Geekissimo

Microsoft non può innovare, ecco perché (secondo il fondatore di RealNetworks)

 
Andrea Guida (@naqern)
1 Luglio 2010
29 commenti

Uno dei tanti luoghi comuni del mondo informatico vuole Microsoft incapace di innovare, stanca, e nemmeno più tanto brava ad andare dietro a coloro che invece sono riusciti a fare dell’innovazione il loro pane quotidiano: Google per i servizi online ed Apple per i software e i dispositivi mobili. Ma è davvero così? Si tratta davvero di un luogo comune? Secondo Rob Glaser, no. È la pura realtà.

L’ex vice presidente per i sistemi multimediali del gruppo di Redmond, adesso alla guida di RealNetworks (società produttrice di Real Player e molto altro ancora, che ha fondato nel 1994), ha messo nero su bianco la sua visione sull’azienda guidata da Steve Ballmer in questo sito, con un articolo in cui viene detto che “la capacità di Microsoft di innovare il mercato nel 2010 è molto più vicina a quella di IBM o HP che a quella di Google o Apple”.

Riprendendo poi la tesi di chi vede Steve Ballmer fuori da Microsoft entro qualche mese, il vecchio Rob ha identificato il peccato originale di Microsoft nella visione troppo PC-centrica del mondo, che come detto qualche giorno fa, si starebbe invece indirizzando verso il Web e i dispositivi mobili.


Le maggiori fonti di innovazione degli ultimi 5 anni – si legge nell’articolo originale – sono state: a) Ricerca sul Web gratuita, supportata da pubblicità mirate (Google); b) i dispositivi con hardware/software/servizi capaci di generare profitti dalla vendita dei dispositivi stessi e dai servizi in essi contenuti (Apple, RIM); c) i Social Network gratuiti, basati sulle informazioni generate dagli utenti, monetizzati in diversi modi (Facebook)”.

Tutte cose in cui Microsoft non ci ha mai messo il becco. O, per meglio dire, ce l’ha messo, ma troppo tardi e in maniera non troppo fruttuosa. Almeno finora.

Gli ultimi commenti di Glaser sono per Ballmer, l’attuale CEO del colosso di Redmond che al contrario del suo predecessore, Bill Gates, sarebbe concentrato solo sul business: “Cambiare la mentalità di Steve è difficilissimo, quasi impossibile. Conosco diverse persone, brave persone, che con lui vanno semplicemente “avanti”, senza lottare per ciò in cui veramente credono”.

Morale della favola: finché Windows e Office “terranno”, Microsoft non innoverà ma cercherà solo di colmare i gap che la divideranno dai suoi principali competitor. Un quadro amaro, triste, ma verosimile. Chi può negarlo?

[Via | Computer World – Photo Credits | bfishadow]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Ballmer: Microsoft non lascerà più campo libero ad Apple

Ballmer: Microsoft non lascerà più campo libero ad Apple

A margine della Worldwide Partner Conference che si sta tenendo in questi giorni a Toronto, il CEO di Microsoft Steve Ballmer ha rilasciato alcune dichiarazioni interessanti circa l’immediato futuro dell’azienda […]

Google ha fallito l’approccio ai tablet, Apple ha avuto una strategia vincente: parla Steve Ballmer

Google ha fallito l’approccio ai tablet, Apple ha avuto una strategia vincente: parla Steve Ballmer

Con l’uscita di Windows 8 fissata quasi sicuramente nel 2012 e la voglia di Microsoft di gettarsi a capofitto nella guerra dei tablet dopo esserne stata fuori per tanto (probabilmente […]

Windows 8.0 su ARM, Surface 2 e tablet con Windows 7: ecco tutte le novità Microsoft dal CES 2011

Windows 8.0 su ARM, Surface 2 e tablet con Windows 7: ecco tutte le novità Microsoft dal CES 2011

È la notte fra il 5 e il 6 gennaio, la notte della Befana. Ma questo in America non lo sanno. E allora eccoci qui, reduci da una levataccia mattutina […]

Apple: è lei la nuova “cattiva” del reame informatico?

Apple: è lei la nuova “cattiva” del reame informatico?

Il mondo informatico vive anche di favole, suggestioni, lo si sa. Una di queste, fra le più diffuse, vede Microsoft ed Apple impersonare, rispettivamente, i ruoli di strega cattiva e […]

Microsoft immersa nel cloud computing. Google è avvertita

Microsoft immersa nel cloud computing. Google è avvertita

Microsoft è “completamente dentro il cloud computing”. A fugare ogni dubbio sulle intenzioni del colosso di Redmond nei confronti del mondo tutto-online il CEO Steve Ballmer, che nel corso di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1N1k

    non è per fare il solito polemico ma non se ne può fare a meno
    di fronte a certi articoli:

    "Le maggiori fonti di innovazione degli ultimi 5 anni – si legge nell’articolo originale – sono state: a) Ricerca sul Web gratuita, supportata da pubblicità mirate (Google)"

    e bing? si non ha avuto lo stesso successone ma i suoi doveri li ha compiuti
    e li compie tutt'ora dato che oltretutto è ancora in fase di sviluppo nelle
    versioni per altri paesi e per questo non raccoglie un favore univoco ovunque
    ma un 6% se l'è già risicato, io delle volte mi sono dovuto recare su bing mappe
    piuttosto che google maps per ottenere mappe più chiare in alcune zone
    dato che GM spesso si avvale di mappe del 2006 poco chiare o oscurate
    da nuvoloni fastidiosissimi.

    "b) i dispositivi con hardware/software/servizi capaci di generare profitti dalla vendita dei dispositivi stessi e dai servizi in essi contenuti (Apple, RIM)"

    ma microsoft non produce hardware proprietario, ma quando glielo
    spiegheranno a questa gente? produce software per hardware altrui
    che fa l'innovazione, windows 7 sui tablet più disparati in giro
    per il globo ne è un esempio lampante! e questo trend cambiera
    prestissimo perchè cari amici miei se vedete qui:
    http://www.gadgetblog.it/post/11332/microsoft-cos

    però tanto lo sappiamo già, appena jobs si impadronirà di qualche
    foto vista in giro o qualche progetto sfuggito a redmond si farà il suo
    castratissimo device di riconoscimento che funziona solo se avete
    il naso fine, gli occhi verdi e le orecchie a sventola
    e la gente se ne uscirà con "apple è stata la prima a inventarlo"
    come con il mouse gli smartphone e tutto il resto…

    "c) i Social Network gratuiti, basati sulle informazioni generate dagli utenti, monetizzati in diversi modi (Facebook)”."

    questa proprio…tutti si dimenticano che esiste windows live messenger,
    che è utilizzato da una marea di gente
    senza contare che proprio pochi giorni fa è uscita la beta del 2011
    che integrerà decine e decine di servizi preesistenti di social networking
    al proprio interno fra cui facebook,youtube,myspace,ecc ecc
    e che già anni fà diede il primo segno di presenza con l'apertura
    ad altri sistemi IM come yahoo

    "Tutte cose in cui Microsoft non ci ha mai messo il becco. O, per meglio dire, ce l’ha messo, ma troppo tardi e in maniera non troppo fruttuosa. Almeno finora."

    ve la suonate e ve la cantante, come sempre per voi windows 7 non è contato nulla
    eppure ha sbaragliato sistemi "genitori" come vista e intaccato l'inossidabile xp
    windows live messenger per me che lo sto usando
    è una beta ma va molto bene, devono solo sistemare per bene le cose
    che sono messe un pò alla rinfusa in taluni casi, ma il lavoro fatto
    per quanto beta è davvero molto buono e piacevole,
    e non dimentichiamoci che windows 7 mobile è alle porte
    ma htc ha venduto miriadi di smartphone con il suo predecessore sopra.

    “Cambiare la mentalità di Steve è difficilissimo, quasi impossibile. Conosco diverse persone, brave persone, che con lui vanno semplicemente “avanti”, senza lottare per ciò in cui veramente credono”.

    certo ma di uno Steve di ben'altra pasta che conosciamo tutti e che da decenni
    non vuole cambiare mentalità, ne sotto richiesta degli utenti
    ne sotto imposizione della concorrenza e che pensa davvero agli affari propri
    e non al piacere e alla soddisfazione dei propri users
    che con mac virtualizzano 7 a schifo e con iphone portano android!
    non mi pare neanche che sia così tra le fila di MS dato che sempre
    per quella insulsa voce della sua dipartita da casa redmond
    parlò proprio il suo fantomatico "sostituto" che non ha fatto altro
    che parlare di ciò che in verità ballmer ha già attuato con win7…
    segno che la sua mentalità rispecchia quella di chiunque
    strizzi l'occhio alla versatilità e l'innovazione e che quindi
    non va cambiata ma CONSOLIDATA.

    infine concludo con, ma questa gente se non sa che parla a fare?
    ma perchè bisogna instaurare dibattiti di questo genere
    quando i fatti sono tutt'altri? perchè dire che microsoft
    non è capace di rinnovare quando è nata un anno prima
    della sua concorrente e in un anno aveva già le idee chiare
    su come impostare i propri sistemi! non quelli altrui
    presi e riadattati!

    meglio far finta di non leggerle proprio certe cose
    buona giornata…

    1 Lug 2010, 8:30 am Rispondi|Quota
    • #2giambo

      per il tuo link verso l'articolo gadgetblog: leggi il commento di harmful

      per il resto mi sembri confuso. e l'ironia – del primo commento sempre al tuo link – di infiniteloop (certo un fan apple ok) non è poi così fuori luogo

      1 Lug 2010, 3:13 pm Rispondi|Quota
      • #3N1k

        li ho letti entrambi e di questo avevo già discusso sul post di windows 8
        già si sa che esistono applicativi per utilizzare hardware esistente
        e poterci fare le stesse cose, l'innovazione sta nell'integrarlo in un dispositivo
        in un modo nuovo e senza usare una banale "fotocamera"
        ma magari mezzi di rilevamento diversi(e non vedo fotocamere
        ma un pannello sottostante),che ti permettano
        di non "smadonnare" come con una webcam la cui risoluzione
        non perfetta così come la capacità di rilevare i movimenti
        ti costringano a non "godere delle gestures" come faceva tom cruise
        in minority report,(ma vedere jobs che smadonna perchè l'iphone 4
        non si connette alla wi-fi, giustificarsi con una scusa
        e venire a sapere qualche settimana dopo che ha gravi
        problemi di ricezione se lo tieni in mano non ha prezzo,
        per la serie ciò che fa MICROSOFT fa smadonnare)
        veramente non mi sembra di essere confuso
        come ho ben dimostrato ho le idee chiarissime,
        molto chiare e da anni ringraziando iddio,
        più confuso mi sembra il tizio che ha ispirato questo articolo,
        perchè credo abbia poche idee e ben confuse
        o se è stato in criogenia fino ad oggi
        dovrebbe scongelarsi qualche neurone documentarsi
        e poi esprimere pareri senza spararli ad ufo….
        cosa che consiglio simpaticamente anche a te 🙂

        ciao

        1 Lug 2010, 5:13 pm Rispondi|Quota
        • #4giambo

          hihi… vado a scongelarmi 😉

          ciao Nik

          3 Lug 2010, 8:17 pm Rispondi|Quota
          • #5N1k

            buon defreeze ahahah ciao giambo 🙂

            7 Lug 2010, 10:51 am Rispondi|Quota
  • #6R4MP4G3

    "b) i dispositivi con hardware/software/servizi capaci di generare profitti dalla vendita dei dispositivi stessi e dai servizi in essi contenuti (Apple, RIM);"
    Questa affermazione la ritengo falsa…MS ha fornito ad esempio, con la prima Xbox, una piattaforma hardware e software con tantittimi servizi che si sta migliorando sempre più e genera profitti continuamente dalla vendita dell'hardware e dei servizi…e qui correvano gli anni 2000-2001…parliamo poi del surface? Ok, ha prezzi strabilianti ma è comunque in linea con il suo genere ed ha innovato davvero…MS non è l'azienda da grandi innovazioni o proclamate tali, ma di innovazioni ne ha fatte anche in questi ultimi 10 anni, quindi….

    1 Lug 2010, 10:36 am Rispondi|Quota
    • #7giambo

      Xbox fu innovazione?
      è questo no il tema dell'articolo qui sopra?

      1 Lug 2010, 1:14 pm Rispondi|Quota
      • #8N1k

        ma non lo fu apple tv quando c'erano i sistemi media center inventati da microsoft
        fin da xp media center, invece lo fu il sistema a finestre introdotto da windows
        che apple tentò di scopiazzare col progetto copland fallendo miseramente
        costringendoli a copiare da linux per l'ennesima volta,
        probabilmente nessuno ne tiene conto ma molte funzionalità
        che oggi riteniamo basilari come l'utilizzo del mouse
        furono portate per prima da microsoft sul dos
        e seguite a ruota da altri brand come apple,
        a dispetto di come tanti altri vogliono far credere…
        e la situazione è identica ora per altre cose ha seguito
        ma per tante altre è stata fra le prime a lanciarsi in determinati ambiti
        compreso il settore mobile professionale.

        1 Lug 2010, 5:26 pm Rispondi|Quota
        • #9giambo

          ehi, allora non mi scongelo… finisco di rispondervi prima.
          certo che apple tv non fu innovativa… chi l'ha detto?

          per tutto il resto torno a dire che la ricerca del sacro primo creatore è un vicolo cieco, secondo me… il mouse, quello primordiale, fu inventato da un tipo che non c'entrava nulla con nessuno degli attuali protagonisti della tecnologia… ma bon wikipedia è non dà un gran supporto storico 'sta volta e l'articolo che mi sovviene non riesco più a trovarlo… cmq parla più di Apple che di MS: http://it.wikipedia.org/wiki/Mouse#Storia

          ribadisco, per me l'innovazione è nel farcela arrivare… non l'avere inventato, ma naturalmente parlo di oggi, ché degli ultimi 10 anni si stava parlando…
          prima era diverso, quando si invetavano cose tipo penicillina o dinamite 😉

          3 Lug 2010, 8:23 pm Rispondi|Quota
          • #10N1k

            apple tv è stata una delle tante cose che non sono state innovative
            ma solo riprese da chi le aveva fatte, adattate, inferriate e fatte passare
            per il nonplusultra di chissà cosa quando non lo era,
            si ma bisogna spulciarsela meglio wikipedia e informarsi
            su entrambe le fazioni: http://it.wikipedia.org/wiki/Microsoft_Corporatio

            "Nel maggio del 1982, Microsoft introduce l'uso del mouse nel proprio software"
            http://it.wikipedia.org/wiki/Apple
            ". Lisa venne presentato nel gennaio 1983 e costava 10.000 dollari. Come molti dei prodotti che seguiranno, Lisa era un prodotto troppo innovativo per i suoi tempi e troppo costoso per gli utenti a cui era indirizzato"

            ed hanno anche il coraggio di dire che era troppo innovativo,
            alla faccia, costoso sicuro ma innovativo quando
            gente c'era arrivata un anno prima all'implementazione
            stabile del mouse è dire veramente una buffonata

            quindi anche applicando il tuo ragionamento del
            "chi lo applica meglio di chi lo inventa"
            apple (al solito) falla di brutto,
            ribadisco che i meriti vanno attribuiti a chi getta
            sangue e sudore per regalarti un device
            come il mouse che all'epoca era fantascienza
            non chi, come sempre poi, aspettano che gli altri
            facciano le scoperte e le applichino
            poi si alzano una mattina, mettono 3 o 4 commercialisti
            nel settore pubblicità e fanno credere che loro
            abbiano portato la tecnologia nelle case mondiali,
            questa è mancanza di spina dorsale
            che di certo non fa onore a jobs e compari,
            e non gliene fa da ben oltre 40 anni

            9 Lug 2010, 8:58 pm Rispondi|Quota
      • #11R4MP4G3

        Fù innovazione eccome! Innanzitutto, per gli sviluppatori, che per la prima volta si trovarono davanti ad un architettura semplice da programmare, molto semplice, era simile al pc! =D secondariamente, lanciando il servizio LIVE, MS ha praticamente rivoluzionato il gioco online, riuscendo a ricavarne profitti si, ma allo stesso tempo, fornendo quello che attualmente, è il miglior servizio online su console! Se questo non è rivoluzionare…fu la prima ad implementare il marketplace nel Live, lo streaming video e tantissimi altri servizi e tutti quelli offerti sono online 24 ore al giorno e perfettamente funzionanti 364 giorni l'anno (si, uno se lo riservano di manutenzione ;D ).

        1 Lug 2010, 5:50 pm Rispondi|Quota
        • #12giambo

          ok ignoranza mia… sapevo 'ste cose ma mi parevano banali… mescolo gli anni col tempo che passa e la scaletta delle novità si rimesta 😉

          3 Lug 2010, 6:25 pm Rispondi|Quota
  • #13Lorenzo

    Quoto i due sopra=)

    1 Lug 2010, 12:57 pm Rispondi|Quota
  • #14giambo

    mi sembra che si confonda innovazione con cose fatte… voglio dire: la xerox che lancia l'inchiostro solido è innovazione, non fornire più il floppy disk negli imac fu innovativo (nel senso della visione futuristica della scelta), … e altri mille
    innovazione secondo me è rendere disponibile a tutti un concetto nuovo… se poi 'sto concetto non siete stati i primi a pensarlo, beh peggio per gli altri… la gara su chi ha inventato cosa è un vicolo cieco, a me conta chi per primo mi ha fatto volare dappertutto nel mondo sul mio schermo, a me conta chi per primo mi ha fatto toccare colle dita uno schermo per farlo reagire…
    microsoft messenger? una chat con una porta dedicata… che differenza sostanziale (a livello di innovazione) con un buon vecchio software di chat IRC?
    microsft ha innovato nel senso di rendere disponibile a una grande fetta di popolazione mondiale una nuova tecnologia? ci posso credere e vorrei farlo, voi ditemi il prodotto!

    1 Lug 2010, 1:21 pm Rispondi|Quota
    • #15N1k

      togliere i floppy disk fu innovativo? per castrare ancora di più
      i suoi utenti come già fanno ora? del genere togliamo la ricezione
      delle telefonate su uno smartphone che tanto fra 20 anni
      nessuno chiamerà più?e mentre la gente chiama io che faccio
      ripeto a me stesso di aver speso 700 euro senza farci nulla
      perchè sono "avanti"? ma perfavore…

      menomale che i floppy disk sono usati tutt'ora
      e i dischi zip ne furono anche la naturale evoluzione
      e la loro tecnologica magnetica sopravvive ancora oggi
      nei nostri hard disk che da pochi anni sta
      cominciando a traballare per via degli ssd,
      mi dispiace ma ciò che vale è l'idea
      non chi la proclama, perchè se io domani
      me ne esco con qualcosa di preesistente
      e la spaccio come nuova solo grazie al marketing
      di certo non posso passare per chi ha portato l'innovazione
      ma per chi l'ha sfruttata arricchendosi,

      appunto dovresti pensare che la tecnologia touchscreen risale agli anni 80
      e non sarà gente come jobs ad averla "innovata"
      e come ti ho citato voglio vedere chi avrà il coraggio
      fra qualche anno di dire che le gestures le ha inventate
      qualcun'altro quando con comuni webcam e su sistemi windows
      così come con i touchpad prima che venisse adottata anche sui macbook
      microsoft è stata la prima ad implementarle,

      quale differenza sostanziale su messenger? l'implementazione
      delle video chiamate, un client di granlunga migliore e più sicuro,
      la possibilità di poter scrivere ripetutamente o poter passare interi file di testo
      senza laggare a schifo, una visione del mondo messenger più friendly
      e meno cunfusionaria ma soprattutto più personalizzabile,
      la possibilità di utilizzare un solo account
      per svolgere diverse funzioni tra cui interscambio,pubblicazione di file,
      servizi di blogging,mail e chi più ne ha più ne metta.

      i pda non ti dicono nulla? eppure fra i professionisti
      ne sono girati tantissimi tutti con windows mobile sopra
      che con i suoi "pregi/difetti" ha regalato la portabilità
      a tantissima gente, anche lavoratrice
      prima che lo smartpone diventasse un aggeggio da fighetti…

      se non la si vuole vedere la sua innovazione è un conto
      asserire che sia stata solo a guardare è a dir poco ridicolo…

      1 Lug 2010, 5:44 pm Rispondi|Quota
      • #16giambo

        vado in ordine:
        – rimango dell'idea che levare i floppy fu un'azione coraggiosa e una pulsione verso nuove tecnologie… all'inizio quando lo scoprii naturalmente mi rabbiai poi anche, scherzi tutti i miei 1.44 Mb cosa me ne facevo adesso? ho persino preso un lettore esterno pagandolo ai tempi sui 350€ di oggi… ma più ci penso e più fu davvero un colpo da visionari.

        – ehi io mica faccio discorsi di chi è più bravo a fare marketing chi ha più soldi o chi si arricchisci, mamma mia se dovessimo parlare di quello questo piccolo mondo del tecnologico sarebbe poi solo una fetta dei profittatori di pianeta… e anche se mi spiace per i meriti non riconosciuti, mi limitavo a dire che, egoisticamente, chiamo innovatore colui che mi mette in mano la cosa nuova…

        – touchscreen… sì appunto, brava microsoft, ho visto un mucchio di video su youtube del suo tavolino interattivo, ma per il momento non me lo posso permettere… capisci cosa voglio dire? altre applicazioni interessanti del touch da parte di MS? e non dire wondows touch o come si chiama poi… che quella è una ciofeca 😉

        – messenger: appunto… dovrei informarmi, giacché sto messenger quando l'ho usato non mi mostrava neanche gli emoticon… certo parlo della versione mac che fino all'anno scroso non c'aveva la possibilità dei video… sicurezza? davvero? no perché io sono scollegato da una vita eppure c'è ancora gente che mi dice che ieri ero online e inviavo messaggi viagra… boh a me pare che il fatto che sia legato a un conto online non lo renda poi tanto sicuro… ma bon, anche qui dovrei approfondire… e poi magari dall'anno scorso è cambiato tutto… e sì ho cambiato la mia password una ddecina di volte 😉
        domanda la video chat di messenger e quella di ichat, date di apparizione?
        e per finire il tema: grazie addio ci han dato Skype!

        – pda, santo cielo, ne avevo uno a cristalli liquidi… certo Wmobile non c'era… cmq appunto quanti anni ha WMobile e da quando è che è rimsto indietro… di questo si parla… mica nego che furono i primi a darmi un sistemino su cellulari. ma oggi? oggi mangia polvere… ma questo è personale… magari android invece fa schifo

        – vedere l'innovazione… ribadisco… la voglio poter toccare, comprare avere in casa… non vedere su youtube 😉

        3 Lug 2010, 6:40 pm Rispondi|Quota
        • #17N1k

          -per quanto "indietro" è stato uno tra i primi sistemi seri
          a portare il touchscreen fra le mani di gente professionista e non,
          sono stati i primi a darti portabilità informatica COMPLETA
          un vero mini pc da tenere in tasca simil fisso accoppiandolo
          a una tecnologia come la touchscreen che all'epoca
          era vista come roba "star trek", grazie a sta cippa che se mi confronti
          un pda di allora con i sistemi odierni mangia polvere,
          ma aspetta windows mobile 7, aspetta di vedere ciò che microsoft
          sfornerà a breve prima di giudicare, vedi che è proprio fresca
          l'ennesima conferma che android che già in passato
          alla sua uscita ha dato scappellotti a ios, adesso ha finito
          di mettergli una pietra tombale sopra, dato che persino
          nella navigazione web è il doppio più veloce di quest'ultimo

          – la vuoi vedere? la vuoi toccare? pensa che se tu
          fossi nato prima del 72 e avresti seguito gates invece che jobs
          come minimo l'innovazione l'avresti toccata un anno prima
          dei fanboy apple,conservandoti un pacco di soldi
          per quando ti saresti pensionato.
          secondis l'innovazione è di fronte ai tuoi occhi
          quando vedi gente che interscambia con facilità
          ogni tipo di file, quando vedi che i documenti d'ufficio
          portano tutte estensioni doc,xls e ppt,
          quando vedi che grazie ad un account windows live
          oggi come ieri puoi sincronizzare tutto ciò che riguarda
          la tua vita reale ed informatica, quando vedi che con un banale smartphone
          da 200 euro hai d'avanti a te non solo il massimo della tecnologia,
          una potenza miniaturizzata che sta raggiungendo quella
          in grande scala, ma hai anche un mondo di apertura,personalizzazione
          e soddisfazione personale ineguagliata da apple in 4 anni
          di iphone e ios, e il tutto in meno di un anno,
          tanto per darti le proporzioni delle menti che ci lavorano dietro
          e della potenza della libertà di scelta e della vera avanzata tecnologica
          al passo coi tempi, sorretta da fatti e meno chiacchiericcio,
          perciò fai come me, vuoi l'innovazione?
          non gettare 700 euro dalla finestra, comprati un bell'android
          magari con froyo su che costa la metà, vuoi provare
          il brivido della velocità senza rinunciare a poter
          fare tuttò ciò che ti passa per la testa? pensiona l'imac
          e con soli 400/500 euro ti fai un pc superiore
          e con windows 7 sopra che ti aiuterà
          ad avere qualche utility free in più,
          un pacco di sicurezza in più,
          e qualche grattacapo di meno,
          (ma ti basta pure windows xp sempre aggiornato, con un buon antivirus
          e una deframmentazione a settimana accompagnata da pulizia disco,
          camperai per anni come me senza formattare neanche una volta)

          la vuoi l'innovazione? fai come me, documentatiin generale
          anche fra le "fila nemiche" e prova con mano
          vedrai che il tuo portafoglio e i tuoi nervi ti vorranno più bene 🙂
          e aggiungerei anche l'autostima, incominciando ad apprezzare
          il lavoro di gente che non ti chiede di versagli
          lo stipendio ogni mese illudendoti che stai facendo la scelta
          all'"avanguardia", facendoti ritrovare con un telefono
          che costa più di un pc, che già faceva pessimamente il telefono
          e che ora non si connette quasi più al wi-fi
          se lo tieni in mano non prende e dopo qualche
          giorno d'utilizzo incomincia a cacciare sullo schermo
          macchie biancogiallastre, a quel punto beh…
          meglio un vu cumprà, senti a me.

          ciao
          (2)

          9 Lug 2010, 9:48 pm Rispondi|Quota
    • #18R4MP4G3

      Windows. Ha portato nelle case degli abitanti di tutto il mondo il PC, contento? Non solo, come già citato, anche Xbox con il suo Live…ha portato il multiplayer online sulle console come mai s'era visto prima…microsoft messenger? ha portato la videochiamata e tantissime altre funzioni ad essere utilizzate con estrema facilità da tutti…anche facendo il tuo discorso, microsoft di innovazione ne ha fatta 😉 Non scordiamoci che è un azienda con un comparto di ricerca e sviluppo assolutamente gigantesco…

      1 Lug 2010, 3:53 pm Rispondi|Quota
      • #19giambo

        ma certo santo cielo… mica c'avrebbero la parte di mercato che c'hanno se così non fosse… ma parlavamo degli ultimi anni, non di 30 anni orsono… non so se fu proprio MS a portare il PC nelle case del mondo… lì andrebbe rivista la storia tutta e le varie implicazioni di oggettini privi di mercato come Lisa… o l'importanza di aziende altre come IBM, Olivetti, Atari, che so… insomma MS che c'ha portato il PC mi pare grossa e da verificare.

        per il resto vedi sopra

        3 Lug 2010, 6:43 pm Rispondi|Quota
  • #20marcomanni

    Mentre io sarei capace di farle una lista di prodotti che non mi interessa se ha inventato, scoperto, copiato Apple, ma di certo hanno un nome nella testa della gente grazie a lei.

    Rimaniamo sul periodo più recente così non dico troppe baggianate. Unibody, magsafe, multitouch, schermo capacitivo, app store (scopiazzato dall'installer? certo, ma quello lo utilizzavano i nerd, lo store ufficiale anche mia zia), magic mause, trakpad in vetro, il floppy già citato (sperando faccia la stessa fine il lettore ottico).

    1 Lug 2010, 4:38 pm Rispondi|Quota
    • #21N1k

      si ma questo non me lo puoi ritenere come innovativo
      il fatto che usino mezzi psicologici per prendere
      in giro i propri utenti sono affaracci loro
      ma apple non è innovativa più di microsoft,
      l'installer utilizzato dai nerd?
      menomale che senza di esso sui pc non installavi nulla
      ed esistono programmini stupidi per farsi i propri installer
      in un batterdocchio e che potrebbe utilizzare anche tua zia
      senza salassarsi con 700 euro di smartphone e 150 euro di programmazione
      ma rimaniamo nel breve termine prima del magic mouse
      (che non è altro che un mouse con un touchpad sopra
      che grande innovazione!) il mouse in se è stato
      adottato da microsoft prima e apple poi, il sistema a finestre
      sempre microsoft prima e apple poi, silverlight? almeno
      microsoft un plugin proprietario ce l'ha…ed apple?
      gestures su touchpad e su touch in windows 7
      (sappiamo bene che apple si fornisce di touchpad
      elantech per i propri macbook così come del resto
      dell'hardware dei propri pc che di certo non sono
      ne unici ne innovativi) i servizi windows live,
      il motore di ricerca bing, una console proprietaria,
      il media center prima della apple tv,
      i sistemi dep a aslr su windows 7 per la maggiore protezione del sistema
      i primi smartphone/pda con windows mobile,
      qua si parla di innovazione vera, non di chi spara favole
      per far sembrare che ce l'abbia "più grosso"
      venendomi a dire che il display retina è innovativo
      quando non è altro che un normale lcd miniaturizzato
      che penalizza i propri utenti invece di agevolarli,
      mentre i display amoled che si basano su tutt'altra
      tecnologia sono innovativi,
      sono così avanti che sono fermi ancora sul 3g
      quando altre compagnie parlano di wimax,4g e hdspa
      certa gente appare "innovativa" solo perchè si avvale
      di users che ne si informano e ne sanno cos'è la novità
      aspettano che un tizio pieno di soldi spinto dalla corrente della moda
      gli vada a dire "ho scoperto io l'acqua calda"
      dimenticandosi che la doccia se la fanno da una vita.
      Possiamo star certi che gli user apple così come sono
      rimasti fermi per decenni senza floppy disk grazie
      alle scelte di jobs "anti-standard" rimarranno a lungo
      senza i sistemi più basilari e davvero innovativi
      di cui si avvale il mondo intero e a volte si dimentica
      di avere sottomano e chi dovrebbero ringraziare per questo.

      ciao

      2 Lug 2010, 7:48 am Rispondi|Quota
  • #22Danymally

    Bisogna essere Realisti… MS Rivoluziona alla grande… è produttrice di software e sistemi operativi per dispositivi mobili e personal computer.
    produttrice di Hardware per personal computer, console, dispositivi mobili (lettori mp3) e via via discorrendo.
    microsoft ha sempre innovato, solo che certe persone pensano all'xbox (esempio) come non di Microsoft, Ragazzi Solo con il Kinect (Fù Project Natal) Sta rivoluzionando (o meglio rivoluzionerà a breve) il mondo del videogaming.
    con Win 7 Si è ripresa abbastanza dal buco nell'acqua che era Windows Vista, con molte migliorie e novità (Ad Esempio XP Mode) e più stabilità.
    cosa deve fare MS per sembrare ai vostri occhi innovativa? Dare tutto Gratis? (Bill non sarebbe diventato quello che è adesso Facendo tutto questo Gratis)! Distribuisce già un bel pò di software Gratuiti e molto utili che hanno rivoluzionato l'era del pc, ad esempio chiamate e videochiamate su MSN, quando MS ha fatto ciò sono stati inventati altri programmi di concorrenza, ma se MS nn ci arrivava siamo sicuri che le altre case produttrici di software potevano creare ciò… non credo.
    Oppure Plagiare Su Tutto Apple? o Google?
    Sono Società gestite da Persone Diverse ed Ognuno Ha la propria innovazione…
    Beh a parte Surface, non produce tablet o cellulari, ma Produce sistemi operativi per cellulari (e se la memoria non mi inganna) anche per tablet che sono abbastanza Valide.
    Non è necessario che essa produca in tutto e per tutto il prodotto… La ms Principalmente Nasce come un'azienda di Produzione di Sistemi operativi e software. Stop!
    Quindi non Blaterate Inutilmente se le società come obbiettivi e scopi sono abbastanza diverse…
    Microsoft è Innovativa a mio parere e fa bene a distaccarsi da Apple!

    1 Lug 2010, 6:07 pm Rispondi|Quota
  • #23Hripper

    Il presidente di Real Network. Il produttore di RealPlayer. Ah… un pioniere dell'innovazione nel campo software! Da che pulpito viene la predica!

    1 Lug 2010, 7:00 pm Rispondi|Quota
    • #24Giulietto

      Ti quoto al 1000%, pensavo proprio alla porcate che è real mentre leggevo l'articolo.

      1 Lug 2010, 9:11 pm Rispondi|Quota
  • #25dantes76

    Ms si e’ condannata con vista, il mercato stava iniziando il cambiamento, il mercato hardware andava verso una nuova direzione, netbook, e dopo pad, per non aprlare dell’evoluzione degli smartphone, ovvero hw, che richiedeva software molto piu’ leggero, e Ms, ha fornito vista, con vista Ms ha perso due anni, e due anni, nel mondo informatico sono 20 anni, ora ms rilancia con seven, ottimo prodotto.. ma tradizionale, e confrontando il mercato odierno con quello di 3 anni fa, non ha niente di tradizionale, apple ha lanciato il suo modello: un ecosistema che gira attorno a dell’hw , la stessa strada e sta percossa da google, intel e nokia hanno fatto lo stesso, hp sta iniziando su questa strada, e Ms??? 7 mobile edition a ottobre, eppure Ms, aveva nel settore mobile la piu’ grande concentrazione di “APP” che la stessa Ms, non ha saputo sfruttare e convertire.. e ora si ritrova a dover inseguire in un campo, che e molto piu’ del semplice smartphone.. l’Hw, sara’ sempre meno relativo, quello che contera’ semrpe di piu’ sara’ l’ecosistema che si svilupepra’ attorno all’Hw.

    2 Lug 2010, 1:18 am Rispondi|Quota
    • #26N1k

      ma a questo ha sopperito il sempreverde xp e windows mobile
      che si sono adattati a tali scelte, basta vedere gli innumerevoli netbook
      e nettop così come smartphone a cui si affiancavano tali sistemi
      addirittura l'htc shift con vista sopra, che ora che cè windows 7
      è diventato un terminale spaventoso vista la rinnovata velocità e stabilità,

      microsoft con vista ha si perso, ma non granchè dato che dopo quei
      due anni la concorrenza ha fatto poco se non nulla per rinnovarsi,
      dato che comunque vista grazie ai 2 service pack è diventato
      molto più godibile, ed esso insieme a xp è servito
      da trampolino di lancio per win 7 che è un ottimo
      prodotto perchè ha EREDITATO dai suoi predecessori
      tutti i loro pregi evitando i loro peggiori difetti,
      come sempre MS non è stata a guardare come tanti vogliono far credere
      ma si è preparata per riparare il "flop" e mettersi al passo,
      tant'è che oggigiorno non solo ha colmato il gap
      ma è ripassata in testa e alla grande, ed è questa la sua forza attuale
      che tanti altri anche in passato con un famoso
      progetto di nome "copland" non riuscirono ad attuare
      e persero non due anni ma decenni di lavori per niente,
      e attualmente abbiamo le prove della sua peccaminosità:

      sistemi scopiazzati da versioni open venduti a costi esorbitanti,
      hardware centrici ma con hardware altrui, spacciandoli
      per hardware sopraffine di chissà quale discendenza "divina",
      che microsoft ha saputo sfruttare ma con la farina del suo sacco,
      già con windows xp con i primi supporti all'acpi e windows 7 poi
      con il miglioramento di esso, più le nuove librerie directx
      per un maggior sfruttamento del comparto grafico, risorse richieste minime
      ed un sistema che si adatta all'hardware sul quale viene installato
      fin dal primo avvio, gestendo automaticamente le risorse
      per utilizzare il comparto energetico della macchina al meglio,
      senza contare che microsoft ha sempre mirato con explorer
      ed altre soluzioni all'accellerazione hardware, che gente snobba
      pensando come inutile, vendendo poi qui a parlare di hardware
      e di chi lo sfrutta al meglio, quando sappiamo
      che apple sia nei suoi sistemi fissi quanto nei mobili
      nei primi offre soluzioni inutilizzate e retrograde nel secondo castrate
      con device che hardware parlando non potrebbero
      supportare la versione più leggera e veloce di android (froyo)
      mentre tanti smartphone htc >windows mobile< lo portano a meraviglia
      quando esistono porting di windows 98,2000,xp anche su cellulari
      symbian che vanno in modo apprezzabile…

      tutta roba che ha poco di tradizionale
      dato che rispetto ai sistemi tradizionali ha la sicurezza e la tecnica
      più apprezzata del mercato, dato che rispetto ad altri sistemi
      mira alla versatilità a garantire un supporto ed un utilizzo sempiterno dello stesso,
      mira ad un apertura con bassissime restrizioni,
      mira agli standard e le loro future evoluzioni,
      mira alla scelta e alla soddisfazione dell'user finale
      qualsiasi siano i suoi bisogni, mira all'interscambio
      e la multimedialità; tutte cose che un sistema
      "tradizionalista" e aggiungerei con le inferriate
      ti vieta di poter avere, ed è inutile fare esempi…

      (1)

      2 Lug 2010, 10:42 am Rispondi|Quota
    • #27N1k

      basta pensare che per windows come symbian
      esistevano ed esistono "eseguibili" e "applicazioni java"
      che non hanno un nomignolo "funny" ma avevano
      un intero comparto chiamato world wide web
      sul quale crescere e diffondersi, spesso anche gratuitamente,
      un mercato sviluppato e perdurato negli anni, senza restrizioni
      libero nel poter essere utilizzato con tutta la creatività possibile
      che può vantare applicativi incontabili
      che l'unica differenza che hanno con app e appstore
      e che non sono rinchiusi in un "ghetto"
      regolato da restrizioni assurde in cui granparte
      dei suoi sviluppatori prima di vedere
      i propri frutti maturare devono sudare 150 camice ($)
      per poi vedere saltato tutto, solo perchè hanno citato
      qualcosa che ad apple non va giù,
      perciò mesi di lavoro gettati al vento
      e tanti developers (il 70%) che garantiscono
      (e così fanno) che migrerebbero volentieri su ben'altri sistemi
      che non permettono solo lo sviluppo di 100.000 giochini scemi
      che semmai penalizzano quello che è il lavoro che dovrebbe fare uno smartphone,

      ciò che è contato e conterà sempre ancor prima
      dell'hardware o dell'ecosistema che gli sta attorno, che microsoft
      ha sempre seguito di pari passo alla sua evoluzione in ogni caso,
      (supportando per prima e adottando i nenonati core I 3-5-7 della intel
      e a cui apple è arrivata solo ora ad esempio) ma la soddisfazione
      dell'user finale, che non ha ne leggi, ne se e ne ma
      va rispettata e va soddisfatta e se windows
      è sempre stato il sistema di punta e più diffuso
      e perchè a tutto ciò nonostante qualche neo
      ha sempre guardato come priorità predominante,

      l'ho detto e lo ribadirò sempre io apprezzo microsoft
      perchè non è una compagnia che ti offre il suo sistemuccio
      travestendolo da ciò che non è e quando ti trovi
      con problemi disarmanti o ti trovi con le mani legate ti dice:

      "questo hai, se lo vuoi è bene senò ti arrangi,
      e se lo prendi pagami come un orefice ma tienitelo così com'è,
      non ti aspettare che venga a servire i tuoi voleri,ascoltare le tue lagne
      o mettermi al lavoro per fare piacere a te quando gli unici piaceri
      che devo soddisfare sono le mie tasche e il mio smisurato ego,
      e se ti becco a fare qualcosa che a me non sta bene
      ti faccio passare i guai, ti sevizio e ti taglio le gambe in tutti i modi possibili
      perchè devi fare solo ciò che io ti dico e come io te lo dico!"

      e questo ragazzi miei non esiste, non esiste in campo tecnologico
      come non esiste nella vita di tutti i giorni,
      noi dobbiamo dire alle macchine come servirci,
      non le macchine imporci cosa fare e cosa no a loro discrezione;
      questo vale anche per chi ce le offre.

      (2)

      2 Lug 2010, 10:42 am Rispondi|Quota
  • #28giambo

    i due link che seguono certo non chiudono il discorso su cosa sia innovativo e chi lo sia, ma danno un'idea trovo di quanto invero microsoft un po' faccia… e il divertente è che il primo link apple va su un brevetto per il design della scatola dell'iPhone… HAHA… comunque date un occhio se vi va, e badate al numero di risulati (certo Bing bara di sicuro: haha):
    http://search.usa.gov/search?query=microsoft+corp
    http://search.usa.gov/search?affiliate=web-sdmg-u

    3 Lug 2010, 6:54 pm Rispondi|Quota
  • #29giambo

    ehi admin… perché mi censuri le battute sul freddo? non eran simpa… ma uffi.. vabbé ciau

    3 Lug 2010, 9:34 pm Rispondi|Quota