Geekissimo

24 ore con Windows 8 Developer Preview, un sistema operativo “coraggioso”

 
Andrea Guida (@naqern)
15 Settembre 2011
55 commenti

Devo ammetterlo, questa volta avevo delle forti perplessità circa l’opportunità di testare una nuova versione di Windows su un vecchio notebook malandato. Alla vigilia della conferenza BUILD di martedì scorso avevo già soffiato via la polvere da un discreto PC desktop della HP che da qualche mese non accendevo ma poi c’è stata l’illuminazione.

Steven Sinofsky ha iniziato il suo keynote con un vecchio Lenovo S10 (Atom di prima generazione con 1GB di RAM) fra le mani asserendo – e dimostrando – che Windows 8 occupa meno RAM di Windows 7. A quel punto, non potevo fare altrimenti: ho guardato il mio antiquato notebook HP Pavilion dv5000 (1GB di RAM, processore AMD Turion 64 1,8 Ghz ) ‘sì come Homer Simpson guarda le sue ciambelle poco prima di divorarle, e ho deciso. Quel “vecchio rottame” doveva togliersi un po’ di ruggine da dosso e partire per una nuova missione. Una missione chiamata Windows 8 Developer Preview.



Il primo impatto, come impazzire per colpa di qualche pixel

Ho installato Windows 8 Developer Preview x64 in dual boot con Windows 7 Home Premium e devo dire che la procedura d’installazione di Windows 8 non riserva particolari sorprese. Dura dai 20 ai 30 minuti senza richiedere l’intervento e si presenta esteticamente ancora molto simile a quella di Windows 7. Qualche sorpresa viene dopo.

A parte la configurazione iniziale del sistema, sostanzialmente uguale a quella di Windows 7 (con la scelta del nome del computer e della rete da utilizzare) ma graficamente un po’ troppo scarna a causa dello stile Metro,  quello che mi ha piacevolmente sorpreso all’avvio del mio nuovo sistema dual-boot è la presenza di un boot loader grafico che permette di scegliere l’OS da avviare utilizzando il mouse. Chiariamoci, non è una rivoluzione inventata da Microsoft ma è davvero un ottimo passo avanti rispetto alla schermata nera di DOS a cui eravamo abituati.

Da sottolineare anche l’integrazione con Windows Live che “costringe” l’utente ad utilizzare un account utente avente la stessa password dell’account Live/Hotmail online, ma la vera botta la si ha quando al primo avvio anziché ritrovarsi al cospetto di taskbar e cestino ci si ritrova nella tanto decantata Start Screen di Windows 8.

Qui, un fiorire di applicazioni e giochini di vario genere distribuiti nei tasselli tipici della Metro UI mi spingono a cliccare un po’ dappertutto. Una, due, tre volte, fino a quando mi rendo conto che, a parte il pannello di controllo, non si avvia nessuna applicazione. Cosa diamine è successo?

Mi metto a spulciare un po’ nel pannello di controllo (d’altronde cos’altro avrei potuto fare?) e trovo che la risoluzione dello schermo è impostata su 800×600 pixel – colpa dei driver per la scheda ATI Xpress 200M non più aggiornati da tempo e fermi a Windows Vista –  ma si può alzare fino a 1024×768 pixel. Compio questa mossa obbligata e, pfiù, le applicazioni della Start Screen si avviano tutte.  Potevano scriverlo da qualche parte, no?

Windows 8 ha due anime… ma chi è lo schizofrenico?

Superato questo primo problema dovuto alla vetustà dell’hardware in uso (non funziona nemmeno l’audio, ndr) inizio ad aprire tutte le applicazioni che mi sembrano più “simpatiche”. C’è l’ormai famosissimo client Twitter [email protected] usato dai blogger ad Anaheim prima ancora del keynote di Microsoft; un client avanzato per Facebook chiamato Socialite; un inutilissimo quanto attraente meteo; una app per le note; una per la scrittura con penna (supportata dai futuri tablet con Windows 8); una per i podcast; un’altra per i feed RSS; alcuni giochini e poi c’è lui, il desktop.

Rappresentato come una comunissima Metro App, con tanto di tassello riposizionabile con un semplice drag-and-drop, c’è il desktop classico di Windows. Cliccando sul suo tassello, la scrivania di Windows si presenta pressoché identica a quella di Windows 7, se non fosse per un dettaglio: il pulsante Start nero in stile Metro.

Una volta visto quello, ci ho messo davvero poco a rendermi conto che i rumor circolati nelle settimane scorse erano veri. Il menu Start è stato sostituito dalla Start Screen e da un piccolo menu a scomparsa (sempre in stile Metro) che si attiva al passaggio del mouse. In questo menu ci sono l’icona per fare le ricerche, quella per condividere i dati, quella per visualizzare i dispositivi connessi al computer e quella per le impostazioni. Cliccando sul pulsante Start o pigiando il tasto con la bandierina di Windows sulla tastiera, dunque, si viene dirottati automaticamente sulla Start Screen.

Devo ammettere che questa scelta mi ha lasciato abbastanza perplesso. Almeno all’inizio. Eh già, perché questo Windows 8 che a causa della sua doppia interfaccia è stato da più parti definito come un sistema schizofrenico, ha il potere (forse il merito) di far diventare schizofrenico chi lo usa.

All’inizio si viene rapiti dalla novità della Start Screen e, nonostante la mancanza di touch-screen, la si vede come una gran figata. Dopo un po’ ci si stufa di giocherellare fra i tasselli live con notifiche e aggiornamenti in tempo reale delle varie Metro App e si passa al desktop classico. Lì ci si arrabbia come babbuini per la rimozione del menu Start classico, poi si prova a passare continuamente dal desktop alla Start Screen premendo il tasto Windows sulla tastiera del PC e si inizia ad apprezzare la cosa. L’apoteosi però si ha quando si scopre che premendo il tasto Win (quindi entrando nell’interfaccia Metro) e digitando qualcosa sulla tastiera si possono cercare al volo programmi (sia Metro che classici), file e voci del pannello di controllo.

Insomma, dopo ventiquattro ore di utilizzo combinato delle due interfacce (molto meno slegate di quello che si pensa), mi sono reso conto che… non so dare un giudizio definitivo. Forse Microsoft avrebbe fatto bene a lasciare il menu Start classico (che comunque si può abilitare con una modifica nel registro) accessibile con il click destro o qualcosa del genere, ma non mi sento di demonizzare questa scelta. La Start Screen e la coesistenza dell’interfaccia Metro con quella classica del desktop sono delle grandissime innovazioni che, probabilmente, pongono Microsoft un passo avanti a tutti i suoi principali competitor.

Un sistema operativo “coraggioso”

Come recita il titolo di questo post, ritengo che Windows 8 sia un sistema operativo coraggioso. Probabilmente si tratta dell’ultima vera chance che Microsoft ha per sfondare nel settore mobile, dove attualmente dominano Apple e Google, e questo ha spinto il colosso di Redmond a compiere  una mossa che Apple ha solo accennato nel suo ultimo sistema operativo per computer, Mac OS X Lion, ma non ha avuto il coraggio di completare: unificare il mondo desktop con quello dei tablet e, molto probabilmente, quello degli smartphone.

Le Metro App di Microsoft consentiranno agli sviluppatori di creare un software universale riproducibile su più dispositivi (PC desktop, notebook, ultrabook, tablet, ecc.) e lo sviluppo di Windows Phone 8 fa pensare che presto questa unificazione di ambienti ed esperienza utente possa coinvolgere anche gli smartphone.

Se questa visione sarà compresa e accettata dal pubblico, Microsoft si troverà improvvisamente con un ruolo da leader nel settore mobile che le consentirà di imporre la sua visione delle cose almeno quanto è riuscita a fare Apple negli ultimi anni. E se i tablet con Windows 8 riusciranno a mantenere un buon rapporto qualità/prezzo, c’è da scommettere che anche per iPad la vita non sarà più tanto semplice. Adesso però non spingiamoci troppo in là con le ipotesi e le previsioni e torniamo con i piedi per terra.

Ho dimenticato qualcosa?

Di sicuro, anche perché questo è solo un piccolo (si fa per dire) resoconto delle mie prime 24 ore passate con Windows 8 Developer Preview, ma prima di salutarvi voglio lasciarvi con altre due piccole “prime impressioni”.

Le prestazioni di Windows 8: sembrano effettivamente migliorate rispetto a quelle di Windows 7, ma nessun miracolo all’orizzonte. Il nuovo task manager è un vero e proprio parco giochi pe noi geek!

Internet Explorer 10 Platform Preview 3: velocissimo anche su una tartaruga come il mio notebook, molto promettente la versione Metro ma usarla su un sistema desktop senza touch-screen è da folli.

Per ora è tutto, ma solo per ora. Tenete sempre d’occhio le nostre news su Windows 8 cliccando sull’apposito banner nella sidebar del blog e correte ad effettuare il download di Windows 8 Developer Preview se non l’avete ancora fatto.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Guida: come installare Windows 8 in dual boot con Windows 7

Guida: come installare Windows 8 in dual boot con Windows 7

In seguito alle numerose richieste ricevute nei giorni scorsi, vi proponiamo una guida passo-passo su come installare Windows 8 in dual boot con Windows 7. In questo modo, potrete installare Windows […]

Windows 8, tempi di avvio brevissimi con il nuovo boot ibrido

Windows 8, tempi di avvio brevissimi con il nuovo boot ibrido

Ormai ci siamo, la conferenza BUILD del 13 settembre è dietro l’angolo ma Microsoft continua a svelare dettagli su Windows 8. L’ultimo post sul blog Building Windows 8 è datato […]

Microsoft svela la nuova interfaccia di Windows 8

Microsoft svela la nuova interfaccia di Windows 8

Come preannunciato, Steven Sinofsky è salito sul palco della conferenza D9 All Things Digital per svelare nuova interfaccia utente di Windows 8. Un’interfaccia doppia, che abbinerà la classica UI di […]

Windows 8: il punto della situazione sulle funzionalità che potremmo trovare nel nuovo sistema operativo

Windows 8: il punto della situazione sulle funzionalità che potremmo trovare nel nuovo sistema operativo

Grazie al trapelamento delle prime build in Rete, abbiamo iniziato a conoscere Windows 8 più da vicino. Ma quali saranno le funzionalità che troveremo realmente nel nuovo sistema operativo di […]

Windows 8: nuovi dettagli

Windows 8: nuovi dettagli

Scartabellando qua e la tra la documentazione prodotta dal team che sta gettando le fondamenta per la realizzazione di Windows 8, Stephen Chapman di UX Evangelist è riuscito a mettere […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1ASDOMAR

    Una domanda: che versione di media player monta Windows 8????

    15 Set 2011, 12:16 pm Rispondi|Quota
  • #3Daniele Bisceglia

    Ciao Andrea, complimenti per la rapidità della recensione, ma dato che la notizia più eclatante è: avvio in 2 secondi (sono titubante al riguardo). Hai provato a spegnere e riaccendere o mandare il nb in ibernazione e vedere la velocità di avvio?
    Se fosse davvero capace di congelare il Kernel allo spegnimento allora win8 darà davvero filo da torcere ai concorrenti…

    Grazie

    15 Set 2011, 12:17 pm Rispondi|Quota
    • #4Andrea Guida

      lo spegnimento di default è quello classico, ma non ho visto ancora bene le impostazioni del risparmio energetico. Vi farò sapere 😉

      16 Set 2011, 5:28 am Rispondi|Quota
  • #5GalaxyACEuser

    A me ha fatto parecchio schifo questo nuovo sistema dopo averlo provato…Mi sono stufato di sti sistemi da bimbominkia…Dai,è troppo da bambini

    15 Set 2011, 12:34 pm Rispondi|Quota
    • #6-_-

      hai sbagliato sezione, qua non si parla di ubuntu linux e derivati
      o di sistemi giocattolo, logicamente con chi col sistema ci perde il tempo
      la concorrenza è sempre un passo avanti, se vi regalassero un pc clementoni
      sono certo che in quel caso avreste pareri positivi da esprimere.

      15 Set 2011, 9:29 pm Rispondi|Quota
      • #7GalaxyACEuser

        Imbecille io uso windows 7…Mica ubuntu! E permettimi di criticare windows 8,tu continua a fare la pecora.

        16 Set 2011, 1:11 am Rispondi|Quota
        • #8-_-

          povero idiota, visto che al 90% windows 8 e windows 7 sono simili a chi pensi di averla fatta la critica? sistemi da "bimbominchia", no veramente a fare la pecora qua sei tu che come tutti al solito avete da ridire…
          avete rotto i co*lioni alla microsoft per ANNI nel richiedergli
          una rivoluzione grafica per un sistema dall'impostazione "preistorica"
          ed ora che ve l'hanno data continuate a lamentarvi?
          ma si dai che sei figo a fare il lamentone, sei proprio "pro".

          16 Set 2011, 9:06 am Rispondi|Quota
      • #9GalaxyACEuser

        E tra l'altro il pc lo uso per far musica non le pippe come te,coi quadrati da rincoglionito.

        16 Set 2011, 1:12 am Rispondi|Quota
        • #10-_-

          ah quindi sei un probabile fan di mac perchè ce l'hanno tutti i "Diggay"
          abbiamo svelato l'arcano, fai musica tu e come la fai?
          con mestoli e pentolame? ma vedi di darti fuoco
          che neanche sai l'esistenza di ottime suite come cubase
          proprio per windows, dove con un quadratino da rincoglionito
          fai editing audio PROFESSIONALE, ma figuriamoci un espertone come te
          un grande musicista nonchè debuttante alla scala di milano
          se si può mai abbassare "a questi livelli"
          poveraccio…

          16 Set 2011, 11:33 am Rispondi|Quota
  • #11Gianluca

    Provato e non mi piace proprio…..forse ci si deve fare un po' di abitudine.

    15 Set 2011, 12:43 pm Rispondi|Quota
  • #12Andrea

    copia dei file con relativa risoluzcopia dei file con relativa risoluzione dei conflitti?

    è davvero migliorata molto come da varie news?ione dei conflitti?

    15 Set 2011, 12:51 pm Rispondi|Quota
  • #13Roberto Ranieri

    Per i driver della 200M (ero possessore di un notebook che la montava), faglieli cercare su windows update. Su win 7 funzionava! 😉

    15 Set 2011, 12:55 pm Rispondi|Quota
  • #15Anonimo

    Salve a tutti. Come posso installare la build 8100 in dual boot con windows 7 ?

    15 Set 2011, 1:26 pm Rispondi|Quota
    • #16Andrea Guida

      crea una partizione e installi 😉

      15 Set 2011, 1:45 pm Rispondi|Quota
      • #17DEmiuz

        Scusami ma la iso della build una volta masterizzata non parte all'avvio del pc chiedendo di "premere un tasto per avviare da cd-rom", come posso allora scegliere la destinazione dell'installazione dell'os?

        15 Set 2011, 2:17 pm Rispondi|Quota
      • #18tylerda

        io ho creato una partizione dalla partizione dove è installato windows 7 ma quando vado ad installare windows 8 mi dice che non è possibile perche il disco è dinamico. esiste un modo per convertire il disco da dinamico a base?? è strano perche la partizione l'ho creata da quella principale che è base…

        15 Set 2011, 3:56 pm Rispondi|Quota
  • #19GalaxyACEuser

    Grazie per non pubblicare i commenti!..Ridicoli

    15 Set 2011, 1:50 pm Rispondi|Quota
  • #20-_-

    AVVISO PER TUTTI I LETTORI DI GEEKISSIMO (che spero faccia un articolo a riguardo)
    modificando una stringa del registro è possibile portare windows 8 al funzionamento
    classico con l'impostazione del menù di start vecchia maniera, per questo ed altri
    trucchetti vi rimando a questo link:
    http://www.windows8italia.com/2011/09/windows-8-b

    c'è solo da sperare che microsoft la renda un opzione selezionabile
    in fase di installazione.

    In questo momento vi parlo da windows 8 ed in effetti comunque mi pongo
    le vostre stesse domande, è vero che in un esperienza desktop
    o comunque non touch l'interfaccia metro perda un pò di senso,
    ma appunto dobbiamo riflettere sul fatto che windows 8 è più
    votato al mercato tablet che a quello desktop, laddove su uno schermo
    non grandissimo un menù start e le sue piccole icone e menù a scorrimento
    possono apparire più difficoltosi da utilizzare, perciò in merito esprimo
    parere favorevole (anche perchè ti ci devi un pò abituare
    ma anche sul lato desktop sveltisce qualcosina una volta che impari ad utilizzarla,
    nel mio caso c'è voluta qualche ora) ma a metà,

    per il resto però avete dimenticato di citare la ribbon, che almeno per me,
    che spesso e volentieri faccio spostamenti di molti file
    ha semplificato la meccanica del dovermi riferire sempre a sterminati
    menù a tendina, e che per chi ha utilizzato assiduamente office 2007 e windows 7
    diventa un gioco da ragazzi sfruttare a pieno,

    sono piacevolmente soddisfatto anche del task manager e il suo modo di gestire
    le risorse che aiuta non poco il sistema ad essere sempre fluido e leggero
    (nonostante diverse operazioni sono piantato sui 500 mega di ram occupati fissi)

    ed infine in merito al problema della risoluzione, beh ragazzi è sempre una DP
    non è neanche una beta è logico che soffra di problemi di gioventù
    ma come ben sapete già in windows 7 le prestazioni migliori
    in termini di visibilità venivano selezionate automaticamente nel primo avvio
    dal sistema, perciò non temete, verrà risolto,

    E per quanto riguarda i driver penso che sia sempre una questione
    di gioventù perchè anche a me i driver della scheda video (wddm)
    e audio all'avvio non c'erano ma bastava avviare il primo windows update,
    che la scheda video (una vecchia realtek, il mio pc ha 7 anni d'età)
    è stata immediatamente riconosciuta e messa a lavorare,
    per il video (visto che ho una vecchia scheda video ati 9600)
    ho dovuto scaricare i driver video legacy dal sito della amd
    per vista 32 bit ma neanche a dirlo come promesso da microsoft
    la retrocompatibilità è assicurata, ora tutto va a meraviglia,
    e sono certo che microsoft stessa provederà a creare
    dei driver personalizzati per windows 8 che come per l'audio
    si installeranno al primo update o comunque saranno presenti
    sul dvd di installazione (se c'erano per seven non capisco
    perchè non dovranno esserci per 8)

    il sistema è ottimo e il lavoro che c'è dietro a mio parere è da ammirare
    con seven si dovette aspettare la rima beta per avere qualcosa
    di realmente utilizzabile ogni giorno, ma io già da ora questo windows 8 lo sento
    molto "mio" è letteralmente un sistema completo nelle tue mani,
    se levigassero le imperfezioni che ha non avrei alcun problema
    a sostituirlo a seven fin da ora, mi sto divertendo ad installare e provare
    roba e va tutto ottimamente, e l'idea di non dover più provvedere
    all'installazione di un antivirus visto l'ottimo defender (security essentials)
    ti passa anche il panico della "prima connessione non protetta":

    è un sistema che fa trasparire forse un pò d'ansia da prestazione
    visto le novità, ma che non dovrebbe impensierire che si è fatto le ossa su seven
    (forse un passaggio xp – 8 potrebbe essere più traumatico)
    e che comunque finalmente accontenta chi si diceva stanco
    del solito format "start-cartelle" che windows si trascina da decenni
    senza voltare le spalle a chi comunque come me preferirà
    sempre il vecchio stampo senza però denigrare la novità;

    alla fine è un parere che sta su un limbo ciò che ne esce fuori
    ed anche io comunque penso che così com'è
    (ma c'è n'è di tempo per migliorarlo e microsoft non ne ha perso ultimamente)
    magari avrà qualche difficoltà nel rientrare nel cuore dell'azienda
    e dell'user classico molto "basico", ma questo a mio parere forse
    aiuterà anche seven a rimanere longevo (io fianco a fianco
    ce li vedo bene) e a spingere 8 fra le braccia solo dei veri appassionati
    o quelli che sentono il bisogno di una ventata fresca di novità,
    perchè è comunque un sistema assolutamente da provare, ve lo garantisco.

    Buona Giornata

    15 Set 2011, 1:59 pm Rispondi|Quota
  • #21Miki73

    Sicuramente è una grossa nobità che può destabilizzare… pero' mi fa sorridere che tutti criticano la nuova Home ma non riesco a capire come si può preferire avere il classico desktop, magari vuoto, anonimo e inanimato piuttosto che un sacco di lives tile che ci danno un sacco di informazion ini tempo reale! Poi i software si lanciano sempre cliccando su icone, il principio non muta. Ma almeno il desktop fatto così serve a qualcosa! 🙂

    15 Set 2011, 2:09 pm Rispondi|Quota
  • #22Valentino

    Io non ho ancora capito come fare a chiudere un programma , perché non c'è la solita icona a x per chiudere un programma! Avete qualche idea?

    15 Set 2011, 2:18 pm Rispondi|Quota
    • #23Gianluca

      Alt + F4?

      15 Set 2011, 2:33 pm Rispondi|Quota
      • #24Andrea Guida

        quelle Metro si stoppano da sole dopo un po' che sono inattive… oppure vai nel task manager e… KILL! 🙂

        15 Set 2011, 2:37 pm Rispondi|Quota
    • #25-_-

      il reale bisogno di chiudere le "app" non c'è, i programmi normali sul desktop si chiudono come sempre, le app avviate dal metro sono automaticamente freezate dal task manager che le rende inattive preservando il sistema dagli appesantimenti,
      se proprio l'idea di avere un app dormiente ti infastidisce, apri il task manager
      (ctrl + Alt + Canc) e la vai a terminare, anche se troverai una scrittina gialla vicino
      che te la identifica come "suspended".

      15 Set 2011, 2:36 pm Rispondi|Quota
  • #26Oliver Thomas Cervera

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
    Voglio il menù start. Sono sempre stato il primo ad appoggiare Micosoft sui cambiamenti estetici, ma Metro non mi è mai piaciuta. O abbiamo una interfaccia sostituibile tra Windows e Metro, o non se ne fa nulla!

    15 Set 2011, 2:26 pm Rispondi|Quota
    • #27-_-

      DISATTIVARE L'INTERFACCIA IMMERSIVE
      A qualcuno non è piaciuta l'interfaccia Immersive: se volete il classico Menu di Start, come quello di Windows 7, entrate nel registro di sistema (Run.. e poi regedit)
      e cercate la cartella

      HKEY_CURRENT_USERSoftwareMicrosoftWindowsCurrentVersionExplorer

      a questo punto cambiate il valore "RPenabled" da 1 a 0.

      Voilà, problema risolto.

      15 Set 2011, 2:39 pm Rispondi|Quota
  • #28Luciano Kun Fazio

    l'ho installato sul mio netbook-cavia e non mi si aprono le app….come posso fare?

    15 Set 2011, 2:49 pm Rispondi|Quota
  • #29l0r3n2o

    "Da sottolineare anche l’integrazione con Windows Live che “costringe” l’utente ad utilizzare un account utente avente la stessa password dell’account Live/Hotmail online"
    A dire il vero si può usare anche un account locale, senza registrarsi a Windows Live… la voce per farlo c'è nel wizard del primo avvio ma effettivamente anch'io non l'ho notata subito!

    15 Set 2011, 3:07 pm Rispondi|Quota
    • #30Andrea Guida

      infatti ci sono le virgolette. Diciamo che è un invito moolto persuasivo quello di Microsoft. 😉

      15 Set 2011, 5:56 pm Rispondi|Quota
  • #31sweet dee

    anonimo

    la risoluzione deve essere maggiore di 1024*600!
    sul mio nc10 ho installato i driver per seven e tutto va ok!

    15 Set 2011, 3:10 pm Rispondi|Quota
  • #32q1w2e3r4

    è possibile installare programmi di terze parti? Es. CCleaner? (esempio)

    15 Set 2011, 3:18 pm Rispondi|Quota
  • #34Luciano Kun Fazio

    mmm quindi sul mio netbook non ho speranze XD non va oltre quella risoluzione xD

    15 Set 2011, 3:30 pm Rispondi|Quota
  • #35Vehtz

    io l'ho provato e devo dire che l'interfaccia metro è per i touch, non per mouse e tastiera….comoda la grafica stile office, ma voglio poter utilizzare la classica interfaccia..se no si rimane a windows 7..what's the problem?

    15 Set 2011, 3:38 pm Rispondi|Quota
  • #36Gianluca

    E' traumatico pensare di passare da un sistema di menu a tendina a un sistema ibrido con Windows Phone 7. Io per ora sto' litigando con Virtualbox, ma da quello che vedo è un sistema operativo un pò confuso, più che rivoluzione sembra una Dashboard tipo mediaplayer con la possibilità di riutilizzare le finestre solite di windows. Io che uso anche MacOs trovo più rivoluzionario l'applicazione delle Gesture sul sistema operativo, che un Desktop confusionario. A me sinceramente la dashboard di Windows Phone 7 non mi piace, e quello che si vuol fare è un merging tra il 7 e il phone 7. Mah!

    15 Set 2011, 3:50 pm Rispondi|Quota
    • #37-_-

      perchè a te sono spariti i menù a tendina? spero per te che tu sia riuscito
      ad uscire dallo start in stile metro (mi sa di no…) ed infondo per voi
      macossari la cosa l'avrei vista un pò difficile da affrontare…
      beh certo contando che le gestures non sono una novità per nessun sistema
      visto che qualsiasi sistema dotato di touchpad synaptics o elantech
      fosse capace di utilizzarle c'è da dire che le "rivoluzioni" con lion sono state parecchie,
      ma sono certo che invece il progetto apple di merging fra lion e ios invece vi piacerà
      (non perchè avrà una vera utilità o un maggior feeling ma solo perchè è roba mela)
      alla fine degustibus non disputandum est, ma sempre quando si parla
      di qualcosa di completo, non in fase antecedente alla beta…

      15 Set 2011, 9:27 pm Rispondi|Quota
  • #38Roberto

    ….mi sa che ci vorrà un pò di tempo per abituarmi all'interfaccia metro… Speriam!

    15 Set 2011, 5:28 pm Rispondi|Quota
  • #39Mars

    Installato ieri su apposita partizione. Che dire? L'interfaccia metro non mi piace e, all'inizio, mi ha "stressato" un po'.. ma, a volte, nella schizofrenia fra le due, può essere divertente. Per il resto è un windows 7 ulteriormente migliorato, anche nelle prestazioni. Quindi, in realtà, mi trovo bene. Se la Microsoft sistemasse in modo opzionale e definitivo l'impiego delle due interfacce, la mia opinione sarebbe positiva.

    15 Set 2011, 6:31 pm Rispondi|Quota
  • #40Stefano

    Se si disabilita la Metro UI automaticamente si disattiva anche il nuovo task manager e il nuovo spostamento file… peccato… però ora che è tornato tutto come su windows 7 questo sistema è proprio una scheggia!!!! mi si accende in un lampo.

    15 Set 2011, 6:50 pm Rispondi|Quota
  • #41Gabriele

    Ma se i requisiti minimi per la versione a 64 bit di windows 8 developer preview richiedono 2 GB di ram , perchè l'hai installata su un pc con solo 1 GB di ram?

    15 Set 2011, 6:52 pm Rispondi|Quota
  • #42WASABI

    Confuso e poco funzionale: la metro è per i notebook, e l'nterfaccia ribbon occupa troppo spazio sul monitor.
    Mi sa che anche stavolta rimango con il fedele XP

    15 Set 2011, 8:30 pm Rispondi|Quota
    • #43Mars

      L'interfaccia ribbon la puoi ridurre senza problemi.C'è la relativa opzione proprio nei menu.

      18 Set 2011, 12:09 am Rispondi|Quota
  • #44Paolo Ferrario

    HELP PLZ!!!!__l-ho installato ma all-avvio non mi fa scegliere quale sistema operative usare e non so pi come tornare a windows 7__VI PREGO AIUTATEMI!!!!

    15 Set 2011, 9:53 pm Rispondi|Quota
    • #45Valentino

      Vai run e scrivi msconfig.exe poi ti apre una finestra e scegli boot e ci saranno i due sistemi operativi..ti selezioni windows 7 e metti set as default!

      17 Set 2011, 11:47 am Rispondi|Quota
  • #46alessandro

    Ragazzi per favore datemi una mano. Ho installato sta cavolo di beta di W8 ma Windows 7 me l'ha praticamente eliminato. Ora posso solo usare questa beta che mi sta dando i nervi. Ho provato a fare il ripristino all'avvio del sistema ma mi chiede il cd che io non ho. Con W7 invece non serviva il cd per ripristinare. Ora che faccio? Sono praticamente bloccato.

    15 Set 2011, 10:38 pm Rispondi|Quota
    • #47Mars

      Alessandro, dovevi installarlo su una partizione autonoma usando l'opzione custom. Non credo tu possa tornare indietro anche se hai utilizzato l'opzione aggiornamento. Per cui se non hai un'immagine del tuo windows 7 dovrai reinstallarlo. Se invece hai semplicemente perso il boot loader, installa easy bcd e metti windows 7 come predefinito. Nel frattempo, puoi continuare ad utilizzare questa prebeta utilizzando l'hack del registro che ti sbarazza dell'interfaccia metro. Lo trovi su questo sito.
      In bocca al lupo!

      16 Set 2011, 3:14 pm Rispondi|Quota
  • #48starise

    Questo Windows 8 mi sembra una vaccata paurosa! Magari su un tablet ha un senso ma non si può lavorare su un coso del genere… forse un bambino di 12 anni sì… basta che mettono l'applicazione dei pokemon sullo store. Mah… questa è la volta buona che torno a gnu/linux. Spero di sbagliarmi.

    16 Set 2011, 4:57 am Rispondi|Quota
    • #49-_-

      fortunatamente ti sbagli, visto che la immersive è pienamente disattivabile
      e visto che è si e no il 20% di tutto il sistema, che continua
      a funzionare così com'è sempre stato, tranquillo che ci lavori perfettamente
      (se hai voglia di lavorarci) e qualcosa la sveltisci pure,
      se poi ti pesa assai scorrere una schermata col mouse mi chiedo
      come possiate usare dei browser o cartelle con più di 50 file dentro.

      Se abbandoni l'idea di menù di start, sostituendolo ad un mosaico applicativo
      che oltretutto è collegato ad app che ti danno un mare di informazioni
      e ti aprono altri scenari che non siano solo il normale .exe la cosa alla fine
      non ti sembra affatto malvagia, anche se hai bisogno di qualche oretta
      per abituartici, cosa che avvenuta poi ti fa pensare
      che ritornare indietro semmai è difficile.

      Alla fine il concetto di "app scaricabile da market" è proprio cominciato
      su linux con il software center o sbaglio?
      non ce l'avete anche li il vostro store con tutti i pacchettini deb da installare?
      tipo giochini scemi e applicazioni più da cellulare che da pc?
      e dell'interfaccia unity e la sua "comodità" ne vogliamo parlare?

      ma infondo non mi sarei aspettato niente di diverso da chi ancora oggi
      sostiene macos e linux (meglio quest'ultimo sicuramente), non si potevano
      non muovere critiche per qualcosa fatto da microsoft quando
      precedentemente si erano mosse critiche perchè il sistema
      era troppo stantio e apparte qualche modifica grafica
      windows era sempre "tale e quale", per la serie sempre coerenza 0;
      se si fosse spostata la superbar sul lato sinistro o si fosse messo
      una specie d'exposè logicamente ci sarebbero state critiche
      sulla copioneria, morale della favola microsoft qualsiasi cosa fa
      fa ca*ate ma fortunatamente solo per poca gente è così.

      16 Set 2011, 11:45 am Rispondi|Quota
  • #50MattB

    Io propongo di fare cosi sui touchpad dei portatili, di dividerlo in 9 riquadri 3×3 e aggiungere comandi per la start screen, cioé se si tocca il primo riquadro in alto a destra, verrà lanciata l'applicazione corrispondente alla prima piastrella in alto a sinistra, se si tocca il riquadro centrale verrà lanciata l'applicazione corrispondente alla piastrella che si trova al centro dell'intrerfaccia e via dicendo..
    Questi 9 riquadri sono in realtà 18 perché alcune piastrelle sono divise in 2 parti quadrate (nella prima immagine vedi internet explorer e il windows store attaccati), ovviamente non mancano altri gesti, per esemio lo scorrimento orrizzontale dell'interfaccia, il movimento del cursore in modalità desktop eccetera…

    16 Set 2011, 6:54 pm Rispondi|Quota
  • #51simone

    ho installato 8 su vista home 64 bit in dual boot ma mi ha eliminato vista vi prego aiutatemi!!!!! ho tutti i programmi di lavoro su vista

    17 Set 2011, 7:49 pm Rispondi|Quota
  • #52crysdgt

    anch'io vorrei togliere il W8 ma poi non mi parte più il W7 come devo fare per eliminare il W8 senza avere problemi col boot di W7?

    19 Set 2011, 9:01 pm Rispondi|Quota
  • #53Pie

    Scusate ma è chiaro che gira velocissimo se non ci installi nulla! comincia a metterci itunes, vlc, chrome (che scommetto gira 100 volte meglio di explorer), e altri software e vediamo se vola ancora alto!

    26 Set 2011, 5:53 am Rispondi|Quota
  • #54Alfredo

    ciao ma xk io non ho il bootloader grafico ??? sapete rispondermi

    28 Set 2011, 11:13 pm Rispondi|Quota
  • #55friccico

    della serie come far impazzire la gente..a parte il fatto che quel desto..fa veramente schifo non funziona audio..ho provato ad installare i driver sia della scheda madre con relativi chip e quelli della scheda grafica….ma l’audio continua a non funzionare..ma la cosa che mi ha fatto veramente incazzare e di brutto..è stato quando ho aperto il broser… be mi credete che non son riuscito a chiuderlo dopo mezzora di smanettamenti e incazature ho dovuto riavviare.ho provato in tutti i modi.. ma dove sono i pulsanti di chiusura e messa in icona?
    questo non è un sistema operativo per pc è un giochino per bamboccioni che usano tablet e cellulari solo per chattare cosa cavolo sono ste mattonelle da checca in fiore..la maggior parte della gente col pc ci lavora. eppoi oltre a questa cavolo di relase poteva rilasciare un manuale…almeno con le funzioni piu semplicima sto coso io lo chiamo cosi coso! è in usabile hai piu se non dopo giorni e giorni di incazzature….nemmeno usare linux da riga di comando è cosi complicato… molto meglio ubuntu.non costa nulla è semplicissimo da usare è bello nell’aspetto..compiz se lo sogna er mattonella…altro che metro
    questo non è un sistema operativo e monnezza,che son sicuro costerà l’ira di dio..

    27 Gen 2012, 7:48 pm Rispondi|Quota