Geekissimo

Bill Gates e Steve Jobs: come erano negli anni 80? [video]

 
Andrea Guida (@naqern)
10 Ottobre 2010
22 commenti

Oggi sono due degli uomini più famosi e ricchi del mondo, ma com’erano Bill Gates e Steve Jobs ai loro inizi, negli anni 80? Poveri, brutti, alquanto spocchiosi, ma con il piglio tipico di chi sa che la strada intrapresa, benché accidentata e irta di ostacoli, lo porterà lontano. Molto lontano.

Ebbene, il sito Internet Neowin è riuscito a pescare da YouTube un “reperto storico” in cui possiamo vedere i due (anti)eroi del mondo informatico sullo stesso palco: un evento Apple targato 1983 in cui un poco riconoscibile Jobs – paffuto e senza il golfino nero che lo avrebbe reso celebre qualche decennio dopo – discute con un Gates che sembra avere non 30 ma 50 anni in meno di quello attuale. Eccolo:


Per capire meglio di che epoca stiamo parlando, agli inizi degli anni 80 Gates e la sua Microsoft vennero ingaggiati da IBM per creare un nuovo sistema operativo per computer. Dalla partnership nacque il buon vecchio MS-DOS, che nel 1985 cedette il passo (o quasi) a Windows 1.0.

Sul fonte cupertiniano, gli “eighties“ invece segnarono l’ascesa della figura carismatica di Steve Jobs e dei Macintosh dotati di interfaccia utente comandata tramite mouse.

Allora, che ve ne pare dei nostri cari, vecchi pirati della Silicon Valley? Li preferite oggi, ricchi e famosi, o ieri, squattrinati ma forse più intraprendenti e sognatori? Guardate il filmato qui sopra e poi ci dite.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
iPhone, i nomi alternativi che Apple prese in considerazione

iPhone, i nomi alternativi che Apple prese in considerazione

Diversamente da quanto si possa pensare, scegliere il nome più adatto da assegnare all’oramai celebre e diffuso melafonino fu un’operazione tutt’altro che semplice ed immediata ed a svelarlo è stata […]

Bill Gates risponde a Jobs: ho aiutato Steve a creare il Mac

Bill Gates risponde a Jobs: ho aiutato Steve a creare il Mac

Secondo quanto scritto nella sua vendutissima biografia, Steve Jobs aveva parlato piuttosto male di Bill Gates definendolo come “un uomo molto intuitivo ma senza immaginazione” capace più di copiare che […]

Morte Steve Jobs, le reazioni di Microsoft

Morte Steve Jobs, le reazioni di Microsoft

La morte di Steve Jobs ha scatenato moltissime reazioni in tutto il mondo. Ecco quelle degli acerrimi amici di Microsoft rappresentati dal CEO Steve Ballmer e dal co-fondatore Bill Gates. […]

Le 10 principali occasioni di collaborazione fra Microsoft e Apple

Le 10 principali occasioni di collaborazione fra Microsoft e Apple

Anche se a volte facciamo finta di non ricordarcelo, in realtà tutti noi geek sappiamo che, in realtà, Apple e Microsoft sono reciprocamente l’una la miglior nemica dell’altra. Dagli anni […]

iPhone 3G costerà di più del precedente modello! Leggere per credere!

iPhone 3G costerà di più del precedente modello! Leggere per credere!

Il nuovo iPhone 3G verrà venduto a 199 dollari, per questo modello sono previste ovviamente nuove features, la più importante è senza dubbio l’introduzione della velocità 3G, e nonostante questo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Ulisse

    Che uno sia più simpatico dell'altro o, semplicemente, che si voglia o no, sono due persone che hanno "tecnologizzato" il mondo! Senza di loro saremmo ancora davanti alla macchina da scrive!
    Grazie ad entrambi da parte mia!
    Onore a voi!

    10 Ott 2010, 2:17 pm Rispondi|Quota
  • #2pa00790

    Ma smettiamola di sparare cavolate, grazie un corno, sono entrambi dei ladri di idee e lo sono sempre stati, l'unico pregio che hanno è la loro intrapendenza fiuto negli affari, guadatevi la vera storia nel film "i pirati della silicon valley" e poi capirete come Apple ha rubato l'idea del mouse e dell'interfaccia alla xerox, e capite come poi stupidamente se la sia fatta copiare spudoratamente dalla Microsoft che è poi diventata leader nonostante i suoi sistemi siano molto scadenti.
    Capite bene la vera storia e poi date la vostra opinione su queste persone….

    10 Ott 2010, 3:48 pm Rispondi|Quota
    • #3Matteo

      Le cose non sempre sono come vengono riportate dai media. Spesso troviamo rapporti tra le stesse aziende che vanno al di fuori della logica di mercato perché sono visioni del tutto fuori dagli schemi (in bene ed in male) e dipendono da persone e fatti sconosciuti a tutti.
      Insomma, come si dice: il diavolo non è brutto quanto si dipinge! 🙂

      11 Ott 2010, 1:19 pm Rispondi|Quota
  • #4LoGnomo

    Caratterialmente li preferisco quando ancora erano giovani: due modesti, sognatori, che volevano cambiare le cose pensando ai progetti e meno ai soldi. Oggi invece si meriteranno tutto quello che hanno ma sono diventati antipatici e corrotti, vittime dell' abuso di potere.
    Mi ricorda tanto un recente articolo di Focus il quale scaglia la pietra sui manager e direttori poichè, col tempo, si fanno prendere troppo dai soldi e dal potere. Ma le cose vanno così.
    Comunque un sincero ringraziamento da parte mia a Steve e a Bill..

    10 Ott 2010, 4:20 pm Rispondi|Quota
  • #5suc

    Non sarebbe bello che Microsoft ed Apple si unissero per fare un unico sistema operativo?

    10 Ott 2010, 4:21 pm Rispondi|Quota
    • #6daniele

      no perchè apple fa anche l'hardware!

      10 Ott 2010, 11:47 pm Rispondi|Quota
      • #7Nicola

        cos'è che fa apple???
        informati bene va…. su un mac 95% è hw di terze parti su specifiche loro.
        ti pare che faccia dischi, cpu, schede video e ram???
        ma dai

        11 Ott 2010, 12:00 pm Rispondi|Quota
      • #8LoGnomo

        L' Aplle non fa mica l' hardware. Fa solo il sistema operativo come Microsoft. La differenza è che mentre Apple crea un Os solo per un certo tipo di hardware la Ms invece abbraccia una vasta gamma di altri componenti

        11 Ott 2010, 1:43 pm Rispondi|Quota
        • #9Gianluca F.

          Per esser un po' pignoletti, Mac Os X è una interfaccia grafica ma il core del S.O. è Unix anzi FreeBSD. Purtroppo una innovazione sui sistemi operativi dai anni 70 non ce n'e' stato, eccetto per Amiga OS. Windows ha basato il suo core system per piu' di un decennio su Ms-Dos, Mac OS ha preso come sistema quello della Xerox, e quindi nulla di innovativo (fino alla versione 9.2). Oggi stiamo andando avanti con sistemi operativi vecchi di piu' di 20 anni, adattati nel tempo e ai hardware, ma nulla di nuovo. Creare un Sistema Operativo è costoso, e non si pensi a Chrome OS come qualcosa di nuovo, è un Linux minimale.

          11 Ott 2010, 9:57 pm Rispondi|Quota
  • #10salvo

    pieno rispetto a questi 2 geni!!!

    10 Ott 2010, 4:27 pm Rispondi|Quota
  • #11VictorF

    interfaccia grafica che dovrebbe provenire da Xerox…

    10 Ott 2010, 5:19 pm Rispondi|Quota
  • #12winebar

    pochi mesi dopo questo video, un ladro che lavorava per la apple tramite la sua azienda, rubò il codice sorgente dell'interfaccia utente sviluppata da xerox e comprata da apple (steve jobs non aveva brevettato perchè nessuno avrebbe rubato alla apple, che stava mandando in banca rotta IBM), e adattò il codice rubato a quello acquistato per 50mila $ per farne windows 1.0… Penso abbiate capito che parlo di bill gates e della sua "microzozz". Queste cose sono state confermate sia da jobs che da gates, dopo la pubblicazione del film "I pirati della silicon valley" (premetto che non sono un fanboy apple ne microsoft, utilizzo entrambi gli OS e ne sono fiero).

    10 Ott 2010, 7:14 pm Rispondi|Quota
    • #13LoGnomo

      Veramente sia Steve che Bill acquistarono i progetti. Prima Steve e poi Bill. La Ms piuttosto ha pagato e investito per avere il dominio sui pc infatti stava mandando in fallimento Apple solo che è stata, all' ultimo, aiutata proprio dalla Ms

      11 Ott 2010, 1:46 pm Rispondi|Quota
  • #14Gianluca F.

    il video e' del 1983 non del 1993…

    10 Ott 2010, 7:28 pm Rispondi|Quota
  • #15P.J.C

    A essere sinceri nessuno dei due ha inventato qualcosa di innovativo.Non hanno inventato il T3,non hanno idealizzato la macchina di turing,né tantomeno ideato il sistema di icone e puntatore.Ed i loro sistemi sono uno copiato da Unix e l'altro davvero ridicolo.Però sono certamente meglio di molti altri che non hanno idea di come funzionano queste cose.Saluti

    10 Ott 2010, 8:10 pm Rispondi|Quota
  • #16Topper

    Errorino di battitura nel vostro testo! E' il 1983, non il 1993 🙂 Ottimo reperto, grazie per la segnalazione!

    10 Ott 2010, 8:16 pm Rispondi|Quota
  • #18giorgio moneta

    so per certo che la xerox diede alla apple l'idea del mouse e dell'interfaccia grafica in cambio di un pacchetto di azioni

    11 Ott 2010, 3:07 pm Rispondi|Quota
  • #19Spaccimm

    @pa00790
    Apple non ha rubato un bel niente. Apple PAGO' per visitare i laboratori Xerox. Per visionare i prototipi di GUI la Apple in cambio cedette opzioni su azioni Apple prossima a quotarsi in borsa. E' implicito che quei prototipi di GUI ispirarono il primo Macintosh il LISA. Primo prodotto commerciale ad avere una interfaccia a finestre.
    Ovviamente Xerox, vedendo i risultati anche economici favorevoli di quella soluzione, fece causa ad Apple reclamandone i diritti ma inutilmente perché ne uscì perdente.
    Fu invece Microsoft a copiare di sana pianta l'interfaccia del MacOS quando, per sviluppare il primo pacchetto Office, si face consegnare dalla Apple un numero di macchine per testare il software… e mentre un gruppo di lavoro sviluppava realmente il primo pacchetto Office della storia (già perchè il primo pacchetto Office girava solo su Mac l'unico allora ad avere una GUI), un altro gruppo carpiva codice di sistema per poi implementarlo su quello che fu poi presentato come Windows 1.0
    Anche li la Apple fece causa a Microsoft, ma dopo alcune battaglie legali (ovvero quando i pilastri di Microsoft iniziarono a tremare per le sentenze non a favore) cercò e trovò l'accordo con Apple che, in cambio del ritiro del procedimento legale, la Microsoft gli garantiva un costante sviluppo software per la piattaforma di Jobs & C. Alla Apple commercialmente conveniva ed accettò. Ma questa è storia e puoi denigrarla quanto vuoi, è storia e resterà tale.

    @Nicola
    La Apple sviluppa la parte hardware riguardo Scheda logica, Airport, e alimentazione di ogni singolo prodotto, dopodiché rimanda a ditte attrezzate ad assemblare quanto da lei sviluppato. E se la ditta che assembla fosse Asus (tanto per fare un esempio) non significa che il prodotto E' Asus.
    Lo sviluppo della scheda logica in proprio, OVVIAMENTE tiene conto della scheda video fatta da tizio, della scheda audio fatta da caio (Lucent per l'esattezza), del masterizzatore e hard disk di sempronio….ecc ecc. Finanche le batterie sono progettate da Apple per i suoi prodotti, e in genere montano moduli di batterie a marca Sony, ma l'hardware che gestisce la batteria e la carica di essa è tutta farina del sacco di Apple.
    Di tutto questo poi, sviluppa anche la parte software che va a completare il prodotto.

    11 Ott 2010, 3:14 pm Rispondi|Quota
  • #20Raffaele Lilla

    APPLE è destinata a fallire! Con Windows Phone 7 che supporta clouds che spazzerà via Ipad e Iphone. Prima o poi Microsoft associerà con Nokia e Adobe cosi finalmente potranno dire APPLE FALLITA!!!!!!!!

    12 Ott 2010, 10:56 am Rispondi|Quota
  • #21nicola

    @Raffaele Lilla..
    ma per favore… come puoi fare previsioni economiche così assolutistiche e sicure che nemmeno i più grandi esperti a livello mondiale non si azzardano a fare… e su che basi poi fai queste affermazioni.. boh.. il potere di apple non gli deriva solo dal SW… è un potere di marketing supportato dal design e dall'innovazione più o meno significativa.. giusto o sbagliato che sia…

    13 Nov 2010, 10:15 am Rispondi|Quota
  • #22Carmelo Engineer

    Ottimi commenti, ma scarsi di notizie vere e reali o meglio di quei fatti storici ed innegabili che hanno dato vita a questi due colossi commerciali dell’informatica. Sarebbe doveroso menzionare che nè l’uno nè l’altro hanno inventato nulla, hardware e software compreso che possa essergli attribuito, mentre l’onora va alle seguenti persone che capivano, all’epoca 1975, un pò di informatica e sono: Paul Allen per Microsoft Corporation e Steve Wozniak per la Apple Inc. Il primo ebbe la sfacciata fortuna, con i soldi dategli circa 50.000 dollari da Bill Gates, di acuistare,rubare ed approfittare di una persona che aveva scritto di sana pianta il “DOS” Disk Operating System che non riuscì ad usarlo su nessuna macchina, quindi il miracolo-truffa lo fece appunto Paul Allen, brevettandolo, dopo averlo rivisitato in MS-DOS cioè Microsoft Disk Operating System, facendone un business commerciale per primo con l’IBM dell’epoca ecc. ecc.; mentre il secondo è cioè Steve Wozniak tentò di costruire un computer-macchina su hardware preparato dal padre che lavorara per conto della Xerox, mentre Steve Jobs, si limitò soltanto a fare qualche piccola modifica sull’elettronica della scheda madre, con l’ausilio di due collaboratori Elisabetta ed un’altro amico. Non desidero aggiungere altro, documentatevi prima di postare certe inutili tanto quanto fantasiose verità nel settore dell’informatica. A queste due persone va sicuramente ed inequivocabilmente l’onore di “LADRI” commerciali che hanno, nel corso degli anni, subito più processi penali e civili di Silvio Berlusconi, principiante nei loro confronti, e nient’altro.
    Un ingegnere Informato

    22 Apr 2012, 8:48 am Rispondi|Quota