Geekissimo

Gmail per iPhone, lancio e ritiro dall’app store in un solo giorno

 
Denis Dosi
3 Novembre 2011
2 commenti

Doveva essere il giorno del grande lancio dell’applicazione che, finalmente, avrebbe permesso agli utenti dei device Apple di utilizzare nel miglior modo possibile tutti i servizi collegati a Gmail, ma il risultato è stato solamente un enorme flop.

Andiamo con ordine, nella giornata di ieri, dopo una lunga attesa, è stata finalmente pubblicata sull’app store, l‘applicazione Gmail per iPhone e iPad; lo scopo di tale software sarebbe quello di permette agli utenti di accedere al servizio in questione, tramite notifiche push, ricerche tra messaggi, mail raggruppate in conversazioni e rapidi caricamenti di immagini.

In seguito alla pubblicazione, nel giro di qualche ora, i primi utenti che hanno effettuato il download, hanno iniziato a lamentare un certo bug nell’utilizzo del software stesso; a quanto pare infatti, l’app risultava completamente inutilizzabile, dopo l’avvio, una schermata d’errore non permetteva di proseguire e bloccava definitivamente il software.

Al momento, gli utenti sono stati pervasi da grande stupore, nessuno si sarebbe aspettato che Google pubblicasse un qualcosa con un simile bug; per questo motivo, la rete lentamente ha cominciato a mormorare, a diffondere il proprio scontento, in un crescendo di discussioni e stupore.

Il culmine è stato raggiunto con un messaggio su Twitter, direttamente dallo staff di Gmail, tramite il quale comunicavano il ritiro immediato dell’applicazione dall’app store, a causa di un bug sulle notifiche presente nel proprio software.

E’ incredibile che un qualcosa di tanto atteso sia potuto rivelarsi un così grande flop, tuttavia, questo non vuole minare il grandissimo lavoro compiuto sotto tutti gli altri aspetti da Google e soci. Ora l’applicazione non è più presente sull’app store, non ci è permesso di sapere quando verrà integrata nuovamente, presto si avranno nuove notizie e rumors inizieranno a circolare per la rete.

Non resta che attendere nuovi sviluppi, vi terremo aggiornati.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Il ritorno di Gmail su App Store

Il ritorno di Gmail su App Store

L’esordio, abbastanza travagliato, di Gmail per i device iOS sembrerebbe essere finalmente giunto ad un punto di svolta: l’app, dopo essere stata lanciata su App Store e rimossa in tempi […]

Gmail, in arrivo l’applicazione per i dispositivi Apple?

Gmail, in arrivo l’applicazione per i dispositivi Apple?

Finalmente, bisogna proprio dirlo, Gmail sta per arrivare con una propria applicazione anche su iPhone; questa volta, non è la solita guida o tool per visualizzare la propria posta elettronica […]

GMail verified senders, tempi duri per gli scammers

GMail verified senders, tempi duri per gli scammers

Google ha appena introdotto una nuova funzione nei Labs di GMail che renderà la vita difficile agli scammers in giro per la rete, almeno per coloro che si fingono eBay […]

Gmail Growl, le email nei toast sul desktop

Gmail Growl, le email nei toast sul desktop

Gmail senz’ombra di dubbio è uno dei servizi, che offrono una email gratuita, più completi della rete. Dalla veste grafica pratica e rilassante è quasi un peccato sfruttare i client […]

Simple Mail: ecco come avere un client email integrato in Firefox

Simple Mail: ecco come avere un client email integrato in Firefox

Avere un client email integrato nel browser è senza dubbio una comodità, gli utenti di Opera si sentano pure chiamati in causa, ma per chi non vuole lasciare Firefox, ecco […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Io

    Qialcuno mi spieghi l’utilità di un’applicazione del genere!

    3 Nov 2011, 11:43 am Rispondi|Quota
  • #2Xam

    a me va.
    ho come tutti il msg di errore all'avvio, però dopo si apre e si lascia usare… e devo dire che è un'altra vita rispetto a prima.

    3 Nov 2011, 4:37 pm Rispondi|Quota