Geekissimo

ClassicMenu Indicator, riportare il menu classico su Ubuntu

 
Andrea Guida (@naqern)
11 Agosto 2012
5 commenti

Anche se ormai è passato un bel pezzo da quando fu introdotta per la prima volta in Ubuntu, ci sono ancora molti utenti che fanno quotidianamente a cazzotti con Unity e il suo launcher laterale. In tanti vorrebbero indietro il vecchio menu classico di Gnome, quello con l’elenco di tutti i programmi installati sul PC suddivisi per genere, e per fortuna ora c’è un modo per riuscirci.

Ci riferiamo a ClassicMenu Indicator, un’applicazione gratuita molto pratica e leggera che aggiunge un’icona all’aera di notifica di Ubuntu attraverso la quale si può accedere al vecchio menu di Gnome con tutti i programmi suddivisi per categoria: Accessori, Grafica, Internet, Ufficio e via discorrendo.


Se volete scoprire come riportare il menu classico su Ubuntu, non dovete far altro che collegarvi al sito Internet di ClassicMenu Indicator che trovate linkato alla fine del post e scaricare il pacchetto deb del programma: sono pochi kb. Una volta ultimato il download, aprite l’applicazione e installatela sul PC immettendo la password del vostro account utente.

A tal punto, non vi rimane che cercare ClassicMenu Indicator nella Dash e avviare il programma per veder comparire il menu classico accanto all’orologio: si tratta di un piccolo pulsante con il logo di Ubuntu, come potete vedere nello screenshot di apertura di questo post.

Allora, che altro state aspettando? Se neanche voi siete riusciti ad abituarvi alla nuova disposizione dei menu in Ubuntu, correte a scaricare questo programmino e il vostro lavoro quotidiano con il sistema di Canonical ne risentirà in maniera sicuramente positiva. E non chiamateci nostalgici!

DOWNLOAD | ClassicMenu Indicator | Home Page

Categorie: ubuntu
Tags: GNOME,  programmi gratis,  unity, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Ubuntu 11.04 finale disponibile da oggi: ecco tutto quello che c’è da sapere

Ubuntu 11.04 finale disponibile da oggi: ecco tutto quello che c’è da sapere

Un piccolo promemoria per ricordarvi che oggi, 28 aprile 2011, non sappiamo bene a che ora, Canonical renderà disponibile la versione finale di Ubuntu 11.04, la nuova incarnazione della distro […]

Ubuntu 11.04: come disabilitare Unity e usare Gnome

Ubuntu 11.04: come disabilitare Unity e usare Gnome

Scriviamo questo post in seguito alle numerose richieste ricevute da parte di voi lettori in merito ad Unity, la nuova shell che ha sostituito parzialmente GNOME in Ubuntu 11.04. Pare, […]

Ubuntu 11.04 beta disponibile, ecco come installarlo su VirtualBox con Unity

Ubuntu 11.04 beta disponibile, ecco come installarlo su VirtualBox con Unity

Canonical ha rilasciato la prima beta di Ubuntu 11.04 Natty Narwhal (download qui). Fra le principali novità di questa versione della distro Linux più conosciuta del mondo troviamo l’adozione dell’interfaccia […]

Ubuntu 11.04 Natty Narwhal, le principali novità dell’interfaccia Unity in un video

Ubuntu 11.04 Natty Narwhal, le principali novità dell’interfaccia Unity in un video

Jason Perlow di “ZDNet” ha realizzato un interessantissimo video di circa 15 minuti in cui vengono illustrate alcune delle principali novità dell’interfaccia utente di Ubuntu 11.04, la nuova versione della […]

Ubuntu Control Center, Ubuntu diventa (ancora) più facile

Ubuntu Control Center, Ubuntu diventa (ancora) più facile

Chi l’ha provato sulla propria pellaccia da geek, lo sa. Rispetto a qualche anno fa, i sistemi Linux sono diventati molto più facili da usare. Per tutti. Questo è dovuto […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Fabio

    oppure passate a xubuntu.. !!

    11 Ago 2012, 1:08 pm Rispondi|Quota
  • #2DAN

    oppure alla schermata di login, invece di scegliere “ubuntu” scegliere il desktop “gnome classic” …non vedo dove sia il problema

    11 Ago 2012, 1:44 pm Rispondi|Quota
  • #3libcyborg

    SCUSATE L’O.T. MA CON PIÙ PASSA IL TEMPO CON PIÙ MI SEMBRA CHE LINUX, O MEGLIO, L’INTERA GALASSIA STRETTAMENTE COLLEGATA AL KERNEL STIA DIVENTANDO SEMPRE PIÙ NOIOSA..COME LE NOTIZIE CHE CI GIRANO ATTORNO.

    CERCANDO DI ESSER PIÙ ESAUSTIVO, MI RICORDO TEMPI IN CUI SI PARLAVA DI EVOLUZIONI E GRANDI ASPETTATIVE DI CRESCITA PURE NEL MONDO USER FRIENDLY..NELL’INFORMATICA COMMERCIALE (SE COSÌ LA SI PUÒ DEFINIRE)…MA SEMBRA CHE A PARTE CASI COME ANDROID SENTO SPESSO ANNUNCI CON SQUILLI DI TROMBE MA POI OGNI ANNO IN REALTÀ E NEL CONCRETO LEGGO SOLO DI NOTIZIOLE E DI “SPICCIOLAGGINI” COME MODIFICUCCIE DI CODICI, NUOVE GESTIONI DI FILE, NASCITA DEL MILIARDESIMO PICCOLO DISTRO CHE GIRA SU COMPUTER DATATISSIMI, PENNINI COMPUTER RIVOLUZIONARI CHE SBANCANO OVUNQUE MA CHE CHISSÀ PER QUALE STRANO MOTIVO NON TROVI MAI NEI NEGOZI,MILITARI CHE UTILIZZANO LINUX PER I LORO DRONI (COSA CHE PER ALTRO ALLA MAGGIOR PARTE DI NOI COMUNI MORTALI NON C’E NE FREGA UNA BEN AMATA MAZZA, ECC…MA QUANDO CACCHIO POTRÒ ANDARE IN UN NEGOZIO E PARLARE DI DISTRO LINUX O PER MEGLIO DIRE LINUX DERIVATE CON UNA CERTA SCIOLTEZZA SENZA CHE I COMMESSI MI GUARDINO COME SE FOSSI UN MARZIANO?

    12 Ago 2012, 5:30 pm Rispondi|Quota
    • #4Spip

      @libcyborg: Ma questo commento è un copia-incolla ovunque (geekissimo, tuxjournal, ecc.) Basta!
      Informiamoci prima di parlare: ecco un confronto oggettivo da cui si evince come Windows non sia obbiettivamente migliore http://it.wikipedia.org/wiki/Comparazione_tra_Microsoft_Windows_e_Linux

      Ai posteri l’ardua sentenza!

      13 Ago 2012, 8:32 pm Rispondi|Quota
    • #5libcyborg

      @Spip:
      ciao spip, si si è un copia incolla ovunque…e ho deciso di farlo per cercare umilmente di “sensibilizzare ” qualche d’uno a riflettere su sta cosa che può sembrare banale ma per molti non lo è, anzi sta diventando irritante.

      Io non affermo ASSOLUTAMENTE che winzoz sia meglio di linux, anzi io affermo fermamente il contrario ed affermo pure che potenzialmente linux possa dominare in qualsiasi settore lo si possa utilizzare…ma la questione della quale faccio riferimento …è meramente improntata nello specifico ambito “commercial”…se linux vuole compiere quel grande passo deve farsi largo sugli scaffali dei negozi di informatica….e diventare dialettica di tutti i giorni con qualità che solo linux può dare.
      Ma il problema credo sia dovuto ad una “politica di gestione” dell’ open source che, (eccetto nel caso di android di google) non funziona alla base ….Linux oltre ad un kernel dovrebbe diventare un “marchio”…

      14 Ago 2012, 10:46 am Rispondi|Quota