Geekissimo

OpenSky, marchette ufficiali o una brillante idea?

 
Fulvio Minichini
8 aprile 2010
1 commento

L’attenzione riservata al mondo del blogging è sempre più interessante, sia per noi blogger che per tutta la comunità 2.0.

Sempre di più scrivere di qualcosa significa scrivere di un prodotto e sempre di più scriverne bene o scriverne male determina in modo non superficiale il successo o meno di quel prodotto. Come tutti sanno ci sono tante e varie tipologie di blogger sulla piazza e non tutti sono completamente sinceri.

C’è chi si fa successo con il solo obiettivo di vendersi al miglior offerente, c’è chi è finanziato segretamente da qualche azienda, c’è chi sfrutta il sistema delle affiliazioni con e-commerce e c’è chi si accontenta di ricevere prodotti omaggio da recensire.


OpenSky cerca di aprire la strada ad un nuovo modo, più trasparente di guadagnare con il blogging. Siete dei blogger ascoltati? Avete accesso a nicchie difficili da influenzare con la pubblicità tradizionale? Avete mai pensato che per ogni prodotto che recensite meritereste una percentuale?

OpenSky si rivolge a tutti i blogger, a prescindere dal settore. Il sistema offerto è simile alle affiliazioni con due fondamentali differenze. Una nel revenue share, non più dal 3 al 10 per cento al blogger, ma 50/50 per i prodotti venduti.

La seconda fondamentale differenza di OpenSky è che il blogger non rimanderà ad un e-commerce esterno con un link, come nel sistema delle affiliazioni, ma seguirà in prima persona tutto il rapporto con il cliente fino alla fine attraverso messaggi personalizzati e quanto possa desiderare.

Se consigliate un prodotto con questo sistema vi conviene di esserne convinti dal momento che è vero che guadagnerete il 50% sulle vendite, ma è anche vero che se il prodotto sarà restituito entro un anno dovrete restituire la vostra parte.

Che il mondo dei blogger sia in crescita anche con le sue nuove forme: Twitter, Facebook, etc. è fuor di dubbio e il suo peso economico è sempre più interessante. Se vale la regola che è sempre valsa anche con questo sistema che responsabilizza maggiormente i blogger, i più sinceri andranno avanti e i venduti si ritroveranno a perdere l’anima.

Via | Techcrunch

Categorie: blogosfera
Tags: OpenSky, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
PlagSpotter, un servizio web per scoprire chi copia i propri contenuti online

PlagSpotter, un servizio web per scoprire chi copia i propri contenuti online

Chi possiede un blog o, in linea ben più generale, uno spazio online sicuramente si sarà ritrovato, almeno una volta, a dover fare i conti con utenti “copioni” che, riga […]

Vuoi sapere chi ti copia/clona il blog o il tuo sito?? Grazie a Fairshare e Geekissimo avete 500 inviti a disposizione per scoprirlo testando la beta!

Vuoi sapere chi ti copia/clona il blog o il tuo sito?? Grazie a Fairshare e Geekissimo avete 500 inviti a disposizione per scoprirlo testando la beta!

Avete blog che vengono presi spesso di mira da blogger copioni? O magari siete solo curiosi di saperlo e scoprire l’eventuale sito che clona i vostri feed? Le cose sono […]

Quando il geek (e non solo) è (più o meno) politicante…

Quando il geek (e non solo) è (più o meno) politicante…

Sebbene per alcuni la presa di posizione politica sia un atto senza il quale è possibile continuare a vivere (forse meglio, forse peggio), è impossibile non notare quanti geeks siano […]

Blog Awards: Geekissimo è in finale

Blog Awards: Geekissimo è in finale

Gianluca ha pubblicato oggi su Macchianera l’elenco dei finalisti dei Blog Awards 2008. Con estremo piacere apprendo che Geekissimo fa parte della cinquina di nominati per la votazione finale nella […]

La riapertura di BlogBabel

La riapertura di BlogBabel

Era da un po’ che non se ne parlava. E’ da un po’ che non si sente dire “quella classifica è completamente sballata”. E’ da un po che i meme […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Tiger

    bello e interessante e sembra abbastanza ben fatto… ma vendono solo in USA e Canada… quindi che ce ne facciamo noi qui?!?!?!

    8 Apr 2010, 2:50 pm Rispondi|Quota