Geekissimo

Real Time Ads in arrivo da Google Street View?

 
Superkick
13 Gennaio 2010
6 commenti

Da sempre oggetto di controversie da parte di tantissimi personaggi (talvolta anche noti) in tutto il mondo, dovuti ovviamente alla spinosa questione della Privacy (proprio ieri discussa da Mark Zuckerberg), Google Street View (il servizio gratuito di Google per esplorare a 360° città ed altri luoghi su Google Earth) sta avendo sempre più successo, allargando i suoi orizzonti ed il numero di città fotografate (le auto utilizzate sono come quella nella foto in alto) ed aggiunte alle mappe online.

Ovviamente fotografare nuovi posti e nel contempo garantire la privacy degli utenti fotografati sono attività che richiedono molte risorse economiche, motivo per cui Google ha deciso di aggiungere delle Real Time Ads al servizio, in modo da aumentare un po’ gli introiti pubblicitari. Questi annunci potrebbero essere geolocalizzati oppure contestualizzati in qualche modo con l’ambiente nel quale li stiamo visualizzando, aumentando così la loro correlazione e di conseguenza la loro utilità.

Un’altra idea che è stata proposta è quella di aggiungere dei tabelloni virtuali nelle strade particolarmente importanti, i quali potrebbero essere utilizzati sia per aumentare gli introiti pubblicitari vendendo nuovi spazi ad alta visibilità sia coprendo magari eventuali pubblicità reali, che potrebbero rappresentare violazioni di marchio e portare a Google nuove spese legali facilmente evitabili. I costi dei suddetti tabelloni non sono ancora disponibili. Staremo a vedere.

Via | Mashable

Categorie: Google, Internet
Tags: ads,  Google,  pubblicità,  real,  street,  Time,  view, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Chrome, come si creano gli spot pubblicitari?

Google Chrome, come si creano gli spot pubblicitari?

Gli spot pubblicitari di Google Chrome si sono contraddistinti fin dall’inizio per la loro semplicità, ma allo stesso tempo per la loro efficacia nel mandare all’utente un messaggio diretto ed […]

Google integra i Tweets nei risultati di ricerca di Google Search Appliance

Google integra i Tweets nei risultati di ricerca di Google Search Appliance

Con la recente espansione del Web, e la sempre maggiore necessità degli utenti di accedere alle informazioni in tempo reale, molti motori di ricerca e servizi online hanno cominciato ad […]

Google progetta di aumentare i ricavi da Blogger

Google progetta di aumentare i ricavi da Blogger

Blogger, il notissimo servizio di free blogging acquistato da Google nel 2002, sta per compiere tra poco più di un mese 10 anni, essendo nato nell’agosto 1999 da una piccola […]

Time incorona Twitter, cambierà il modo in cui viviamo

Time incorona Twitter, cambierà il modo in cui viviamo

Il Time dedica un articolo a Twitter e al suo interno pubblica un pezzo intitolato “How Twitter Will Change the Way We Live” (trad.: come Twitter cambierà il modo in […]

Le donazioni non bastano, e se Wikipedia si affidasse alle entrate pubblicitarie?

Le donazioni non bastano, e se Wikipedia si affidasse alle entrate pubblicitarie?

Ultimamente Wikipedia è particolarmente sotto pressione a causa delle critiche sollevate da più sedi accademiche in merito soprattutto ai contenuti dell’enciclopedia, e da ciò è scaturita una divisione tra gli […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1ixiodor

    Il nostro maschio angioino! T__T
    Comunque…cioè google vorrebbe creare un altro mondo fatto di foto in cui dove io vedo cartelloni pubblicitari per strada,nelle foto vedrò pubblicità messa da google? ma stiamo scherzando spero…

    13 Gen 2010, 1:13 am Rispondi|Quota
  • #2Andrea

    Lol, "attivita' che richiedono molte risorse economiche". Google dalla pubblicita' incassa ca 25 mld all'anno, e ha costi per ca 10 mld. Non mi sembra che sia cosi gravoso l'investimento delle macchine fotografanti.

    13 Gen 2010, 7:00 am Rispondi|Quota
  • #3fucc

    ma in tema di google…avete letto la notizia della probabile uscita dalla cina? sarà anche il gigante cattivo…ma almeno ha avuto la faccia tosta di togliere tutti i filtri censori dal suo motore da oggi! qui la notizia: http://www.newsandtricks.com/2010/01/breaking-google-chiude-in-cina.html

    13 Gen 2010, 8:31 am Rispondi|Quota
  • #4Andrea

    Secondo me è un ottima idea, tanto si sa che un servizio gratuito per gli utenti deve contenere della pubblicità, altrimenti come campa? Con l'aria?

    13 Gen 2010, 1:40 pm Rispondi|Quota
  • #5SeBastiamo

    @ ixiodor
    Gurgle si succhia solo dati personali e fa un sacco di soldi sfruttando il lavoro open.
    Poi in modo a mio avviso sleale distrugge la concorrenza sfruttando ed abusando della sua posizione dominante in ambito pubblicitario offrendo servizi gratis ripagati con la pubblicità, trucchetto che al mondo solo lui può fare con estrema efficienza.

    Si lancia in tutti i settori possibili con il solo scopo di portare gente su internet, che automaticamente lo arricchiranno grazie al suo Motore di ricerca, e la pubblicità Adsense presente sul 99% dei siti mondiali.

    Lancia sofware che non ci azzeccano niente con il suo core business come Sketch up (imho solo per sfasciare il mercato, mah), ed altri come browser (pugnalando alle spalle mozilla), e pure il sistema operativo Desktop, oltre ad Android (con cui ha pugnalato alle spalle tutti coloro che hanno investito nella piattaforma, e mo se lo ritrovano concorrente), per portare tutti su internet ed utilizzare i nostri dati per sparare pubblicità sempre più mirata, ed ingrassare sempre di più.

    Io ora attendo le mutande Google, gratis ma con la pubblicità sul cartellino! 😀

    14 Gen 2010, 12:29 am Rispondi|Quota