Geekissimo

Page Eraser, nascondere pubblicità ed altri contenuti sulle pagine web

 
Desiree Catani
18 agosto 2012
1 commento

Ormai poche persone decidono di affidarsi ai giornali cartacei per informarsi. Anche se il fascino delle riviste materiali è un’esperienza unica, il web è una soluzione rapida, comoda e soprattutto economica. Proprio per questo motivo i siti web integrano una quantità infinita di pubblicità per guadagnare in base alle visite degli utenti, ma in questo modo offrono un’esperienza decisamente poco piacevole. Ad esempio, possono essere davvero insopportabili i banner animati che danno fastidio alla vista.


Non volete rinunciare alla lettura dei vostri portali preferiti, ma preferireste dire addio a dei contenuti presenti su queste pagine web? Esiste un’estensione per il browser di Google che potrà risolvere tale situazione. Si tratta del componente aggiuntivo Page Eraser che vi consentirà di rimuovere gli elementi fastidiosi in un semplice click! Con un gesto del vostro mouse, i contenuti irritanti potranno essere eliminati per salvare la vostra vista e rendere la vostra lettura gradevole e comoda.

Dopo aver installato Page Eraser dal web store di Chrome, basterà cliccare sull’icona del componente aggiuntivo che comparirà nel solito angolo in alto a destra del browser di Google, e selezionare l’elemento da cancellare. Quest’ultimo si colorerà di rosso e, dopo il click, il contenuto sparirà e al suo posto resterà uno spazio bianco.

L’operazione non sarà definitiva, infatti, per eliminare le modifiche effettuate basterà accedere alle opzioni dell’estensione ed eliminare i siti, in cui avete compiuto delle eliminazioni, dall’elenco “Site Address“. In questo modo, potrete rimuovere le parti fastidiose solo quando dovrete leggere la specifica pagina web che, in seguito, tornerà normale all’eliminazione dell’indirizzo del sito web dal pannello interno del componente aggiuntivo.

[Download | Chrome Web Store ]

[ Via | Lifehacker ]

[ Photo Credits | Youtube ]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Chrome to Mobile, estensione ufficiale per invia pagine web da Chrome allo smartphone

Chrome to Mobile, estensione ufficiale per invia pagine web da Chrome allo smartphone

Computer e smartphone, un connubio perfetto. Ormai chi possiede l’uno, quasi sicuramente, è in possesso anche dell’altro. Nei mesi scorsi vi presentammo un’estensione (Chrome to Phone Extension) che vi permetteva di […]

ChromeAccess, estensione chrome per accedere velocemente alle sue pagine

ChromeAccess, estensione chrome per accedere velocemente alle sue pagine

Concorderete con me nel pensare che chrome è uno dei browser più veloci e pratici che si siano mai progettati. Per questo motivo e tanti altri, si è guadagnato in […]

FreshStart, salvare interi gruppi di schede in chrome

FreshStart, salvare interi gruppi di schede in chrome

Fin da quando per la prima volta ho visto chrome, me ne sono innamorato. Probabilmente è tutto dovuto alla sua velocità ed all’ampiezza delle pagine visualizzate. Da quando, poi, possiamo […]

AccuWeatherForecast, previsioni meteo sempre a portata di click in Chrome

AccuWeatherForecast, previsioni meteo sempre a portata di click in Chrome

Al termine di ogni telegiornale, siamo soliti guardare le previsioni del meteo per i giorni successivi. C’è chi però sta abbandonando l’abitudine di guardarle prediligendo la lettura di un giornale […]

Google Chrome: ecco i primi segni d’estensione

Google Chrome: ecco i primi segni d’estensione

Un documento apparso sul sito di Chromium, il progetto opensource dietro Chrome, mostra un esempio di estensione sviluppata per Google Chrome. Per il momento si tratta soltano di un user […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Roberto

    La funzione di copertura dei contenuti è ottima e veloce, ma non ha senso se dobbiamo fare tutto noi. Se questa funzione fosse unita ad un plugin tipo Adblock (che si fonda su liste di siti stilate dal produttore e dalle segnalazioni degli utenti) allora si avrebbe un blocco immediato di moltissima pubblicità ed in più sarebbe facilissimo nascondere ulteriori contenuti in modo manuale. In più se questo “nuovo Adblock” fosse unito anche al Plus Pop-up si avrebbe un solo plugin con funzioni spettacolari.

    18 Ago 2012, 7:12 pm Rispondi|Quota