Geekissimo

Microsoft, una pagina web per risparmiare miliardi di euro di multa

 
Superkick
17 dicembre 2009
14 commenti

La pagina web di Microsoft per la scelta del proprio browser

Qualche mese fa vi avevamo abbondantemente parlato delle pesanti sanzioni inferte dalla Commissione Europea a Microsoft, rea secondo le autorità competenti UE di condurre una politica di monopolio “obbligando” di fatto gli utenti ad usare il browser Internet Explorer tramite la sua inclusione di default, inclusione peraltro non reversibile vista l’impossibilità di rimuovere IE come un semplice programma. Un monopolio che come tutti sappiamo bene con l’uscita di Windows 7 in Europa è finito, costringendo Microsoft a correre ai ripari.

La soluzione, ventilata da Microsoft già da quest’estate, è sicuramente la migliore che si potesse ideare, viste anche le misure prese affinché non ci siano polemiche e tutti i browser alternativi proposti abbiano uguale visibilità. Tra queste, quella sicuramente più curiosa è il cambio di ordine dei browser ad ogni refresh della pagina, un particolare che può sembrare esagerato ma che potrebbe venir preso in considerazione per eventuali critiche. Oltretutto, scegliere un ordine fisso accontentando tutti sarebbe stato anche molto difficile, quindi con questa decisione Microsoft ha evitato una scelta che poteva portare gravi ripercussioni.

La multa che Microsoft avrebbe ricevuto se avesse scelto di ignorare le decisioni della Commissione sarebbe stata altissima, con un importo che avrebbe potuto raggiungere benissimo diversi miliardi di euro. Nonostante la situazione economica di Microsoft non sia negativa, un esborso del genere è sempre preferibile evitarlo, oltretutto riuscendo anche ad accontentare tantissimi utenti che da tempo chiedevano che questa feature venisse inserita, in modo da garantire agli utenti la possibilità di scegliere liberamente quale browser utilizzare.

Via | Digital Inspiration

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Ad agosto la seconda beta di IE, ad Ottobre la prima RC, la versione finale…

Ad agosto la seconda beta di IE, ad Ottobre la prima RC, la versione finale…

Oggi viene rilasciato Firefox 3 e in questi giorni è stato reso disponibile anche Opera 9.5, come abbiamo potuto vedere dall’articolo di ieri, Internet Explorer ha perso parecchio terreno ecco […]

I migliori add-on per Internet Explorer 7 utili a migliorare la navigazione sul web

I migliori add-on per Internet Explorer 7 utili a migliorare la navigazione sul web

Certo, c’è voluto qualche anno per capirlo, ma finalmente Microsoft con il lancio di Internet Explorer 7 ha inaugurato una bella galleria di estensioni per il suo celeberrimo browser. Ormai […]

Vista, come scaricare Firefox ed Opera senza passare per Internet Explorer o altri browser

Vista, come scaricare Firefox ed Opera senza passare per Internet Explorer o altri browser

Gli esperti di tutto il mondo si stanno scervellando per capire l’origine di una strana patologia che sta affliggendo sempre più geek. Si tratta di uno strano “morbo” che mostra […]

I (primi) dieci anni di Mozilla

I (primi) dieci anni di Mozilla

Tanti auguri a Mozilla (l’azienda statunitense che produce il sempre più famoso browser Firefox) che proprio in questi giorni sta compiendo i suoi primi dieci anni di vita. Una storia […]

Installare versioni multiple di Internet Explorer

Installare versioni multiple di Internet Explorer

Vi starete chiedendo se sono matto vero? Vi chiedete perchè sto proponendo le vecchie versioni di Internet Explorer, e il motivo è molto semplice. Ogni volta che facciamo un sito […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1lordchaotic

    Finalmente sta menata di storia è finita non s ene poteva di più!

    16 Dic 2009, 11:34 pm Rispondi|Quota
  • #2pino

    Cavolo, anche il titolo oltre al contenuto….

    17 Dic 2009, 3:35 am Rispondi|Quota
  • #3Pixar

    Scusate ma se non sbaglio anche il mac osx include di default safari quindi perché questi provvedimenti vengono attuati sempre contro microsoft?
    Può essere che mi sbaglio ma io la vedo cosi…

    17 Dic 2009, 7:52 am Rispondi|Quota
    • #4NoiaMortale

      quoto pienamente!
      rimando però dell idea che sia giusto che lascia la scelta all utente e sopratutto la cosa fastidiosa e che IE non si puo disinstallare nelle vecchie versioni(poi non so come funzione mac col safari)

      17 Dic 2009, 9:29 am Rispondi|Quota
    • #5Nicola

      La questione non riguarda la presenza in sé di un browser fornito in bundle col sistema operativo (Safari/MacOS o IE/Windows) quanto il fatto che Microsoft – sfruttando la sua superiore presenza e penetrazione sul mercato – soffochi la concorrenza e "imponga" il suo browser a discapito degli altri. C'è anche da dire che purtroppo molti utenti non hanno minimamente idea che ci siano alternative a Internet Explorer e se – come era previsto inizialmente – non lo avessero trovato incluso in Windows probabilmente non avrebbero saputo cosa fare e si sarebbero lamentati del fatto che Microsoft non l'avesse messo.

      17 Dic 2009, 8:34 am Rispondi|Quota
    • #6lazybonze

      per me hai ragione ed è da molto che penso la stessa cosa.non mi sembra che ci sia tutta questa imparzialità sinceramente

      17 Dic 2009, 10:05 am Rispondi|Quota
      • #7apaella

        la questione è "abuso di posizione dominante". Ne Apple ne Linux hanno la benchè minima parvenza di posiizone dominante

        17 Dic 2009, 10:38 am Rispondi|Quota
        • #8Stefano_93

          Allora per far smettere ad apple di installare con mac osx sui suoi mac Safari dobbiamo aspettare che diventi una potenza dominante? Cioè dobbiamo aspettare che (se Aplle surclassasse Microsooft) tutti usino Safari prima di toglierlo di default dal S.O.??? che ca***ta.

          17 Dic 2009, 2:43 pm Rispondi|Quota
        • #9Pixar

          Ma non ha senso come raggionamento, io non limito le mie vendite solo perchè c'è troppa gente che acquista i miei prodotti, se lo fa c'è un motivo, senza nulla togliere alla apple che fa prodotto fantastici ma destinati ad un pubblico di nicchia.
          Secondo me andava gia bene cosi, senza bisogno di questa decisione di Microsoft, alla fine non ti vietano di installare qualsiasi altro browser, se c'è gente non conosce gli altri non è certo colpa di windows, è impensabile che un'azienda debba fare pubblicità ai suoi concorrenti grandi o piccoli che siano per poterli avvantaggiare!
          Mi sembra che non siamo molto giusta come sentenza ma del resto alla fine solo sono sciocchezze e discussioni niente di polemico! 😉
          P.S. siete grandi continuate cosi!
          Buone feste a tutti!!!

          17 Dic 2009, 5:04 pm Rispondi|Quota
          • #10NoiaMortale

            fare podotti fantastici non vuol dire che devi impore i tuoi prodotti ai consumatori! se è buono un utente lo scava e se lo installa, qui si parla del fatto che i colossi come MS e Apple non ci lascia la libera scelta, e cmq e giusto anche il fatto che MS in teoria non deve fare pubblicita alla concorenza ma e anche vero che MS si impone sul mercato di pc pre asseblati,(hai mai visto un negozio che vande un desktop con qualche altro SO che non sia win???)

            19 Dic 2009, 10:42 am Rispondi|Quota
          • #11mikymmxm

            Hai ragione , povera Microsoft 😉

            1 Gen 2010, 5:23 pm Rispondi|Quota
    • #12@nonimo

      Semplicemente perchè nel mondo il 95% dei PC hanno installato Windows, quindi nessuno se ne frega niente degli altri…

      18 Dic 2009, 3:18 pm Rispondi|Quota
  • #13Flux

    E per la questione degli aggiornamenti automatici? Per quanto ne so si appoggiano a IE tramite un controllo ActiveX. Liberarsi di IE evidentemente non pregiudica l'aggiornamento del sistema. Quindi potremmo esserci anche liberati degli sciaguratissimi ActiveX :-O

    17 Dic 2009, 10:04 am Rispondi|Quota
    • #14R4MP4G3

      Sei su Xp vedo…..da Windows Vista in poi, è un programma a parte all'interno del sistema!xD Niente Active-X U_U

      17 Dic 2009, 1:42 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. diggita.it