Geekissimo

VirtualBox Portable: sistemi operativi sempre a portata di mano, ovunque

 
Andrea Guida (@naqern)
3 Gennaio 2010
12 commenti

Ammettiamolo. Senza soluzioni per la virtualizzazione, noi geek ci sentiremmo persi come naufraghi su un’isola deserta. Testare programmi di ogni sorta e maltrattare il registro di sistema ormai è diventato il nostro pane quotidiano e senza una barriera in grado di tenere il “vero” sistema operativo al riparo dalle nostre “mascalzonate” ci toccherebbe formattare almeno una volta alla settimana.

Fra queste “barriere” spicca sicuramente VirtualBox, noto programma gratuito ed open source per la creazione e la gestione delle macchine virtuali, che ora – udite, udite è installabile anche su penne USB.

Proprio così, cari amici, una delle migliori soluzioni per la virtualizzazione a costo zero si è fatta portatile ed ora è trasportabile su qualsiasi penna USB senza problemi, pronta per essere utilizzata in qualsiasi momento e su qualsiasi PC, insieme a tutte le macchine virtuali che si desiderano. Vediamo, quindi, come fare per usarlo correttamente.


  1. Scaricare VirtualBox Portable;
  2. Avviare il programma appena scaricato (Portable-VirtualBox_v3.0.0-Starter_v4.0.0-Win_all.exe);
  3. Cliccare sul pulsante , per scegliere la cartella in cui estrarre VirtualBox Portable (es: la cartella principale di una penna USB);
  4. Cliccare sul pulsante Extract, per avviare l’estrazione di VirtualBox Portable;
  5. Accedere alla cartella Portable-VirtualBox appena estratta ed avviare il programma Portable-VirtualBox.exe;
  6. Cliccare sul pulsante Download Installation file of VirtualBox, per scaricare i file di installazione di VirtualBox nella penna USB (a procedura completata compare un avviso);
  7. Mettere il segno di spunta accanto alle voci Extract the files for a 32-bit system, Extract the files for a 64-bit system e Compress the file sto reduce the files (per occupare meno spazio sulla penna);
  8. Cliccare sul pulsante Search File e selezionare il file d’installazione di VirtualBox appena scaricato nel drive USB (VirtualBox.exe);
  9. Cliccare sul pulsante OK, per installare VirtualBox nella penna USB (a procedura completata compare un avviso).
Et voilà, adesso avete un VirtualBox portatile pronto per essere usato in qualsiasi computer ed in qualsiasi momento. Tutto quello che dovete fare per creare le vostre macchine virtuali in esso, è avviare il programma Portable-VirtualBox.exe, che si trova nella cartella principale della penna USB, e seguire la classica procedura guidata.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
VirtualBox 4.0 disponibile: arrivano anche le estensioni!

VirtualBox 4.0 disponibile: arrivano anche le estensioni!

Avete pianificato di passare le feste di Natale testando programmi e sistemi operativi che non avete avuto il tempo (o la voglia) di testare in altre occasioni? Ci sono buone […]

VirtualBox: come aggiungere un secondo hard disk a Windows

VirtualBox: come aggiungere un secondo hard disk a Windows

Il magico mondo della virtualizzazione software di VirtualBox vi ha preso un po’ troppo la mano ed ora non avete più spazio per installare nuovi programmi sul disco fisso del […]

Microsoft si mette il cappello rosso

Microsoft si mette il cappello rosso

Microsoft ha capito. Più tardi forse di molte altre aziende ma ha accettato il fatto che il futuro va affrontato all’insegna dell’interazione e non della chiusura. Come massima produttrice di […]

Rilasciato VirtualBox 2.0

Rilasciato VirtualBox 2.0

VirtualBox, la celebre applicazione Open Source realizzata da Sun Microsystems, è giunta finalmente alla sua edizione numero 2.0, come annunciato anche dagli sviluppatori, evidentemente entusiasti di tale release a cifra […]

Raddoppia l’utilizzo di Linux sui Pc desktop

Raddoppia l’utilizzo di Linux sui Pc desktop

L’utilizzo di Linux nei computer desktop sarebbe raddoppiato in un solo anno, passando dallo 0,37 per cento del 2006 a una penetrazione dello 0,81 quest’anno. Certo, non si tratta di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Cleon

    Pare ottimo! Una alternativa a tutti quelli che vogliono installare sistemi operativi in usb no? Bello!

    3 Gen 2010, 11:09 am Rispondi|Quota
  • #2Gabry

    Ottimo, ma la Pendrive quanto deve essere grande?

    3 Gen 2010, 12:02 pm Rispondi|Quota
    • #3Manu

      La cartella, senza macchine virtuali e a fine installazione, pesa meno di 100MB

      3 Gen 2010, 1:25 pm Rispondi|Quota
    • #4Manu

      I file, senza macchine virtuali, occupano meno di 100 MB.

      3 Gen 2010, 4:06 pm Rispondi|Quota
  • #6Giangio

    ragà una volta installato mi dice ke c'è una versione + aggiornata come dovrei comportarmi??

    3 Gen 2010, 12:14 pm Rispondi|Quota
  • #7Arturo

    Sulllo stesso sito esiste anche la versione più aggiornata 3.1.2
    http://vbox.me/

    3 Gen 2010, 12:35 pm Rispondi|Quota
  • #8StarTac

    http://vbox.me/?path=./VirtualBox%20v3.1.2&fi

    Questa è l'ultima versione

    3 Gen 2010, 2:50 pm Rispondi|Quota
  • #9unixundercover

    Sarebbe interessante se funzionasse su tutte le piattaforme dove virtualbox è supportato (ovvero la maggiorparte delle distro linux e windows) ma funzionando solo su merdos… lo trovo inutile

    3 Gen 2010, 9:50 pm Rispondi|Quota
  • #10traghetti

    testato con Chromium … ottimo!

    4 Gen 2010, 12:21 am Rispondi|Quota
  • #11michele

    raga io non ho capito 2 cose,
    1. quando installo virtualbox su chiave usb poi come faccio a caricare il sistema operativo che voglio sulla chiavetta e anche far partire quello senza intaccare il mio attuale sistema operativo, o meglio ancora far lavorare insieme il mio attuale sistema operativo e quello virtuale?
    (scusate se non sono chiarissimo ma spero abbiate capito)
    2. ho visto il qualche programma di virtualizzazione che devo specifiare quanta ram voglio assegnare, quindi se gli metto 1gb lui mi prendera un giga di memoria dalla penna usb e userà davvero 1gb di ram o si appoggia sempre alla mia attuale ram cioè di 256 mb?
    grazie anticipatamente per l'aiuto

    7 Feb 2010, 9:53 am Rispondi|Quota
  • #12nicola

    ragazzi ma esiste sempre virtual box portable?
    mi rimandano tutti sempre a quell'url
    vbox.me
    ma non esiste?

    20 Nov 2010, 2:24 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Tweets that mention VirtualBox Portable: sistemi operativi sempre a portata di mano, ovunque - Geekissimo -- Topsy.com