Geekissimo

Apple vince la causa contro Psystar

 
Fulvio Minichini
16 Novembre 2009
13 commenti

Psystar

Da qualche mese ormai la Psystar, prima una illustre sconosciuta, ha iniziato a farsi conoscere prima sui blog dedicati ad Apple per poi dilagare su tutta la blogosfera tech internazionale.

Il motivo di tanto rumore è dovuto ad una particolarità del business di Psystar di cui Apple non è stata entusiasta. Psystar, prima solo con promesse, quindi mettendo in pratica quanto annunciato, vendeva comunissimi PC assemblati con una piccola differenza però rispetto gli altri. Il sistema operativo montato non era una distribuzione gratuita di Linux o uno dei sistemi operativi Microsoft, bensì Mac OS X.

Psystar non aveva fatto alcun miracolo, assemblava i PC ad hoc evitando dunque di incappare in incompatibilità fra hardware e driver, e ha ottimizzato e applicato una delle tante guide che si possono trovare sul web su come installare Mac OS X su qualsiasi PC. Fatto questo non ha dovuto far altro che assicurarsi che la notizia avesse la maggiore viralità possibile, quindi mettere in vendita i propri prodotti.


Alla pubblicità ci ha pensato Apple, prima con annunci pubblici in cui dichiarava la sua intenzione di portare a giudizio Psystar, poi portandola di fronte un tribunale. Date le macroscopiche differenze di budget investito nelle attività legali dalle rispettive aziende, l’esito del processo era abbastanza scontato.

Vero è che non essendo fini giuristi non possiamo esprimere pareri autorevoli in merito, ma la faccenda suona di strano, se si considera infatti che le versioni di Mac OS X erano perfettamente licenziate e acquistate regolarmente non si comprende quale possa essere stato il vincolo a cui gli avvocati della Apple si sono appigliati. Resta il fatto che la sentenza è fin troppo chiara, la Psystar non può vendere PC con sopra montato Mac OS X.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Android VS iOS, Google Play ha più applicazioni di App Store

Android VS iOS, Google Play ha più applicazioni di App Store

In seguito alla crescita dell’ecosistema Android un numero sempre maggiore di sviluppatori ha scelto di concentrarsi sulla piattaforma Google Play. Il verificarsi di una situazione di questo tipo ha comportato […]

Il Wall Street Journal conferma iOS 7 e iRadio al WWDC 2013

Il Wall Street Journal conferma iOS 7 e iRadio al WWDC 2013

Questa sera, alle 19 italiane, il WWDC 2013 aprirà le sue porte, dunque, verranno finalmente svelate tutte le novità che Apple ha cercato di mantenere segrete. Le voci del web […]

WWDC 2011 di Apple dal 6 al 10 Giugno: saranno presentati iOS 5 e Mac OS X 10.7

WWDC 2011 di Apple dal 6 al 10 Giugno: saranno presentati iOS 5 e Mac OS X 10.7

Da pochi minuti sono state rese ufficiali le date del WWDC (World Wide Developers Conference) di quest’anno; l’evento si terrà a San Francisco dal 6 al 10 Giugno 2011, presso […]

Apple, trackpad poco sensibili per i nuovi MacBook

Apple, trackpad poco sensibili per i nuovi MacBook

I neonati MacBook di casa Apple subiscono già acune lamentele da parte degli early customer, in molti forum, infatti, si moltiplicano i thread in cui si denunciano difetti nel trackpad […]

Scaricare ed ordinare le cover su iTunes con iArtwork

Scaricare ed ordinare le cover su iTunes con iArtwork

La cosa che amo di più al mondo è l’ordine, benché dalla mia camera non si direbbe, ma quando è tutto in ordine mi sento soddisfatto. Lo stesso sentimento lo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1guarra

    io in realtà sapevo cose differenti, in pratica questa società ha creato un software di 8mb bootable da dvd che ti guida passo passo sull’installazione di mac osx su comunissimi pc senza difficoltà

    16 Nov 2009, 10:17 am Rispondi|Quota
  • #2Sergio

    La licenza di Mac OS X permette l’installazione esclusivamente su hardware Apple.

    16 Nov 2009, 10:28 am Rispondi|Quota
  • #3Emanuele

    Non mi sono informato sull’argomento ma questa cosa mi sembra assurda!
    Voglio dire, i componenti del computer non sono prerogativa di un azienda e se il software dato in dotazione era originale non vedo dove stia la violazione.
    Queste smargiasserie aziendali non mi piacciono proprio!

    16 Nov 2009, 10:40 am Rispondi|Quota
  • #4Yselfh

    Emanuele dice:

    Non mi sono informato sull’argomento ma questa cosa mi sembra assurda!
    Voglio dire, i componenti del computer non sono prerogativa di un azienda e se il software dato in dotazione era originale non vedo dove stia la violazione.
    Queste smargiasserie aziendali non mi piacciono proprio!

    Il problema è nella licenza di Mac OSX, Apple ne vieta l’uso su computer che non siano prodotti da lei. Che questo piaccia o meno è un altro paio di maniche, così come, non essendo un esperto del mondo “legalese”, non so quanto possa essere fattibile o meno, ma tant’è…

    16 Nov 2009, 11:40 am Rispondi|Quota
  • #5Mirabilandia Forever

    Che io sappia la licenza di mac-os c’è obbliga l’utilizzo in sole macchine apple, quindi usarlo in macchine non apple è illegale anche se lo si è comprato originale

    16 Nov 2009, 11:58 am Rispondi|Quota
  • #6kaiserxol

    Sulla licenza credo ci sia scritto proprio che deve essere installato su quelle macchine, sennò decade la licenza! Giusto che sia così, nessuno obbliga a metterlo, se lo vuoi lo usi come dicono loro, idem nei contratti TIM Vodafone ecc. Se vuoi è così, sennò cerchi altro.

    16 Nov 2009, 12:14 pm Rispondi|Quota
  • #7otherman

    Ma in tutta la storia della civiltà umana non c’è la lagge-diritto per cui una cosa quando è tua ne fai quello che ti pare purchè non leda gli altri? L’EULA apple è semplicemente illegale.

    16 Nov 2009, 2:20 pm Rispondi|Quota
  • #8noiamortale

    apple mica è fesso cosi ha sempre il suo monopolio!!
    personalmente non mi piace per niente la sua politica

    16 Nov 2009, 4:10 pm Rispondi|Quota
  • #9gio

    Dove trovo il software Psystar di 8mb bootable per installare Leopard?

    16 Nov 2009, 5:06 pm Rispondi|Quota
  • #10picchio

    Ecco un’evidente caso di ingiustizia derivata dal software closed, usate software libero che è meglio, se proprio ci tenente ad avere OS X ma non volete spendere un bordello di soldi usate Ideneb.

    16 Nov 2009, 8:32 pm Rispondi|Quota
  • #11Achille

    >Ma in tutta la storia della civiltà umana non c’è la lagge-diritto
    > per cui una cosa quando è tua ne fai quello che ti pare purchè
    >non leda gli altri

    Falso. Per Windows e Mac OS X e tanti software tu hai acquistato UNA LICENZA D’USO non il software vero e proprio.

    16 Nov 2009, 9:06 pm Rispondi|Quota
  • #12guybrush1989

    sul suo sigio dice:

    Dove trovo il software Psystar di 8mb bootable per installare Leopard?

    sul suo sito, si chiama REBEL EFI.
    ma ovviamente non è gratuito

    16 Nov 2009, 9:22 pm Rispondi|Quota
  • #13ANDre1

    @ otherman:
    Ma il tuo ragionamento è sbagliato.. Il software NON è tuo… tu hai solo una licenza di utilizzo..

    Comunque sapevo che Psystar ha utilizzato una copia sola di Leopard, copiata poi su tutti i computer.. Almeno, questo è quello che ha scritto TheAppleLounge…

    17 Nov 2009, 4:49 pm Rispondi|Quota