Geekissimo

Natale Geek 2010: Mac o PC sotto l’albero? Diteci la vostra!

 
Andrea Guida (@naqern)
20 Dicembre 2010
164 commenti


Siamo agli sgoccioli. La settimana di Natale è iniziata e nessun periodo dell’anno è propizio come questo per acquistare (o farsi acquistare) un nuovo computer. Fin qui siamo tutti d’accordo. Ma è proprio quando si decide di comprare un nuovo computer che scatta “il dilemma”: Mac o PC?

I successi di iPad e iPhone 4 potrebbero rappresentare un grosso traino per le vendite dei Mac ma i PC, complice il best-seller Windows 7, tengono botta più che mai. La guerra è accesissima e le sorti di questo Natale geek sono ancora tutte da decidere.

Voi su quale piattaforma avete deciso di “puntare”? In attesa di scoprirlo dalla vostra viva voce, vi proponiamo, qui di seguito, un breve riepilogo dei principali pro e contro di Mac e PC (aka OS X e Windows) che speriamo possa aiutarvi a compiere la scelta giusta. Ammesso che ne esista una.
  • Prezzi – quando si parla di regali di Natale, non si può mettere in secondo piano il fattore prezzi. Quando si parla di Apple, nemmeno. Il computer più economico offerto dall’azienda di Steve Jobs è il Mac Mini da 699 euro, una “scatoletta” animata dal processore Intel Core 2 Duo fino a 2.66 Ghz con hard disk fino a 500 GB e processore grafico NVIDIA GeForce 320M. Allo stesso prezzo si può avere un PC di fascia medio-alta decisamente più performante. Non parliamo, poi, dei netbook: il nuovo MacBook Air da 11 pollici (processore da 1.4 GHz; 2GB di RAM; 64GB di memoria flash; 5 ore di autonomia) costa 999 euro, il molto meno blasonato e pubblicizzato ASUS Eee PC Seashell 1005PE-MU17-BK (processore da 1.66 GHz; 1GB di RAM; hard disk da 250GB SATA; 11 ore di autonomia) meno di 350 euro. Insomma, se si vuole regalare un computer senza fare follie economiche, forse è meglio stare alla larga dal logo della mela.

  • Design – un computer non andrebbe mai acquistato come un oggetto di arredamento (in questo caso, meglio un abat-jour) ma è innegabile: un iMac sulla scrivania del proprio studio fa molto, molto più “figo” di qualsiasi altro computer con qualsiasi altro marchio stampato sopra.
  • Sicurezza – se ci seguite con una certa assiduità, saprete sicuramente che i Mac non sono invulnerabili. Anche loro iniziano ad avere le loro belle rogne relative alla sicurezza informatica, tuttavia l’utilizzo di software antivirus non è ancora fondamentale come lo è sui PC equipaggiati con Windows.
  • Software e Giochi – volessimo seguire i luoghi comuni, diremmo che i Mac sono più adatti a chi vuole fare grafica, video-editing o musica mentre i PC sono ideali per il lavoro. La verità è che molte limitazioni, da una parte all’altra, sono state superate. Photoshop funziona meravigliosamente anche su Windows 7 (forse anche meglio che su Mac), il parco applicazioni di OS X non è più ristretto come un tempo e anche i videogame iniziano ad affacciarsi con sempre maggior frequenza sui computer della mela. Certo, se poi si vuole acquistare un computer principalmente per giocarci, la scelta del PC è d’obbligo.
  • Ecosistema – come detto in più di una circostanza, uno dei maggiori punti di forza di Apple è l’ecosistema di applicazioni e servizi online che la Casa della mela è riuscita ad offrire ai propri utenti permettendo loro di svolgere svariate operazioni avendo a disposizione sempre uno stesso look and feel. Microsoft ha risposto a questa offerta realizzando una serie di software (Windows Live Essentials 2011, MSE 2.0, ecc.) e soluzioni online (Office Web Apps, SkyDrive, ecc.) che si stanno rivelando davvero valide, forse non ancora in grado di creare un ecosistema articolato come quello di Apple ma decisamente ben riuscite.
Allora, avete deciso per cosa opterete? Mac o PC? Windows oppure OS X? Fatecelo sapere attraverso i commenti… e non rispondete che vi costruirete un Hackintosh perché non vale!

[Photo Credits | Frits Ahlefeldt-Laurvig]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Wallpapers 2011: oltre 50 sfondi di Capodanno gratis

Wallpapers 2011: oltre 50 sfondi di Capodanno gratis

Ieri, per ovvi motivi (era Natale!), è saltata la nostra consueta rubrica del sabato dedicata agli sfondi per il desktop. Oggi siamo qui per rimediare, buttando uno sguardo a ciò […]

Natale 2010: oltre 10 gadget geek “particolari” da mettere sotto l’albero

Natale 2010: oltre 10 gadget geek “particolari” da mettere sotto l’albero

A quattro giorni da Natale, nonostante le nostre idee regalo geek, non avete ancora provveduto ad acquistare dei gadget geek da mettere sotto l’albero? Certo che siete proprio incorreggibili! In […]

Natale Geek 2010: di tutto un po’ (icone, sfondi, utility, cartoline, twitter, ecc.)

Natale Geek 2010: di tutto un po’ (icone, sfondi, utility, cartoline, twitter, ecc.)

Ora o mai più! La settimana di Natale sta per prendere il via e chi non ha ancora provveduto ad addobbare il proprio PC e/o a inviare gli auguri di […]

Natale 2010: 5 gadget geek da non mettere sotto l’albero

Natale 2010: 5 gadget geek da non mettere sotto l’albero

Photo Credits: mcclave Dopo il nostro post sulle prime idee regalo geek per Natale dell’altra settimana, proseguiamo la nostra guida al Natale 2010 con una versione riveduta e corretta di […]

Natale 2010: prime idee regalo geek

Natale 2010: prime idee regalo geek

Secondo le ultime sconcertanti notizie pubblicate da Wikileaks, oggi è cominciato il mese di dicembre. Fa freddo, qualcuno comincia ad andare in letargo e sì, molti di noi stanno già […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1spaccimm

    Mac, senza ombra di dubbio!! 🙂

    20 Dic 2010, 10:09 am Rispondi|Quota
    • #2return

      Senza ombra di dubbio, sei un'idiota!

      21 Dic 2010, 12:39 am Rispondi|Quota
      • #3spaccimm

        che detto da un decerebrato come te potrebbe anche essere un complimento in confronto.
        Ecco cosa distingue voi UTONTI PC. La necessità di denigrare tutti coloro che usano prodotti o sistemi diversi da voi per il semplice motivo che avete la perfetta consapevolezza di essere scadenti in tutto.
        Senza ombra di dubbio sei un coglione.

        21 Dic 2010, 8:40 am Rispondi|Quota
        • #4Nicola Pietragalla

          spaccimm detto da te invece è un eresia, tu che stai insultando e prendendo
          per il c*lo mezza utenza che commenta, perfavore fai silenzio,
          e mi girano le palle che non ti moderino, coglione ci sarai tu.

          21 Dic 2010, 10:09 am Rispondi|Quota
        • #5return

          Ahahahahah quanto rosichi idiota
          A leggere i tuoi commenti l'unico utonto decerebrato coglione sei proprio tu.
          Spaccim fa una cosa giusta, esci da casa, visto che il tuo amore morboso per il mac ti sta formattando il cervello.
          Azz che soggettone.

          21 Dic 2010, 9:04 pm Rispondi|Quota
  • #6francesco

    pc, a cosa serve un mac?
    se voglio un oggetto di design mi compro una lampada, almeno fa luce

    20 Dic 2010, 10:46 am Rispondi|Quota
  • #7diaboliko

    che schifo mac senza dubbio pc io nn compro io marchio bensì la macchina

    20 Dic 2010, 10:47 am Rispondi|Quota
  • #8igor

    io ho "risolto" acquistando entrambi..in un primo momento mi ero fatto sedurre dalla mela..prendendo un imac..ma poi mi sono reso conto che si, i mac sono incredibili..sono il top dei pc, però hanno delle limitazioni, mentre il mondo windows è piu ampio, versatile. prendete un imac…indubbiamente è un oggetto "figo" però è limitato perchè ti danno in dotazione una mini tastiera in cui è impossibile scrivere per piu di mezz'ora, il monitor è 21.5 e non potrai mai cambiarlo..molti programmi sono a pagamento. il mondo windows è invece piu variegato: ti piace un nuovo monitor? Puoi comprarlo e buttare quello vecchio..hai tanti programmi diversi, anche craccati, e poi soprattutto i caratteri dello schermo: gli imac, anche quelli da 27", presentano dei caratteri piccolissimi in internet che se non hai una buona vista perdi gli occhi li vicino, invece in windows i caratteri sono adeguati, "normali"..d'accordo in mac puoi ingrandirli..però per chi è pigro come me si preferisce trovarli già pronti 😀
    si il mondo mac è eccezionale, però ha anche un aspetto "estetico", di moda, che è preponderante..che ai fini della praticità non sempre è il massimo
    in definitiva pro e contro di win e mac
    mac
    pro: no virus, stabilità, monitor con colori eccellenti, esteticamente impeccabili e "fighissimi"
    contro: Prezzi elevatissimi, poca versatilità e programmi disponibili

    windows
    pro: prezzo, completezza, duttilità, quantità di programmi
    contro: maggiore vulnerabilità ai virus

    20 Dic 2010, 10:54 am Rispondi|Quota
  • #9luigi

    pc almeno fai quello che vuoi col mac fai quello che vuole steve jobs

    20 Dic 2010, 11:27 am Rispondi|Quota
    • #10paolo

      sempre che tu riesca ad accenderlo prima che ti vada in crash

      20 Dic 2010, 10:12 pm Rispondi|Quota
      • #11Nicola Pietragalla

        auahauha delle volte lo compri e non si accende di suo,
        oppure in tantissimi (altro che casi rari) hanno di questi
        begli scherzoni da portatili e fissi pagati millemila euro http://www.google.it/#hl=it&biw=1280&bih=
        no vabbè però tutto sommato io pago la qualità eh!

        21 Dic 2010, 11:26 am Rispondi|Quota
  • #12CARLO

    MA COME SI PUò PARAGONARE UN MAC AD UN ASUS??? è COME PARAGONARE UN FERRARI CON UNA DA DAIHATSU CUORE…NON C'è ASSOLUTAMENTE PARAGONE!!

    20 Dic 2010, 11:46 am Rispondi|Quota
    • #13Matteo

      vek… la ferrari apri il mutuo solo per fare il pieno (tralasciando quello per comprarla) la daihatsu mentre la ferrari sta facendo benzina la supera… poi sei hai soldi da buttare quelle sono altre cose…

      ma qua rapporto qualità / prezzo…

      20 Dic 2010, 12:11 pm Rispondi|Quota
    • #14res

      certo perchè l'asus è nata ieri ed è anche scrausa, ma mi faccia il piacere

      20 Dic 2010, 7:13 pm Rispondi|Quota
  • #15pietroboccaletto

    Mac. Ho detto tutto.

    20 Dic 2010, 11:56 am Rispondi|Quota
  • #18KlausKeys

    Per Natale il mio alberello resterà a secco di regali informatici…
    3 mesi fa mi sono fatto il regalo definitivo: un iPad. Da quel giorno del computer fisso non ho praticamente avuto più bisogno (sia esso PC o Mac). Quindi, finchè il mio laptop Dell non morirà (ha compiuto da poco 3 anni senza dare mai un problema, e spero di farne altrettanti) non penso ci sarà posto in casa mia per un nuovo computer!

    20 Dic 2010, 12:05 pm Rispondi|Quota
    • #19manu

      un ipad al posto di un pc !!!
      ahahahah lol

      20 Dic 2010, 4:21 pm Rispondi|Quota
    • #20Alessandro Capello

      certo che se usi il pc solo per internet (e nemmeno tutto…tipo nessun contenuto flash) allora un ipad è la stessa cosa…ma qui si sta parlando con persone che il computer lo usano… 😉

      20 Dic 2010, 9:18 pm Rispondi|Quota
    • #21LoGnomo

      Mi domando per cosa lo usavi un pc o mac…. L' iPad sostiturilo a un computer mi sembra una cosa assurda, evidentemente il computer tu non lo usavi come tale.

      21 Dic 2010, 4:56 pm Rispondi|Quota
  • #22Alexsander

    PC… con gli stessi soldi di un imac..mi prendo un PC di fascia alta.
    Il design non mi interessa >.<

    20 Dic 2010, 12:08 pm Rispondi|Quota
    • #23alm

      giusto, quello che ho fatto io!

      20 Dic 2010, 4:34 pm Rispondi|Quota
      • #24paolo

        allora non ti interessa nemmeno la qualità…

        20 Dic 2010, 10:27 pm Rispondi|Quota
    • #25paolo

      allora non ti interessa nemmeno la qualità del prodotto…

      20 Dic 2010, 10:14 pm Rispondi|Quota
      • #26Nicola Pietragalla

        non ci vogliono 2000 euro di scatola di sardine per la qualità, menomale
        che l'ha ribadito, siete duri d'orecchie, appunto preferisce la qualità
        non l'estetica, nei mac cè lo stesso hardware dei pc comuni ficcatevelo bene in testa.

        21 Dic 2010, 10:14 am Rispondi|Quota
        • #27bramby

          Zio Jobs non gliel'ha ancora spiegato.. Shhh

          21 Dic 2010, 1:35 pm Rispondi|Quota
  • #28Marco

    dipende a chi lo devi regalare… se sai che "informaticamente" la persona non ha grandi capacità allora è meglio un MAC che è praticamente "gestito da remoto" dalla casa, se invece si vuole regalare qualcosa di costruttivo e utile io opterei per un personal computer per motivi più disparati, il primo è che può essere multipiattaforma… quindi posso montarci una distro linux e permettere alla persona di conoscere anche questa realtà che oramai è molto userfriendly, la seconda è che si può smontare e aggiornare, così a livello pedagogico può capire come è fatta una ram o la cpu.
    ad ogni modo la crisi non è finita, e regalare un pc, anche solo un netbook, non è una spesa che può essere presa tanto alla leggera, figuriamoci un MAC che costa sicuramente di più

    20 Dic 2010, 12:14 pm Rispondi|Quota
  • #30Binary.Coded.Brain

    Ma vi pagano per scrivere questi articoli?

    20 Dic 2010, 12:29 pm Rispondi|Quota
  • #31riccardo

    quest’anno mac, ma da windows non si può prescindere

    specialmente se si è blogger e si vuole mantenere un servizio utile ai lettori!

    20 Dic 2010, 12:39 pm Rispondi|Quota
  • #32lucapas

    Nessuno dei due. Su qualsiasi hardware ci piazzo su Linux! 😉

    20 Dic 2010, 3:00 pm Rispondi|Quota
  • #33Lorenzo

    PC

    20 Dic 2010, 3:10 pm Rispondi|Quota
  • #34Alfredo Siroli

    come si fa ad accostare la parola GEEK a MAC??? mac è per utonti…per incapaci…. geek e mac sono 2 termini in antitesi…

    20 Dic 2010, 3:18 pm Rispondi|Quota
    • #35Gianluca

      Insomma…Mac ha come base unix, e se per utonti si intende non diventare pazzo con i registri di windows, allora voglio rimanere utonto. Parlo da ex convinto windowsista e msdosiano, ma ora con Mac Os X e' tutt'altra storia.

      20 Dic 2010, 6:39 pm Rispondi|Quota
      • #36bramby

        Sisi, tutti ex Windows-user.. Buahahah sti troll senza fantasia 😀

        20 Dic 2010, 7:26 pm Rispondi|Quota
        • #37Gianluca

          Meglio ex-windows user che windows ottuso…Io uso tutti e tre i sistemi operativi in circolazione, e magari chi scrive chissa’ se ha avuto modo di sperimentare anch un Mac…mah

          20 Dic 2010, 8:55 pm Rispondi|Quota
          • #38Nicola Pietragalla

            infatti soprattutto ex windows che usa mac per fare la fighetteria
            e tiene windows in dual boot per fargli fare il "pc"
            e si incavola perchè lo vede andare piano
            senza rendersi conto che il problema non è il sistema
            ma il vostro pc che ha hardware datato
            e ti parla uno che ha windows, ha ubuntu su un vecchio
            ibm deskstar impolverato utilizzato
            per sfizio una volta e che probabilmente
            eviterà per il resto della sua vita visto
            che solo all'avvio ti senti le ali tappate
            e la confusione di come è organizzato quel sistema
            dopo 10 versioni sia ancora epica,
            e che ha usato mac un paio di volte
            e si è ritrovato a ridere di gusto
            quando si è reso conto che non avete neanche il taglia
            e incolla, (ps mac è basato su darwin una derivazione
            di unix, quindi ne è un cugino alla lontana
            e te lo deve dire uno che mac non lo consiglierebbe
            neanche al suo peggior nemico)

            20 Dic 2010, 9:06 pm Rispondi|Quota
            • #39Gianluca

              si vede che hai usato Mac…il taglia incolla c'e' eccome…il dual boot mi serve perche' essendo un consulente non posso abbandonare Windows, ma sinceramente non ne sento la sua mancanza.

              21 Dic 2010, 1:16 pm Rispondi|Quota
              • #40Nicola Pietragalla

                si vede che l'ho usato perchè ho beffato un vostro compare
                che insisteva a fare scorciatoie per tagliare un file
                e metterlo su un altra cartella, la sua soluzione?
                apri due cartelle e trascini, oppure fai copia e incolla
                e poi elimini il file, se stiamo parlando
                di una lista di file per fare sto scherzetto ci perdi minuti
                preziosi e lavorativamente è un UTOPIA
                ma dimenticavo che voi non le usate neanche certe funzioni
                oltre ad aprire safari e leggervi due mail non fate,
                e soprattutto non conoscete minimamente le macchine
                che maneggiate,
                ve lo deve venire a dire un windows user che senza
                applicativi di terze parti non avete il taglia e incolla,
                se invece del consulente saresti un progettista
                co sto cavolo che avevi mac.

                22 Dic 2010, 12:41 pm Rispondi|Quota
          • #41Nicola Pietragalla

            e non solo chi ha usato windows è cè rimasto
            sia con le alternative sia senza è perchè al contrario
            di voi che vi siete limitati a seguire il chiacchiericcioù
            e farvi imbucare la testa di cacchiate ha imparato
            quelle 4 cavolate fondamentali del proprio sistema
            per gestirlo al meglio ed evitare ogni tipo di problemi,
            non a caso state sul sistema più chiuso e bloccato del mondo
            e non a caso la vostra parola d'ordine per tutto è "format"
            e vi associate a gente che su linux lavora di continuo su terminale
            e sul pc ci deve smanettare 800 volte più di windows
            (dico dovrebbe perchè la granparte neanche sa
            comandi come sudo, apt get ecc ecc ma lo usano
            per metterci effetti scemi o per avviare script di flood
            per rompere le scatole al prossimo) peggio
            dell'ex windows user (spesso neanche troppo ex)
            e del windows ottuso, cè l'ex windows superficiale e buono a nulla.

            20 Dic 2010, 9:22 pm Rispondi|Quota
          • #42bramby

            Io ho dual boot 7 e Debian e non ho di che lamentarmi.
            Si ho avuto un macbook white per circa un mese, prestato da un amico che era partito in vacanza, ma un computer con caratteristiche irrisorie, e un prezzo clamoroso, si è rotto perché chiudendolo si spaccava la scocca di plastica!! ERRORE DI PROGETTAZIONE dicono quelli dell'assistenza, e non sono stato l'unico, quasi tutti dopo un pò si sono sfasciati! No no dico, bella roba, un mac user che da dell'ottuso ad un utilizzatore di pc.. siete voi che avete il giardino recintato, non noi! Mi ricordate tanto i centri per bimbi che si trovano dentro i negozi commerciali, voi mac user.. 😀

            20 Dic 2010, 10:09 pm Rispondi|Quota
            • #43Gianluca

              attenzione…io sono un utente esperto a 360 gradi…uso tutti i sistemi operativi tutti i giorni quindi posso parlare perchè ne utilizzo, e anche in maniera non solo superficiale. Chi dice che i Macbook sono prodotti datati, mi è evidente che non sa di che parla. Solo la gestione della batteria sul mio macbook pro 17" dovrebbe far riflettere chi su Pc vede la batteria usurarsi più velocemente…Non è questione di bambini o no. Dico che per anni ho usato solo PC rivendicandone i pregi di Windows e i difetti di un Mac Os 9.2 che faceva ridere. Appena uscito Mac Os X mi sono dovuto ricredere.

              21 Dic 2010, 1:19 pm Rispondi|Quota
              • #44Nicola Pietragalla

                ah perchè per te core duo è roba attuale?
                e per un 17 sborsare 3 volte il suo costro è giustificato
                hard disk samsung sono roba di qualità?
                io SO DI COSA PARLO LI HO VISTI SMONTATI
                e dentro non ci sono ne fate e ne folletti
                siete voi che non sapete neanche di che parlate,
                l'usura della batteria per voi è minima perchè
                lo ribadirò coi vostri mac non ci fate un tubo
                di ciò che ci fa un windows user,
                il vostro utilizzo è molto più leggero e inutile
                ecco perchè la batteria non s'usura,
                ma figuriamoci che divertimento quando
                per sostituirla dovrete mandare tutto il pc in assistenza,
                io la scollego rimango attacco alla rete
                e quando compro la nuova la rimpiazzo,
                non sto per mesi senza pc per una cacchiata del genere…

                22 Dic 2010, 12:38 pm Rispondi|Quota
  • #45Charlie

    Vuoi paragonare un alienware a un mac?? piuttosto di spendere 1000 euro per un computer che ha solo design in più delle altre mi prendo un bel Alienware allo stesso prezzo

    20 Dic 2010, 3:23 pm Rispondi|Quota
    • #46anywhere88

      (parlo di portatili)
      Ma sì, per avere un i5 con la mela ci lasci giù quasi 2000 euro, follia secondo me… ti becchi un dell con i7, molto più pompato e 3 anni di garanzia on site con quei prezzi… comunque questo è il solito post per aizzare gli user tra di loro… ormai i pro e i contro da una parte e dall'altra sono gli stessi da ANNI, per la serie "ogginonsocosapostare"… si sa come vanno a finire ste discussioni…
      Cmq un alienware a 1000 euro non porti a casa un mostro, purtroppo per quelli devi puntare a sforare i 2000 (e a quel punto penserei a un fisso "normale" piuttosto che a un portatile).
      L'unica cosa che mi ha sorpreso dei portatili apple (vedendo sul sito) è la durata della batteria, se riescono a tenere quasi 10 ore non sono male per uno che ha bisogno di muoversi molto…

      20 Dic 2010, 9:11 pm Rispondi|Quota
  • #47Paul Neville DjEvil

    beh il mio regalo di natale è stato netbook con windows e smartphone wp7

    20 Dic 2010, 3:28 pm Rispondi|Quota
  • #48MaxHunter

    Ma quanti bei macachi…..cmq PC…per gli utonti va' bene il Mac, Zio Steve decide per loro e a loro piace..

    20 Dic 2010, 3:33 pm Rispondi|Quota
  • #49PeaceSold13r

    Programmo qualche hardware upgrade del mio PC. Comunque riguardo all'estetica fidatevi che anche un PC può fare la sua figura!

    20 Dic 2010, 3:35 pm Rispondi|Quota
  • #50fabrizio

    I’m a PC!!! la mela è meglio gettarla poichè marcia…..

    20 Dic 2010, 3:52 pm Rispondi|Quota
  • #51spaccimm

    Vedo con piacere che la Microsoft avrà ancora un futuro roseo e "ricco"…..La terra è ancora piena zeppa di utonti deficienti!!

    20 Dic 2010, 3:53 pm Rispondi|Quota
    • #52bramby

      Certo, meglio prenderlo nel c*** da uno che si fa pagare di più come Jobs.. già già..

      20 Dic 2010, 4:32 pm Rispondi|Quota
    • #53Nicola Pietragalla

      figurati, se è deficiente uno che paga una scheda nvidia e un core duo
      al di sotto dei 700 euro allora diamo degli idioti a chi si compra auto volkswagen,
      auto del popolo e probabilmente non si disossa per prendersi un bmw
      quando vengono fatti con gli stessi e identici pezzi e negli stessi identici luoghi,
      prima di dare del deficiente ad altri pensa a quanto sei idiota tu
      che pensi che spendendoti il doppio dello stipendio
      di un comune mortale sia al riparo da virus e possa fare
      tutto ciò che ti passa per la mente, tralasciando qualsiasi cosa
      che fa un utente windows, torna a leggerti le tue belle mail sulla tua scatola
      di sardine e divertitici visto che ci sei, che passerai un natale
      sicuramente pieno di "novità ed esperienze informatiche"
      ferme ad un accensione e uno spegnimento perchè per il resto
      senza licenze e permessi di babbo jobs co sto cacchio che faccio qualcosa,
      ah ma dimenticavo, avete tutti in dual boot windows xp/7…patetici.

      20 Dic 2010, 5:09 pm Rispondi|Quota
    • #54LoGnomo

      Vedo con rammarico che la Apple avrà ancora un futuro roseo e "ricco"… La Terra è ancora piena di gente che si fa Steve Jobs in vena.

      21 Dic 2010, 5:13 pm Rispondi|Quota
  • #55giambo

    Adobe

    20 Dic 2010, 3:59 pm Rispondi|Quota
  • #56spaccimm

    Per un "limitato" ci vuole un "sistema limitato"…per questo winzozz è una scelta "obbligata"!!
    Ringrazio Dio che c'è sempre la possibilità di scelta, perchè solo chi è lungimirante riesce sempre meglio a "guardarsi intorno"…. gli ottusi guardano solo ciò che hanno imparato la prima volta perchè non sanno guardare altro!

    20 Dic 2010, 3:59 pm Rispondi|Quota
    • #57Nicola Pietragalla

      limitato più di chi come un povero fesso crede che nel suo mac ci siano le fatine,
      e che ha un sistema che ancora oggi a difficoltà si sincronizza con altro hadware,
      e neanche ti permette di fare un aggiornamento firmware se non per ipod e iphone
      credo che non ci sia altro, povero isolato sociale che pur di farsi
      bello e grande deve comprarsi il sistemone da 2000 euro per dire
      io sono figo e con il mio sistema registro, modifico foto, ascolto musica
      e voi che ci fate? niente di che io sul mio ci progetto,
      faccio disegno tecnico in cad, calcoli illuminotecnici in 3d,
      tutte cose che con le tue "sciccherie" non faresti neanche nei sogni
      o non a meno di cacciare millemila euro in licenze
      tra un malfunzionamento e un centro assistenza,
      credimi se siete diminuiti drasticamente
      e persino in america sistemi come android hanno soppiantato
      ios è proprio perchè cè possibilità di scelta e si guarda attorno
      e dopo aver visto chi smadonna, chi dopo 15 giorni manda
      il suo ifonzies all'apple store perchè non si accende più,
      a chi vede schede video sfarfallare e mac doa che non si accendono
      neanche se gli dai fuoco ha capito bene che dal vostro mondo
      di favole e prese per i fondelli DEVE TENERSI ALLA LARGA
      siete così ottusi che parlate di possibilità
      di scelta voi che sui vostri sistemi non potete fare
      altro che seguire i dettami di jobs e cosa ritiene
      lui giusto o sbagliato, ne avrete di strada da fare
      prima di arrivare ad apprezzare la libertà
      di chi oggi dice "voglio masterizzare gratis,
      scarico il programma e sono operativo"
      e non o mi servo del programma maccheronico
      o l'alternativa la pago con i miei prossimi 3 o 4 stipendi
      e probabilmente neanche è compatibile con tutti i file
      immagine della piazza, ma si non masterizzo proprio
      basta che il mio sistema sia cool!,
      fatemi il favore…

      20 Dic 2010, 8:58 pm Rispondi|Quota
    • #58LoGnomo

      Limitato Windows? hahahahahahhahahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahahahhahahahahhahaha
      Proprio con Windows e ancora di più Linux c'è massima libertà xD

      21 Dic 2010, 5:12 pm Rispondi|Quota
  • #59Vinz

    I'm a PC!
    Preferisco il carbone al Mac!

    20 Dic 2010, 4:54 pm Rispondi|Quota
    • #60spaccimm

      Infatti è quello che già hai. 😉

      21 Dic 2010, 2:29 pm Rispondi|Quota
      • #61Nicola Pietragalla

        seppure fosse almeno bruciando il carbone ottieni qualcosa di buono
        ENERGIA, un mac non bruciato già è spazzatura,
        se gli dai fuoco è rimanenza di scorie metalliche.

        22 Dic 2010, 12:44 pm Rispondi|Quota
        • #62spaccimm

          Non sei solo un grosso ignorante. Sei anche stupido.

          22 Dic 2010, 2:42 pm Rispondi|Quota
    • #63Victor

      BRUTTA LA CONVINZIONE

      21 Dic 2010, 11:18 pm Rispondi|Quota
      • #64Nicola Pietragalla

        peggio cè l'idiozia di spendere e poi non piangere per non cagarsi la faccia

        22 Dic 2010, 12:42 pm Rispondi|Quota
  • #65JR271

    TENGO A SOTTOLINEARE CHE ANCHE I MAC COMINCIANO AD AVERE VIRUS. TRA QUALCHE ANNO VEDETE QUANTE ROGNE SUI MAC, COSì OLTRE A PAGARE TANTO PER IL PC (circa 1000 euro), PER I PROGRAMMI, PAGHARETE ANCHE PER L'ANTIVIRUS.

    20 Dic 2010, 5:32 pm Rispondi|Quota
  • #66JR271

    un' ultima cosa I'M A PC!!!!!!!!!!

    20 Dic 2010, 5:34 pm Rispondi|Quota
  • #67Pjt

    “Certo, se poi si vuole acquistare un computer principalmente per giocarci, la scelta del PC è d’obbligo” A quel punto, meglio una consolle…

    20 Dic 2010, 5:51 pm Rispondi|Quota
  • #68LoGnomo

    Un PC, senza ombra di dubbio 🙂
    Perchè dovrei spendere di più quando non solo posso fare tutte le cose che si fanno su un Mac, bensì posso fare molto di più.
    Detto questo il design ce l' hanno anche i pc ormai e soprattutto i netbook hp o acer o sony e anzi a mio parere sono molto meglio (un hp è rivestito di un tema simile al legno, bellissimo) cioè il bianco alla lunga rompe 😀
    Stavo pensando di comprarmi un bel pc fisso per buttare così quello vecchio che ormai ha raggiunto la bellezza di 8 anni.
    Virus? Windows 7 + MSE e la sicurezza è pressochè garantita. Inutile comprare quei antivirus da 50 euro, quelli servono per aziende.
    Comunque un Mac lo consiglierei a chi non sa informatica, a chi non piace smanettare, a chi vuole avere tutto pronto. Insomma per gli anziani il mac è perefetto. Ma se uno vuole fare qualcosina in più col mac non puoi farla. Soluzione? Windows 7 su un Mac, come fanno moltissime persone xD Velocità di avvio superiore di OS X

    20 Dic 2010, 5:52 pm Rispondi|Quota
  • #69@lona1991

    da possessore di mac direi pc

    20 Dic 2010, 6:30 pm Rispondi|Quota
  • #70Gianluca

    Io sono passato al mondo Mac nel 2003, anche per la mia' attivita' di consulente informatico. Il mac os 9.2 era dozzinale e per utonti, ma dall'avvento del os X mi sono ricreduto. Da allora ho comprato Macbook, e mai mi sono pentito. Sono costosi ma indistruttibili, e recuperare da backup di mac in caso di crash e' molto piu' facile che su Windows, Windows c'e' da smadonnare se si crasha. Non si puo' criticare una cosa senza averla mai vista, io sono nelle condizioni di farlo.

    20 Dic 2010, 6:48 pm Rispondi|Quota
    • #71Nicola Pietragalla

      ebbè si infondo è una cosa assurda inserire il cd ed eseguire due comandi,
      più complicato di questo cè solo il sesso…
      voglio vedere se ti salta il file system per qualche sventagliata
      come recuperi tutto facilmente senza affidarti
      ad un centro di recupero o contattare un "tecnico informatico"
      che con i vari testdisk o getdataback devono prenderti
      quel poco che ti rimane da salvare, sono talmente indistruttibili
      che dopo una caduta la prima cosa che salta è il touchpad
      (non ne ho mai visti di lesionati, anche da pc maltrattati
      il macbook di una mia conoscente ha fatto quella fine
      dopo essere caduto da 50/60cm)
      e appena prendono una spigolata sulla lamiera si aprono
      come scatole di sardine lasciandoti una bella voragine
      dal quale osservare i componenti( il tutto visto con questi occhi)
      pagate migliaia di euro per hardware che sta su tutti i pc e per pc
      che non hanno altro se un estetica di dubbia positività
      (figuriamoci che effetto fa il macbook magnetizzato su altri dispositivi)

      20 Dic 2010, 8:48 pm Rispondi|Quota
      • #72Gianluca

        mi è evidente che parlo con gente che non ha mai visto un Mac…esiste uno dei software più intelligente che Mac abbia, si chiama Time machine. Recuperi un intero sistema operativo in poco tempo. Sai quante volte ho dovuto smadonnare per recuperare un Windows e renderlo funzionante? A volte ci si trova imbesuiti con la schermata blu, cercando di capire perche'. Certo che poi se dobbiamo discutere se un portatile ti cade siamo messi male. Provate a recuperare voi da backup di Windows e renderlo subito funzionante con il boot…ma che parlo a fare con neofiti…solo per farti capire chi sono, ho iniziato nei anni 70 con sistemi che funzionava a programmazione esadecimale..nei anni 80 con Pc a processore a 8bit e rimanevo di stucco nel vedere un Amiga con processore Risc a 16 bit che faceva cose che il mio Pc Ms-Dos con Windows 3.0 non faceva..ma che parlo a fare…giusto?

        21 Dic 2010, 1:24 pm Rispondi|Quota
        • #73Nicola Pietragalla

          Gianluca è evidente che tu neanche sai cosè un file system,
          se ti salta il tuo filesystem del menga non cè time machine che tenga,
          i tuoi dati vanno a farsi benedire, punto a meno
          che tu non ti sia fatto una copia intera dell'immagine del disco
          su drive esterno, ma questo che te lo spiego a fare vero?
          voi conoscete solo la parola format per paracularvi
          verso windows, se vi si parla di termini tecnici andate in palla,
          per recuperare windows basta una modalità provvisoria
          con un sistema (scopiazzato da mac poi)
          che c'era financhè da windoows me chiamato
          "ripristino configurazione di sistema"
          e nei casi estremi devi reinserire il cd di installazione
          e ripristinare il sistema operativo
          SENZA PERDERE NEANCHE UN DATO
          e di cosa vuoi discutere scusa? pago di più?
          mi prendo un portatile d'acciaio?
          pretendo che sia più resistente di un portatile normale,
          non lo è? la qualità dei materiali fa pena?
          se il mio portatile cade non si fa neanche un graffio
          se cade un mac si disintegra?
          non te lo pago neanche la metà allora, io le cineserie
          le uso per risparmiare non per spendere di più?
          rapporto qualità prezzo ragazzo mio! questo sconosciuto!
          si certo e io invece ero caposquadra alla xerox
          e fui colui che permise a jobs di scopiazzarci la gui
          dato che col progetto copland stava per andarsene a capasotto,
          ma chi vuoi essere? uno che non conosce
          comandi di shell che agiscono sotto bootrec.exe
          per ripristinare la mft e il settore di boot?
          che smadonnava per recuperare un sistema che recuperano
          anche i bambini, e che si vanta dell'amiga un indubbia
          buona macchina più usata per giocare che per altro?
          potevi raccontarmela più credibile.

          22 Dic 2010, 12:54 pm Rispondi|Quota
    • #74LoGnomo

      Crash? Ma che pc avevi? Scusa ma se ti crashava vuol dire che c'erano problemi di configurazione hardware o di os. E sei pure consulente informatico? Minkia, auguri….
      Io ce l' avevo il Mac, è un giocattolino per ragazzini, anche il pc può essere un giocattolo ma può anche essere trasformato in una macchina professionale. Ma poi usare il mac per lavoro fa ridere ai polli…. Basta che uno te lo prenda un attimo, all' avvio in bios inserisca due righe di comando e ti resetta la password e può liberamente entrare nel tuo bel mac per rubarti quel che vuole 😐

      21 Dic 2010, 5:07 pm Rispondi|Quota
      • #75Gianluca

        E si…windows crasha, si blocca per cose illogiche, e la unica cosa per riportarlo alla nornalita' e' un bel riavvio. Ma l'audience a cui parlo non mi sembra molto competente, quindi meglio lasciar perdere. Mi sembra di assistere alle chiacchere da bar tra mianisti e interisti.

        21 Dic 2010, 6:29 pm Rispondi|Quota
        • #76Nicola Pietragalla

          eh se invece mac crasha se ne va in d.o.a. e devi rispedirlo
          in assistenza perchè neanche si riavvia, ottima convenienza,
          finiscila di dire che siamo noi gli incompetenti
          che la vostra competenza si vede lontano un miglio
          dato che oltre a spendere migliaia d'euro per paccottiglia
          state più in un apple store per pregare che vi venga
          restituito il pc in assistenza
          per un cavetto difettato di fabbrica
          che non ad utilizzarlo un mac.

          22 Dic 2010, 12:56 pm Rispondi|Quota
          • #77Gianluca

            Mi sa che sei rimasto al 9.2…ma non ti rispondo neanche piu'…il livello di discussione e' ormai infantile.Buon Natale a tutti.

            22 Dic 2010, 8:43 pm Rispondi|Quota
  • #78Eroko

    PC con linux, ovviamente.

    20 Dic 2010, 7:09 pm Rispondi|Quota
  • #79S1M0N3

    Io mi sono fatto un netbook acer aspire D260 con ubuntu 10.10 ne 😀 …Appena ho visto Windows 7 starter e la sua pachidermica inutilità (su netbook) mi è venuto male..Ma come si può pagare in licenza un sistema operativo su cui non posso nemmeno cambiare sfondo??? >.>
    Io voto mac dopo che al mio ASUS schifo si è bruciata la scheda video,un portatile da 999 euro che dura 3 anni…Meglio un macbook pro a 1200 meno potente che dura una vita a sto punto! E per i giochi ormai linux e mac stanno guadagnando terreno…Leggete in giro per vedere di che parlo (soprattutto gnu/linux)

    20 Dic 2010, 7:40 pm Rispondi|Quota
    • #80Nicola Pietragalla

      dici davvero? probabilmente hai sbagliato netbook, io ho windows 7 ultimate
      ed è reattivissimo sia sull' asus eeepc 904ha sia sul 1015pem, (rispetto a ubuntu
      che persino sul fisso per partire ti fa scendere gli attributi) rispettivamente
      uno dei più vecchi e l'ultima uscita, in verità la licenza sai quanto la paghi? 25 euro
      quella è la differenza fra un netbook linux dotato o windows dotato,
      con altri 25 fai l'anytime upgrade (e poi se ne capissi di pc
      ci sono utility per cambiare lo sfondo comunque)
      oppure ci sono metodi di aggiornamento diversi
      senza alcun bisogno di pagare, il mio eeepc ne dura da due
      il mio fisso che è un msi (non top gamma) da ben 6 e forse solo da pochi giorni
      comincia a dare segni di cedimento dopo averne attraversate
      di tutti i colori, un macbook pro in media ti dura "di più"
      perchè in primis non lo usi praticamente mai o per tutto
      tranne che per farci cose serie (al max mail e navigazione)
      e molto spesso durano anche di meno: http://www.melablog.it/post/11730/i-primi-problem
      del genere che dopo una settimana devono andare in assistenza,
      e ti sei mai chiesto che schede video ci stanno dentro?
      LE STESSE E IDENTICHE DI TUTTI GLI ALTRI NOTEBOOK
      sempre le solite nvidia, quindi ti si bruceranno le une quanto le altre
      (sul mac no perchè non le userai mai) o nei casi più fortunati
      ti si blocca e stai qualche mese senza "pc" e se parliamo di un fisso
      e dovresti sostituirla invece di costarti 100 euro come
      per un pc normale, per un assurda motivazione senza luogo
      ti costerà minimo il doppio, se è come per le ram
      una ram da 4gb la paghi persino 500 EURO!
      un prezzo inesitente neanche fra le corsair, che per mac
      producono anche, finitela di credere che i vostri macbook siano
      discesi dal cielo, usano ram comuni, schede video comuni,
      processori comuni, schede madri comuni e persino hard disk
      al di sotto della media (samsung a confronto dei seagate su ogni
      buon portatile) avete carcasse piene di cineserie,
      e non parlatemi di videogiochi voi che ancora state
      a giocare in wireframe con open gl, ne avrete
      di strada da fare per equiparare il directx e soprattutto
      se devo giocare di certo non devo pagare un gioco
      il doppio per usarlo sui vostri aggeggi spompati.
      Ma infondo fate bene voi a stare con quei sistemucci,
      uno per farci poco o niente e l'altro per fare
      qualche ping flood su qualche ip a tiro su irc.

      20 Dic 2010, 8:42 pm Rispondi|Quota
      • #81S1M0N3

        Premetto che uso win da 13 anni,so cambiare lo sfondo a win 7 starter,ma non puoi venirmi a dire che win 7 è più leggero di ubuntu su un netbook perchè non è così! Su un notebook o desktop ben venga win 7.. so quanto costano le licenze e 25 euro per la starter sono troppi. per me tale sistema andrebbe abolito,potrebbero usare la home premium al suo posto.
        Non ho un mac,ma vedo che chi c'è l'ha non ha problemi…Es. Per giocare a pes 2011 va più che bene.
        I costi già sono risaputi,paragonare un desktop a un macbook non è corretto…(Al mio asus si è bruciata la scheda video e sto meno a prendere un notebook nuovo)
        Non mi frega più di giocare col pc 😉
        "carcasse,qualche ping flood su qualche ip a tiro su irc" non ti commento nemmeno .. Tieni pure il tuo win 7 ultimate che è un buon sistema.

        Ps. Chi copia resta sempre indietro.
        Saluti.

        21 Dic 2010, 11:48 am Rispondi|Quota
        • #82Nicola Pietragalla

          ah guarda per il confronto sono curioso di sapere
          anzitutto i supertitoli che c'hanno girato,
          dato che per fare un confronto diretto tra ubuntu e windows
          si deve perforza di trattare di titoletti da parte di crew
          che ne creano le solite versioni "portate", da qui ne deriva
          che grazie a questa mazza che ottiene un miglior
          risultato su ubuntu che su windows dove subisce
          una specie d'emulazione (ti faccio un esempio banale
          il giochino scemo torus trooper che sembra essere
          l'unico discretamente divertente sul vostro software center
          portato su win) eppure come puoi notare
          a risoluzioni più alte dove la scheda deve fare
          il lavoro più tosto ubuntu letteralmente s'abissa,
          se poi siete così tanto grandi e forti dal dover far girare
          nel 2011 giochi a risoluzioni come 800 x 600
          e 1024 x 768 fattelo dire, state inguaiati forte.

          per quanto riguarda lo sfondo, ebbè allora che diamine
          ti lamenti? usi windows da una vita sei così bravo
          che ti cambi lo sfondo su starter con un utility del menga
          e me la citi come limitazione? per quanto sia minimamente
          personalizzabile la versione starter non ti offre alcuna limitazione
          in termini software e hardware, ciò che gira sull'ultimate
          gira anche sullo starter, quindi direi che per un paio di cacchiate
          aggirabili pagare un sistema operativo 25 euro
          (UNA COSA RIDICOLA) dato che qualche licenza
          dovrai pur pagarla, almeno per non ritrovarti
          come con ubuntu a dover scaricare plugin persino
          per sentire musica e vedere video, è un furto,
          ma ai danni di microsoft, senza contare che come
          detto si può tranquilamente aggirare senza problemi…
          simone vedi di darti una svegliata, anche perchè
          ubuntu non è di certo più il sistema superleggero di una volta
          io stesso l'ho messo su una sd class 6 da 4 gb, praticamente
          esaurita dopo due update e che solo per l'avvio
          mi richiedeva una volta e mezzo l'avvio di windows 7 ultimate su disco fisso
          se non vi basate su 1000 distro con kernel striminziti
          e ancora più incombatibilità e che supportano
          a malapena la navigazione miglioramenti effettivi
          non ne vedete, l'utenza è cambiata, i bisogni pure
          e i sistemi che una volta giravano anche su pentium 3
          faticano oggi a mantenersi leggeri e si mettno
          al passo con le richieste software/hardware che in genere
          sfruttano tutti gli altri, perciò non venirmela a cantare…
          PS: la home premium la ottieni con altri 25 euro con
          anytime upgrade, perciò sborsa e aggiorna,
          oppure fai due edit su registro, infila
          il cd di ultimate, aggiorna a costo 0 e non lamentarti.

          eh mi dispiace, ti basta leggere il commento di qualche
          ex macaco qui, i miei con esperienze dirette e cercare
          su google la parola mac accostato a problema,
          per renderti conto che sul 5% dell'utenza
          se anche solo se ne lamentano 1000 è un numerone,
          che dovrebbe essere inesistente visto quanto paghi
          la loro roba, dovrebbero venire a lucidarti
          lo schermo due cubiste in topless come minimo
          per essere giustificato, ed invece?
          dopo 15 giorni ifonzies 4 in assistenza,
          dopo 16 giorni schede video che saltano e righe blu
          appena comprato mac doa che non si accende,
          dopo un minimo sbalzo di tensione schermate nere,

          21 Dic 2010, 2:06 pm Rispondi|Quota
        • #83Nicola Pietragalla

          tutto questo un fanboy apple non te le dirà mai direttamente
          perchè si ca*herebbe la facca a farsi chiamare
          fesso dopo aver speso un pacco di soldi per avere
          problemi che personalmente su pc non ho mai visto
          di quel genere,se ne starà rintanato
          suoi suoi forum dove si sente protetto e pensa
          che nessuno tranne macachi come lui possa leggerlo
          senza farsi due risate a rendersi conto che la risposta
          più ricorrente è una sola: ASSISTENZA (e sfottono noi col format
          loro che non conoscevano altro modo), l'unica scheda video bruciata
          da me fu la mia ex ati radeon 9600 da 128mb
          su cui insistevo a voler far partire most wanted al dettaglio max
          che se non era rossa di suo come colorazione
          lo sarebbe diventata per lo stress a cui era sottoposta,
          e hai fatto bene a citare pes perchè gli unici giochi
          che ci vanno sono quelli superfamosi che jobs deve
          perforza supportare per non vedere gente che getta
          macinini dalla finestra, e sarei anche curioso di vedere
          girare pes su una scheda nvidia di fascia medio bassa
          a dispetto di quelle che stanno su un pc comune
          e che sicuramente non hanno di che invidiargli;

          i costi appunto sono già risaputi e il confronto
          fra un desktop è un portatile
          si deve necessariamente fare,
          perchè non posso spendere 1000 euro per un core 17 950,
          con scheda video nvidia da 2gb di ram, 6gb di ram ddr3 1333mhz
          hard disk da 320gb + ssd da 128 e 1000 euro per un macbook
          air con intel core duo da 1.4ghz, nvidia 320 da 25gmb. 2gb di ram
          e ssd da 128gb NON ESISTE PROPRIO
          e questo non me lo giustifichi ne col software,
          ne con l'hardware, ne col design mi dispiace.
          meglio non farlo un confronto portatile portatile,
          perchè è anche peggio…
          (tra parentesi se ti cerchi una mobo nuova per il tuo portatile
          su ebay la paghi si e no 100 euro, rispetto
          a spenderne 500 direi che è un ottimo affare,
          se devi comprare una ram nuova per il mac da 4gb
          devi sborsarne 500,
          caro mio io con 500 mi faccio un superpc nuovo,punto.)

          eh non rispondermi proprio, evita perchè la verità
          non la sa solo chi non milita fra le vostre file,
          chi cè passato come puoi leggere qui e altrove
          la verità la sa bene, ma come l mettete voi
          pur di raccontare favole è che
          "se non l'hai provato non puoi saperlo, e se lo hai provato
          sei un raccontaballe" così sono bravo anche io.

          PS: infatti puoi dirlo forte, chi copia resta indietro
          e a fare la corsa allo scopiazzo win state perdendo tempo,
          lo è wine, lo è ubuntu senza un netto
          restyling e un totale rinnovamento di pensiero
          e possibilità offerte per un target che non sia
          solo il mozambico (per questo è nato)
          e lo è mac quando per copiare sia win che in origine darwin
          cerca di chiudersi nei ghetti e ghettizzare
          anche i propri utenti facendogli il lavaggio del cervello
          creando tanti zombie scontenti che si vestono d'apparenze)
          finchè la vostra direzione sarà questa, o come
          hanno fatto gente che produce wine crearsi
          una copia 1:0,9 di windows per renderlo open source
          abbandonando del tutto unix caro mio
          puoi dirlo forte che mi terrò il mio 7 ultimate
          perchè non è un buon sistema ma un ottimo sistema,
          sicuro,veloce,affidabile,poliedrico
          e che ha una retrocompatibilità spaventosa
          e per farlo partire su un anziano acer aspire 1350z
          con processore underclocckato per suoi problemi a 1ghz,
          e 512mb di ram con scheda video intel anteguerra
          direi che mi da enormi soddisfazioni.

          21 Dic 2010, 2:06 pm Rispondi|Quota
          • #84S1M0N3

            Scusami ma hai scritto davvero un poema lo leggerò con calma…Comunque io con ubuntu 10.10 mi trovo meglio che con win 7 starter (anche perchè gnu/linux mi piace)…Win 7 è davvero un buon sistema operativo però sin da vista si è ispirato ad OSX non lo dico io,lo dice steve ballmer (tralasciando windows 1.0 >.>)…Aspetto di vedere windows 8……
            Uso ubuntu 10.10 netbook edition ed è davvero innovativa come concetto…Opinioni personali.

            21 Dic 2010, 9:59 pm Rispondi|Quota
            • #85Nicola Pietragalla

              ecco mo l'hai detto, mi piace c'ho la preferenza e perciò lo difenderò
              a braghe calate, ma se dobbiamo confrontarli
              in termini di organizzazione, friendly ,e possibilità che ti offre
              attualmente non cè scampo, gli unici sistemi unix
              che avranno vita lunga saranno quelli per smartphone e tablet
              (chrome os e meego) e questo perchè
              sotto la direzione di grosse compagnie avranno
              modo di avere un comparto applicativo migliore,
              una maggiore compatibilità a standard software e hardware
              e un restilyng generale che lo porterà a funzionare
              più su gui che da terminale,
              ballmer non ha mai detto di certe idiozie e windows 7 non ha nulla
              a che vedere con macosx che a priori è partito
              proprio scopiazzando linux e programmi windows come netmeeting
              e il ripristino di configurazione di sistema,
              non cè similitudine neanche nella superbar
              che al contrario del dock permette una gestione totalmente
              diversa degli applicativi.

              22 Dic 2010, 1:01 pm Rispondi|Quota
              • #86S1M0N3

                windows calendar,la ricerca super veloce gli scacchi 3D,i gadgets sono copiati spudoratamente da Mac os , è da windows 1.0 che copiano e rivendono come fosse la loro tecnologia. Per non parlare della somiglianza con KDE4…
                Ubuntu ha la navigazione a schede che explorer non ha,ha effetti grafici che dal 2006 fanno impallidire windows 7 di oggi (basta che guardi compiz).
                Tu usi windows perchè lo preferisci o perchè fai la pecora?.. Ovvio che uso quello che mi va meglio,non seguo i pareri altrui e non mi manca proprio nulla…
                Certo…Chrome OS è un ottimo sistema basato su Gnu/Linux (anche se non mi ispira fiducia nel fatto della privacy) e chissà perchè google usa mac e linux per lavorare,facebook uguale e tutte le grandi società come dell stanno migrando verso questo mondo.
                Dopo questa non aggiungerò ulteriori risposte,saluti.

                22 Dic 2010, 4:00 pm Rispondi|Quota
                • #87Nicola Pietragalla

                  windows search è stato una semplice evoluzione
                  della normale ricerca di windows, che si è avvalsa
                  delle proprie capacità per sviluppare un sistema di indicizzazione
                  che tenesse "a mente" ogni singolo file sul pc,
                  e se vai a sradicare il codice di entrambe le cose
                  caro mio non c'azzeccano veramente niente, poi se vogliamo
                  ricercare chi cercava prima sul pc facciamo notte,
                  gli scacchi a priori sono un gioco e un patrimonio
                  mondiale, i programmi che lo offrivano in 3d
                  esistevano da una vita, come giochi che giravano su sistemi vecchi quanto il cucco, persino per windows 98
                  quindi di certo non sono un esclusiva apple che ha semplicemente fatto il passo di integrarne una versione nel sistema
                  di cui windows si è fatta la sua, windows calendar
                  è apparso su windows appena è stata
                  richiesta compatibilità con icalendar
                  (da parte di tutti quei tizi che guardacaso
                  dicono che di windows non hanno bisogno
                  ma rompono per traslare la loro robaccia mac ovunque)
                  ma che comunque è sempre stato soppiantato
                  da miriadi di utility gratuite che esistevano da prima
                  che mac solo scoprisse cos'è una gui, e per quanto riguarda kde ti ricordo che l'interfaccia classica di windows
                  è sempre esistita fin dai tempi del lontano windows 3.1,
                  l'idea dello "start" scopiazzata da sistemi linux gui e mac
                  ha fatto il suo primo ingresso proprio nel 1996 con kde
                  e simili SUCCESSIVI a ciò che windows aveva
                  fatto con le sue forze, perchè ti ricordo che l'idea
                  di una gui è nata dalla xerox, e dopo il progetto
                  fallimentare copland jobs pagando è andato a scopiazzarla
                  mentre già durante il developing di msdos microsoft
                  ci lavorava separatamente e senza il bisogno
                  di andare a spiare nessuno per farsi la propria roba,
                  ah sisi l'ho visto compiz, il famoso servizio di gestione gui
                  che ti da la possibilità di avere un effetto trasparenza superficiale
                  sulle finestre, ad attivazione manuale e che l'unica
                  innnovazione che ti da sono delle fastidiosissime
                  "finestre tremolanti"
                  aero è radicato nel sistema, i sistemi come aero snap e aero peek sono componenti che fanno
                  parte di windows 7 e non hanno niente a che spartire
                  con compiz, non abbiamo ne schermi cubici
                  che ti fanno snervare nel vedere
                  finestre che svolazzano da una schermata all'altra
                  ne idiozie del genere, senza contare
                  che windows vista che integrava aero
                  è spuntato nel 2006 e compiz fusion
                  nella sua versione attuale con tutte le funzionalità
                  che si conoscono guardacaso è nato un anno dopo,
                  quindi stiamo sempre molto attenti a chi copia chi,
                  soprattutto nel difendere sistemi che hanno preso
                  la vostra roba e l'hanno messa a pagamento
                  che senz'altro sono più disgustosi di chi ha preferito
                  partire da 0, con codice proprio e linguaggi di programmazione
                  prori, altrimenti avremmo un mondo di solo codice unix,
                  io uso windows perchè al contrario vostro voglio un pc
                  che debba gestire io in cogestione con lui,
                  non voglio perdere tempo di continuo su un terminale
                  per installare pacchetti stupidi, e non voglio
                  che ci debba essere gente che mi debba dire
                  "questo lo puoi mettere e questo no"
                  comportamenti quest'ultimi molto più simili
                  ad un gregge di pecore frustato e rinchiuso
                  in un recinto spinato dal proprio fattore,
                  veramente no, google usa windows,
                  non a caso la prima scusante quando ci fu l'attacco
                  (anche se si seppe ridicolmente
                  che il tizio che lasciò le porte aperte non aggiornava explorer dalla versione 6) è che i loro sistemi
                  windows avevano causato la vulnerabilità,
                  e non a caso in ogni stanza server vedi almeno una postazione
                  windows server, non a caso in grossi progetti
                  come quelli del cern di ginevra e i large hadron collider
                  mac non compare proprio, al massimo solaris,
                  e non a caso sono anni che vi spartite il 6% del mondo,
                  voi che se fosse dotati di sistemi così avanzati e convenienti
                  dovreste stare al posto nostro,
                  ma infondo chiacchierate tanto ma la verità si sa bene,
                  e me la devo ridere ogni volta che vi vedo dualbootare,
                  sputare e criticare mentre scrivete da pc windows
                  per insultare il sistema che vi fa stare online, è un classico,
                  e di certo non va a vostro favore.

                  22 Dic 2010, 7:57 pm Rispondi|Quota
                  • #88Mars

                    Concordo con l'analisi e l'opinione su Windows 7. Che posso dire? Quel S.O. mi è congeniale. Anche se è giusto mantenere gli occhi aperti verso lo sviluppo di software differenti a cominciare da quelli open source.
                    Del post di Nicola, mi piace sopratutto l'asserzione relativa alla "cogestione" con il sistema del computer e alla non soggezione ad inibizioni di sorta circa l'impiego dei software. Speriamo che la Microsoft continui a muoversi nel prossimo futuro sul solco di quanto ben seminato con Windows 7, senza non necessarie fughe in avanti che comprometterebbero la sua filosofia informatica e di politica aziendale fin qui tenuta.

                    22 Dic 2010, 10:35 pm Rispondi|Quota
      • #89S1M0N3

        già che ti vanti di drectx http://www.oneopensource.it/21/12/2010/ubuntu-101

        21 Dic 2010, 12:10 pm Rispondi|Quota
      • #90ildac

        Io con 29€ ho preso MacOsX 10.6 (il DVD)
        Tu per avere la Win 7 Ultimate?

        Per i giochi io fin'ora gli unici giochi che mi interessavano li ho trovati per mac…quindi non mi lamento proprio…e comunque il mac di solito lo usa per lavorare non per giocarci 🙂

        21 Dic 2010, 3:52 pm Rispondi|Quota
        • #91Nicola Pietragalla

          10.6.?? cosa? 😀 la versione vecchia sicuramente 😀
          io per la mia ultimate? nulla gratis 🙂 aggiornamento da vista a windows
          7 che mi è stato gentilmente regalato da microsoft 🙂
          ebbè logicamente, e quelli che non ci sono per mac,
          "fa niente non ci gioco non mi sono mai interessati"
          (ore 19 lontano da occhi indiscreti dualboota xp/7 e avvia
          il gioco crackato e pensa: "muhauaha gliel'ho fatta in barba
          ai fessi!")
          ah e sentiamo che lavori ci faresti senza neanche il copia e incolla?
          progettazione tecnica? che fai editi due documenti word?
          o ti fai due fotoritocchi con gimp? se devo comprarmi
          una licenza per office 2010 mac edition spendendo 2000 euro di pc
          io professionista che devo rientrare nelle spese e che non posso
          spendere più di 1000 euro senza che mi venga
          categorizzato come bene di lusso (e che devo
          soprattutto pensare alla compatibilità della mia produzione
          con altri studi con cui interfacciarmi) mi dispiace
          ma con mac non ci lavoro 🙂
          tranne se non devo fare il figo, e come sopra poi svolgere
          il 90% del mio lavoro su virtualizzazione o dual boot 🙂

          21 Dic 2010, 4:42 pm Rispondi|Quota
        • #92Nicola Pietragalla

          ps: quello che hai preso tu è solo l'aggiornamento 😀

          la Casa Madre annuncia che il nuovo OS verrà rilasciato il 28 agosto 2009. Inoltre è stato dato risalto al fatto che l'aggiornamento dalla versione precedente di Mac OS X 10.5 Leopard costerà appena 29 euro (49 per la versione Family Pack da cinque licenze), mentre la versione stand-alone completa

          buhauahauhauahauhaa XD
          siete ridicoli lo ribadisco, e siete schifosamente sgamabili 🙂

          21 Dic 2010, 4:53 pm Rispondi|Quota
  • #93vincenzo

    Sempre e solo PC. Preferisco di gran lunga efficienza e versatilità al design (che poi non è detto che un PC debba essere "brutto"…). Soprattutto con il MIO PC voglio farci ciò che VOGLIO.

    20 Dic 2010, 8:44 pm Rispondi|Quota
    • #94Mars

      Sono d'accordo. La libertà, anche nell'ambito informatico, non ha prezzo. La possibilità di decidere quale software si possa installare, se freeware o sharewere, è una delle caratteristiche dei PC e dei sistemi Windows almeno finora. E la possibilità anche di utilizzare software open source, anche accanto a Windows.

      20 Dic 2010, 9:29 pm Rispondi|Quota
    • #95Nicola Pietragalla

      ci sono fior di hp (fascia alta), o roba come l'asus nx90, o i fantastici alienware
      che in quanto a design se li mangiano, non a caso solo gli hp di bassa
      fascia usano lo stesso identico telaio dei macbook, ma infondo per loro
      un pò di lamieruzza, una tastiera ad isola e un quadratone grigio
      senza tasti come touchpad sono il massimo del massimo,
      un design del tutto insipido ed esente da ogni tipo di inventiva,
      tranne una mela con un leddino dentro multicolore
      che con un pò di modding incolli su tutti i pc di questa terra

      20 Dic 2010, 9:37 pm Rispondi|Quota
  • #96Alessandro Capello

    dico sono che sotto l'albero ci sarà un alienware m11x (quello da 11'')
    pagato 800…con su7300 4gb di ram 320gb 7200rpm geforce 335gt …cioè con 800€ dove lo trovavo un mac da circa 11'' che oltre ad avere questo hw mi dà una autonomia di 6-7ore ? o.o

    20 Dic 2010, 9:29 pm Rispondi|Quota
    • #97Nicola Pietragalla

      dovevi aggiungerci un 1 prima dello 0 con hard disk fermo a 250 5400 samsung
      geforce 320 e 5 ore d'autonomia, infondo sono mille euro spesi per avere
      di più, figurati 😀

      21 Dic 2010, 11:30 am Rispondi|Quota
  • #98Daniele Fabiani

    MAC

    20 Dic 2010, 10:43 pm Rispondi|Quota
  • #99Hanna Cefaro

    Maaaaaaa, un bel pc con un inutile windows, da trasformare nel nostro amico pinguino?!

    20 Dic 2010, 10:57 pm Rispondi|Quota
  • #100TheNorba

    Mac ovvio! Ma che domande sono? 🙂

    20 Dic 2010, 11:01 pm Rispondi|Quota
  • #101matteog

    Un sistema operativo che non permette la cancellazione selettiva dal cestino è semplicemente ridicolo, fatto apposta per chi di informatica non ne capisce e per chi vuole pagare 3 volte tanto lo stesso HW di un PC.

    Fortuna che ci sono i PC dove l’utente ha il controllo del sistema e non viceversa.

    21 Dic 2010, 12:18 am Rispondi|Quota
    • #102spaccimm

      Certo, perchè chi "ne capice" di informatica ha bisogno della cancellazione selettiva…fattori essenziali che ne determinano le scelte di vita. Ma è giusto così. D'altra parte winzozz è MUNNEZZA e se non ce l'ha lui la cancellazione della MUNNEZZA selettiva chi ce la deve avere???

      ahahahahah

      Come siete patetici.

      21 Dic 2010, 8:48 am Rispondi|Quota
      • #103Nicola Pietragalla

        eh ma infatti ne sai un ca220 tu di privacy, voi che vi vantate che tutto
        è recuperabile, del genere che se i vostri pc tornano alla base
        di voi possono sapere anche il colore delle mutande
        e se si parla di format total 0 o low level format
        non sapete neanche di che si parla, al suo posto
        parlate di formattazione sicura per distruggere un hard disk
        formattandolo e sovrascrivendolo per 90 volte
        come bambini idioti uahuahauhauahauhauahauha
        sei di un penoso senza eguali credimi…
        ricordiamoci che esistono utility di pulizia del registro e della cache
        anche per sistemi unix, che non usate perchè neanche sapete che esistono,
        poi devo sentire da alcuni poveracci come voi
        "anche se il mio mac dopo che hai installato qualche giga
        di programmi incomincia a rallentare un pò sennò…"

        21 Dic 2010, 10:21 am Rispondi|Quota
    • #104spaccimm

      …a perchè secondo voi i mac sono controllati e gestiti da remoto… povera orda di poveracci… ne avete di fantasia…

      21 Dic 2010, 8:50 am Rispondi|Quota
      • #105Nicola Pietragalla

        spaccimm ma no? infatti ne avete di metodi di cracking per le vostre applicazioni
        ti senti al sicuro? secondo te jobs esprime pareri su ciò che fate
        perchè tira ad indovinare? 😀 povero fanboy credulone e boccalone…

        21 Dic 2010, 10:18 am Rispondi|Quota
        • #106ildac

          adesso cosa centra il cracking (attività per altro illegale) con il controllo del pc…

          21 Dic 2010, 3:56 pm Rispondi|Quota
          • #107Nicola Pietragalla

            centra che così come su iphone se jobs è a conoscenza di quanta gente
            usa jailbreak figurati se non verrebbe a sapere quanti di voi
            cracckano programmi su mac, ma ringraziando iddio risolvete
            il problema alla radice, pagate e basta, questa è solo una dimostrazione
            dei metodi di controllo che sussistono nel mondo mac,
            non cè bisogno che me lo vieni a dire tu che il cracking è illegale.

            22 Dic 2010, 1:57 pm Rispondi|Quota
  • #108desmond

    ehm….ma il mio Asus eeePc 1005PE ha un processore si da 1,66ghz ma è un Atom…ora o hanno fregato me oppure non è lontanamente comparabile con il core 2 Duo del netbook di casa Apple anche se solo da 1.4GHZ, per non parlare poi del disco l'Air monta lo stato solido mentre l'Asus un normalissimo disco da 5200 giri…
    e le 11 ore di autonomia…be io con linux se sono molto attento arrivo a 8 che sono sempre più delle 5 dell'air ma meno delle 11 dichiarate dalla casa quindi la differenza di costo è giustificata…ovvio poi c'è un po' di sovrapprezzo perché è Apple però non è come è scritto li sopra…

    21 Dic 2010, 12:23 am Rispondi|Quota
    • #109Nicola Pietragalla

      il fatto che sia un atom ne contraddistingue la tecnologia votata
      alla portabilità, non è un caso che da coupertino si utilizzi
      mettere processori di tablet su telefoni per poi ridurne
      drasticamente l'autonomia dato che sono vampiri di risorse
      (ipad – iphone4),
      è come parlare di processori votati al mobile e quelli votati all'utenza fissa
      clock, cache e tutte queste cose qui sono cose che trascendono
      la formazione del processore che impiega tecnologie diverse
      per offrirti le stesse potenzialità a consumi inferiori,
      (appunto tecnologie come la atom o la arm)
      un core duo che va ad 1.4 ghz è a dir poco ridicolo,
      equivarrebbe a dire che se non fosse dual core
      io col pentium 4 northwood da 2.8ghz gli darei le sberle
      e parliamo di un pc che ha 6 anni,
      il confronto si riduce se parliamo di atom 330
      o n550 dual core anch'essi, vi fanno semplicemente
      credere che perchè ci sia un processore parente
      a quelli grossi sia motivato pagare di più, eh ma caro mio
      per il macbook air è anche bloccato a 128gb non espandibile, noi possiamo
      metterne quanto ne vogliamo, e conta che i nostri 5200 sono seagate
      non cineserie come quelle che montate voi (nei fratelli più grandi
      macbook e macbook pro gli hard disk sono samsung, detto questo….)
      e poi figurati di sti tempi quanto ti costa comprare un hdd ssdf sata,
      sicuramente se mi compro un eeepc1015pem più hard disk ssd
      spendo molto meno di un macbook air e unendolo a usabilità
      e possibilità ne guadagno più del doppio,
      e sempre tra parentesi gli ssd per il momento potete
      tenerli solo voi che i pc li usate per farci nulla o poco,
      un pc che lavora, che legge e scrive di continuo
      perchè scarichi, perchè visualizzi file multimediali,
      perchè lavori con i più disparati programmi,
      lo esaurirebbe nel giro di un paio d'anni
      PS: per quanto riguarda le 11 sono dichiarate se l'utilizzo è minimo
      niente bluettoth,niente wifi, regolazioni delle impostazioni
      di risparmio energia, e processore a lavoro discreto
      e se ci mettessi un ssd che consuma anche meno di un hdd comune
      arriveresti persino a superarle, ma sicuramente la differenza
      è giustificata a favore di un asus perchè te ne permette 8 a contrario
      dei 5 per cui paghi di più.

      21 Dic 2010, 10:32 am Rispondi|Quota
      • #110desmond

        "un core duo che va ad 1.4 ghz è a dir poco ridicolo, equivarrebbe a dire che se non fosse dual core io col pentium 4 northwood da 2.8ghz gli darei le sberle e parliamo di un pc che ha 6 anni"

        Ma è un dual core come dici tu tecnologie differenti consumi sensibilmente inferiori prestazioni più elevate.
        Qui stiamo confrontando un Atom singolo core da 1.66Ghz con un Intel Core 2 Duo da 1.4Ghz e dall'articolo quello che passa è che i Ghz la fanno da padrone a un prezzo sensibilmente inferiore.

        "metterne quanto ne vogliamo, e conta che i nostri 5200 sono seagate non cineserie come quelle che montate voi"

        Noi? Voi? Io non lavoro per Apple, tu lavori forse per Asus?

        "nei fratelli più grandi macbook e macbook pro gli hard disk sono samsung, detto questo"

        Io sapevo che erano dischi Hitachi nei portatili e WD nei desktop

        "e poi figurati di sti tempi quanto ti costa comprare un hdd ssdf sata, sicuramente se mi compro un eeepc1015pem più hard disk ssd spendo molto meno di un macbook air e unendolo a usabilità e possibilità ne guadagno più del doppio"

        Qui parliamo di un Asus EEEPC 1005PE che in quanto a prestazioni e nettamente inferiore a un MacBook Air…il mio punto è proprio che questo modello per un prezzo nettamente inferiore offre anche prestazioni nettamente inferiori…

        "e sempre tra parentesi gli ssd per il momento potete tenerli solo voi che i pc li usate per farci nulla o poco, un pc che lavora, che legge e scrive di continuo perchè scarichi, perchè visualizzi file multimediali, perchè lavori con i più disparati programmi, lo esaurirebbe nel giro di un paio d'anni"

        A parte che non capisco perchè chi usa Mac dovrebbe farci poco o nulla con il computer…comunque io uso sia un iMac che un Asus eeePC 1005PE…quindi decidi tu se devo scrivere NOI o VOI o se ci faccio tanto o poco con il computer, ma a parte questo facile e inutile campanilismo.
        Sono in disaccordo con te, in quanto io sul NETBOOK avrei di gran lunga preferito un SSD visto che lo uso per la sua elevata mobilità (e autonomia…), quindi non lo uso per scaricare, non lo uso per guardare i film (10pollici di schermo sono proprio inadatti e la scheda video non supporta i video HD) e non lo uso per giocare (viste le scarse prestazioni di calcolo e la scheda grafica inesistente al contrario dell'Air che monta qualcosa di più decente che mi permette anche di vedere i video HD) ma lo uso bensì per poter avere con me il mio codice e i miei tool di sviluppo per poter fare modifiche ai progetti al volo direttamente dal cliente. Poi per tutto il resto (film, giochi, grafica etcetc) ho il mio iMac a casa e li no che non vorrei un HD SSD ma è un'altro discorso…

        "per quanto riguarda le 11 sono dichiarate se l'utilizzo è minimo niente bluettoth,niente wifi, regolazioni delle impostazioni di risparmio energia, e processore a lavoro discreto"

        Quindi se lo uso come dici tu per farci nulla o poco…ma quindi a cosa mi serve avere un computer da tenere come soprammobile? Avrei preferito che la Asus avesse messo 8 ore ma effettive con un utilizzo normale…non con un utilizzo da fermacarte…

        A tutto questo vorrei aggiungere che per quel prezzo la Asus mette pre-installato un windows castrato a morte…dove non è possibile cambiare nemmeno lo sfondo del desktop senza aggiungere programmi di terze parti al contrario Apple ti fornisce un sistema pienamente funzionante senza restrizioni.
        Per quanto riguarda il rimborso della licenza di Windows? Be mi sono informato prima di attivarlo (e poi eliminarlo a favore di Linux) per la versione installata sui Netbook sono 5€…spese di spedizione escluse…

        21 Dic 2010, 3:18 pm Rispondi|Quota
        • #111Nicola Pietragalla

          appunto ma tu confronti un processore nato nella mobilità
          che fa il lavoro di un processore più grande
          con un processore da laptop underclockato che
          neanche fa il lavoro dell'atom! ecco dove sta la differenza!
          e ti ho già proposto allora di prendere in considerazione
          processori dual core atom come il 330 e l'n550
          che alimentano rispettivamente l'eepc
          1201n e il 1015pem di mio fratello,
          e che garantiscono prestazioni e autonomia migliore
          di un core duo con le gambe spezzate.
          Si ma forse non ci siamo capiti
          che non devo pagare un netbook mille euro
          perchè tu domani ci voglia mettere il core 17!
          sono affaracci di jobs che ci vuole mettere
          ma utilizzare un core duo in quel modo
          è da idioti quando potrebbe tirarsi
          fuori un processore dedicato al mobile
          fatto con i controcavoli! e ti posso assicurare
          che sul mio 904ha pur con una piccola lentezza
          al caricamento iniziale di quest'ultimo
          io ci faccio persino progettini in cad!
          e il tutto avvalendomi della blasonata intel al suo interno!
          ti cerco di far capire che con 350 euro di 2 anni
          fa io faccio quello che fa un laptop di 500 o 700 euro!
          perchè la tecnologia diversa del processore e la qualità
          dell'hardware in fuso in quel mini pc è tale
          che può permettergli di rivaleggiare tranquillamente
          con i caompari più grandi, un macbook air è solo un insieme
          di restrizioni per non potenziare questo e quello
          dopo aver speso 1000 euro e avere un netboook
          che costa il doppio ma funziona doppiamente al di sotto
          dei netbook di tutti gli altri brand.

          Certo che vi devo spiegare tutto, sembrate usciti
          da un asilo nido dell'uzbekistan, voi come sostenitori mac
          e noi come sostenitori dell'ambiente windows e di tutti
          i brand che lo supportano, io non lavoro alla asus
          ma ho visto sia pc asus smontati sia mac smontati,
          e da un pc che di base ti costa 1000 euro
          ti aspetti ALMENO un hard disk di qualità come i seagate,
          l'unico ard disk samsung che io abbia mai maneggiato
          è quello che sta dentro un hard disk portatile da 160gb
          comprato da mio zio a meno di 20 euro qualche anno fa
          e che sta a prendere la polvere dato che 160gb
          me li metto……nel naso.
          E mi dispiace ma sapevi male, quello si dichiara
          ma dentro ci mettono quello che piace a loro,
          e poi figuriamoci, western digital passerebbe, ma toshiba…
          perchè non hitachi come l'omnibook
          xe2 anteguera che sto sistemando?
          2000 euro per un pc con hard disk toshiba…mah

          ti posso assicurare che per me che ho appunto il 904ha
          e mio fratello col 1015pem che sono nettamente
          il più vecchio e il più nuovo se devo piazzarmi
          ad una posizione intermedia
          ti posso assicurare con certezza matematica
          che l'unica differenza che noterai è solo
          la presenza dell'ssd, punto in quanto
          a funzionalità se porta seven ultimate il 904ha
          che è un dinosauro e lo porta a meraviglia
          il tuo non solo porta ultimate
          ma puoi lavorarci di grafica come faccio
          io senza avere il minimo problema
          e farci tutto il multitasking che vuoi nonostante
          sia un single core

          22 Dic 2010, 3:01 pm Rispondi|Quota
        • #112Nicola Pietragalla

          uando terminerai il tuo ssd e lo vorrai ampliare cosa farai?
          comprerai uno esterno dato che non ne puoi mettere uno
          più grande visto che è stato autolimitato dalla apple?
          ti ho già ripetuto che gli ssd per ora sono sconvenienti
          non convenienti perchè se fanno lavoro massivo
          si esauriscono in breve tempo,
          al contrario degli hard disk fisici che con interfaccia sata
          di certo non sono lenti (sarai rimasto all'ide)
          e che hanno una durabilità di gran lunga maggiore
          senza contare che sull'eepc se domani
          fanno un hard disk da 2.5 pollici da 2 tera
          lo potrai mettere senza dover pregare nessuno per un miracolo,
          non lo utilizzate perchè avete pochissima
          compatibilità di standard, perchè per gli applicativi
          più comuni e soprattutto quelli lavorativi
          dovete sborsare e parecchio, e perchè
          molto spesso hanno hardware che non permettono
          di farci grandi cose, e ne conosco
          a pacchi di gente che se li leva per questi motivi
          o che alla schermata d'avvio deve fare l'ardua scelta
          mac / windows fin troppi.

          10 pollici sono sufficientissimi per gustarti un film credi a me…
          li gusti bene su un 9 così anche come su un 10
          poi se ti vuoi fare l'effetto teatro a quel punto
          devi solo metterti in salotto, ma per chi vuole
          una soluzione portatile che gli permetta
          di fare ciò che comunemente fai su ogni pc
          ma in giro a destra e a manca sono un ottima soluzione,
          sono ottimi compagni di viaggio.
          per vedere i video hd su una vecchia piattaforma atom
          ti basta comprare una mini scheda espansiva della broadcom
          e li vedo anche io sul mio 904ha, ma se compri come ti dicevo
          a soli 300 euro il 1015pem
          vedi video in hd, hai un processore dual core, ram ddr3
          e hard disk fisico da 320gb e senza bisogno del minimo ritocco,
          e questo è sicuramente di granlunga conveniente su un 10.1 pollici
          rispetto a spenderne mille per un qualcosa
          che domani non potrò neanche personalizzarmi
          per ampliare le mie possibilità;
          beh allora se sviluppi due programmini e scrivi due righe batch
          per questo ti bastava anche un ex pentium uno
          e c++, su questo piano se senti l'urgenza
          di spendere 1000 euro per fare cose del genere
          credi a me, sei un pazzo scatenato,
          ti lamenti che con il 1005 non puoi fare grandi cose
          (ma te lo tieni stretto) e poi mi parli
          di esigenze di esecuzione di codice, figuriamoci.

          22 Dic 2010, 3:03 pm Rispondi|Quota
        • #113Nicola Pietragalla

          veramente puoi raggiungere le 11 ore facendoci quello che vuoi
          io ti ho parlato di connessioni via etere da evitare
          e il processore ad utilizzo massimo,
          se imposti il risparmio di energia
          puoi tranquillamente
          navigare via cavo, visualizzare film, ascoltare audio,
          editare documenti e anche programmare se ti va!
          non sono 11 ore dichiarate per funzione fermacarte,
          soprattutto se dobbiamo metterle a confronto con le 5 del macbook air
          dove si fa sentire un processore assetato di risorse
          che viene fatto lavorare con la museruola e il guinzaglio
          perciò non mi parlare d'autonomia e portatilità,

          appunto aggiungimi che al prezzo di poco più di 300 euro
          asus t'offre una licenza regalata di windows 7 starter
          che ha la SOLA limitazione del wallpaper che si aggira
          con un programmino idiota, se volevi la licenza
          completa di un windows cazzuto 8anche se sullo
          starter fai quello che fai anche ssu home premium professional e ultimate)
          spendevi 500 euro per il 1201n, 12 pollici led, avevi anche una scheda nvidia
          integrata, giocavi con gli ultimi titoli disponibili e potevi progettare in 3d
          e avevi il tuo home premium pulito dal quale cambiare sfondo
          dal menù contestuale, MA SICURAMENTE
          sono meno dei 1000 euro per avere un sistema completo
          derivato da un open source che ti dura 5 ore,
          e che ti da un così vasto comparto applicativo free
          dal costringerti a tenee sempre l'alternativa win sottomano,
          è qua che non cè confronto assolutamente,
          e aggiungiamoci che appunto se confronti il top gamma
          asus con il macbook air, minimo ne devi accostare due di melindi
          e forse arriverai ad averne un confronto reale,
          e tutto con tecnologie mobile,
          (e non venirmi a parlare di restrizioni,
          che sempre come già detto sopra mac è un sistema
          che è l'emblema della restrizione, a partire
          dalla totale chiusura agli standard penosamente
          integrati a puro scopo ludico, e all'impedimento
          totale di proprietà personale sul sistema
          e personalizzazione dello stesso)
          beh se non ce la fai a spendere 300+5 euro e ti scandalizzi
          per un sistema operativo completo e funzionante,
          e ti vanti di ubuntu uno che neanche ti riconosce
          una scheda audio realtek hd
          dandotela come comune analogica a 2 canali,
          e mi parli di convenienza per un sistema mac
          che di suo ti costa 1000 euro software
          apparte esclusi caro mio te le vai solamente cercando,
          per quanto possa pompare,modificare e aggiornare
          il mio sistema windows, avrò sempre una completezza
          e uno sfruttamento dell'hardware che linux non mi da,
          e un risparmio del 200% su ciò che offre mac,
          usa queste argomentazioni e chiediti come mai
          linux e mac non sono nelle case di ogni buon utente,
          preinstallazione? sbagliato, TU HAI LA SCELTA DI VARIARE
          semplicemente la gente non se ne avvale
          perchè sa benissimo ai casini a cui va incontro,
          perdendo tempo tra terminali ed apple store inutilmente
          per fare un lavoro di 10 minuti.

          22 Dic 2010, 3:04 pm Rispondi|Quota
  • #114Edoardo

    Fa ridere il fatto che gli utenti Windows credano di avere tutta la libertà di 'sto mondo, contrariamente a quelli Mac. Fa ridere perché nessuno si rende conto che la differenza non è così grande: ambedue i sistemi sono proprietari e nessuno dei due vi permette davvero di "giocare" con la vostra macchina. Dovreste davvero provare una distribuzione GNU/Linux, poi vi accorgerete di cosa vuol dire "sistema operativo limitato".

    Divertente anche come un blog informatico non dica praticamente sul mondo del pinguino…

    Mah…

    21 Dic 2010, 8:45 am Rispondi|Quota
    • #115Nicola Pietragalla

      ti fa ridere perchè del mondo windows non sai un emerito tubo, l'ambiente
      linux non è l'unico a conoscere la parola free, i macachi a priori
      non sanno neanche cosa vuol dire, pagano persino per i player più idioti,
      per noi utenti windows di utility free ce ne sono a pacchi,
      per masterizzare, per editare documenti digitali,
      per recovery di hard disk fregati e chi più ne ha e più ne metta,
      noi con la nostra macchina giochiamo,lavoriamo, ci divertiamo,
      passiamo il tempo libero, comunichiamo, navighiamo e chi più ne ha più ne metta
      con linux per me che comunque l'ho provato o ti metti wine
      per far girare qualcosina di windows e pessimamente, o più
      che gimp e open office non puoi usare,
      se vuoi giocare meglio non parlarne, e se parliamo
      che a priori non ti permette di riprodurre neanche i formati
      più comuni audio video senza download di pacchi assurdi e semi introvabili,
      e dell'incompatibilità incredibile nei confronti dell'hardware su cui
      dovrebbe trovarsi a girare
      concludiamo in bellezza la considerazione di questo "gran sistema"
      che dopo 10 versioni non è acerbo, ma di più;
      ne avranno di strada da fare prima di raggiungere il friendly di windows
      a partire dall'organizzazione del sistema stesso,
      non se ne parla perchè se ne parla al di fuori già allo sfinimento
      e purtroppo ubuntu linux soffre ancora di una bassisima
      considerazione in campo informatico (1% nel mondo),
      se non da qualche smanettone che si diverte a stare in terminale mattina e sera,
      chi lo utilizza per rompere le scatole al prossimo,
      o come semplici sistemi lightweight per gestione server.

      21 Dic 2010, 10:39 am Rispondi|Quota
      • #116desmond

        "per noi utenti windows di utility free ce ne sono a pacchi"

        per masterizzare: tipo?
        per editare documenti digitali: intendi Open Office o MS Office craccato?
        per recovery di hard disk fregati: in effetti questa a linux e mac manca proprio…di solito gli utenti Linux e Mac si rivolgono alla polizia ma con scarsi risultati…

        chi più ne ha e più ne metta:
        cosa usi di free per la grafica? Gimp, di gratis non c'è nulla di meglio…
        cosa usi di free per i video? VLC o Media Player che devi installare tutti i vari codec per vedere un semplice DIVX?

        noi con la nostra macchina giochiamo,lavoriamo, ci divertiamo,passiamo il tempo libero, comunichiamo, navighiamo e chi più ne ha più ne metta

        invece gli utenti linux e mac la guardano e basta…la loro macchina…

        Invece di rispondere in questo modo cerca di argomentare le tue risposte e discuterne con gli altri ti eviteresti qualche figuraccia…e magari capiresti che gli altri sistemi operativi non sono il male…

        21 Dic 2010, 3:39 pm Rispondi|Quota
        • #117Nicola Pietragalla

          per masterizzare tipo cdburner xp
          intendo open office ed altre suite
          oh oh oh quanto sei simpaticone 🙂
          se t'avessero fregato un neurone non avrei chiamato
          la polizia, ma il tizio che l'ha fatto e l'avrei insultato
          per compassione nei tuoi confronti
          per quanto riguarda l'editing di immagini
          abbiamo anche un ottimo active pixels
          artweaver ecc ecc
          con media player vedo già anche i dvix senza bisogno di codec
          almeno su windows 7 io mi avvalgo di media player classic
          associato al k-lite mega codec pack
          (che non pago una lira) ma questo per integrare
          formati vetusti come il mov, oppureparticolari come i real media
          e i matroska
          esatto gli utenti linux e mac guardano e basta,
          te l'ho chiesto in un altro commento
          quanti giochi hai per linux o mac?
          quanti programmi per lavorare e di che tipologia?
          e quanti free?
          e con quale semplicità ti interfacci con codec
          senza doverse scaricare di terze parti?
          con ubuntu ho dovuto scaricarli perforza
          perchè non mi leggeva ne avi, ne wmv, ne wma ne mp3

          probabilmente se ti rendessi conto che perdo almeno 1500 parole
          a commento per spiegare le mie motivazioni
          invece di fare domande idiote come te
          che trovano facilmente e ridicola risposta
          eviteresti di fare tu la figura di mer*a
          non ho detto che gli altri s.o. sono il male (tranne mac che lo è)
          ma che non sono ancora ad un livello di possibilità tale
          da aprirti un intero mondo informatico d'avanti agli occhi 🙂

          22 Dic 2010, 2:05 pm Rispondi|Quota
      • #118Edoardo

        Sei rimasto a quale versione di Linux, scusami?
        Mia madre usa Linux e ti assicuro che un albero è molto più intelligente di mia madre. Ha fatto tutto lei. Dall'installazione di Ubuntu al download di codec ad altro. Ad oggi lei non sa nemmeno cosa sia il terminale. E non sto scherzando. È una niubba assurda di PC, non ci capisce una mazza, ma ha un sistema che funziona alla perfezione, non le rompe le palle con deframmentazioni o rallentamenti inutili e che ha di default tutto quel che si può chiedere.
        Se poi mi dici che "dopo dieci versioni" dimostri tutti la tua ignoranza perché mi pare ovvio che tu stia parlando di Ubuntu (che io uso e che è lo stesso usato da mia madre) e non di GNU/Linux.
        I giochi dici? Uso The Sims 3, Spore, WoW, Tomb Raider Legend, Tomb Raider Anniversary tutti legalmente comprati e funzionano alla perfezione sotto Wine. Ho appena comprato i cinque giochi nativi per linux nell'Humble Indie Bundle… Boh, fai te, io il PC lo uso per giocare, ascoltare musica e far di tutto…
        Se tu invece vuoi attaccarti ad "utility free" fai pure, è come se casa tua fosse fondata su qualcosa che non conosci e che potrebbe crollare da un momento all'altro… Se succedesse potresti riparare le fondamenta?

        21 Dic 2010, 3:44 pm Rispondi|Quota
        • #119Nicola Pietragalla

          sono rimasto ad ubuntu 10.10 e per quanto non sia ne
          un vecchio ne un albero ho rimpianto funzionalità di windows
          quali il pannello di controllo, ogni volta per azzeccare
          le utility giuste tra le impostazioni e gli strumenti di sistema
          devo fare voli pindarici sulla barra, e poi ribadisco
          non me ne vengo con certe "dimostrazioni del cavolo"
          su mia nonna mia madre e mia zia che fanno solo ridere,
          la voglio proprio vedere tu madre che edita il grub per l'avvio,
          che usa comandi come sudo e apt-get che si barcamena
          fra permessi di root e editor di file di sistema nascosti…
          beh il massimo del rallentamento ce l'ha all'avvio
          in cui prima che ubuntu s'avvia arriva a farti
          fratelli e loro a farti nipoti, in confronto
          con l'avvio di windows 7 è come
          mettere a paragone una lumaca con un ghepardo.
          gnu/linux definirlo un sistema a se stante è anche un affronto,
          non a caso ne sono nate 8000 distro
          tra cui anche ubuntu quindi prenderlo
          in considerazione è anche un esagerazione,
          perciò non definirmi ignorante
          perchè io almeno so che ubuntu ha 10 versoioni
          tu probabilmente dimostri ignorante
          perchè non sai che come numerazione
          di linux al massimo se ne identifica un kernel
          perchè senza pach grafici e compagnia cantanto
          sarebbe poco più che semplice codice messo li.
          esatto li utilizzi ma sempre emulando, e come un link
          fatto vedere da qualche tizio più su a prestazioni
          nettamente inferiori rispetto ad una scheda grafica
          sotto windows 8e non a caso mi hai citato
          certi giochi dalla grafica davvero paurosa, figuriamoci)
          e tra parentesi se windows avesse applicato "regole alla apple"
          e avesse fatto definitivamente chiudere il progetto wine
          il massimo a cui avreste giocato è torus trooper.
          citameli sti giochi non dire "ho comprato questo e quello"
          perchè me li devi far mettere a confronto
          col comparto giochi di windows, perchè se hai comprato
          5 giochi scemi che girano sotto open gl con una grafica
          simile a quelle che girava sulle prime schede video ati
          ti posso tranquillamente dire che è meglio che non me li citi,
          altrimenti sarei bravo anche io a dire che gioco a solitario
          su win senza spendere nulla,
          mi posso attaccare si alle utility free per un semplice motivo,
          basta guardare l'ubuntu software center, che dovrebbe
          essere il più fornito per rendersi conto di quanti
          bei e interessanti applicativi avete,
          per quanto windows è un sistema totalmente chiuso
          può vantare una diffusione sul web infinita
          di applicativi free tra i più disparati e che più
          si adattano alle esigenze di qualsiasi utente,
          che di certo non sono sviluppate d quell'1%
          della popolazione mondiale di cui forse meno della metà
          si dedica a programmare sotto unix.

          22 Dic 2010, 2:19 pm Rispondi|Quota
          • #120Edoardo

            Io sono sconcertato.
            Cosa c'entra il Kernel Linux? Hai detta una cazzata dicendo che "sei alla decima versione di linux", ammettilo, no? Mi dai dell'ignorante per cosa? Nessuno ha parlato di kernel o altro, ti ho solo detto che Ubuntu è diverso da GNU/Linux!!

            Poi, vado per punti sennò ti perdi e il tuo scrivere tutto in minuscolo non aiuta molto.
            1. Dimmi una cosa che su Ubuntu (o Linux, in generale) non puoi fare e su Win sì.
            2. Il pannello di controllo perché dovrebbe esistere su Ubuntu? C'è il menù "Sistema" che contiene tutto quel che serve… Assurdo, preferisci un software a un semplice elenco? Per quale utilità?
            3. apt-get è inutile. Io lo uso per sfizio, ma tutto ormai si installa/disinstalla da Ubuntu Software Center o Synaptic… Con una semplicità mille volte meglio di Windows. Non devi cercarti online il software o la crack e sei sicuro che il programma funzioni… Con un click. E basta. Dimmi te se è difficile…
            4. Cercati i Bootchart in giro per i siti specializzati, poi vediamo se ancora mi dici che Win7 è più veloce…
            5. Il grub a cosa ti serve editarlo? Ti serve solo e unicamente se vuoi due sistemi operativi, che colpa ne ha Linux? Puoi anche tenerti l'MBR di Windows se vuoi, nessuno te lo vieta, sai?
            6. Giochi inclusi nel Bundle: World of Goo, Braid, Osmos, Machinarium… Direi che bastano questi per smentirti un poco. Sopratutto, vatti a vedere anche quanti Windows users li hanno comprati, poi se vuoi ne parliamo di quanto "sono scarsi". Se poi per te Gioco=BellaGrafica, beh, divertiti, mi raccomando…
            7. Trovami un software che hai su Windows e di cui non esiste un corrispettivo per Linux.

            24 Dic 2010, 8:05 pm Rispondi|Quota
  • #121spaccimm

    E meno male che il post diceva solo PC o MAC?

    Dal secondo commento in poi si leggono solo insulti (diretti o velati)

    21 Dic 2010, 8:52 am Rispondi|Quota
    • #122Nicola Pietragalla

      ah è vero ha parlato quello che fin'ora si è espresso con complimenti, ringraziamenti
      salamelecchi e gentilonerie, siete dei trollazzi voltafaccia voi fanboy mac,
      dopo aver visto che siete sputtanati da mezzo mondo passate a fare le vittime,
      quando per mezza giornata avete flammato a schifo…
      siete una roba disgustosa.

      21 Dic 2010, 10:41 am Rispondi|Quota
  • #126spaccimm

    @Edoardo

    Concordo.
    Però aggiungerei che MAC OS X è un OpenBSD. L'unica parte NON OPEN è la GUI Aqua. In pratica nulla vieterebbe di sostituirla con una GNOME o una KDE (per chi lo sa fare e per chi ha molta familiarità col terminale).
    Personalmente non lo farei mai, ma tecnicamente è perfettamente possibile.

    L'articolo avrebbe dovuto includere anche Linux.

    21 Dic 2010, 9:14 am Rispondi|Quota
    • #127Nicola Pietragalla

      cos'è mac os? un openbsd? provalo a fare un sistema che integra
      il 10% di mac os e ti vedi arrivare jobs a casa con un mitragliatore,
      impediscono a gente di costruire ssd per i suoi aggeggi
      figurati se ti permettono a te di copiare solamente finanche la gestione dischi
      l'unica parte non open di apple è TUTTO, forse solo la gui lo è (ma neanche)
      che anzi è l'unica scopiazzata a destra e a manca con immense e idiote
      utility di editing del tema, grazie al cavolo che sarebbe possibile,
      ricordiamoci che jobs per costruire il suo sistemone ha preso
      una distro darwin linux e c'ha messo le inferriate, con un pò
      di reverse engineering puoi ritornare agli albori degli anni 90.

      21 Dic 2010, 10:44 am Rispondi|Quota
      • #128spaccimm

        Pietragalla sei un grosso ignorante.
        Non solo non hai il buon gusto di "informarti" prima di parlare, ma vomiti una miriade di fesserie incommentabili e prive di fondamento, frutto soltanto di chiacchiere per partito preso, tipico di chi è solito "lasciarsi gestire" per mancanza di carattere proprio.
        Il termine "reverse engineering" dove l'hai trovata? Nella confezione dei Kinder Colazione Più stamattina???

        Se i lettori di geekissimo sono tutti come te, siamo praticamente fottuti.

        21 Dic 2010, 1:14 pm Rispondi|Quota
        • #129Nicola Pietragalla

          rispondo a te che credi di essere il figlio di rita levi montalcini
          ma ne conosci l'inglese, ne l'italiano e neanche l'ambiente mac
          io lo sapevo di mio, ma te lo faccio vedere su wikipedia
          così ti fai una cultura da uno che non si fa gestire
          e inserire oggetti fallici da jobs mattina e sera,
          http://it.wikipedia.org/wiki/Ingegneria_inversa
          tiè persino tradotta, non voglio mettere
          sottosforzo quel neurone marcio che hai
          che lotta per la sopravvivenza e uccidi con le tue
          immense "merdate"
          credimi il problema di geekissimo
          è proprio che ancora è infettata da gente
          che dovrebbe stare in quel recinto di caproni
          di the apple lounge, quindi te la indico la via,
          ora vacci a quel paese.

          x desmond
          lui ha asserito che macos dovrebbe essere
          un progetto pari a open bsd CHE è UNA GRANDISSIMA MINCHIATA
          e ciò che ha detto lo ha detto appositamente per sottolineare
          una sottospecie di apertura in macos che dovrebbe permetterti
          di estrapolarne il codice e accostarlo a kde o gnome,
          non ha parlato semplicemente di un banale "cambio tema"
          è difficile capirlo a spaccimm visto le sue difficoltà
          sia d'espressione che nel collegare bocca e cervello,
          ma le sue velate affermazioni da fanboy con la 3 elementare
          regalata si capiscono subito, non è possibile in modo
          legale sostituire o rimpiazzare la gui di mac os
          con kde, se non tramite qualche emulazione
          che è cosa BEN DIVERSA
          mac os è un software a pacchetto unico
          modificare ogni sua parte equivale
          a modificare il sistema operativo,
          tanto quanto manomettere utility e kernel,
          e tanto quanto sostituire a windows
          il cosidetto processo explorer
          perchè è in quello che risiede la gui di windows
          terminato quello hai un semplice desktop
          e da li puoi partire a fare questo: http://www.youtube.com/watch?v=FKm1jeR_uL4
          o questo: http://www.youtube.com/watch?v=G0r6tINInrw
          quindi stiamo attenti a non definire proprietario ciò che lo è
          e definire chiuso ciò che sicuramente è più aperto rispetto ad altri

          x edoardo
          ti sto potrando ad esempio in oltre una 50ina di commenti
          il mondo linux, mac e windows,
          ve ne sto portando le peculiarita, persino quelle
          che neanche conoscete, perciò caro mio
          prima di far passare me ignorante capisci che non
          è che una tua intuizione (per di più erronea)
          possa far sembrare te un grande capoccione informatico
          in pratica tu mi sei venuto ad incollare una pagina wiki
          dove neanche è descritto cosa cè di open in mac
          ma solo una banale citazione "contiene parti software open source"
          e sentiamo cosa oltre il KERNEL che ha scopiazzato
          da darwin linux è open?
          in pratica sei venuto qui da me a chiamarmi ignorante
          per dirmi che la cioccolata fa male a chi è allergico
          perchè contiene parti d'arachidi?!
          ma non per la cioccolata in se che cioccolata è e rimane!
          (magari se vi faccio esempi da marmocchi ci arrivate prima)

          22 Dic 2010, 9:15 pm Rispondi|Quota
          • #130Edoardo

            Ripeto, ti faccio i punti altrimenti qui non ci capiamo.
            1. Poteva avere anche solo i bottoni dell'interfaccia grafica "open", ma sta di fatto che tutto chiuso non è.
            2. Sinceramente scrivi da cani e non si capisce cosa vuoi dire in risposta a cosa quindi o ti esprimi meglio oppure discussione non c'è visto che non metti in condizione il tuo interlocutore di capire quel che vuoi dire.

            24 Dic 2010, 8:07 pm Rispondi|Quota
      • #131desmond

        Non sta mica parlando di rifare un sistema operativo copiando parti di codice…sta semplicemente parlando di sostituire l'interfaccia grafica (GUI) del sistema operativo con Gnome o Kde cosa fattibilissima e legalissima.
        Che invece risulta impossibile su windows per via della sua natura proprietaria.

        21 Dic 2010, 3:28 pm Rispondi|Quota
        • #132Nicola Pietragalla

          leggi sotto la capra spacimm

          22 Dic 2010, 9:16 pm Rispondi|Quota
      • #133Edoardo

        Mi sembra davvero che tu di PC & co. non ne sappia moltissimo…
        Davvero, non lo dico con arroganza o altro, bisognerebbe solamente avere l'accortezza di leggere qualcosina in più, provare qualcosina in più e parlare un po' di meno… http://en.wikipedia.org/wiki/Mac_OS_X Tieni, vai alla voce "source model", forse adesso riesci a vedere che qualcosa di Open c'è (non la GUI che è proprietaria – http://en.wikipedia.org/wiki/Aqua_%28user_interfa….

        21 Dic 2010, 3:52 pm Rispondi|Quota
        • #134Nicola Pietragalla

          leggi sotto la capra spaccimm

          22 Dic 2010, 9:16 pm Rispondi|Quota
    • #135Gianluca

      Aggiungiamo poi che Windows e' cosi' open che alloggia tranquillamente nei propri registri malware e trojan…cattivone di un Jobs.

      21 Dic 2010, 6:33 pm Rispondi|Quota
  • #136Marcello Baldassarre

    imho la scelta va fatta in base a cosa devi farco con un computer 😉

    io dopo tanti anni di Windows sono passato a Mac da qualche giorno e non mi pento affatto dell’acquisto, anzi sono davvero soddisfatto.Ornai tanti programmi sono diventati compatibili anche su Mac poi è ovvio che se uno vuole giorci con un computer allora il discorso cambia ma io per ste cose uso le console 🙂

    P.S.

    prima di criticare poi, provate entrambi i computer

    21 Dic 2010, 9:23 am Rispondi|Quota
    • #137Nicola Pietragalla

      già fatto e sono curioso di sapere quando programmi utilizzi che sono compatibili
      anche su mac se non virtualizzando o con sistemi d'emulazione
      (finanche parli di programmini scemi e browserini puoi anche avere ragione
      ma se mi parli di programmi fatti a mestiere co sto tubo che funzionano,
      finanche photoshop va meglio su windows che con mac, contento tu
      auguri, quando incomincerai a fare del tuo pc la tua stazione lavorativa
      e incomincerai ad utilizzarlo per servizi più seri e maturi
      incomincerai a renderti conto di come o rubi per pagarti le licenze
      oppure è meglio che metti windows in dual boot e ti rassegni
      a tenere macos come sola facciata, e lo fate al 99,9%)

      21 Dic 2010, 10:48 am Rispondi|Quota
      • #138spaccimm

        Perchè su winzozz le licenze sono gratuite? Tipo Photoshop è aggratisse?
        Facci capire…

        21 Dic 2010, 2:28 pm Rispondi|Quota
        • #139Nicola Pietragalla

          no ma cè il modo per farle diventare, ma ci sono fior fior di programmi
          per fotoritocco che non paghi o che ti vengono regalate
          in bundle con stampanti e scanner 🙂 per noi cè un mondo
          per voi 4 fessi che si preoccupano più di farsi una distro
          che di creare un sistema completo)

          21 Dic 2010, 3:30 pm Rispondi|Quota
          • #140Nicola Pietragalla

            o che pensano a fare app del ca220 per iphone
            invece di crearsi vere alternative maczozziane
            a quelle windowsiane.

            21 Dic 2010, 3:38 pm Rispondi|Quota
          • #141spaccimm

            Ah ecco svelato l'arcano…
            Premesso che le licenze VANNO PAGATE per entrambi i sistemi (ma anche Linux ha alcune applicazioni professionali a pagamento uno a caso Eagle), bisogna avere winzozz perchè è più facile crakkare i programmi? E' questo che stai cercando di farci capire? Tu usi Photoshop? Costicchia photoshop… ma tu la licenza d'uso l'hai pagata vero??
            Ah ecco "i pacchi di programmi" e la "libertà" a cui hai accennato in qualche post. Programmi a pagamento crakkati perchè su winzozz è più facile. Giusto?

            La violazione del diritto d'autore è un reato.

            E confermi di essere un grosso ignorante perchè PURTROPPO le tecniche di cracking delle applicazioni esistono anche per Mac. E i famosi PROGRAMMACCI in bundle che hai citato (dei cd delle stampanti o scanner) sono multipiattaforma….ma tu questo non lo dici perchè non lo sai (perchè sei un grosso ignorante) oppure non ti conviene dirlo per mantenere la tua linea di difesa. Ma cmq non potresti neanche accorgertene visto che i supporti a corredo delle periferiche sono customizzati affinchè quando li inserisci nel lettore, leggerai solo ciò che interessa win oppure solo ciò che interessa mac.

            AGGIRARE I SISTEMI DI PROTEZIONE DI UN PROGRAMMA O VIOLARNE I DIRITTI D'AUTORE E' UN REATO PENALE!!

            VERGOGNATI!!!!

            21 Dic 2010, 3:43 pm Rispondi|Quota
            • #142Nicola Pietragalla

              il modo per farle diventare pezzo d'idiotaè è il file sharing
              nessun crack, io compro la licenza
              e la condivido in retail 🙂 HO PAGATO QUEL PROGRAMMA
              E LO CONDIVIDO CON CHI CA220 VOGLIO IO, PUNTO.
              io non uso photoshop uso ulead photo plus
              compreso con il mio bellissimo scanner, e gimp se voglio
              andare sull'avanzato
              MA IL CD PER MAC DI ULEAD MI DISPIACE PER TE
              MA NON ME L'HANNO DATO
              quindi se devi parlarmi di gimp credi a me
              non solo sei fuoriluogo ma ti sputi in faccia da solo
              ma no lo scanner io l'ho rubato, il pc pure,
              la licenza l'ho trovata per strada
              SISI DINNE ALTRE CHE COSì ME LA RIDO ALLA GRANDE STA SERA
              PATETICO SCHIFOSO,
              simpaticone un cd ibrido lo so cos'è
              e me ne accorgerei se trovassi un cd che inserito nel mio lettore
              avesse dimensioni insolite! ma non solo
              ORAMAI I PROGRAMMI PIù SCEMI HANNO UNA PESANTEZZA
              TALE CHE NON POSSONO PIù AVVALERSI DI CD IBRIDI
              TANT'è CHE PERSINO I DISCHI DRIVER DELLA HP
              VENGONO FORNITI IN DOPPIO FORMATO, CD PER WIN E CD PER MAC, ma che te lo spiego a fare zozzone che non sei altro?
              che ti vieni a spiare il mio profilo per vedere
              se sono diplomato o meno nel dubbio che stessi
              parlando con uno che sicuramente ne sa più di te,
              ma che te lo spiego a fare a te che parli di certe
              cose e manco sai che cd burner xp e compagnia bella
              SONO COMPLETAMENE FREE
              infondo lo sottolinei da solo che sei un povero
              trolletto con i complessi di inferiorità
              che appena ha visto che su un commento a favore di mac
              ce ne erano dieci diversi a favore di windows
              ti sei dovuto lanciare sulle offese,
              sent a me spaccim arapt a cap e mittc a mierd ind
              fai chiu bella figur!

              22 Dic 2010, 8:49 pm Rispondi|Quota
              • #143spaccimm

                Povero scemo che sei… fai solo tristezza!
                Quale profilo avrei visto io??? il tuo?? tu hai detto di essere diplomato in un altro post e l'ho riportato nel commento. Non l'ho letto da nessuna parte coglioncello….

                Sei proprio uno stupido.

                Da questo momento in poi seguo "La prima legge del dibattito" che recita:
                NON PARLARE MAI CON UN IDIOTA. LA GENTE POTREBBE NON NOTARE LA DIFFERENZA.

                Quindi, per quanto mi riguarda, silenzio post.

                23 Dic 2010, 1:17 am Rispondi|Quota
      • #144desmond

        "ma se mi parli di programmi fatti a mestiere co sto tubo che funzionano"

        ad esempio?

        21 Dic 2010, 3:24 pm Rispondi|Quota
        • #145Nicola Pietragalla

          tipo programmi di editing e conversione video come virtual dub,
          utilissimo e funzionale,
          c'avete l'alternativa ma non è la stessa e identica cosa,
          parliamo di office che da poco ha cominciato a farsi vivo sui vostri sistemi
          quando stavate con open office che era la versione
          scopiazzata e malriuscita di office 2003, parliamo di roba ridicola
          come caduntu che dovrebbe fare il verso a autocad, e di programmi
          come relux per il calcolo illuminotecnico in 3d?che ridicole
          alternative avete? cosa avete da offrire
          ad un professionista che non costi il doppio
          per darti la metà? non farmi esempi
          dei soliti programmini di audio editing perchè
          ci sono pari pari su win 🙂 quindi evita,
          ma sarei curioso di sapere tu che ci fai con il tuo mac!

          21 Dic 2010, 3:36 pm Rispondi|Quota
          • #146Edoardo

            Conosci http://en.wikipedia.org/wiki/Bricscad ?
            Sai che esiste anche la versione per Linux? Sai che costa meno di Autocad, fa le stesse cose ed è in offerta per gli studenti?

            Sai che OpenOffice fa di default cose (esportazione in .pdf ad esempio) che su Windows di default non ci sono? Sai che il tuo caro MSOffice salva i file in un formato tutto suo i cui standard vengono definiti solo da Microsoft e non resi noti? Hai presente quanto lavoro hanno fatto quelli di OOo per poterli leggere? Hai presente quanto ancora lavorano per fixare bug che ogni giorno gli utenti sottopongono loro?

            Editing e conversione video mi dici?
            Avidemux, OpenShot… C'è gente che ci lavora…

            Sai che Avatar è stato realizzato con sistemi Linux e software Open Source?

            21 Dic 2010, 7:12 pm Rispondi|Quota
            • #147Nicola Pietragalla

              http://www.bricsys.com/en_INTL/bricscad/compariso

              ecco qui la tabella comparativa, le vedi bene le x? le vedi
              sulla generazione di solidi e compagnia cantando?
              bene se fossi un perito meccanico col tuo bricscad
              ci disegnerei due triangoli sovrapposti e mi suiciderei
              dopo mezz'ora, alternative, parliamo di reali alternative,
              non bozze scopiazzate e limitate!!!
              sbagliatissimo sai, perchè oltre ad esserci l'esportazione in pdf da parte di word dalla versione 2007 esistono
              fior fior di stampanti free come bullzip pdf, che bypassano
              la situazione della conversione (non sempre ottimale)
              generando un pdf da una stampa e la cosa
              è molto più accurata perchè mantiene perfettamente
              il form factor che vuoi ottenere in uscita,
              quando stampi il documento,
              sai che office è anche un software proprietario?
              o ti aspettavi che te lo regalassero? la roba buona
              si paga, e la si paga anche nell'organizzazione
              generale e il modo in cui office
              si collega ai vari servizi offerti dalla microsoft
              per il cloud computing,
              cosa che open office che non è altro
              che una copia malriuscita di office 2003 non ti permette di fare,

              ah sicuramente cè gente che ci lavora,
              e vorrei vedere quanta gente lo fa,
              poi mi rendo conto che persino su mac
              tutti fanno a gara per avere la suite adobe che comprende
              anche adobe premiere stranamente,
              poi mi rendo conto che se devo ragionare in funzione
              di accellerazione hardware sicuramente
              lo sfrutta meglio windows che linux,
              da qui si capisce il perchè molte utility presenti
              sulle due controparti vengano preferite
              su utenza win, dove fai video editing di qualità,
              in tempi non mostruosi e con risultati sicuramente
              più decenti di linux.
              specifica bene, avatar è stato realizzato
              sfruttando la potenza di computazione di diversi
              server hp che montavano la versione server di ubuntu,
              non da ubuntu stesso come sistema, una cosa
              è condividere risorse di sistema per ottenere
              potenza di calcolo e un altra è gestirle,
              e sono curioso di entrare nei laboratori della weta
              per vedere se tutti quei server
              (come in ogni buona stanza server)
              non sono "sorvergliati" dalla solita macchina windows server,
              non so perchèma c'ho sto presentimento.

              22 Dic 2010, 8:17 pm Rispondi|Quota
          • #148spaccimm

            Sei un grosso ignorante e non finirò mai di dirlo!!
            MS Office E' NATO SU MAC quando Microsoft aveva solo MSDOS e senza interfaccia grafica non poteva sviluppare il pacchetto Office su PC. Ma stiamo parlando del lontano 1980 e forse tu non eri ancora nato.
            E' DA ALLORA CHE I PROGRAMMI MS ESISTONO ANCHE PER MAC E SONO ANCHE NATI PRIMA SU MAC, almeno fin a quando non è uscito win 1.0
            STUDIA RAGAZZO STUDIA…..
            Prima di aprire bocca per dargli fiato vatti a informare…. e sei pure diplomato….. che tristezza in Italia….COME SIAMO MESSI MALE!!!!
            Per quanto riguarda le tue citazioni ai programmi di vario genere…evita di sparare minkiate. I PROFESSIONISTI non usano il pattume che usi tu. Usano applicazioni professionali il cui costo è di molto fuori la portata di qualsiasi comune mortale. Eppure mi chiedo se tu sai cosa significa acquistare e usare un software per uso esclusivamente professionale…..DUBITO….
            Tu evidentemente ti diverti a crakkare e usare programmoni più grandi di te ma senza un fine specifico…SEI IL CLASSICO UTONTE LAMEROZZO che si fa grande con la pirateria…

            A proposito…i professionisti per il 3D molto probabilmente usano MAYA… Lo conosci??? Ma si dai…sicuramente l'avrai già crakkato qualche volta….
            Appena uscito MAYA costava qualcosa come 9000 dollari a licenza, che poi fu abbassato a 4000.
            Ma tanto che te frega……tu sei furbo…..tu lo crakki……EVVIVA WINZOZZ EVVIVA LA PIRATERIA questo è il tuo motto!

            22 Dic 2010, 12:29 am Rispondi|Quota
            • #149Nicola Pietragalla

              http://en.wikipedia.org/wiki/File:Microsoft_Word_

              sei una povera pecora idiota e non lo sai 🙂 office 1.0
              per dos è sempre esistito con le versioni 1.0
              di tutti i software contenuti, e office 1 mac che però partiva dalla
              versione 3 di tutto il pacchetto software è comparso solo nell'89
              mentre windows 1.0 è nato nel 1985
              STUDIA PECORA STUDIA E STUDIA BENE
              PRIMA DI CIARLARE
              che il bruciore del tuo putrico c*lo sta arrivando
              fino a qui,
              sono stanco di sentire l'odore delle tue mer*ate
              pezzo di ignorante che non sei altro
              TU CHE DICI IGNORANTE A ME
              E NON SAI NEANCHE QUANDO SONO NATI I RISPETTIVI
              SISTEMI OPERATIVI? VOI CHE PER
              SCOPRIRE LA GUI SIETE DOVUTI ANDARE A LECCARE
              IL C*LO ALLA XEROX ALTRIMENTI ANDAATE IN FALLIMENTO?ma da dove esci; ma con che coraggio
              parli tu di povera italia che sei il classico ciarlone
              succube dei potenti che gli scippano
              dalle tasche fino agli ultimi spiccioli!
              povera italia si, ma per la gente
              bigotta,
              ignorante e soprattutto RIDICOLA COME TE
              i professionisti usano quello che io uso
              e maya è prodotta dalla stessa autodesk che produce
              granparte del suo software esclusivamente per windows,
              ecco perchè autocad lavora in 3d tanto quanto maya,
              ecco perchè la grafica cad sussiste
              su programmi per calcoli d'illuminotecnica
              come RELUX che fanno molto di più
              che azzeccare due partner e due solidi insieme!
              si parla di rendering di illuminazione,
              ma a te che te lo spiego a fare
              CHE PENSI CHE L'ILLUMINOTECNICNICA
              SIA UN MODO PER ILLUMINARE I PROFESSIONISTI
              ha parlato il grande professionista
              di questo glande, tu che vorrei vedere
              che lavoro professionistico fai
              tranne che prepararti discorsi per dimostrare
              che sa più un BABBUINO RITARDATO DI TE
              come professionista e lo sono,
              sono un perito elettrotecnico sempre se tu sappia
              cosa voglio dire ma ne DUBITO
              e NON POSSO CRACKARE
              dato che sono sottoposto a controlli degli studi di settore
              quindi se lo facessi sarei sicuramente
              perseguibile penalmente
              perchè non risulterebbe l'acquisto delle licenze,
              ma infondo parliamo con uno che sicuramente
              per dualbootare rimuove i sistemi di attivazione, mica
              lo compra originale windows vade retro meglio maczozz!
              parliamo con uno di quelli che se ha iphone
              LO HA AL 99% JAILBREAKATO
              LUI IL GRANDE ONESTONE CHE FA PARTE
              DELLA SCHIERA DI QUELLI CHE IL CRACKING
              NEANCHE SANNO CHE SONO E SVILUPPANO
              MARKET ALTERNATIVI COME INSTALLOUS
              E RUBANDO L'APPLICAZIONE PER FLASH
              CREANO UN SIMPATICISSIMO FRASH,
              ma a chi vuoi darla a bere? ma chi credi
              di intimorire o di offendere tu che conosci
              due o tre programmi cercati su google
              e che neanche fa caso A CHI LI PRODUCE
              e soprattutto neanche conosce programmi
              ben più noti come 3D STUDIOMAX
              e sempre dell'autodesk che io stesso utilizzavo
              per produrre modding per gta san andreas,
              ma lasciamo perdere, rispondere ad un povero
              minorato mentale come te è un lusso che non ti posso permettere
              sei un trollazzo senza fissa dimora che ci gode ad essere attaccato
              ed essere accusato di idiozia pura,
              senza non vivresti ma senti a me,
              se ti va di dire cose serie mettiti di testa nel water
              e canta "non so degno di te"
              che almeno lui si lusinga delle cazzate che dici,
              office è nato prima per mac, BUHAUAHUAHAUHAUAHUAH
              questa me la devo segnare…
              sei penoso…
              ma infondo voi

              22 Dic 2010, 8:41 pm Rispondi|Quota
              • #150spaccimm

                NO NO… TU SI PROPRIO NU DIE E STRUNZ…..

                23 Dic 2010, 1:18 am Rispondi|Quota
          • #151Xam

            Mi piace il tono da primadonna ferita che usi per rispondere…
            ma forse non sai che di software professionali per mac ne esistono a pacchi…

            Conosco diversi architetti (non solo studioli) che sono passati a mac non appena l'autodesk ha prodotto autoCAD compatibile e ne sono stati molto felici.

            In ambito musicale TUTTI gli studi di registrazione usano SOLO mac. Perchè?

            TUTTI i musicisti seri che vanno in giro e hanno bisogno di basi usano macbook. Perchè?

            Su photoshop ti dò ragione, su 7 funziona alla grande (ma anche su XP se è per questo -.-)

            13 Gen 2011, 4:24 pm Rispondi|Quota
  • #152Hakkai

    La mela la mangio a merenda

    21 Dic 2010, 9:35 am Rispondi|Quota
  • #153adolfo.trinca

    Hp Pavillio DV8 (senza tv) pagato 1399 pippi (andate sul sito hp a vederne le caratteristiche).
    Non sono pazzo, uso il tipo per lavoro ed avevo bisogno di trasportabilità e di molta potenza (uso pesante di Photoshop ed altre amenita grafiche) ecco dunque la giustificazione per l'acquisto di un mostro coi cingoli.
    Per una macchina Mac di caratteristiche simili quanto avrei dovuto spendere? Credo almeno il doppio, anzi mi sono andato a documentare sull'Apple Store (non ho trovato le caratteristiche dettagliate della macchina che ho messo nel carrello della spesa!!!!!!)
    2538 euro !!! In pratica avrei dovuto pagare più mille auro un sistema operativo basato su Linux.
    Ed a parità di processore mi sarei dovuto accontentare di due Gbyte di RAM in meno e di un monitor da 17 invece che da 18,4.
    Io penso davvero una cosa: l'unica cosa che fa andare avanti (per quanto mi riguarda) i Mac è l'assenza di un Photoshop per Linux (non cominciate con Gimp perché non è la stessa cosa almeno se volete stampare e lavorare con immagini a più di 8bit e cioè in maniera professionale) e della convinzione di molti che un sistema operativo possa costare 1100 euro!
    E non rompete con l'affidabilità, ho un Think Pad con Pentium 90 e 16 mega di RAM della IBM che gira dal 1994.
    Adesso vi prego, convincetemi che ho buttato dei soldi perché proprio non ci arrivo da solo!

    21 Dic 2010, 1:44 pm Rispondi|Quota
    • #154Edoardo

      "In pratica avrei dovuto pagare più di mille euro per un sistema operativo basato su Linux".
      Embeh? Dove sta il problema? Io mi preoccuperei di più se pagassi qualcosa che non posso conoscere e modificare al cento per cento…

      21 Dic 2010, 7:05 pm Rispondi|Quota
  • #155Giuliano

    oddio che livello….e io che vado anche a leggere i commenti….sono un masochista ahahaha

    ma quanti anni avete? possibile che l'italia e' piena di idioti? aiutooooooooooooooo

    21 Dic 2010, 3:55 pm Rispondi|Quota
    • #156Gianluca

      Confermo…tali ne votiamo in parlamento e tali ne leggiamo i commenti anche qui…e ometto la parola in oggetto,perche' e' quello di cui hai scritto..

      21 Dic 2010, 6:36 pm Rispondi|Quota
    • #157Edoardo

      "Possibile che l'Italia (con la i maiuscola) sia piena di idioti?"
      Questo è italiano e, scusami, ma un analfabeta che chiama un gruppo generico di persone "idioti" senza argomentare la propria posizione, beh, dovrebbe fare altro invece che scrivere commenti.

      21 Dic 2010, 7:03 pm Rispondi|Quota
  • #158Salvatore Csnt

    1000€ per un computer che serve realmente a poche persone che lavorano in determinati ambiti.
    Con lo sviluppo di linux anche windows serve solo a pochi visto l'ammontare di programmi per il pinguino.
    La mia scelta, un bel pc vuoto con cui mettere quello che si vuole, con 300€ si compra un computer adatto ad ogni utente medio.

    21 Dic 2010, 3:57 pm Rispondi|Quota
  • #159Salvatore Csnt

    Ah si parla di prezzo e non si dice che un computer vuoto costa meno di uno con windows.

    E poi il mac non è che fa figo, sono tutti uguali tra di loro è il top del qualunquismo

    21 Dic 2010, 4:01 pm Rispondi|Quota
  • #160avallo

    Io ho appena comprato un bel macbook pro nuovo nuovo con 8 gb di ram e un ssd da 128 e un hdd da un tera entrambi dentro il mb con optibay.
    poi ho installato ubuntu nel pc della mia ragazza che mi costringeva molto spesso a risolvere i vari e perpetui problemi del cayser di winwalawin.

    Ps: Non conosco nessun utente privato che dopo aver "posseduto" (da non confondersi con provato) un mac, faccia retromarcia, solo qualche giocherellone che ama acquistare periodicamente l' ultima e più potente scheda video in commercio per godersi la grafica di prossima generazione.

    sucatevi un pruno io una mela

    22 Dic 2010, 2:17 am Rispondi|Quota
  • meglio il pc… cioè ho comprato un sony vaio… con hd blueray… i5 e tutto… quando un mac book da 13,3 pollici…. e onestamente ne sono orgogliosissimo.. il modello è sony vaio – vpcf12m1e… e ditemi se è meglio un mac

    26 Dic 2010, 11:56 pm Rispondi|Quota
  • #163Sebastiano

    Quest'anno è stata la volta di un macbook pro da 13", e ne sono del tutto soddisfatto: mi serviva un portatile.
    Volevo una batteria che durasse molto (arrivo a 6 – 7 ore di navigazione internet e anche cinque ore usando Photoshop e InDesign).
    Volevo che fosse leggero (2 kg è un ottimo peso) e fino (pur non essendo un Air, lo è veramente) in modo da portarlo in giro, anche in aereo, senza dover sacrificare chili preziosi.
    Volevo un computer veloce (cronometrati, con un bel po' di software già caricato: 15 secondi per accendersi e 3 secondi per spegnersi, a volte anche meno) che non si bloccasse e che riuscisse a gestire decentemente tutte le applicazioni delle quali ho bisogno (e lo fa egregiamente).
    Completamente soddisfatto del mio acquisto, e con questo non voglio dire che sia meglio di un pc windows: semplicemente che fa quello che devo fare.

    Piccola nota.
    Ho notato che questo articolo è completamente mirato a denigrare il mac ed esaltare windows.

    Prezzi: sì, è vero, costano molto, ma la qualità si paga. Io non volevo un computer di plastica e ne ho preso uno in alluminio e vetro: ovviamente non speravo nemmeno di pagarlo lo stesso prezzo.

    Il macbook air è tutt'altro che un Netbook e non è paragonabile ad un Asus EEE. Con un macbook air fai tutto quello che fai con un normale computer portatile, con un EEE no. Io parlo di quello che so, quindi prendo InDesign come esempio: un netbook nemmeno lo apre, con l'Air ci riesco a lavorare decentemente. E le 11 ore di autonomia, come del resto le 5, sono scritte sulla carta, dubito fortemente del primo dato.

    Design: beh, c'è a chi interessa e a chi no, ovviamente. Però ho notato che è molto più producente lavorare in un ambiente confortevole ed esteticamente bello. E faccio anche notare che questa non è una caratteristica del mac: anche molti portatili di marche quali HP e Vaio (guardate il listino prezzi di quest'ultima) sono esteticamente piacevoli.

    Il luogo comune Windows = lavoro e Mac = divertimento è da sfatare assolutamente. Con Mac ci si lavora ottimamente, altroché. La maggior parte dei software commerciali è ormai disponibile per entrambe le piattaforme (ultimamente è stato presentato anche Autocad per Os X). Siccome io non ho mai giocato con il computer, non entro nemmeno nella discussione e la lascio agli addetti ai lavori.

    Per tutti coloro che commentano sostenendo le loro tesi pro e anti mac/pc: siete ovviamente liberissimi di esprimere la vostra opinione ma io penso che sarebbe più costruttivo se la motivaste. Scrivere "Mac e ho detto tutto" o "PC tutta la vita" non ha senso. Io ho scritto perché ho comprato un mac e perché ne sono rimasto soddisfatto. A si, altra cosa: se volete esprimere un giudizio prima provate ambo le soluzioni, si vede subito se uno parla per partito preso o perché sa di quello di cui sta parlando.

    6 Gen 2011, 2:30 pm Rispondi|Quota
  • #164Andy

    Ho riletto questo vecchio post e sono rimasto stupito di come ancora oggi si facciano commenti molto "leggeri" quando si parla di sistemi operativi.
    Lo dico consapevolmente avendo sia un macbook pro 17" (ormai vecchiotto, del 2007, aspetto escano quelli con Sandybridge e poi cambio) sia un portatile con Windows 7 in dual boot con Ubuntu.

    Francamente non ci sono più tante limitiazioni con il Mac, ci si lavora bene come scritto da tanti altri. E' vero Office 2011 per mac ha le sue noie, ma in complesso funziona bene.
    E poi c'è sempre OpenOff…pardon LibreOffice.

    Photoshop: gira benissimo sia su Mac che su Windows 7. Ma , ho notato, su Mac è tutto un pò più ordinato, veloce, semplice. Non è poco quando volete concentrarvi sul lavoro da fare sulle fotografie e non piuttosto sul sistema operativo da mantenere in ordine.

    Linux: bisogna intendersene un pò di più, anche usando Ubuntu, per rendere tutto su misura. E soprattutto bisogna conoscere un pò l'hardware quando si va in negozio per prendere qualcosa che sia pienamente supportato sotto Ubuntu e non ci siano poi rogne e smanettamenti per driver ecc. Non tutti sono geek, non a tutti piace smanettare, magari qualcuno preferisce esser comodo e non dover pensare nulla o quasi: in tal caso Mac.
    Adobe mi senti ? Porta Photoshop su linux !!

    Morale: per la fotografia continuerò a usare Mac, tanto un portatile Mac per usare applicazioni fotografiche si può cambiare ogni 3 / 4 anni e il costo si ammortizza. Senza contare che dopo tre/ quattro anni lo rivendi e ci riprendi anche qualcosa, del mio circa 600 euri dopo quattro anni….non male.

    3 Feb 2011, 12:55 pm Rispondi|Quota