Geekissimo

Belkin Powerline AV Share 3 Porte

 
Elena Franco
27 Giugno 2011
6 commenti

Belkin Powerline AV Share 3 Porte

Per chi non la conoscesse, la tecnologia Powerline è quella che permette di portare una connessione di rete anche in locali dove la rete Wireless non prende, utilizzando per il trasporto del segnale la rete elettrica domestica.

Come si può intuire, questa tecnologia permette quindi di utilizzare la medesima connessione ad Internet anche in quelle case in cui, a causa di muri troppo spessi, il segnale Internet fatica a raggiungere tutti gli ambienti domestici.

Belkin ha presentato recentemente, il suo nuovo adattatore Powerline AV Share 3 Porte, dotato di tre porte ethernet per la connessione di tre dispositivi alla rete preesistente.

La confezione, in commercio a partire dal mese di Luglio al prezzo di 119,99€, comprende, oltre all’adattatore a 3 porte, anche un adattatore da una porta da installare presso una presa elettrica vicina al router domestico, a cui si dovrà poi collegare l’adattatore Powerline tramite cavo ethernet (due sono inclusi nella confezione).

Collegando poi l’adattatore ad una presa elettrica in un altro punto della casa, sarà possibile collegare ad esso fino a tre dispositivi, che potranno beneficiare della connessione condivisa, senza complesse procedure di installazione.

E’ possibile collegare fino ad otto dispositivi Powerline per ogni router esistente, con una copertura di 300 metri, in grado di rendere possibile la condivisione della connessione ad Internet praticamente in qualunque abitazione.

La tecnologia Powerline, utilizzando come mezzo di trasmissione la rete elettrica, rende inutili lavori di muratura e cablaggio ethernet in quelle situazioni dove una connessione Wireless risulti troppo complessa, permettendo di ottenere comunque il risultato desiderato, e per questa ragione si candida alla perfezione per la condivisione della connessione in case vecchie con muri di pietra troppo spessi per consentire un segnale Wireless pulito.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Network Profiles Utility, importare ed esportare i profili di rete wireless

Network Profiles Utility, importare ed esportare i profili di rete wireless

Ogni qual volta viene effettuata una nuova installazione di Windows è necessario installare nuovamente tutti i software solitamente utilizzati e settare i parametri così come in precedenza. Anche nel caso […]

WLAN Optimizer, ottimizzare la connessione wireless con una semplice utility

WLAN Optimizer, ottimizzare la connessione wireless con una semplice utility

A differenza del passato, quando per navigare online era necessario servirsi di una rete cablata, la maggior parte degli utenti è solita connettersi ad internet sfruttando connessioni wireless. L’utilizzo delle […]

Tradurre le emails arrivate su Outlook installando un piccolo plugin

Tradurre le emails arrivate su Outlook installando un piccolo plugin

Con la segnalazione di oggi, cari lettori, apriamo la settimana in modo molto leggero, introducendo un componente piuttosto utile (stesse intenzioni di ieri, per farla breve). Oggi, con buona pace […]

Controlliamo il nostro network wireless con AirSnare

Controlliamo il nostro network wireless con AirSnare

Col l’uso sempre più massiccio di device mobile cresce anche la presenza di network wireless casalinghi, che molto spesso non sono sicuri. Diciamo che teoricamente un network wireless potrebbe essere […]

7 ottimi siti per trovare un segnale wi-fi

7 ottimi siti per trovare un segnale wi-fi

La scommessa e speranza del mondo tecnologico odierno, in qualsiasi campo, è quasi tutto in una sola parola: wireless, vale a dire senza fili. Il wireless è una realtà (quasi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1gian_74

    Ma la velocità di trasmissione ne risente rispetto ad un cavo ethernet o una connessione wireless con segnale stabile? C'è un limite id banda?

    27 Giu 2011, 8:46 am Rispondi|Quota
    • #2vehtz

      dipende molto dal tipo di impianto elettrico dell'abitazione, ma anche da che elettrodomestico è accesso in quel momento che possa fare interferenza…anche io sarei in una situzione precaria per quanto riguarda il segnale wi-fi (un ripetitore dimezza la banda a quanto ho letto)……bisognerebbe provarli, farseli prestare da qualcuno, perchè costano..qualcuno conosce qualche negozio che li presta xD

      27 Giu 2011, 10:56 am Rispondi|Quota
  • #3Lorenzo Moscatelli

    In caso volessi far arrivare, con lo stesso metodo, il segnale wireless in un punto della casa dove non arriva? Per poi utilizzarlo con il cellulare… come potrei fare? Questo oggetto garantisce solo la connessione tramite ethernet vero?
    grazie!

    27 Giu 2011, 9:16 am Rispondi|Quota
  • #4Sergio Donato

    E hanno risolto il problema delle "ciabatte"? La powerline un tempo necessitava solo di prese a muro, pena la dispersione del segnale.

    27 Giu 2011, 9:45 am Rispondi|Quota
  • #5gigi

    Rispondo un pò a tutti possedendo un modello di powerline proprio della belkin (un modello base, quindi nulla di speciale).

    I dispositivi powerline garantiscono 85Mbps o 200Mbps di trasmissione (dipende dal modello) e vi posso assicurare che sono quasi effettivi su tutti i tipi di impianti anche quelli abbastanza vecchi, certo è che Murphy con la sua legge è sempre dietro l'angolo.

    Esistono modelli solo ethernet, ma anche modelli ethernet+wifi, che sono a tutti gli effetti degli access point.

    Grande pecca è che tra dispositivo "a monte" e quello "a valle" non ci deve essere nient altro che cavi, quindi salvavita di zona, quadri elettrici per dividere le aree della casa o altri casi simili (non sono un elettricista, scusate) renderebbero inutilizzabili i dispositivi. Nel caso delle ciabatte il problema si può però risolvere con i modelli che hanno una presa avanti e che quindi vanno attaccati a parete, ma ad essi si può attaccare una ciabatta o una qualunque altra presa senza problemi.

    27 Giu 2011, 8:08 pm Rispondi|Quota
    • #6gian_74

      Grazie per le precisazioni Gigi.

      28 Giu 2011, 8:09 am Rispondi|Quota