Geekissimo

Fake Convos, ovvero come generare false conversazioni su Facebook

 
Martina Oliva
14 Aprile 2011
5 commenti

Ricordate quando, giorni addietro, qui su Geekissimo, avevamo avuto modo di dare uno sguardo a TweetForger, un divertente servizio web mediante cui generare tweets falsi attribuibili a qualsiasi utente Twittter? Bhe, in caso di risposta negativa allora date uno sguardo qui, mentre invece qualora la risposta fosse affermativa e, sopratutto, qualora l’applicazione in questione fosse stata di vostro gradimento allora, di certo, sarete ben felici di fare la conoscenza di un altro simpatico servizio quale Fake Convos, a patto però che utilizzate Facebook!

Fake Convos, infatti, costituisce un’interessante applicativo online che, in modo del tutto gratuito, consente di generare false conversazioni su Facebook avendo la possibilità di settare i nomi degli utenti, le relative immagini ed i testi da loro scritti, il tutto senza richiedere necessariamente il login al proprio account del noto social network.

Utilizzare Fake Convos è semplice e divertente poiché tutto ciò che l’utente dovrà fare una volta aperta la pagina dell’applicativo non sarà altro che cliccare sul pulsante CREATE A NEW COMBO e compilare gli appositi campi in modo tale da poter generare la falsa conversazione.

Nel dettaglio, nel campo Nome of Commenter andrà inserito il nome del falso utente, mediante il campo Chose an image sarà possibile selezionare l’immagine da assegnargli inserendo l’url o, in alternativa, scegliendo tra quanto proposto, importando quella dei propri amici su Facebook (in questo caso è necessario effettuare il login) o ricercandola su Google, mentre invece compilando il campo Comment si avrà l’opportunità di definire il testo scritto dal falso utente.


A questo punto sarà dunque possibile generare il primo commento falso cliccando sul pulsante Add to Stream e al quale, ricompilando nuovamente i campi precedentemente descritti, potremo aggiungere eventuali botta e rispsota.

Il risultato finale sarà un qualcosa di analogo a quanto illustrato nell’immagine sottostane.

Le false conversazioni generate possono essere salvate e condivise direttamente mediante il proprio account Facebook, attraverso gli altri servizi di social networking supportati o, eventualmente, potreste effettuarne uno screenshot (come nel caso dell’esempio) in modo tale da poterle condividere secondo la modalità preferita.

In ogni caso, prima di procedere all’utilizzo del servizio, appare necessario ricordare che il risultato ultimo generato da Fake Convos costituisce solo ed esclusivamente un modo come un altro mediante cui divertirsi e creare simpatici scherzi ai propri amici.

Link | Fake Convos

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
InstaFB, importare automaticamente le foto di Instagram in un apposito album su Facebook

InstaFB, importare automaticamente le foto di Instagram in un apposito album su Facebook

Come ben sapranno tutti i suoi utilizzatori, Instagram, la nota app per iPhone, permette di realizzare accattivanti scatti direttamente dal rinomato device mobile Apple, di applicarvi immediatamente uno dei tanti […]

HardlyWork, nascondere Facebook in un foglio di calcolo e servirsene direttamente dal browser

HardlyWork, nascondere Facebook in un foglio di calcolo e servirsene direttamente dal browser

Alcuni giorni fa, come sicuramente ricorderà gran parte di voi lettori di Geekissimo, avevamo prestato attenzione a ExcellBook, un’interessante applicazione da desktop mediante cui camuffare Facebook in un foglio di […]

Pixlr-o-matic: ovvero Instagram, o quasi, direttamente a portata di browser

Pixlr-o-matic: ovvero Instagram, o quasi, direttamente a portata di browser

Chi ha avuto modo di utilizzare Instagram di certo ben saprà quanto possa essere semplice e, sopratutto, divertente scattare foto applicandovi accattivanti effetti, il tutto tramite iPhone, in modo tale […]

Natter, sincronizzare la pubblicazione dei dati tra Facebook e Twitter e viceversa

Natter, sincronizzare la pubblicazione dei dati tra Facebook e Twitter e viceversa

Qui su Geekissimo, nel corso del tempo, abbiamo avuto modo di dare uno sguardo a diversi ed appositi servizi mediante cui ottimizzare l’utilizzo tanto di Facebook quanto di Twitter avendo […]

TubeSort, creare ed organizzare playlist con i video di YouTube in modo semplice e veloce

TubeSort, creare ed organizzare playlist con i video di YouTube in modo semplice e veloce

Considerando l’ampia scelta di video musicali disponibili su YouTube appare senz’altro come un operazione piuttosto comune quella di ascoltare i propri brani preferiti direttamente via web, evitando dunque l’utilizzo di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Gianluca

    Ma non risulta nel proprio profilo facebook!

    14 Apr 2011, 1:50 pm Rispondi|Quota
  • #2Francesco

    Se già Facebook (quello originale) ha fatto saltare un sacco di relazioni sentimentali, figuriamoci questo che permette di generare false conversazioni 🙂

    14 Apr 2011, 3:21 pm Rispondi|Quota
  • #3Roberta Bonino

    ciao

    23 Apr 2011, 11:16 am Rispondi|Quota
  • #4Veronica

    Ciao 😀

    9 Set 2013, 11:42 pm Rispondi|Quota
  • #5lolo

    mi piace ‘sto sito

    18 Ott 2013, 3:57 pm Rispondi|Quota