Geekissimo

Le migliori 5 alternative a Flickr

 
Paolo De Michele ( k3asd )
18 Dicembre 2009
2 commenti

collagephoto

La fotografia, soprattutto in ambito digitale sta prendendo larga scala in una maniera imponente e a tratti invasiva. In quest’era la rete si evolve nella condivisione di file, che siano foto o altro. Ecco che, non appunto, prendono piede innumerevoli servizi. Il termini mediatici il più conosciuto e utilizzato è sicuramente Flickr.

Ma si sa, non è l’unico e non potrà mai esserlo. Ed infatti oggi, vorrei presentarvi le migliori cinque alternative. Parleremo di Picasa, Share.Ovi, Zooomr, Snapixel ed infine di Photobucket. Dopo il salto ulteriori dettagli.


Picasa è un servizio web offerto dalla stessa Google e può essere catalogato come un vero e proprio sito di foto. E’ free, è veloce e affidabile. Picasa è soprattutto conosciuto per la sua applicazione desktop in grado di organizzare e modificare le immagini. Il suo funzionamento è molto semplice e non richiede alcuna conoscenza particolare.

screen_picasa

All’atto della registrazione viene offerto 1 GB di spazio per foto e video e la larghezza di banda illimitata. Una caratteristica che non troverete in fretta da qualche altra parte è il riconoscimento facciale. Esistono varie tipologie di abbonamenti ma sono stati sviluppati per particolari esigenze. A voi l’ardua scelta.


Share on Ovi è il portale di foto e video sharing messo a disposizione da Nokia. Quello che è importante è, tuttavia, che chiunque può utilizzare il sito gratuitamente qualsiasi telefono si abbia. Ad esempio gli ultimi smartphone Nokia, si sono dotati di un modo semplice per sincronizzare le loro foto da condividere Share on Ovi. Attualmente sono milioni gli utenti che utilizzano questa piattaforma gratuita e di facile utilizzo. Da provare.

screen_shareovi


Zooomr è un altro noto servizio web molto completo orientato più verso la condivisione sociale. Si ottiengono praticamente tutte le funzioni gratuitamente. Un account a pagamento ti libera dagli annunci pubblicitari e sapere chi realmente commenta le immagini. C’è una pagina chiamata Zipline che mostra tutte le ultime foto e le attività dei propri contatti. .

screen_zooomr

Zooomr offre anche spazio di memorizzazione e larghezza di banda illimitata. Purtroppo non supporta i video. Si concentra notevolmente sull’interazione sociale. Particolare.


  • Snapixel

Snapixel è un Photosite molto accurato. E’ possibile usufruirne con un duplice utilizzo: per vendere e comprare stockphotos, ma anche utilizzarlo come archiviazione. Esiste una versione gratuita e una PRO con abbonamento annuale.

screen_snapixel

E ‘orientato verso la fotografia professionale e quindi offre 5 GB di spazio, ma una larghezza di banda limitata. Un altro limite è che le immagini devono essere necessariamente in formato JPG. Ottimo punto di riferimento.


Un altro sito ben noto è Photobucket. La versione gratuita è molto simile a Flickr. Molte persone usano per immagini di piccole dimensioni, come avatar e immagini e video condivisi sulle reti sociali. Ma è anche possibile memorizzare la vostra collezione di foto. Hanno però diminuito la loro quantità di spazio libero a 500 MB. Ci aspettiamo sicuramente di più per come è strutturato.

screen_photbucket

Utilizzate altri siti di photosharing oppure vi affidate a quelli presentati oggi? Fateci sapere tramite il menù commenti.

Via | Makeuseof

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Clip Your Photos, come applicare le cornici alle immagini

Clip Your Photos, come applicare le cornici alle immagini

Buondì cari lettori di Geekissimo, senza troppi giri di parole o presentazioni troppo ambigue vorrei presentarvi l’ennessima applicazione online che può esserci utile nel caso in cui non siamo tecnicamente […]

Dimenticate PowerPoint, e’ arrivato Sliderocket

Dimenticate PowerPoint, e’ arrivato Sliderocket

Di servizi web ne ho recensiti fin’ora molti, ma devo dire che questo è probabilmente il migliore che io abbia mai visto. Già da qualche giorno volevo parlarne, ma solo […]

10 software gratuiti per creare screencast

10 software gratuiti per creare screencast

Da bravi geek, o aspiranti tali, saprete sicuramente qual è l’importanza e l’utilità che possono avere gli screencast nelle presentazioni e/o nelle guide di vario genere. Da semplici a complicatissimi […]

Blingee: creare immagini glitter scintillanti

Blingee: creare immagini glitter scintillanti

Essendo alla ricerca di un modo carino ed originale per fare gli auguri di Natale via web, l’altro giorno mi è tornato in mente Blingee, un ottimo servizio web che […]

100 ottime risorse per il web 2.0 design

100 ottime risorse per il web 2.0 design

Se siete dei web designer, questo allora è proprio il vostro giorno fortunato! Infatti noi di Geekissimo abbiamo appena sfornato proprio per voi una delle nostre mega-liste: 100 ottime risorse […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Stefano

    Ad oggi ho un account pro flickr e se non si vogliono limitazioni ed un servizio ottimo con una miriade di software sviluppati sopra il costo dell'abbonamento annuale è irrisorio, se non ricordo male 25 dollari all'anno. In particolare è possibile integrare il flickruploader con picasa per caricare automaticamente le foto gestite con picasa (geotag, tag, ecc.) sul proprio account flickr.

    18 Dic 2009, 11:29 am Rispondi|Quota
  • #2DKM

    Vorrei segnalare Ipernity: penso sia anche migliore di flickr, ha qualche funzione in più e qualche limitazione in meno. L'unico problema è che è poco conosciuto…

    23 Dic 2009, 11:33 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. diggita.it