Geekissimo

Multiplicity, controllare fino a 9 computer utilizzando un solo mouse e una sola tastiera

 
Martina Oliva
25 Luglio 2012
5 commenti

Lavorare con più computer contemporaneamente risulta sicuramente indispensabile in una gran varietà di situazioni ma, al contempo, può essere anche molto scomodo.

Per poter gestire più PC simultaneamente, infatti, è necessario spostarsi di computer in computer volta dopo volta.

Onde evitare di andare incontro a fastidiose situazioni ed al fine di ottimizzare il proprio operato e, sopratutto, il proprio tempo è però possibile ricorrere all’utilizzo di un’apposita ed interessante applicazione quale Multiplicity.

Ma di che cosa si tratta? Scopriamolo subito!

Multiplicity è un software totalmente gratuito ed utilizzabile senza alcun tipo di problema su tutti i sistemi operativi Windows (sia a 32-bit sia a 64-bit) che, una volta in uso, permetterà di controllare sino a ben 9 computer contemporaneamente e, sopratutto, servendosi di un unico mouse e di un’unica tastiera.


Al suo primo avvio il software, che così com’è anche possibile notare osservando lo screenshot ad inizio post risulta caratterizzato da un’accattivante interfaccia utente, richiederà di impostare il computer che si desidera impiegare come principale e mediante il quale, appunto, controllare tutti gli altri che verranno invece impostati come secondari.

Ovviamente per poter controllare tutti i computer con lo stesso mouse e con la stessa tastiera sarà necessario installare Multiplicity su ciascuna postazione in uso.

Una volta configurato il computer principale e quelli secondari si potrà iniziare ad utilizzare Multiplicity.

Dal pannello di settaggio del software è inoltre possibile definire le hotkey mediante cui si desidera passare da un computer all’altro, specificare se scurire o meno lo schermo quanto il cursore del mouse si trova sul desktop di un altro computer etc.

Da notare che Multiplicity è anche disponibile in versione a pagamento comprensiva di alcune features extra che non risultano disponibili nella versione freeware del software.

Download | Multiplicity

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
WhatPulse: monitorare l’uso di mouse, tastiera e larghezza di banda

WhatPulse: monitorare l’uso di mouse, tastiera e larghezza di banda

Se qualcuno tra voi lettori di Geekissimo ritiene di far parte di quella folta schiera di utenti che desidera conoscere sempre e comunque ed in maniera dettagliata come e quanto […]

MouseController, registrare e ripetere sequenze di azioni del mouse

MouseController, registrare e ripetere sequenze di azioni del mouse

In alcune circostanze automatizzare l’azione del mouse potrebbe tornare molto utile come, ad esempio, quando si desidera impedire allo schermo di andare in standby o per eseguire azioni ripetitive per […]

ShareMouse, controllare più computer utilizzando un solo mouse ed una sola tastiera

ShareMouse, controllare più computer utilizzando un solo mouse ed una sola tastiera

Gli utenti che dispongono di più computer e, per svariate ragioni, hanno la necessitò di dover operare su più postazioni simultaneamente di sicuro potranno trovare molto utile uno strumento quale […]

Child Lock, bloccare mouse e tastiera per preservare il PC dall’azione dei bambini

Child Lock, bloccare mouse e tastiera per preservare il PC dall’azione dei bambini

Quando a gironzolare per casa vi sono anche dei “piccoli geek” lasciare la propria postazione multimediale completamente incustodita per diverso tempo di certo non va a configurarsi come la cosa […]

GhostMouse, registrare le azioni del mouse (e non solo) e ripeterle in modo automatico

GhostMouse, registrare le azioni del mouse (e non solo) e ripeterle in modo automatico

Tutti i geek si sa, stando al PC, giorno dopo giorno, unitamente alle altre innumerevoli operazioni di vario genere da eseguire, si ritrovano a dover mettere in atto tutta una […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Simplyno

    Io consiglio Synergy: Si tratta di un applicativo distribuito con licenza GPL (quindi liberamente utilizzabile anche in ambito commerciale), disponibile per Windows, Mac OS X e Linux, e tutte le versioni sono perfettamente compatibili fra loro: ecco quindi che diviene possibile governare il notebook con Windows utilizzando mouse e tastiera collegati al proprio Mac. O viceversa, in tutte le combinazioni che comprendono anche il Pinguino.

    L’applicativo consente di condividere mouse e tastiera fra un qualsiasi numero di calcolatori: per semplicità di esposizione, nel prosieguo tratterò lo scenario che prevede un notebook ed un PC fisso, entrambi equipaggiati con Windows.

    25 Lug 2012, 5:07 am Rispondi|Quota
  • #2Simplyno

    A dimenticavo ecco il link per il download: http://synergy-foss.org/it/

    P.S. lo uso da un pò e devo dire che ottimo, ed è anche a codice aperto ^_^

    25 Lug 2012, 5:08 am Rispondi|Quota
  • #3Daneel

    Fino a 9 computer ma solo a pagamento altrimenti SOLO 2 e alla faccia le “feature extra”, sono praticamente indispensabili. Poi perché non avete detto che è un prodotto Stardock? Molti usano objectdock o fences o etc.
    Inoltre il programma è solo in beta e costa uno sproposito (39.95 euro) quando ci sono molte applicazioni che sono ad una versione avanzata e freeware e mi pare ce ne sia qualcuno simile anche a semplicità anche se ora non ricordo.
    Comunque con il freeware non si fanno tutte queste cose (praticamente non si fa niente):
    Copy and paste text and images
    Drag and drop files and folders
    Centralize audio from all PCs to one PC
    User data encryption
    Send keyboard input to all PCs at once
    Lock all PCs at once with a single command

    25 Lug 2012, 8:44 am Rispondi|Quota
  • #4raffo

    Molto meglio synergy http://synergy-foss.org/it/

    E’ compatibile oltre che con Winzoz, anche con sistemi operativi osX e Linux!

    😉

    25 Lug 2012, 3:03 pm Rispondi|Quota
  • #5leonardo

    Domanda: ma i computer tra di loro come devono essere collegati?
    Da quanto ho capito, comunque, ogni computer deve avere un monitor dedicato (9 computer = 9 monitor). E’ corretto?
    Grazie in anticipo per la risposta

    4 Ago 2012, 11:42 pm Rispondi|Quota