Geekissimo

Box lancia Box Accelerator, il nuovo sistema che velocizza l’upload dei file

 
Martina Oliva
19 Settembre 2012
2 commenti

Box Accelerator

Direttamente dai piani alti di Box, il celebre servizio di cloud storage concorrente a Dropbox, arrivano interessanti informazioni facenti riferimento alle novità che sono in corso d’applicazione agli account degli utenti.

Infatti, così come reso noto nel corso delle ultime ore mediante la pubblicazione di un apposito post sul blog ufficiale del servizio, tutti coloro che sono soliti servirsi di Box d’ora in avanti potranno usufruire di un nuovo sistema in grado di incrementare, e non di poco, la velocità di upload dei propri file senza però andare ad incidere sull’affidabilità e sulla sicurezza del servizio.

Trattasi, nel dettaglio, di ciò che prende il nome di Box Accelerator, il neo sistema di trasferimento globale che, stando a quanto dichiarato dalla stessa azienda, consente di caricare i propri file “sulla nuvola” con una velocità maggiore addirittura di 10 volte rispetto a quanto offerto sino a questo momento.

Box Accellerator, quindi, è in grado di ridurre notevolmente il tempo medio necessario per effettuare l’upload di un file di diverse centinaia di MB.

In tal modo, ad esempio, è possibile effettuare l’upload dei propri file riducendo i tempi d’attesa per il completamento del processo da 1 ora a circa 6 minuti… una gran bella comodità!

Attraverso Accelerator la velocità di caricamento sarebbe, in media, attorno ai 7 MB/s il che vale a dire circa 2,7 volte più veloce della concorrenza.

Il nuovo servizio è già disponibile, senza alcun costo aggiunto, per tutti gli account Azienda e Aziendale.

Box Accellerator, quindi, tenendo conto delle sue caratteristiche, farà senz’altro comodo alle compagnie che utilizzano in maniera particolarmente intesta servizi di questo tipo.

Via | Neowin

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Dropbox, velocizzata l’operazione di sincronizzazione dei file

Dropbox, velocizzata l’operazione di sincronizzazione dei file

Nel corso degli ultimi giorni il team di Dropbox ha pubblicato un post sul suo blog ufficiale mediante cui ha annunciato un aggiornamento per il client desktop del celebre servizio di cloud storage […]

Cumulo: accedere a SkyDrive, Google Drive, Dropbox, SugarSync e Box da un’unica posizione

Cumulo: accedere a SkyDrive, Google Drive, Dropbox, SugarSync e Box da un’unica posizione

Gli utenti che si servono dei servizi di cloud storage per archiviare i propri file ed accedervi in qualsiasi momento a prescindere dalla postazione multimediale in uso sono sempre più […]

Maxxo, 5 GB di spazio gratis per archiviare e condividere file in maniera privata e sicura

Maxxo, 5 GB di spazio gratis per archiviare e condividere file in maniera privata e sicura

Di servizi di file hosting e cloud storage mediante cui poter caricare e condividere con altri utenti i propri file il web ne è oramai pieno zeppo ma ciò non […]

Dropbox, aumenta lo spazio a disposizione per gli utenti free

Dropbox, aumenta lo spazio a disposizione per gli utenti free

Buone nuove per gli utenti di Dropbox che amano tanto questo servizio ma non abbastanza da sottoscrivere un abbonamento a pagamento. L’azienda fondata da Drew Houston ha deciso di aumentare […]

Otixo, accedere a tutti i propri file archiviati online direttamente da un’unica posizione

Otixo, accedere a tutti i propri file archiviati online direttamente da un’unica posizione

Negli ultimi tempi si sente parlare sempre più spesso di cloud storage e delle interessanti possibilità ad esso connesse di cui un numero di utenti in costante aumento ha già […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Alex

    e come farebbe ad incrementare di 10 volte l’upload se la banda in upload è fissa (e scandalosa) in italia?! Zippano uppano e decomprimono? Che tecnologia usano?! Anche zippando gli algoritmi, fatta eccezione per alcuni tipi di file, non riescono più a decrementare di 10 volte la dimensione, ad eccezione di formati non compressi chiaramente in cui fanno anche di meglio..

    19 Set 2012, 12:50 pm Rispondi|Quota
    • #2Marius

      @Alex: provalo e facci sapere 😉

      19 Set 2012, 7:36 pm Rispondi|Quota