Geekissimo

26.000 indirizzi e-mail e password spiattellati in Rete: ecco cosa significa usare gli stessi dati di accesso ovunque

 
Andrea Guida (@naqern)
14 Giugno 2011
18 commenti

Il famigerato gruppo di hacker (o cracker) Lulz Security, balzato già agli onori della cronaca per aver rubato i dati di un milione di utenti del PlayStation Network e aver hackerato la home page di PBS.org, ha spiattellato in Rete 26.000 indirizzi e-mail e password di altrettanti ignari utenti provenienti da ogni parte del mondo. Fra questi, pare, ci siano anche molti indirizzi militari (.mil) e governativi (.gov).

La lista è ormai di pubblico dominio ed è stata realizzata rubando i dati di accesso di diversi siti a carattere pornografico. Se non visitate “sitacci” simili, dunque, non dovreste avere problemi. Ma molti altri sì. Al punto che conoscendo la cattiva abitudine di molti utenti che usano la stessa password per tutti i siti Internet a cui sono iscritti, il sito ZDNet ha invitato tutti i suoi lettori a dare un’occhiata al documento pubblicato da Lulz Security e ad accertarsi che i loro indirizzi non fossero finiti su piazza.



Le istruzioni date dal sito americano le trovate qui sotto. Se per scrupolo volete seguirle anche voi, non vi biasimeremo di certo.

  • Collegatevi alla pagina con la lista degli indirizzi e-mail e delle password rubate;
  • Premete la combinazione di tasti Ctrl+F della tastiera del vostro PC per aprire la finestra di ricerca veloce del browser;
  • Digitate il vostro indirizzo e-mail.
  • Se il vostro indirizzo e-mail compare nella lista, correte immediatamente a cambiare la vostra password rendendola più complessa: includete lettere maiuscole, numeri e simboli.
  • Se il vostro indirizzo e-mail non compare nella lista, segnalate l’articolo ai vostri amici in modo che possano controllare di persona l’elenco.

Ma le istruzioni più belle (e crudeli) sono state quelle del team Lulz Security, che conoscendo meglio di ZDNet l’abitudine di molti utenti di utilizzare la stessa password su più siti Internet, ha invitato i propri “seguaci” di Twitter ad accedere alle pagine Facebook dei proprietari degli indirizzi e-mail rubati e a postare sulle loro bacheche delle finte ammissioni di colpa per la frequentazione di “siti zozzi”.

Ecco cosa significa usare gli stessi dati di accesso ovunque. O quantomeno non curarsi di usare un indirizzo e-mail alternativo per le registrazioni ai siti più “particolari”.

[Photo Credits | Don Hankins]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
LulzSec si ferma

LulzSec si ferma

LulzSec, il gruppo di hacker attivisti che nell’ultimo mese e mezzo ha messo a soqquadro la grande Rete, ferma le sue attività. L’annuncio, arrivato nella notte italiana su Twitter, segna […]

Testare l’effettiva efficienza della propria password con How Secure Is My Password?

Testare l’effettiva efficienza della propria password con How Secure Is My Password?

Negli ultimi tempi, qui su Geekissimo come d’altronde lungo l’intero web, è stato più volte affrontato l’argomento riguardante la possibilità di salvaguardare la propria sicurezza online e, di conseguenza, anche […]

Gmail, AOL e Yahoo!, gli attacchi di phishing continuano

Gmail, AOL e Yahoo!, gli attacchi di phishing continuano

Ore di allerta oserei definire quelle che sta attraversando l’utenza del mondo web in questi ultimi giorni. Proprio ieri, infatti, qui su Geekissimo, vi avevo parlato di un pericoloso attacco […]

Quanto valgono i dati rubati su internet? Ecco un incredibile tariffario!

Quanto valgono i dati rubati su internet? Ecco un incredibile tariffario!

Le informazioni personali di ognuno di noi, è ovvio, sono senza prezzo. Ma tutto ha un prezzo e tutto ha un mercato… anche i dati (magari rubati) del vostro conto […]

Come scoprire se qualcuno accede senza permesso alla nostra casella di posta elettronica

Come scoprire se qualcuno accede senza permesso alla nostra casella di posta elettronica

Con gli attuali, immensi, ottimi servizi come Gmail, le nostre caselle di posta elettronica sono diventate ancora più preziose rispetto a quanto non lo fossero già qualche anno fa. Infatti […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1LoGnomo

    Non ci sono, sono "pulito" 😀

    14 Giu 2011, 12:05 pm Rispondi|Quota
  • #2francesco

    anchio!!!

    14 Giu 2011, 12:41 pm Rispondi|Quota
  • #3Alberto Paolucci

    E cosa speravano di ottenere con questo atto? È ovvio che la gente comune se ne sbatte della sicurezza del proprio account in nome della comodità ma spiattellare indirizzi email e password per intero è da infami

    14 Giu 2011, 1:46 pm Rispondi|Quota
  • #4polarlys87

    Per fortuna anch'io sto a posto 🙂

    14 Giu 2011, 2:19 pm Rispondi|Quota
  • #5frank

    behj e' difficile esserci in 26.000 account su scala mondiale, cioe 'una percentuale inesistente 🙂

    14 Giu 2011, 3:19 pm Rispondi|Quota
  • #6misimarlo

    beh,gran colpo.
    io sono pulitissimo 🙂

    14 Giu 2011, 5:48 pm Rispondi|Quota
  • #7alex

    facebook ha già provveduto a risolvere la cosa, quelli che usavano la stessa email e pw della lista nel login hanno l'account bloccato e devono seguire un iter per sbloccarlo

    14 Giu 2011, 8:00 pm Rispondi|Quota
  • #8Miky giorgio

    io non ci sono

    14 Giu 2011, 9:00 pm Rispondi|Quota
  • #9geek lover ^_^

    ahahahah XD, troppo divertente ^^, ora se non si sbrigano spariscono mail e facebook di tutta la lista XD

    14 Giu 2011, 10:10 pm Rispondi|Quota
  • #10fede

    provato ad accedere a 10 account tra gmail e yahoo, nemmeno uno funziona..

    15 Giu 2011, 2:04 am Rispondi|Quota
    • #11Davex

      molti sono stati cambiati, ma uno l'ho beccato!
      un collonello indiano in pensione.
      Ho avuto accesso alle sue mail e al suo google blog.

      Gli ho mandato un avvertimento…
      😉

      15 Giu 2011, 10:52 am Rispondi|Quota
  • #12Bramby

    Il made in italy non si smentisce mai.. Provate ad accedere a libero, la metá funziona!

    15 Giu 2011, 12:29 pm Rispondi|Quota
  • #13Duetto

    ma avete visto quanta gente una come password "password" ????

    Senza numeri nè niente.. Provate a fare trova -> password e guardate!!!

    XDXDXD

    15 Giu 2011, 4:05 pm Rispondi|Quota
  • #14brunch

    <per le registrazioni ai siti più “particolari”> LOLZ

    16 Giu 2011, 1:18 am Rispondi|Quota
  • #15Mesfigata

    io ci sono ma non guardo certi siti : Almeno non usere la mail che uso per scrivere ai mie prof!!! Che tragedia! :(((

    29 Giu 2011, 1:27 pm Rispondi|Quota
    • #16me sfigata2

      ah no,non sono in questo sito ma in un altro O_O forse perchè uso sempre la stessa password.. che pirla!

      29 Giu 2011, 1:29 pm Rispondi|Quota
    • #17Alexia

      io vorrei una password ed e-mail

      26 Mag 2012, 10:31 am Rispondi|Quota
  • #18cheap jordans

    I and also my buddies were found to be taking note of the great hints found on your web page then the sudden got an awful suspicion I had not expressed respect to you for those techniques. All of the ladies ended up certainly stimulated to see them and already have in fact been making the most of them. Thanks for really being indeed kind and then for considering variety of awesome subjects most people are really wanting to be informed on. My sincere regret for not saying thanks to you earlier.

    20 Nov 2018, 7:49 pm Rispondi|Quota