Geekissimo

CollegiateNation, un social network per gli studenti

 
Francesco Grauso
18 Maggio 2010
1 commento

Come tutti ben sapete, oggi Facebook è all’ordine del giorno. Certamente c’è chi vi passa intere giornate a condividere link, e chi effettua l’accesso una volta ogni tanto. I maggiori utilizzatori di facebook sono i ragazzi, più che altro studenti, che cercano si distrarsi un pò su questo potente social network.

Oggi vediamo la nascita di un nuovo social net con l’intenzione di riunire tutti gli studenti in un unico ambiente con piena libertà di espressione tra di loro e soprattutto senza pubblicità.

Stò parlando di CollegiateNation, un Social network aperto esclusivamente agli studenti, con una filosofia tutta diversa rispetto a quella di facebook. I creatori di collegiatenation hanno un idea ben precisa: Gli studenti sono il nostro futuro, sono loro i più creativi e per questo le loro opinioni, i loro bisogni e le loro scoperte hanno bisogno di essere ascoltate e protette. Sono gli studenti che in maggior parte popolarizzano il mondo del web, e per questo non devono essere sfruttati, anche se in modo indiretto, per poi guadagnarci sopra. Questo è quanto possiamo leggere nel sito di collegiatenation.

Per iscriversi a questo servizio è necessario avere un indirizzo @ edu, ed avere tra i 18 ei 30 anni di età. Nessun professore o personale scolastico è ammesso. Purtroppo a questo servizio possono accedere solo gli studenti residenti negli Stati Uniti, e devono essere studenti universitari. A noi italiani, come spesso accade, non ci resta che aspettare che questa filosofia venga introdotta anche nel nostro paese, e venga dato nel web uno spazio dedicato ai giovani, per dar sfogo alla loro creatività.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Facebook, il latino torna in vita con il social network più noto della rete

Facebook, il latino torna in vita con il social network più noto della rete

Facebook, uno tra i più popolari ed utilizzati social network dell’intera rete, a partire dalla sua prima messa online, ha sempre cercato di assicurare ai propri utilizzatori, la scelta della […]

I CEO delle grandi aziende ed Internet

I CEO delle grandi aziende ed Internet

Uberceo ha pubblicato una interessante ricerca riguardante il rapporto con il web dei CEO delle prime 100 aziende dell’edizione 2009 della famosa listai di Fortune. I risultati sono stati abbastanza […]

“Stanotte ci facciamo il bagno nella piscina di quel riccone?”. Spopola in Europa lo strano fenomeno del “dipping”

“Stanotte ci facciamo il bagno nella piscina di quel riccone?”. Spopola in Europa lo strano fenomeno del “dipping”

La notizia sta facendo in queste ore il giro dei principali siti d’informazione, e ovviamente non potevamo perdercela. Si tratta della singolare moda del “dipping”. Che cos’è il dipping? Beh, […]

Una lobby canadese accusa Facebook: vìola le leggi sulla privacy

Una lobby canadese accusa Facebook: vìola le leggi sulla privacy

La Canadian Internet Policy and Public Interest Clinic ha stilato una lista di (ben) 22 violazioni della locale legge sulla privacy avvenute sul popolare servizio di social networking Facebook. Mentre […]

Due piccole novità per Facebook

Due piccole novità per Facebook

Facebook ha rilasciato due nuove features. La prima è un tool in stile Google Trends chiamato Lexicon che in sostanza è un grafico delle keywords più popolari che sono apparse […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1hannibal

    il bello che pure facebook cominciò cosi all' inizio

    19 Mag 2010, 12:32 am Rispondi|Quota