Geekissimo

Network Password Recovery, un utility per recuperare facilmente le password salvate in Windows

 
Martina Oliva
29 Giugno 2010
3 commenti

Scommetto che anche a voi, cari lettori di Geekissimo, almeno una volta nella vita, sarà capitato di perdere quella data password per eseguire quella determinata operazione, il che, di certo, nella maggior parte dei casi, non va a configurarsi come un qualcosa di poco conto!

In situazioni di tale tipologia, di solito, a patto che non si abbia la fortuna di far rinsavire velocemente la memoria, le opzioni disponibili al fine di recuperare la password oramai dimenticata o, nella peggiore delle ipotesi, perduta, sono davvero poche, obbligando dunque l’utente a cercare di adottare i più svariati stratagemmi per ottenere nuovamente quanto d’interesse.

Tuttavia, se si utilizza un OS di casa Windows, uno strumento gratuito quale Network Password Recovery potrebbe risultare di notevole aiuto!


Si tratta infatti di un apposito programmino, semplice e piuttosto funzionale, che, mediante un interfaccia utente alla mano, consentirà di recuperare tutte quelle che sono le password salvate sul sistema utilizzate per collegarsi dai computer remoti nella propria rete LAN, le password degli account e-mail sui server di scambio (come ad esempio quelle archiviate da Outlook), le password d’accesso a Windows Live Messenger, le password utilizzate in Internet Explorer e, inoltre, anche quelle che sono le password memorizzate da Remote Desktop 6.

Il programmino, per ovvie ragioni, risulterà effettivamente funzionante solo ed esclusivamente nel caso in cui l’OS venga utilizzato da un utente connesso come amministratore, in caso contrario non sarà dunque possibile visualizzare quelli che sono i dati in questione.

Network Password Recovery costituisce insomma un ottima utility da archiviare direttamente nella propria cassetta degli attrezzi in modo tale da averla sempre a portata di click in caso di necessità!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Start Menu Cleaner, ripulire ed ordinare il menu di avvio di Windows

Start Menu Cleaner, ripulire ed ordinare il menu di avvio di Windows

La maggior parte degli utenti che si ritrovano ad utilizzare il proprio OS Windows da un bel po’ di tempo a questa parte, di certo avranno avuto modo di constatare […]

Restart On Crash, riavviare automaticamente le applicazioni andate in crash

Restart On Crash, riavviare automaticamente le applicazioni andate in crash

Ogni qual volta risulta necessario operare con una certa frequenza al PC e, in modo specifico, con un OS Windows, di certo non è poi così raro ritrovarsi ad avere […]

SerCrypt, un semplice blocco note per salvaguardare l’accesso a dati importanti con una password

SerCrypt, un semplice blocco note per salvaguardare l’accesso a dati importanti con una password

Avere la possibilità di proteggere in modo efficace dati di notevole importanza costituisce senz’altro una delle principali priorità della maggior parte degli utenti, in particolare, ad esempio, quando ci si […]

Internet Explorer Password Recovery, recuperare le password salvate e dimenticate in IE

Internet Explorer Password Recovery, recuperare le password salvate e dimenticate in IE

Considerando l’enorme quantità di servizi disponibili online che ciascun utente, giorno dopo giorno, tende sempre più ad utilizzare, ricordare gli svariati dati d’accesso necessari, in alcune circostanze, potrebbe divenire una […]

PenyuLocker: come bloccare l’accesso alle proprie cartelle mascherandole da cestino!

PenyuLocker: come bloccare l’accesso alle proprie cartelle mascherandole da cestino!

Avere la possibilità di preservare, da occhi e mani indiscrete, i propri dati, costituisce senz’altro una delle principali richieste da parte di tutta quella fascia d’utenza che, per un motivo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1crusco

    perchè inserisci "quelli che sono" ad ogni pié sospinto? Non aggiunge nulla alla frase ed è uno sperpero di bytes.

    29 Giu 2010, 8:11 am Rispondi|Quota
  • #2tore

    si in effetti usi parole a sproposito come per dare un tocco in più di professionalità…ma ti assicuro che il risultato è tutto l'opposto..almeno per chi ne capisce di italiano.

    30 Giu 2010, 7:47 am Rispondi|Quota
  • #3Gus

    @tore:

    Visto il tuo uso della punteggiatura si vede che te ne intendi.

    1 Lug 2010, 1:41 pm Rispondi|Quota