Geekissimo

10 anni di Mac OS X: promosso o bocciato?

 
Andrea Guida (@naqern)
27 Marzo 2011
38 commenti


Lo scorso 24 marzo, Mac OS X ha compiuto 10 anni. Un anniversario importante che noi di Geekissimo non potevamo non festeggiare (anche se con un pizzico di ritardo) e che vogliamo celebrare ripercorrendo con voi alcune delle tappe fondamentali nello sviluppo di questo sistema operativo trasformatosi pian piano da creatura misteriosa a status symbol per “fighi”.

Lo sappiamo, è un po’ come fare il curriculum di un uomo che ha lavorato per ottant’anni cambiando impiego ogni lustro, ma ci proviamo. Al termine della lettura, come fatto in occasione del primo compleanno di Windows 7, fateci sapere se per voi Mac OS X è promosso o bocciato.


Mac OS X 10.0 Cheetah

La prima versione di Mac OS X che, come anticipato, ha debuttato il 24 marzo del 2001. Tra le sue principali innovazioni rispetto al vetusto Mac OS 9, l’interfaccia Aqua, il client Mail e il supporto della stampa su PDF. Una curiosità: non essendo ancora nato Safari, questa versione di OS X integrava Internet Explorer come browser. Al lancio aveva diversi problemini di stabilità e mancanze piuttosto serie, come la riproduzione di DVD e la masterizzazione di CD che invece erano presenti in OS 9.

Mac OS X 10.1 Puma

A pochi mesi dal lancio del primo OS X, il 25 settembre del 2001 per essere precisi, Apple lancia Mac OS X 10.1 Puma. Questa nuova versione del sistema operativo cupertiniano è la stessa che si trova preinstallata nei vecchi Mac del 2002 e riesce a correggere tutte le “magagne” del suo predecessore (che non era stato preinstallato in nessuna macchina), dalla riproduzione/masterizzazione di DVD ai problemi di stabilità. Segna anche l’introduzione di AppleScript. Questi i requisiti minimi per installarlo: 128MB di RAM, 1.5GB di spazio libero su hard disk e processore PowerPC G3.

Mac OS X 10.2 Jaguar

A poco meno di un anno dal debutto di “Puma” (il 24 agosto del 2002), Apple rilascia OS X 10.2 Jaguar, un’evoluzione del sistema della mela caratterizzata da forti innovazioni in Finder, Mail e altre applicazioni Apple. Arrivano anche Quartz Extreme, che sposta parte del lavoro sulla scheda grafica, e un file system con journaling che aiutano sensibilmente le performance del computer. I requisiti minimi si aggiornano a 256MB di RAM e processore G5.

Mac OS X 10.3 Panther

24 Ottobre 2003 – Apple rilascia Mac OS X 10.3 Panther, un sistema che segna una decisa svolta nel modo di utilizzare i Mac. Arrivano Safari(che prende il posto di IE), Expose, Xcode, Preview e un nuovo tema grafico per il sistema: brushed metal, che prende il posto del tema “pinstripe”. Vengono integrati il supporto agli archivi Zip, al Fax e l’interoperabilità con Windows. Impennano in maniera decisa i requisiti minimi, che diventano i seguenti: nuovi Mac con supporto USB, processore da almeno 233 MHz e 512MB di RAM.

Mac OS X 10.4 Tiger

Infrangendo la regola di una major release all’anno, Apple rilascia il nuovo Mac OS X 10.4 Tiger il 29 aprile del 2005. Questa nuova attesissima versione di OS X porta con sé un vero e proprio ecosistema in grado di amalgamare applicazioni e sistema come non mai. Tra le sue principali innovazioni troviamo Spotlight, Dashboard, nuove versioni di Safari e Mail, Automator, VoiceOver, Xcode 2 e un dizionario integrato. È la prima versione dell’OS di Cupertino a girare su processori Intel e pone fine al supporto di Mac OS 9. I requisiti hardware necessari ad installarlo prevedono: un processore PowerPC da 300MHz o un processore Intel, Firewire, 512MB di RAM, 3GB di spazio libero su hard disk e un lettore DVD.

Mac OS X 10.5 Leopard

Storia recente. Mac OS X 10.5 Leopard debutta il 26 ottobre 2007 dopo qualche rinvio e porta un carico di novità concretizzatosi in Boot Camp, Spaces, Quick Look, Time Machine nonché in aggiornamenti significativi a Mail, Safari, iCal, iChat, Preview, Spotlight, Finder, barra Dock e tema grafico, che abbandonato il look “brushed metal” passa al “matte-gray”. Integra alcune librerie e framework per processori a 64 bit, mentre i suoi requisiti minimi sono: processore Intel o G4/G5 a 867Mhz, 1GB di RAM, 9GB di spazio libero su hard disk. È l’ultima versione di OS X compatibile con l’architettura PowerPC.

Mac OS X 10.6 Snow Leopard

Semplicemente il presente. Mac OS X 10.6 Snow Leopard fa la sua entrata sul mercato il 28 agosto 2009 e – come detto più volte qui su Geekissimo – porta tante evoluzioni ma nessuna rivoluzione nel mondo dei sistemi operativi Apple. Include tantissime migliorie a livello di prestazioni e compatibilità, include versioni aggiornate di Boot Camp, Finder, Preview, QuickTime, Safari, Time Machine, e VoiceOver ed include un kernel ottimizzato per i processori a 64-bit. Non cambiano i requisiti hardware (ci vuole solo meno spazio su HDD per installarlo).

Mac OS X 10.7 Lion

Uno sguardo al futuro, il futuro che c’è dietro l’angolo. Previsto per il gran debutto nell’estate di quest’anno, Mac OS X 10.7 Lion porterà con sé parecchie novità funzionali, come il Mac App Store (che è già disponibile anche per Snow Leopard), Mission Control (che permette di visualizzare, raggruppandole, tutte le finestre attive in una sola schermata organizzata), Launchpad (per visualizzare tutte le icone delle applicazioni in una griglia strutturata a pagine) e la possibilità di visualizzare tutte le applicazioni a schermo intero, e sostanziali, come la separazione dei privilegi, la tecnologia sandbox per rendere più sicuro il sistema e le funzionalità di Lion Server integrate in tutte le versioni del sistema. Anche l’interfaccia Aqua ha subito un discreto restyling. È stato progettato per combattere con Windows 8, chissà se ci riuscirà.

Ed ora, facendo ancora tanti auguri a Mac OS X per questi suoi 10 anni, passiamo la parola a voi. Che dite, questo OS X è promosso o bocciato?

[Via | Neowin – Photo Credits | miggslives]
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
5 caratteristiche di Mac OS X Lion che vorremmo vedere in Windows 8

5 caratteristiche di Mac OS X Lion che vorremmo vedere in Windows 8

A meno che non facciate parte dell’equipaggio dello shuttle Atlantis che in queste ore sta facendo ritorno sulla Terra, saprete sicuramente che ieri, alle 14.30 ora italiana, Apple ha rilasciato ufficialmente […]

Mac OS X Lion includerà una modalità “browser only” in stile Chrome OS

Mac OS X Lion includerà una modalità “browser only” in stile Chrome OS

I ragazzi di MacRumors hanno scoperto un’interessantissima feature di Mac OS X Lion sottaciuta da Apple durante la WWDC 2011 ma presente nella beta del sistema distribuita ai tester. Si […]

Mac OS X 10.7 Lion pronto al debutto

Mac OS X 10.7 Lion pronto al debutto

Il debutto di Mac OS X 10.7 Lion, la nuova versione del sistema operativo Apple per computer, potrebbe essere molto più vicino di quanto immaginato finora. Secondo il sito TUAW, […]

Mac OS X Lion, nuovi dettagli: con queste “armi” ce la farà a battere Windows 8?

Mac OS X Lion, nuovi dettagli: con queste “armi” ce la farà a battere Windows 8?

Apple ha rilasciato un’anteprima di Mac OS X 10.7 Lion per gli sviluppatori. Questo vuol dire che ora potranno essere sviluppare applicazioni disegnate su misura per il nuovo sistema operativo […]

Visualizza un anteprima delle email con Mail.appetizer

Visualizza un anteprima delle email con Mail.appetizer

Mail.appetizzer è un piccolo plugin che permette di vedere un anteprima delle email ricevute con Mail direttamente sul proprio desktop Mac. Nella schermata di Mail.appetizer potrai vedere il soggetto, il […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1dimitri

    attenti alle date..

    27 Mar 2011, 12:16 pm Rispondi|Quota
    • #2Andrea Guida

      ci era scappato qualche uno in più 🙂

      27 Mar 2011, 12:23 pm Rispondi|Quota
  • #3applefan97

    promosso assolutamene

    27 Mar 2011, 12:42 pm Rispondi|Quota
  • #4Gianni

    Assolutamente promosso. Chissà se Windows 8 (o con qualsiasi altro numero) riuscirà mai a competere con Mac OS X (di qualsiasi numero)…

    27 Mar 2011, 12:50 pm Rispondi|Quota
  • #5andrea

    bocciato.
    inutilizzabile secondo me, eppure dovrebbe essere "user friendly" o almeno tutti dicono che sia il più facile da usare, forse anche troppo da diventare inutilizzabile.

    27 Mar 2011, 1:06 pm Rispondi|Quota
  • #6Teo

    bocciato.
    non è fedele ai primi SO Macintosh…fa cagare, è una merda…è un sistema per coglioni

    27 Mar 2011, 1:27 pm Rispondi|Quota
    • #7Ardi

      Complimenti per il linguaggio forbito ed elegante

      6 Apr 2011, 12:02 am Rispondi|Quota
  • #8Lorenzo

    Promosso per l'utilizzo di un utente medio, bocciato miseramente per l'utilizzo di un power user.

    27 Mar 2011, 1:28 pm Rispondi|Quota
  • #10Nicolò

    "tutte le applicazioni a schermo intero"…. Non è vero! Solo per quelle che lo supporteranno…

    27 Mar 2011, 2:32 pm Rispondi|Quota
  • #11andrea

    super promosso. è il sistema operativo più evoluto, potente, fantastico al mondo

    27 Mar 2011, 2:47 pm Rispondi|Quota
  • #12Fabio

    Promosso come sistema operativo ma ma essendo legato all'hardware decisamente bocciato! O compri un computer MAC o non lu puoi usare quindi…

    27 Mar 2011, 3:40 pm Rispondi|Quota
  • #13redog666

    a me ha fatto sempre schifo.

    27 Mar 2011, 3:46 pm Rispondi|Quota
    • #14Ardi

      uuuuhhh che commento ricco di contenuto. Un'analisi tecnica precisa e puntuale 🙂

      6 Apr 2011, 12:03 am Rispondi|Quota
  • #15bramby

    Lol, per me già definirlo "Sistema Operativo" è una bella promozione!! Non merita questo nome, se non per la base UNIX, il resto? E' fuffa…

    27 Mar 2011, 4:13 pm Rispondi|Quota
    • #16Ardi

      Eh certo. Vista sì che era un OS :))))
      Fuffa? Io ho un portatile mac da 3 anni e ho dedicato alla manutenzione .. minuti ZERO
      Se è così anche per te…

      6 Apr 2011, 12:00 am Rispondi|Quota
  • #17Gian90T

    Sicuramente l'OS che è riuscito a innovarsi di più nell'ultimo decennio, perciò promosso secondo me. Anche se Snow Leopard è la versione di OS più inutile che potesserò studiare. Non è necessaria una rivoluzione per versione, ma almeno dare un senso al rilascio di una nuova versione con nome separato piuttosto che di qualche patch o fix

    27 Mar 2011, 4:20 pm Rispondi|Quota
    • #18LoGnomo

      L' os che è riuscito ad innovarsi di più? Ma se è la solita minestra….

      27 Mar 2011, 10:20 pm Rispondi|Quota
  • #19Gianluca

    Assolutamente promosso. Sono 8 anni che lo uso e non sento piu’ necessita’ di usare Winoz tranne per la mia attivita’ di consulente.

    27 Mar 2011, 5:50 pm Rispondi|Quota
  • #20mauro

    promosso, io lo uso da pochi mesi, e non vedo l'ora di liberarmi di windows

    27 Mar 2011, 5:58 pm Rispondi|Quota
    • #21Gianluca

      tranquillo che ce la fai….per fortuna ho fatto il porting di molti programmi che avevo da windows a mac (grazie anche al fatto che molti software sono cross-platform).

      27 Mar 2011, 8:33 pm Rispondi|Quota
      • #22bramby

        Scusa? Quali di preciso? Oltre alla mozilla suite e alla adobe suite, si intende.

        Nero? Emule? Torrent? MS Office?(anche se su questo so che ci sarebbe una specie di versione o roba simile) MSN?

        Mah.

        27 Mar 2011, 9:05 pm Rispondi|Quota
        • #23gianji

          vai a farti una ripassata. che il 90% dei software ci sono. per il restante 10% esistono software equivalenti.

          27 Mar 2011, 10:36 pm Rispondi|Quota
          • #24bramby

            Esempi prego, esempi, non chiacchiere!

            28 Mar 2011, 2:10 pm Rispondi|Quota
            • #25Ste

              Msn c'è. Ms Office c'è. Di programmi per i torrent ce n'è quanti ne vuoi (Transmission, Vuze, Miro). Idem Emule. Nero lol, qualsiasi cosa è meglio, c'è Burn che è ottimo.
              Ma l'hai mai provato o parli tanto per dire?

              28 Mar 2011, 5:15 pm Rispondi|Quota
            • #26Ardi

              Scusa davvero ma di quali programmi parli? Ce ne sono alcuni che non sono cross (e viceversa, tipo il citato Logic) ma sei riuscito nell'incredibile impresa di beccare tutti quelli per cui non c'è problema. A provarci non ci riuscivi 🙂
              MS Office c'è (un pò di storia di Microsoft, e il suo rapporto con la GUI please), proprio lui ma ci sono anche fior di alternative free o a prezzi più decenti (da OpenOffice ad iWork, 79 euro e non centinaia, perchè ovviamente TUTTI pagano office, vero?) con compatibilità assoluta. A essere onesti manca quell'elefante di access ma ci son fior di alternative (ma davvero ti gestisci i db con access? quando ci sono apache e mysql?). Nero? E credi non ci sian software di masterizzazione? Siamo seri, Il più famoso è Toast.
              Emule certo, pure la versione Adunanza, si chiama Amule. Torrent? Devo anche rispondere? vabbè BitTorrent.
              MSN se proprio ci tieni c'è anche in versione mac.
              La favoletta dell'incompatibilità è roba vecchia, di 15 anni fa. Aggiorniamoci 🙂
              I software seri non perdono clienti per ragioni di principio, c'è Maya e c'è After Effects, c'è ovviamente tutto Adobe (anni prima che su pc) da Illustrator a photoshop. Ah, non ci crederai ma c'è anche il text note e la calcolatrice 🙂 Ahhhhh ma forse ti riferivi al punto di forza microsoft .. CAMPO MINATO (o prato fiorito)
              Restano i giochi. Molto cambiato il panorama ma in effetti il PC è molto avanti. Ma io col computer ci lavoro quindi..

              5 Apr 2011, 11:56 pm Rispondi|Quota
  • #27LoGnomo

    Promosso, ma mi piace di più Windows 7

    27 Mar 2011, 10:24 pm Rispondi|Quota
    • #28Mars

      Non concordiamo sui browser ma, senza dubbio, su Windows 7 sì!

      30 Mar 2011, 9:08 pm Rispondi|Quota
      • #29LoGnomo

        Bhe a quanto pare. Ma sui browser ripeto, a me piace IE9 perchè per l' uso che ne faccio io (giro in vari siti ok ma non mi occorre avere plug o simili) va benissimo. Anche per questo mi andava bene IE8. E mi da fastidio solo il fatto che dicono che è lentissimo (sia per IE8 e IE9), cioè sono solo il il figlio della gallina bianca? Non credo proprio, il software è quello e quello rimane, per tutti in tutto il mondo….

        6 Apr 2011, 10:49 am Rispondi|Quota
  • #30Carmine

    da utilizzature di tipo entry e venendo dal mondo windows mi aspettavo molto da Leopard (e ora snow leopard). Ci sono senzaltro cose molto belle (avvio e spegnimento davvero veloci e ricerche di file su disco altrettanto veloci) ma sinceramente la cosa che mi manca molto di windows è il suo esplora risorse al quale paragonando Finder viene da ridere.
    Molto ma molto più usabile, veloce e potente rispetto a Finder (e parlo di Win Xp).
    Per il resto, onestamente io uso mac per la mia attività di arrangiatore musicale. Il software Logic purtroppo è disponibile solo su Mac. Se non fosse stato obbligato il mio acquisto non avrei mai comprato mac. Un bel design dell'hardware e un sistema operativo un pò più stabile non mi giustificano l'ampio prezzo.

    27 Mar 2011, 11:22 pm Rispondi|Quota
    • #31bramby

      Ti giro la domanda che in genere pongo agli applefan, anche se non mi sembri uno di quelli.
      A cosa serve un avvio piu veloce? Seriamente, se si calcola che gira solo su poco hw e che i programmi non sono immediati poiché le librerie non sono cariche in memoria, si fa un piccolo raffronto e si scopre che non è poi così stupendo!
      Ma poi, a cosa serve mi continuo a chiedere.. se per questo linux botta in molto meno, e allora? E' pro? Sì, ma non per questo!

      28 Mar 2011, 2:23 pm Rispondi|Quota
      • #32Ardi

        Se usi il portatile in certe condizioni la differenza è utile davvero, ma quello di Carmine mi sembrava un esempio solamente

        5 Apr 2011, 11:58 pm Rispondi|Quota
  • #33Carlo Coppa

    Io premetto che non lo uso ma lo usato e secondo me è un ottimo sistema operativo ! Ogni volta si fa il confronto con Windows ma è la cosa più sbagliata. Ogni OS ha i suoi pregi e difetti TUTTI. Per cui ognuno scelga usando la testa e senza farne una religione, non esistono OS perfetti !!!

    28 Mar 2011, 3:14 am Rispondi|Quota
  • #34oceanoweb

    Confermo quanto detto da Carlo Coppa ed aggiungo :
    1) Il mac ha il difetto di esser dipedente dall'hardware che uno compra : deve essere Apple
    2) Ha il pregio di essere alla portata di qualsiasi utente medio
    3) Non è molto customizzabile come Windows o il poter agire sui servizi!
    Per concludere è ideale per chi lavora sul pc e non vuole noie particolari !

    28 Mar 2011, 9:50 am Rispondi|Quota
  • #35Lorenzo

    Da notare quanto poco è cambiato in 10 anni..

    28 Mar 2011, 2:23 pm Rispondi|Quota
  • #36Alfredo Siroli

    complessivamente il peggior OS dei 3….

    28 Mar 2011, 9:55 pm Rispondi|Quota
  • #37claudio

    è difficile per me fare confronti ma mettiamola così: se avessi un mac con snow leopard, win 7 e una distro linux in triplo boot, userei win 7 per giocare, mac os per lavorare e linux per tutto il resto.
    comunque per me mac os x (su un mac) è promosso a pieni voti (ma non vuol dire che andrei a spendere 1500 euro per un mac)

    29 Mar 2011, 12:19 pm Rispondi|Quota
  • #38Geeki

    Ecco Andrea Guida il grande amico di mac e crociato anti-Microsoft!

    5 Apr 2011, 8:01 am Rispondi|Quota