Geekissimo

PodBlogr, ascolta le notizie del tuo blog preferito

 
Francesco Grauso
2 Giugno 2010
1 commento

Oggi, grazie ad internet che per noi è il nostro “pane quotidiano”, è possibile essere aggiornato in tempo reale su quanto accade in ogni angolo della terra. Grazie soprattutto ai mass-media possiamo avere a disposizione tutte le notizie che abbiamo bisogno di sapere. Ed un ruolo fondamentale in questo settore è svolto soprattutto dai vari blog e siti web che ogni giorno cercano sempre di offrire notizie nuove e fresche. E grazie ai feeds rss, la lettura di questi post è diventata molto semplice e immediata.

Oggi vediamo un interessante servizio che ci dà la possibilità di seguire i nostri feeds RSS preferiti ma senza leggerli. In che modo? Bene, PodBlogr ci permette di seguire i nostri blog, ascoltando tutto ciò che viene pubblicato.

Infatti con PodBlogr, grazie ad una interfaccia desktop, una volta importati i nostri feeds nell’applicazione, ed aver aspettato che il feed venisse caricato e registrato, sarà subito possibile ascoltare le notizie provenienti da quel determinato feed. In questo modo, grazie a PodBlogr, le notizie verranno lette dal nostro computer in modo tale che noi possiamo continuare a svolgere il nostro lavoro senza perdere tempo a sfogliare e leggere tutte quelle pagine di blog e siti web.

Utilizzare PodBlogr è semplicissimo, basta visitare podblogr.com cliccare su Install Now e si aprirà un file AIR che possiamo salvare e installare; questo è il nostro Desktop Manager. Una volta completata l’installazione avremo sul nostro PC tutto il necessario per utilizzare PodBlogr, infatti grazie ad una interfaccia semplice e pulita è semplicissimo importare i nostri feeds. Una volta importati, a secondo della qualità dei post, questi verranno analizzati e dopo un po’ di tempo il loro contenuto è pronto per essere ascoltato scegliendo l’articolo e cliccando su play.

PodBlogr già ha alcuni feeds inseriti di default e devo dire che la qualità della voce del lettore virtuale è sufficiente. Purtroppo le lingue disponibili per questo servizio sono solo l’inglese e lo spagnolo, quindi vengono letti correttamente solo gli articoli scritti in inglese, mentre per l’Italiano dobbiamo attendere….

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Skimr, un lettore di feed RSS alternativo e minimal

Skimr, un lettore di feed RSS alternativo e minimal

Per quanto semplice possa apparire la cosa riuscire a trovare un buon lettore di feed RSS è un’operazione che non può essere definita come una vera e propria passeggiata. Esistono […]

Zentomi, il lettore di feed RSS che migliora l’utilizzo di Google Reader

Zentomi, il lettore di feed RSS che migliora l’utilizzo di Google Reader

Tra i principali strumenti utilizzati per tenere sotto controllo i feed RSS dei siti web d’interesse Google Reader è senz’altro quello maggiormente impiegato dalla vasta utenza. Pur rivelandosi un ottimo […]

Feedingo, una valida alternativa a Google Reader per dare un occhiata ai propri feed-RSS

Feedingo, una valida alternativa a Google Reader per dare un occhiata ai propri feed-RSS

Tutti coloro che navigano assiduamente online e, per un motivo o per un altro, si ritrovano a seguire con una certa assiduità tutta una serie di blog e siti web […]

RSS Live Links, integrare un buon lettore di feed direttamente nella barra degli strumenti di Chrome

RSS Live Links, integrare un buon lettore di feed direttamente nella barra degli strumenti di Chrome

Appassionati lettori di feed-RSS ed accaniti utilizzatori di Google Chome? Se la risposta è affermativa allora è senz’altro il caso di dare un occhiata ad un interessante ed utile estensione […]

Escaloop: fino a 20 feed in un badge con pochi click

Escaloop: fino a 20 feed in un badge con pochi click

Spesso capita di voler condividere sul proprio sito web i nostri post di Twitter, Jiaku, o da qualsiasi altro sito di micro-bloggin, oppure i feed dei nostri siti preferiti e […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1IL_MORUZ

    ormai siamo abituati ad attendere la localizzazione dei software in italiano!! 😉

    2 Giu 2010, 2:49 pm Rispondi|Quota