Geekissimo

Guida: vietare l’accesso a determinate unità in Windows 7

 
Denis Dosi
30 Aprile 2011
0 commenti

Se utilizzate un computer a cui possono accedere un gran numero di utenti, potreste voler limitare l’accesso a determinate unità per prevenire eventuali problemi. La prima parte di questa guida, riguarda i sistemi Windows 7 Ultimate e Professional, per i quali è possibile riuscire nel nostro intento attraverso l’utilizzo dei Criteri di Gruppo Locali; nella seconda parte, attraverso semplice modifiche ai permessi, è possibile estendere le operazioni a tutte le release del sistema operativo. Vediamo come fare!

Vietare l’accesso in Windows 7 Ultimate/Professional

  • Avviate il menù start e digitate, nell’apposito box di ricerca, gpedit.msc.
  • Nella nuova schermata, dirigetevi in Configurazione utente -> Componenti di Windows -> Esplora Risorse e selezionate Impedisci l’accesso alle unità da risorse del computer.
  • Doppio click sulla voce e, nel menù a tendina, decidete a quale unità vietare l’accesso.
  • La modifica ha effetto immediato, non è necessario riavviare il sistema per apportare i cambiamenti. Quando un utente avvierà Computer, vedrà tutti i drive collegati, ma se tenterà di accedere a quello a cui avete ristretto l’accesso, visualizzerà questo messaggio.
  • Per riattivarlo, seguite i passi precedenti e riportate il tutto allo stato originario.
  • E’ importante sottolineare che impedire l’accesso a determinate cartelle, non preclude l’utilizzo di applicazioni che sfruttano le directory appartenenti all’unità selezionata.

    Vietare l’accesso in tutte le versioni di Windows 7

    Esistono moltissime soluzioni per impedire l’accesso a determinate cartelle in Windows 7, se dovete proteggere cartelle importanti, utilizzate un software specifico, sicuramente in grado di garantire una maggiore sicurezza. Tuttavia, per bloccare determinate directory, è possibile modificare i permessi e renderle inaccessibili per alcuni utenti.

  • Cliccate la cartella con il tasto destro del mouse e selezionate la voce Proprietà.
  • Nella nuova finestra, dirigetevi in Sicurezza e visualizzate tutti gli utenti del computer attualmente in utilizzo.
  • Per modificare i permessi, cliccate Modifica (a fianco della stringa Per cambiare le autorizzazioni scegliere modifica). E’ ora possibile scegliere di consentire/negare l’accesso o determinate operazioni all’utente selezionato; al termine dei cambiamenti, cliccate Applica e chiudete le finestre precedentemente aperte.
  • Per riportare il tutto allo stato precedente, riposizionatevi nella medesima finestra e consentite nuovamente all’utente di accedere alla directory selezionata.
  • Si ricorda di seguire i passi sopra-descritti con un account amministratore, altrimenti non verranno apportate le modifiche e niente cambierà; allo stesso modo, è impossibile impedire l’accesso ad un altro amministratore, in quanto potrebbe semplicemente eseguire le stesse operazioni e sbloccare le limitazioni impostate.

    Potrebbe interessarti anche
    Articoli Correlati
    Guida: disabilitare gli assistenti di compatibilità e di scansione/riparazione hard disk esterni in Windows 7

    Guida: disabilitare gli assistenti di compatibilità e di scansione/riparazione hard disk esterni in Windows 7

    L’assistente di compatibilità è l’utility che dovrebbe avvisarvi quando un programma non è stato installato correttamente, ma, in alcune occasioni, segnala software che sono perfettamente funzionanti e non riportano nessun […]

    Guida: cancellare o nascondere gli elementi inutilizzati nel pannello di controllo in Windows 7

    Guida: cancellare o nascondere gli elementi inutilizzati nel pannello di controllo in Windows 7

    Come tutti voi saprete, aprendo il pannello di controllo si incontrano moltissime icone e collegamenti, la maggior parte inutilizzati. Esistono vari metodi, più o meno semplici, per riuscire a nasconderle […]

    Guida: disabilitare Windows Defender in Windows 7

    Guida: disabilitare Windows Defender in Windows 7

    Nel caso in cui abbiate in azione una suite anti-malware, potreste non aver bisogno di Windows Defender, anzi il rischio è che le due utility entrino in conflitto e non […]

    Guida Windows 7: cambiare la cartella di default per il salvataggio di documenti

    Guida Windows 7: cambiare la cartella di default per il salvataggio di documenti

    Avete mai notato che, tutte le volte in cui salvate un documento office, la cartella di default è sempre Raccolte -> Documenti?. Naturalmente, nonostante questo, è possibile decidere di salvare […]

    Guida: creare scorciatoie da tastiera per l’avvio di applicazioni in Windows 7

    Guida: creare scorciatoie da tastiera per l’avvio di applicazioni in Windows 7

    Nei giorni scorsi, abbiamo già affrontato molte volte l’argomento, ma di soluzioni ne esistono in quantità. Stiamo parlando del cercare di velocizzare determinate operazioni, quali, ad esempio, l’avvio di applicazioni […]

    Lista Commenti
    Aggiungi il tuo commento

    Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

    Nome*
    E-mail**
    Sito Web
    * richiesto
    ** richiesta, ma non sarà pubblicata
    Commento