Geekissimo

Quale tablet ha l’autonomia migliore? L’iPad batte tutti

 
Desiree Catani
7 Dicembre 2012
2 commenti

Prima di acquistare un tablet sicuramente darete un occhio alla scheda tecnica di ognuno. Quali caratteristiche prendete in considerazione? La più importante, soprattutto ultimamente, è l’autonomia. Un tablet di ultima generazione, infatti, tenderà ad avere una batteria di scarsa durata, dunque la domanda è sempre la solita: quale tablet ha l’autonomia migliore? Le dichiarazioni delle aziende tecnologiche non sono sempre veritiere, proprio per questo motivo gli esperti effettuano alcuni test.

Il noto blog “Which?” ha voluto fare chiarezza su quest’argomento così chiacchierato stilando una lista dei vari tablet e della loro relativa autonomia. Prima di classificarli, ha suddiviso i dispositivi in due famiglie: quelli con schermo superiore ai 9,4 pollici e quelli dotati di un display inferiore ai 7,9 pollici. Il motivo della divisione è ovviamente scontato, infatti, le dimensioni dello schermo influiscono nettamente sulla durata della batteria.

Fra i tablet standard il primo posto viene affidato all’iPad con Retina Display (811 minuti) che ha battuto senza problemi gli altri sei sfidanti e persino il suo predecessore, l’iPad 2 (che si aggiudica la medaglia d’argento con 590 minuti). La classifica continua con il Sony Xperia Tablet S (534 minuti), il Samsung Galaxy Tab 2 10.1 (532 minuti) ed il Surface RT (501 minuti). Gli altri tablet hanno un’autonomia, almeno secondo i test di “Which?”, inaccettabile: Google Nexus 10 raggiunge appena 488 minuti e l’Asus Eee Pad Transformer Prime tocca solo i 335 minuti (senza tastiera).

La situazione sembra essere quasi la stessa per quanto riguarda la classifica dei mini tablet. Al primo posto c’è l’iPad mini (783 minuti), seguito dall’Amazon Kindle Fire HD (591 minuti) e dal Nexus 7 (550 minuti). In ultima posizione troviamo il Samsung Galaxy tab 2 7.0 (425 minuti).

I test sono stati eseguiti mentre i tablet erano collegati tramite Wi-Fi e 3G (se possibile) e durante la visione dei video.

[ Via | which ]

[ Photo Credits | Rego – d4u.hu ]

 

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Apple potrebbe lanciare l’iPad Pro nel Q3 2014

Apple potrebbe lanciare l’iPad Pro nel Q3 2014

Emergono online nuove indiscrezioni in merito all’iPad Pro, la nuova presunta variante del tablet di Cupertino identificata anche con il nome di iPad Maxi e destinata in maniera specifica al […]

Apple, in arrivo un iPad Mini oro con Touch ID?

Apple, in arrivo un iPad Mini oro con Touch ID?

Dopo il rumors inerente il possibile ritardo del lancio dell’iPad Mini con display Retina recentemente diffuso online nel corso delle ultime ore ha cominciato a circolare in rete una nuova […]

iPad Geek: i migliori post della settimana su iPad.it #14

iPad Geek: i migliori post della settimana su iPad.it #14

Eccoci all’ultimo appuntamento di luglio trascorso in compagnia della nostra rubrica iPad Geek, che ogni fine settimana cerca di offrirvi quelle che sono le migliori news-iPad giunte in rete in questi ultimi […]

Apple: iPad Mini Retina, iPad mini low cost in estate

Apple: iPad Mini Retina, iPad mini low cost in estate

Chi sperava nella presentazione di un nuovo modello di iPad mini dotato di display Retina in occasione della WWDC dovrà ricredersi o almeno così dovrebbe essere stando a quanto sostenuto […]

Microsoft Surface, per Tim Cook è un compromesso e un prodotto confuso

Microsoft Surface, per Tim Cook è un compromesso e un prodotto confuso

Nel corso della conferenza finanziaria tenuta da Apple proprio durante le ultime ore e durante la quale sono stati annunciati i dati dell’azienda inerenti all’ultimo trimestre oramai trascorso a Tim […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Fabio

    Questo è uno dei tanti motivi per cui l’iPad viene considerato ancora il miglior tablet in commercio.

    Il perché di una batteria così prestante è da ricercare soprattutto nell’unione fra hardware e software, di cui Apple è maestra. Quindi il merito va all’A6? O ad iOS? La risposta è si per tutte e due…

    7 Dic 2012, 9:59 am Rispondi|Quota
  • #2Stardust

    Ottimo almeno in questo la Apple fa un ottimo lavoro 🙂

    7 Dic 2012, 9:51 pm Rispondi|Quota