Geekissimo

Otixo, accedere a tutti i propri file archiviati online direttamente da un’unica posizione

 
Martina Oliva
9 Giugno 2011
1 commento

Negli ultimi tempi si sente parlare sempre più spesso di cloud storage e delle interessanti possibilità ad esso connesse di cui un numero di utenti in costante aumento ha già avuto modi di testarne le caratteristiche mediante vari servizi e, a tal proposito, Dropbox ne è l’esempio lampante.

Considerando quindi l’inevitabile comodità derivante dall’utilizzo di risorse di tale tipologia e tenendo ben presente anche il fatto che, purtroppo, nella loro forma gratuita i servizi di cloud storage offrono spazi di archiviazione più o meno limitati, non sono poi così pochi gli utenti che scelgono di servirsi di più account simultaneamente per organizzare al meglio i propri file in rete.

Una situazione di questo tipo, come di certo gran parte di voi appassionati lettori di Geekissimo ben saprà, genera però, inevitabilmente, problemi di gestione e confusione.


Fortunatamente per ovviare ad una situazione analoga a quella appena accennata è ora possibile servirsi di un nuovo ed interessante servizio web adibito, appunto, proprio a tal scopo.

Si tratta di Otixo, una risorsa utilizzabile in modo totalmente gratuito, che, previa creazione di un apposito account utente, consentirà di gestire tutti quelli che sono i propri file archiviati sui vari servizi di cloud storage in uso da un’unica posizione (è quindi possibile cercare e trovare file distribuiti tra i vari servizi di cloud impiegati e spostarli dall’uno all’altro senza doverli prima trasferire sul PC) così come illustrato anche nell’immagine d’esempio… comodo vero?

Nel dettaglio, i servizi supportati da Otixo sono Google Docs, Dropbox, Box, MobilMe, server FTP e WebDav ma per il futuro tale elenco è destinato ad ampliarsi ancor di più.

Otixo può inoltre essere utilizzato direttamente dal proprio desktop senza necessità di accedere all’interfaccia web… come? Facile: aggiungendo il servizio come unità di rete in modo tale da poter gestire i propri file direttamente da Explorer o Finder.

Link | Otixo

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
SoShare, il servizio di storage online firmato BitTorrent

SoShare, il servizio di storage online firmato BitTorrent

Durante gli ultimi giorni BitTorrent ha annunciato il lancio della prima beta pubblica di SoShare, un nuovo ed interessante servizio gratuito dedicato a tutti quegli utenti che, per un motivo o […]

ShadowDrive, condividere facilmente i propri file su Facebook

ShadowDrive, condividere facilmente i propri file su Facebook

Sul fatto che Facebook sia uno tra i principali mezzi mediante cui condividere informazioni con altri utenti vi sono ben pochi dubbi… peccato però che la cosa può andarsi a […]

Maxxo, 5 GB di spazio gratis per archiviare e condividere file in maniera privata e sicura

Maxxo, 5 GB di spazio gratis per archiviare e condividere file in maniera privata e sicura

Di servizi di file hosting e cloud storage mediante cui poter caricare e condividere con altri utenti i propri file il web ne è oramai pieno zeppo ma ciò non […]

Uploadingit, nuovo servizio di file storage che offre gratuitamente 20 GB di spazio online

Uploadingit, nuovo servizio di file storage che offre gratuitamente 20 GB di spazio online

Considerando il continuo essere in movimento di un gran numero di utenti e l’utilizzare svariate postazioni multimediali a seconda della locazione e delle diverse necessità, avere la possibilità di accedere […]

Rapidsearch: Motore di ricerca per Rapidshare e non solo

Rapidsearch: Motore di ricerca per Rapidshare e non solo

Rapidsearch è un motore di ricerca semplicissimo da utilizzare che permette di ricercare file sui siti di storage online quali RapidShare, megaupload, filefront, 4filehosting, badongo, megashares e tanti altri siti […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Redazione

    Salve
    Con Otixo e Xp volevamo fare uno shortcut sul desktop per l'accesso senza andare in web. Ma evidentemente non è la procedura descritta sullo stesso Otixo perchè sembra relativa al solo W7. Avete qualche idea se con Xp se po' fa? 🙂

    Ciao

    12 Giu 2011, 2:22 pm Rispondi|Quota