Geekissimo

Steve Ballmer attacca Android Ice Cream Sandwich: “È per dispositivi economici ed è difficile da usare”

 
Andrea Guida (@naqern)
20 Ottobre 2011
19 commenti

A poche ore dalla presentazione ufficiale di Android Ice Cream Sandwich, il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, torna a scagliarsi sul sistema operativo mobile di Google apostrofandolo come troppo complicato da usare e destinato a dispositivi di fascia bassa. L’affondo è avvenuto durante il Web. 2.0 Summit di San Francisco, dove ieri Ballmer ha accolto la nuova versione di Android asserendo che Windows Phone è superiore perché “non c’è bisogno di essere esperti di computer per usarlo“.

Inoltre, il basso costo di alcuni smartphone e tablet con Android starebbe costringendo Microsoft a stringere la cinghia e abbassare il prezzo dei suoi telefoni. Telefoni suoi in quanto fornitrice di software, perché Microsoft di produrre uno smartphone in casa non sembra essere proprio intenzionata: alla domanda precisa se fosse in programma la realizzazione di un rivale di iPhone made in Redmond, Ballmer ha risposto che Microsoft “pensa anche alle innovazioni hardware” senza aggiungere altro.


Se dietro questa risposta, molto generica, si trincera un progetto segreto o semplicemente l’imbarazzo di non saper cosa dire lo scopriremo fra qualche mese, intanto quello che è sicuro è che Android Ice Cream Sandwich ha tante buone carte da giocarsi per intaccare il regno di iOS e spegnere sul nascere le speranze di Windows Phone Mango. La nuova release del sistema operativo di Google combina per la prima volta le versioni per smartphone e tablet dell’OS portando all’utente un ambiente di lavoro, svago e comunicazione bello da vedere quanto – checché ne dica Ballmer – semplice da usare.

Tra le novità più interessanti di ICS, ci sono il nuovo font Roboto che aumenta di molto la leggibilità dei testi sui display ad alta definizione, il nuovo riconoscimento vocale Instant Voice che funziona in locale e permette di dettare rapidamente dei testi al proprio telefono o tablet, il supporto alla tecnologia NFC per scambiare dati fra device ed effettuare pagamenti elettronici in maniera sicura a breve distanza ed altro ancora.

Alla fine chi la spunterà? Il frutto di Microsoft o il gelato biscottato di Google? La sfida probabilmente si accenderà a Natale, quando sul mercato ci saranno tutti i principali dispositivi di entrambe le fazioni, dal Galaxy Nexus di Google e Samsung ai nuovi Windows Phone Nokia. Voi su chi scommettete?

Via | IT World
Photo Credits | Dell Inc.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Stephen Elop come CEO Microsoft: addio Bing e Xbox

Stephen Elop come CEO Microsoft: addio Bing e Xbox

Microsoft sta per perdere Steve Ballmer e dovrà presto scegliere un nuovo CEO. Il nome non è ancora stato deciso, ma sicuramente saprete che la scelta potrebbe ricadere sul già […]

Microsoft regalerà PC, Surface e Windows Phone 8 a tutti i suoi dipendenti

Microsoft regalerà PC, Surface e Windows Phone 8 a tutti i suoi dipendenti

Il fatto che Microsoft cerchi di mantenere buoni rapporti con i propri dipendenti incentivandoli facendo loro dei “regali” non è certo una novità. Già due anni fa, infatti, al fine […]

Steve Jobs ne aveva anche per Ballmer: “finché ci sarà lui, Microsoft non cambierà”

Steve Jobs ne aveva anche per Ballmer: “finché ci sarà lui, Microsoft non cambierà”

Ad un giorno dalla pubblicazione ufficiale, continuano a trapelare stralci della biografia ufficiale di Steve Jobs scritta da Walter Isaacson dopo lunghi tête-à-tête. Stralci che restituiscono l’immagine di un Jobs […]

Android fa fare soldi a Microsoft più di Windows Phone 7

Android fa fare soldi a Microsoft più di Windows Phone 7

Come la prendereste se vi dicessimo che Android fa ingrassare il portafogli di Microsoft più di quanto non faccia Windows Phone 7, che la stessa Microsoft ha sviluppato e pubblicizzato […]

Nuovo Hotmail e Office Web Apps disponibili: pronti ad abbandonare Google?

Nuovo Hotmail e Office Web Apps disponibili: pronti ad abbandonare Google?

Il mondo non è ancora pronto al cloud computing “duro e puro”, lo abbiamo detto anche di recente. Ma ci sono alcuni settori, come quelli delle applicazioni per l’ufficio e […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Dario Secchi

    Balmer ha fifa 🙂 android va alla grande, e piu facile da usare di cosi si muore! W android!!!

    20 Ott 2011, 10:19 am Rispondi|Quota
  • #5fabrizio

    ho letto proprio poco fa una review di wp 7.5, ed ho scoperto con mia somma tristezza che è chiuso quanto iOS, non posso neanche attaccare il cel al pc e passarci direttamente gli mp3. Tristezza e delusione, visto che sono un nokista affascinato dall'n8 :-(.
    android mi son tenuto lontanto per delle cosettine che non mi convincono appieno, come la necessità di un telefonino potente per farlo funzionare al top, la corsa al telefono più grande (nuovo nexus 4,65 pollici -___-), l'assenza di un navigatore off line.

    20 Ott 2011, 10:46 am Rispondi|Quota
    • #6Gianfranco

      ti dirò, Android non ha per forza bisogno di un hardware potente, certo, su hw scarso non è una scheggia ma il suo sporco lavoro lo fa ugualmente. Non credo proprio che un Windows Phone o un iOS possano girare su telefoni con HW sottodimensionato,anzi, nemmeno li fanno telefoni di fascia bassa che possano supportare questi 2 SO.

      Per quanto riguarda i navigatori offline informati bene, ci sono, i migliori ovviamente sono a pagamento, ma lo sono anche per gli altri sistemi. Da qualche tempo, però, anche Maps Navigator (gratuito) è in grado di navigare offline mettendo in cache gran parte delle mappe che potrebbero ritornare utili durante il viaggio. Dal canto mio ho acquistato CoPilot e lo uso su un Desire, e mi trovo benissimo 🙂

      21 Ott 2011, 12:14 pm Rispondi|Quota
  • #7Max

    Ma la microsoft non guadagna dei soldi per ogni android venduto? dicono che guadagna più soldi da android che da quel cess0 di windows mobil.
    e allora cosa vogliono di più?

    20 Ott 2011, 11:14 am Rispondi|Quota
  • #8Lorenzo

    A me non piace per niente Android, ha ragione Ballmer! Agli utenti non deve fregare nulla di che processore monta il cellulare, di quanta RAM ha, ecc. Non è compito degli utenti andare a ripescare firmware nuovi per conto proprio perché le aziende non si degnano di farlo. E poi, lasciatemelo dire, è veramente scattoso.

    20 Ott 2011, 11:16 am Rispondi|Quota
    • #9Gianfranco

      Scattoso? Certo, se lo usi su un cell della Vodafone da 99€ ti do perfettamente ragione, ma un Windows Phone a quel prezzo nemmeno lo trovi, se lo usi su un terminale di fascia superiore vedrai che è ben fluido. Per quanto riguarda il processore, credi che su altri telefoni non ci sia? Che non te ne debba preoccupare? Se non vuoi farlo non farlo, non hai necessità di farlo nemmeno su un Android o su un iOS. Idem per i firmware, alcuni produttori lo rilasciano e ti arriva la notifica direttamente sul tel, un click e si aggiorna. Credi che altri facciano meglio? Postami un esempio. Non sono un Android fan ma sono convinto che sia un ottimo prodotto e non mi piace che Ballmer lo denigri così, credo che non sappia nemmeno di cosa parla.

      21 Ott 2011, 12:17 pm Rispondi|Quota
    • #10davide

      Ma dipende da che modello provi… ho galaxy s2 e di sicuro non e scattoso

      21 Ott 2011, 12:58 pm Rispondi|Quota
  • #11Alberto Paolucci

    Io vorrei sapere se Ballmer ha effettivamente usato uno smartphone con Android prima di affermare questo, tutto qui 😀
    Poi se devo essere sincero non ho mai provato nessuno dei due sistemi operativi e personalmente prima di imbattermi in Android vorrei avere avuto prima tra le mani Windows Phone 7, più che altro per curiosità che per effettiva praticità 🙂

    20 Ott 2011, 11:54 am Rispondi|Quota
  • #12Stefano

    ballmer sei un buffone tutti i tuoi dipendenti vogliono le tue dimissioni, quindi non parlare tu che sei il più inutile di questo settore

    20 Ott 2011, 12:11 pm Rispondi|Quota
  • #13bah

    sto pagliaccio

    20 Ott 2011, 1:36 pm Rispondi|Quota
  • #14aleks11

    "è per dispositivi economici…" Sbagliato! Sarà si per dispositivi economici ma è proprio nel mondo Andorid che le varie aziende fanno nascere le proprie "punte di diamante". Android ha tutto. Windows phone 2 o 4 terminali in croce. è destinato a scomparire in silenzio. Proprio come lo Zune!

    20 Ott 2011, 5:03 pm Rispondi|Quota
  • #15Giovanni Galbiati

    Certo che criticare l'user friendliness di Android… su WP7 servono il triplo dei passaggi per fare qualunque cosa!

    20 Ott 2011, 6:03 pm Rispondi|Quota
  • #16treiber

    “non c’è bisogno di essere esperti di computer per usarlo“

    Frase che passerà alla storia insieme a:
    – "Real men don't use icons"
    – "640K should be enough for everyone"

    20 Ott 2011, 8:01 pm Rispondi|Quota
  • #17mario

    si, si, si, come no, se aveva paura poteva dirlo prima, ma che microsoft!!!!
    IL FUTURO è ANDROID!!!!!

    forza google contina così!!!!!

    3 Dic 2011, 7:05 pm Rispondi|Quota
  • #18Peppe

    Perchè a noi di Android piacciono le cose difficili, se no’ non c’è gusto .

    18 Gen 2012, 2:15 pm Rispondi|Quota
  • #19Linux

    Questo tizio è solo invidioso del successo che sta avendo android!!

    27 Feb 2012, 6:40 pm Rispondi|Quota