un negozio di tecnologia. Ti devo riferire invece che i portatili con windows con schermi maggiori di 12 pollici esistono (so che nn ci crederai) lo so che sembra strano ma esistono da un bel pezzo (aggiornati qualke volta).”

    Beh nel “pacchetto” windows c’è “iwindow imovie imaker” e allora, il programma + semplice da utilizzare (guardati pure l’ultima versione, xke credo ke tu sia rimasto al wmm di xp), in + se il movie maker nn soddisfa le tue esigenze, ci sono altri programmi in grado di farlo.

    @ Luigi:

    “Fino qui la grammatica è esattamente all ‘altezza delle tue aspettative” – Perché nn vai a fare il prof di italiano, ti starebbe bene sai. Soprattutto xke correggi quello ke nn devi correggere (sei troppo pignolo).
    “della linux? Ora Linux è diventata una società?” – Si sei troppo pignolo e nn capisci al volo.

    “La apple e la microsoft sn nate quasi parallelamente, l’introduzione del mouse fu da parte della apple (ma di certo anke la microsoft dopo lo introdusse).

    Sbagliato: il mouse e il sistema a finestre e cartelle furono sviluppati e progettati nei laboratori Xerox. La Apple pagò e acquisto i diritti proseguendone lo sviluppo. Nel 1984, con la presentazione del primo Macintosh la Apple era l’unica azienda di informatica ad avere un sistema di questo tipo. Microsoft ci è arrivata 2 anni dopo con la versione di windows 1.0 che fu una spudorata copia del MacOS di quel tempo (ovviamente tutto sotto dos). La Apple avvio una causa legale contro Microsoft che poi ritiro in cambio dello sviluppo di software per la piattaforma Apple. E nacque il pacchetto Office in versione 1.0… già…le prime versioni di Office giravano solo su Mac… e questa è storia….. poi tu la puoi rigirare come vuoi, non farebbe testo.”
    – La parola quasi ti dice niente? Quando nn devi essere pignolo, sei pignolo, e quando si fai il contrario.

    “Beh xke spendere 900€ su un portatile mac quando io posso prendere un HP o Sony con windows preinstallato ad un prezzo molto inferiore rispetto al mac?

    E’ esattamente come dire: perchè devo comprare un’Audi e pagarla di più quando posso comprare una bellisima DACIA Logan e avere le stesse cose????
    Mistero del mercato…”

    – Tu stai paragonando un mac da 900€ con un eeepc? Io mi riferivo a un notebook invece. Di certo nn posso paragonare un eeepc di 300€ cn un mac di 900€ è un po illogico no? Beh leggi fra le righe.

    “E infatti è stato dimostrato (ma sono solo statistiche da prendere con le dovute pinzette ) che chi acquista un eeePC lo rivende dopo poco tempo perchè insoddisfatto delle prestazioni. Ed è anche naturale… Con gli strumenti che ti mettono a disposizione i moderni sistemi operativi ci vuole davvero poco a trovare i limiti hardware di un computer.
    Risultato? Secondo me tu vivi in un mondo tutto tuo….e noi ti preghiamo di restarci ”

    – E’ stato dimostrato? ๐Ÿ˜€ (Strano ke certa gente abbia certi dati ke il genere umano nn conosce ancora. Questa cosa della statistica dimostrata te la sei magari sognata. Certo ke hai una bella fantasia te. ) Certo alla fine una persona, va al negozio si compra un eeepc per applicazioni che necessitano tanta potenza per poi rivenderlo. Sicuramente questa mossa la fai solo te. Mi dispiace, ma nn siamo tt cm te.

    Il “secondo me” te lo puoi pure lasciare per te. Invece di dire cavolate fatte un “format C:\” mentre mirkojax si fa un update al cervello. XD

    26 Ott 2009, 10:25 pm Rispondi|Quota
  • #44mirkojax

    @ …:
    fiato sprecato parlare ad uno somaro che dice che su mac ci sono solo applicazioni apple, massimo photoshop e iphone, i grafici e le tipografie hanno iniziato ad usare il mac perche’ faceva figo….

    27 Ott 2009, 12:04 am Rispondi|Quota
  • #45Stewie

    mirkojax dice:

    @ Stewie:
    ok quali sono pro e contro del Leopard/SL vs Vista/Windows 7.
    Personalmente, che ho SL, non riesco a trovare un contro. In piu’ se dovessi mai avere un programma incompatibile potrei sempre emulare windows facilmente.
    Anche il tecnico che e’ venuto l’altro ieri a installarmi il modem internet da 15mega (che bello), mi ha ringraziato di aver un mac che con vista ci ha sempre problemi con l’installazione. Installato il modem, ha inserito il cavo ethernet nella porta e tac internet. Poi sono andato in internet sharing e tac internet wireless anche su gli altri computer.

    [email protected] Cambialo. Non dobbiamo permettere a quelli bocciati a fare i tecnici.

    Win7 appena installato in versione beta mi ha riconosciuto tutti i componenti che avevo nel pc. come ti hanno gia detto prima, smetti di paragonare Seven a sVista.

    27 Ott 2009, 12:46 pm Rispondi|Quota
  • #46

    @ mirkojax:
    Mi fa piacere che nn hai capito niente fino adexo, xke sei un somaro ignorante XD Magari con il tempo anke la tua mente si aprirà XD x2 . Però nn lo sarà presto XD x3.

    27 Ott 2009, 7:31 pm Rispondi|Quota
  • #47Luigi

    @ …:
    Leggi…

    http://www.downloadblog.it/post/10967/michael-dell-i-netbook-sono-scomodi-e-lenti-sondaggio

    Come vedi a dirlo non è un pinco pallino qualunque….è uno a capo di una grande azienda che i computer li costruisce e conosce bene il mercato meglio di chiunque altro…

    Lo vedi? Ovviamente tu nn potevi saperlo perchè, come ho detto prima, vivi in un mondo tutto tuo…

    Quando una persona non ha più argomentazioni con le quali confrontarsi, scende nella volgarità offendendo i propri interlocutori. E’ di comodo e da vigliacchi oltre a dimostrare tutta la propria mediocrità.
    Tu hai appena dimostrato questo.
    Complimenti

    27 Ott 2009, 10:37 pm Rispondi|Quota
  • #48

    ah io offendo? beh alla fine la tua filosofia di vita, (se vogliamo definire cosi la tua immensa ipocrisia e incoerenza XD) può essere applicata alle tue medesime argomentazioni. In secondo luogo io nn ho detto volgarità (sei tu che non sei in grado di mantenere una conversazione, infatti preferisci il dibattito offensivo). Infatti sei troppo grossolano XDx2. Mi dispiace per il fatto ke c’è gente cm te ke vive in una realtà molto diversa da quella dei comuni mortali, ossia una realtà tutta tua (che nn è una cosa bella). Se hai trovato un argomento che “attacca” i netbook nn vuol dire che tt la pensano nello stesso modo (da qui si evince la tua superficialità nell’affrontare un argomento, tant’è che alla fine accetti ciò che dicono gli altri e non metti il cervello in funzione, ma agisci passivamente). Quindi se agisci passivamente è inutile che tu ti opponga ad un argomento (sei troppo superficiale), cerca di concentrarti, bevi un caffè o una qualke bevanda energetica e fai partire quel cervello. Non devi essere pigro, se hai trovato un solo argomento, trovane anche i correlati. Agisci ragazzo, agisci! Dai siamo tt cn te. XDx3.

    28 Ott 2009, 5:56 pm Rispondi|Quota
  • #49Luigi

    @ …:

    E anche con questo tuo ultimo commento non ti sei affatto smentito…anzi!
    Hai perfettamente enfatizzato il tuo essere!
    Rinnovo i complimenti…

    28 Ott 2009, 6:09 pm Rispondi|Quota
  • #50

    @ Luigi:
    Beh direi quello ke hai affermato si adatta molto al tuo quoziente intellettivo (pari a 0)…….cm ti ho detto prima…….siamo tt cn te…..e cerca di scongelare il tuo cervello……se nn è già andato a male XD.

    29 Ott 2009, 8:21 pm Rispondi|Quota
  • #51Luigi

    @ …:

    Ti stai affannosamente arrampicando sugli specchi nel tentativo di garantirti l’ultima parola…ma l’unica cosa che riesci a fare bene è insultare… non sai fare altro d’altra parte.
    Come vedi io non ho bisogno di “scendere” al tuo livello, sono una persona educata e perbene… e la volgarità è una materia che lascio ai mediocri.

    E come recita un vecchio detto “Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza”.

    Ragione per cui questa discussione per me termina qui! Non avrai piu mie risposte ad altri tuoi commenti. Almenocchè essi non siano costruttivi…ma dubito che tu ce la possa fare in tal senso…

    Saluti…e ancora complimenti per il suo linguaggio “colorito”. Sono sicuro che farà molta strada nella società…..quella bassa ovviamente!

    30 Ott 2009, 7:25 am Rispondi|Quota
  • #52

    @ Luigi:
    Alla fine del testo mi stai dando del lei ๐Ÿ˜€ certo ke hai un linguaggio “scolorito”. Cmq, beh mi dispiace che te la sei presa per cosi poco, ma certe volte bisogna pure informarsi prima di parlare (e tu con “l’informarsi” nn hai un buon rapporto). Tu sei un persona “educata e perbene”? Ma ki te l’ha detto? ๐Ÿ˜€ Certa gente cm te, cerca inutilmente di esaltarsi, dato che nessuno ci pensa a loro. Alla fine educato e perbene nn lo sembri (sei stano l’unico a dire volgarità ). Tu dovresti farti vedere da uno psicologo o psichiatra, perché ti sei creato una realtà virtuale dalla quale nn vuoi uscire, difatti pensi di essere perbene e educato, ossia rifiuti di accettare la realtà (in verità sei il contrario). Alla fine hai mollato xke nn hai ragione e quindi è inutile parlare, capisco. Che te posso dire, mi mankerai XD Mi mancheranno le tue parole vuote, la tuo immensa ignoranza che oscura la tua mente, mi mancherà il tuo linguaggio pieno di contraddizioni, mi mancherà il tuo parlar inutilmente, la tua ipocrisia e il tuo modo di litigare (cm un bambino di 10 anni). Spero che tu nn ti sia offeso, forse un gg riuscirai a capire il tuo IO, ma aspetta e spera XD (prima esci dalla pigrizia e dalle tue illusioni egocentriche e presuntuose).

    30 Ott 2009, 3:11 pm Rispondi|Quota