Geekissimo

Steve Jobs ha “aiutato” Mark Zuckerberg a creare Facebook

 
Andrea Guida (@naqern)
9 Novembre 2011
8 commenti

Steve Jobs non ha mai nascosto la sua ammirazione (o quantomeno la sua non-antipatia) verso Mark Zuckerberg ed ora il giovane miliardario, classificato da Forbes come una delle 10 persone più potenti del mondo, ha rivelato alcuni retroscena inediti che ci restituiscono la figura di un Jobs molto più legato a Facebook, e alla sua fondazione, di quanto si potesse immaginare.

Nel corso di un’intervista rilasciata a Charlie Rose, Zuckerberg ha dichiarato di aver colloquiato con Steve Jobs anni fa, chiedendogli dei consigli su come creare un’azienda di qualità e come costruire un buon team per portarla avanti. Quell’azienda è diventata Facebook, il social network più famoso del mondo che adesso conta 800 milioni di utenti registrati.


Ciò che Jobs ha trovato di positivo in Zuckerberg, a parte la sua intraprendenza, è il fatto che il giovane fondatore di Facebook non stesse cercando di vendere la sua creatura al miglior offerente. Anzi, la discussione fra i due si focalizzò soprattutto sull’estetica e il tipo di mission da dare alle aziende per portarle al successo, argomenti di cui parla solo chi è convinto di avere un progetto vincente in tasca e di poterlo far crescere.

I rapporti fra il compianto fondatore di Apple e Zuckerberg, però, non sono stati sempre rosei. Basti pensare all’affair Ping. Il social network musicale introdotto da Apple con iTunes 10 doveva comprendere una funzione per trovare gli amici su Faceook, funzione che poi però è stata rimossa dal programma perché Facebook, a detta di Apple, voleva troppi soldi per l’utilizzo delle sue API.

Chissà quante altre ne scopriremo su Steve Jobs, nel bene e nel male. Quest’uomo ha fatto e detto troppe cose per credere che si esaurisca tutto con una biografia – seppur corposa – o con una pellicola cinematografica, che ormai sembra essere inevitabile vista la popolarità acquisita dal personaggio anche presso il pubblico che prima della sua morte ne ignorava completamente l’esistenza.

[Via | Redmond Pie] [Photo Credits | Flickr (1 e 2)]

Categorie: Facebook
Tags: mark zuckerberg,  Steve Jobs, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Facebook ammette che i giovani stanno perdendo interesse per il social network

Facebook ammette che i giovani stanno perdendo interesse per il social network

Recentemente, Facebook ha mostrato i suoi risultati trimestrali che hanno registrato un buon aumento. Il social network naviga a gonfie vele, ma qualcosa non va. E’ la stessa piattaforma ad […]

Mark Zuckerberg voleva vendere Facebook

Mark Zuckerberg voleva vendere Facebook

Nel corso di questi anni, Mark Zuckerberg si è costruito la fama dell’uomo dei “no”, colui che ha creduto fin da subito nella sua creatura (Facebook) e, per questo, ha […]

Le 10 applicazioni più popolari su Facebook: qualcuno vuole giocare?

Le 10 applicazioni più popolari su Facebook: qualcuno vuole giocare?

Credevate che il planisfero di Facebook fosse popolato per gran parte da bimbiminkia e sfaccendati? Vi sbagliavate. Di poco. “RedWriteWeb” ha pubblicato la classifica delle 10 applicazioni più popolari su […]

Facebook Messages: perché usarlo o non usarlo

Facebook Messages: perché usarlo o non usarlo

L’altro giorno Mark Zuckerberg ha annunciato Facebook Messages, il tanto “rumoreggiato” nuovo sistema di messaggistica che porterà il social network più famoso del mondo ancora più al centro della nostra […]

Mark Zuckerberg tra i 400 uomini più ricchi degli USA secondo Forbes

Mark Zuckerberg tra i 400 uomini più ricchi degli USA secondo Forbes

Pochi giorni fa vi avevamo parlato delle stime di mercato di Twitter, il secondo social network più famoso al mondo, che nonostante la sua posizione svantaggiata rispetto a Facebook può […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1-_-

    Aaaahhh ora è tutto più chiaro! sarà per questo che tanta gente
    si lamenta del fatto che fa ca*are…

    Comunque è vero, questo tizio ne ha rovinata di informatica durante la sua vita
    dal poter riassumere tutto in due articoli su un blog, fortunatamente ci ha lasciati
    prima che con il suo ostruzionismo facesse bandire Android
    dai negozi di tutto il mondo…
    Altrimenti (l'ha detto lui) avrebbe potuto pure scatenare
    una guerra Termonucleare contro Google e il suo sistema!

    Solo tante tastiere, tanta carta e tanta celluloide sprecata per una persona
    imbottita di chiacchiericcio che speculava su creazioni e lavoro altrui.

    9 Nov 2011, 10:24 am Rispondi|Quota
  • #2LoGnomo

    Visto che ci siete distribuite la sua biografia gratis…

    9 Nov 2011, 11:29 am Rispondi|Quota
    • #3geek lover ^_^

      naaa, è illegale 😀
      cmq questa roba di zuckerberg mi sa di trovata pubblicitaria…

      9 Nov 2011, 4:34 pm Rispondi|Quota
    • #4Raat

      Di persone patologicamente livorose, Paolo Villaggio diceva che erano "risentite come gobbi, invidiose come nani".
      Si potrebbe ora aggiornare il motto in "risentite come gobbi, invidiose come LoGnomo".

      9 Nov 2011, 10:02 pm Rispondi|Quota
  • #5Lorenzo

    Se non sbaglio Steve Jobs ha anche "aiutato" Dio a creare il mondo.. perché nessuno lo dice??

    9 Nov 2011, 2:36 pm Rispondi|Quota
  • #6Fede79

    A me ha "aiutato" a scegliere il cane in canile. Mai scelta fu più azzeccata!
    Steve santo subito!!

    9 Nov 2011, 5:06 pm Rispondi|Quota
  • #7Fede79

    A me ha "aiutato" a scegliere il cane in canile. Mai scelta fu più azzeccata!

    10 Nov 2011, 1:40 pm Rispondi|Quota
  • #8Lorenzo

    censuraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    10 Nov 2011, 5:42 pm Rispondi|Quota