Geekissimo

Internet Explorer è più sicuro di Chrome e Firefox, dice Bit9. Intanto esce IE9 Tech Preview 7

 
Andrea Guida (@naqern)
18 Novembre 2010
20 commenti

Giornata campale, quella di ieri, per Internet Explorer. Stranamente senza brutte notizie per il browser di Microsoft.

Innanzitutto, è uscita la Tech Preview 7 di Internet Explorer 9 che pare aumentare notevolmente le prestazioni del nuovo motore javascript di IE (Chakra). Poi – e questa è la vera notizia del giorno – è stato pubblicato uno studio che sembrerebbe confermare quanto Secunia, tra infinite polemiche, aveva già certificato qualche mese fa, ossia che Internet Explorer è meno vulnerabile degli altri browser.


Nel suo annuale rapporto intitolato “Dirty Dozen” (la sporca dozzina), l’azienda di sicurezza informatica Bit9 afferma che fra i 12 software con più vulnerabilità attualmente sul mercato Internet Explorer si è dimostrato più sicuro di Firefox, Safari e soprattutto Chrome, che con le sue 76 vulnerabilità è il vincitore della non invidiabile palma di programma meno sicuro dell’anno.

La classifica è stata stilata da Bit9 sulla base dei dati forniti dal “National Institute of Standards and Technology” e prende in considerazione vari tipi di vulnerabilità (buffer-overflow, cross-site scripting, ecc.) scoperti fra gennaio 2010 e la metà di ottobre dello stesso anno. Eccola per intero:
  1. Google Chrome – 76 vulnerabilità
  2. Apple Safari – 60 vulnerabilità
  3. Microsoft Office – 57 vulnerabilità
  4. Adobe Acrobat – 54 vulnerabilità
  5. Mozilla Firefox – 51 vulnerabilità
  6. Sun JDK – 36 vulnerabilità
  7. Adobe Shockwave Player – 35 vulnerabilità
  8. Microsoft Internet Explorer – 32 vulnerabilità
  9. RealNetworks RealPlayer – 14 vulnerabilità
  10. Apple Webkit – 9 vulnerabilità
  11. Adobe Flash Player – 8 vulnerabilità
  12. Apple Quicktime e Opera Web browser – 6 vulnerabilità
Come potete ben vedere, l’unico browser che esce a testa alta e petto gonfio da questa graduatoria è Opera, che però, nonostante la recente apertura alle estensioni, non è ancora entrato nel Pantheon dei navigatori Web più utilizzati al mondo (almeno in ambito desktop). Per il resto, il più sicuro è IE che ha staccato tutti i suoi avversari di almeno una ventina di vulnerabilità.

E ora chi glielo dice a tutti quelli che continuano a criticare Internet Explorer per “sport”?

[Via | Neowin]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Internet Explorer 9: 2.35 milioni di download in un giorno. È vero successo?

Internet Explorer 9: 2.35 milioni di download in un giorno. È vero successo?

Con un post sul blog ufficiale del team Windows, Microsoft ha rivelato che Internet Explorer 9 è stato scaricato 2.35 milioni di volte in un solo giorno. Pari a – […]

Internet Explorer? È meno vulnerabile degli altri browser

Internet Explorer? È meno vulnerabile degli altri browser

Provate a fermare un geek per strada e a dirgli questa frase: “Internet Explorer è il browser più sicuro del mondo”, questo si rotolerà in terra colto da crampi allo […]

Internet Explorer 9 Tech Preview 3 disponibile: mannaggia li pescetti!

Internet Explorer 9 Tech Preview 3 disponibile: mannaggia li pescetti!

Puntuale come non è quasi mai stata, a circa otto settimana dall’ultima release, Microsoft ha reso disponibile la terza anteprima tecnica di Internet Explorer 9. Le parole chiave su cui […]

Internet Explorer 9, disponibile la seconda tech preview: le principali novità

Internet Explorer 9, disponibile la seconda tech preview: le principali novità

Con un tempismo più unico che raro, a poche ore dalla notizia che vede la percentuale di diffusione di Internet Explorer scendere sotto il 60% per la prima volta nella […]

Internet Explorer: diffusione sotto il 60%. Ormai solo IE9 può fare il miracolo

Internet Explorer: diffusione sotto il 60%. Ormai solo IE9 può fare il miracolo

Può bastare un semplice numero a mettere in apprensione Microsoft? Sì, se quel numero è 59.95, è un dato percentuale e segna il minimo storico in termini di diffusione per […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1@Licantrop0

    Internet Explorer 9 ha tutte le carte in regola per ritornare in auge come il miglior browser esistente: già adesso è il più sicuro e nella sua ultima platform preview è anche il più veloce, guardate qui che risultati: http://blogs.msdn.com/b/ie/archive/2010/11/17/htm
    Se solo implementassero meglio le estensioni diventerebbe il browser perfetto! (per esempio su firefox non posso fare a meno di adblock…)

    18 Nov 2010, 10:35 am Rispondi|Quota
    • #2Stoned

      Personalmente, da amante dell'Open Source, potrei fornire la classica risposta "non conta quante vulnerabilità trovi, ma in quanto le risolvi" ;-)…ma vorrei più che altro puntare l'attenzione su un altro aspetto : il grosso problema di Explorer è che è stato per troppo tempo abbandonato al suo destino (ovvero alla famigerata versione 6)! La gente, purtroppo, è sempre poco propensa al cambiamento, e quando ormai è iniziato il miglioramento del prodotto (versione 7 e soprattutto 8, che ha fatto passi da gigante nel supporto degli standard ) ormai in molti lo avevano già abbandonato (e spingerli ad un nuovo cambiamento sarà molto difficile)….è un po' la rincorsa che stanno facendo per cercare di recuperare nel mercato mobile..e un'azienda del calibro di MS non si può permettere di "rincorrere"….

      18 Nov 2010, 10:53 am Rispondi|Quota
    • #3Marco

      però quelli sono test fatti da microsoft con codice ottimizzato per IE9

      18 Nov 2010, 10:56 am Rispondi|Quota
      • #4fabio

        aspetta se ti riferisci ai test per quanto riguarda l'accellerazione grafica quelli si, però se lo provi IE 9 ti accorgi che i test dicono la verità.
        Mentre per il test sunspider quello non è della microsoft ,ma un test diventato ormai famoso e di cui chrome è stato in vetta per molto tempo,a quanto pare la classifica si è invertita . Da IE8 che era l'ultimo della classifica ora IE 9 PP7 è il primo,ma aldilà delle classifiche secondo me si dovrebbe cercare un browser comodo,per navigare facilmente e non più velocemente.

        18 Nov 2010, 3:23 pm Rispondi|Quota
      • #5fabio

        se ti tiferisci ai test sunspider dove IE9 PP7 è prima quelli no non sono ottimizzati.

        18 Nov 2010, 3:43 pm Rispondi|Quota
        • #6Adano

          È prima rispetto ai browser attualmente in commercio; mentre è ultima rispetto alle altre beta (che, per altro, usciranno tutti prima di IE9).
          Morale della favola: IE si confermerà il browser più lento di tutti, come sempre.

          18 Nov 2010, 6:46 pm Rispondi|Quota
          • #7LoGnomo

            Veramente le beta degli altri borwser li ho provati e non raggiungono IE9 in velocità. Se ti riferisci a un caricamento di una pagina come google o Bing bhe sono tutti uguali. Prova invece siti pesanti dove vengono sfruttati le transizioni immagini e poi dimmi,….

            18 Nov 2010, 8:40 pm Rispondi|Quota
      • #8LoGnomo

        Veramente i test utilizzano tutti un algoritmo ben specifico, se un browser con quei test funziona a meraviglia funziona per tutto 😐
        è come dire fare un codice che sfrutti al meglio una cosa… Che senso avrebbe? Se funziona per quella cosa funziona bene anche per le altre che hanno la stessa struttura….

        18 Nov 2010, 8:42 pm Rispondi|Quota
  • #9Elibibbio

    Spiegate una cosa ad un ignorante come me: ma i browser come FF o Chrome, essendo open source, non danno la possibilità a chiunque di spulciare il codice e di conseguenza di trovare più vulnerabilità?

    Dei test fatti da MS per IE non dico nulla.. sfido chiunque a dire "Abbiamo fatto un nuovo prodotto, e UDITE UDITE, è peggio di quello della concorrenza " LOL 😀

    18 Nov 2010, 11:57 am Rispondi|Quota
  • #10callistosoftware

    evviva opera

    18 Nov 2010, 12:03 pm Rispondi|Quota
  • #11RETI

    Viva chrome

    18 Nov 2010, 1:24 pm Rispondi|Quota
  • #12Elibibbio

    Spiegate una cosa ad un ignorante come me: ma i browser come FF o Chrome, essendo open source, non danno la possibilità a chiunque di spulciare il codice e di conseguenza di trovare più vulnerabilità?

    18 Nov 2010, 1:34 pm Rispondi|Quota
    • #13fabio

      credo che dare il codice a persone non competenti non sia la cosa migliore,poi sicuro che sia cosi? a mia esperienza(in realta una volta) il codice di google chronium e nn chrome se non mi ricordo male era facilmente reperibile. Però credo che stia dicendo una cavolata.

      18 Nov 2010, 3:25 pm Rispondi|Quota
      • #14Elibibbio

        Perdonami, ma non ho capito. Il codice sorgente è a disposizione di tutti, una persona non competente semplicemente non capisce un tubo e lascia perdere. Una competente se lo studia e trova i bug. Con IE non so bene che tecniche si usino, ma sicuramente è più difficile scovarli, ma questo non significa che FF sia meno sicuro di IE. Semplicemente sapendone di meno, si trovano con meno frequenza.

        18 Nov 2010, 3:43 pm Rispondi|Quota
  • #15bramby

    Invece di continuare a fare i fanboy (mi riferisco a qualcuno quì sopra) propongo di osservare la situazione con occhio critico.
    In primis, Chrome è appena uscito, quindi potrei – seppur malamente – giustificarlo, ma non mi aspettavo un risultato così pessimo.
    IE9, voglio vederlo sul campo e col supporto degli standard, ma in ogni caso, apprezzo molto gli sforzi microsoft.
    Firefox, vorrei sapere a quale versione è riferito, alla 4 o alla 3.x? In ogni caso con tutte le estensioni presenti, è possibile che accada una cosa del genere, non c'è da shockarsi..
    Safari, stendo un velo pietoso.. se contiamo le irrisorie estensioni presenti, l'esiguo numero di computer sul quale è utilizzata (tanto che molti utenti mac usano Firefox..), è indegno un risultato di questo calibro!

    18 Nov 2010, 1:44 pm Rispondi|Quota
  • #16joramun

    "E ora chi glielo dice a tutti quelli che continuano a criticare Internet Explorer per “sport”?"
    Come chi glielo dice…?
    Voi!! : http://www.geekissimo.com/2010/10/07/internet-exp
    : D
    Ammesso che ci si possa fidare di chi spaccia per attendibile una ricerca in cui viene detto che un software non ancora presente sul mercato è più sicuro di programmi che invece sono in giro da una vita….la scoperta dell'acqua calda…

    18 Nov 2010, 2:01 pm Rispondi|Quota
  • #17fabio

    mi complimento con la microsoft per l'ottima riuscita del browser!
    L'unica cosa che non capisco è che le persone si inventano ogni volta nuove scuse per dire che è un browser schifoso, prima potevo capirlo era lento,ora è veloce(nel test sunspider il più veloce) era poco sicuro,ora è il secondo più sicuro dopo opera, si lamentavano per il vecchio look perchè troppo complicato,ora si lamentano per quello nuovo perchè troppo semplice(anche innovativo).
    Lo stesso discorso lo fanno con gli altri browser prima l'interfaccia era ingombrante e quindi ci si lamentava, allora hanno fatto interfacce più semplici e simili non uguali a quella di chrome e quindi non userò più quel browser.
    io mi chiedo allora perchè nessuno si sia lamentato che chrome quando è uscito era l'uninione di tutti i browser e cioè a copiato,ma allora boo non so proprio cosa dire!

    18 Nov 2010, 3:42 pm Rispondi|Quota
  • #18LoGnomo

    Questa cosa di IE che è meno vulnerabile di firefox e chrome la sapevo già da tempo addietro.
    Infatti in altri test è risultato che i maggiori attacchi malware sono su Firefox (circa il 45%) , Chrome (circa il 35%) e IE (circa il 15%).
    Quindi nulla di nuovo… Solo detto in ritardo.
    è anche un grosso risultato quello di IE visto che è ancora il browser più utilizzato al mondo (compresa la versione 6) e a seguie ci sono firefox e chrome.
    Comunque rigurdo a IE9 i miglioramenti ci sono e si vedono eccome, vari test effettuati e anche disponibili su youtube parlano chiaro "IE9 è più performante di qualsiasi altro browser in ambiente Windows"
    Va bhe, come sempre ci sarà qualcuno che non apprezzerà il mio commento. Saluti

    18 Nov 2010, 8:37 pm Rispondi|Quota
  • #19Francesco

    Per gli utenti Mac, ma solo per quelli, c'è un bel browser chiamato iCab (www.icab.de). Ci sono due "purtroppo", anzi uno e mezzo.Il primo è che la versione in italiano ha una traduzione che neanche Nando del GF 11 farebbe (ma qualcosta si sta muovendo e la prossima release dovrebbe avere una traduzione molto più vicina a quella che viene definita "lingua italiana".Il secondo "purtroppo" è che si tratta di un browser shareware e costa 20$. io lo sto usando in versione free e l'unico incoveniente è una finestra gialla che ti avvisa che per non vedere più l'avviso puoi pagare 20$ di licenza. Questa finestra appare unicamente quando avvii il programma e basta cliccarci sopra una volta che scompare. Quindi mica questo grosso guaio. Secondo me è molto, ma molto ben fatto. Non è perfetto ovviamente e non vi so dire come è messo a "vulnerabilità", ma dategli un'occhiata. Anzi magari, se la volete in italiano, aspettate la prossima release :-)Sembra molto spartano, ma nelle opzioni c'è veramente di tutto e di più. Per tutti gli "estensioni-dipendenti": lasciate perdere in partenza.

    18 Nov 2010, 9:26 pm Rispondi|Quota
  • #20Lobotomia

    Oh dio mio cosa devo sentire.
    Magari è vero che il numero di vulnerabilità è superiore in Chrome e Firefox a quello di Explorer. Ma parliamo dei tempi di patching. Valgono di più 100 vulnerabilità che restano aperte per pochi minuti o una che resta aperta per mesi?

    Naturalmente per i fan di explorer la risposta è 100. Gli stessi utenti di Explorer che poi si beccano i virus 🙂

    22 Nov 2010, 10:07 am Rispondi|Quota