Geekissimo

Ghostery, estensione universale per bloccare pubblicità e tracker dei social network

 
Andrea Guida (@naqern)
10 Dicembre 2012
0 commenti

Per noi geek è diventato pressoché impensabile usare un browser privo di adblocker. Ma in realtà da bloccare in Rete non ci sono più solo i banner, ci sono anche tutti i tracker dei social network e quel sottobosco di cookie spioni che di sicuro non fanno bene alla nostra privacy. Ecco quindi entrare in gioco Ghostery, un’ottima estensione gratuita per tutti i principali browser che blocca pubblicità, tracker e altre minacce per la nostra privacy online.


Una volta installato, Ghostery fa partire un brevissimo wizard che consente all’utente di prendere confidenza con i comandi base dell’add-on e scegliere il tipo di minacce da bloccare: pubblicità, beacon di tracciamento, widget spioni ed un altro paio di elementi che possono rappresentare un rischio per la privatezza della propria navigazione online. Il blocco viene effettuato su delle liste di filtri preimpostate che vengono aggiornate automaticamente.

Molto apprezzabile il fatto che, a contrario di altre soluzioni per il filtraggio dei contenuti, Ghostery non influisce negativamente sulla stabilità del browser che lo ospita e non causa memory leak. Insomma, da quello che abbiamo avuto modo di vedere fa il suo lavoro e lo fa bene, senza sbavature. Il caricamento delle pagine Web viene realmente velocizzato, a patto che si utilizzino tutti i filtri anti-tracking e anti-pubblicità.

È naturalmente supportato l’inserimento di determinati siti in whitelist, per consentire la visualizzazione di pubblicità e pulsanti social su di essi, così come è possibile vedere l’elenco degli elementi bloccati nella pagina corrente cliccando sull’icona dell’estensione.

Ghostery è disponibile per Chrome, Firefox, Opera, Safari ed Internet Explorer (in versione limitata). Ne esiste persino una versione compatibile con iOS. Qui sotto trovate il link per il download, buon divertimento.

DOWNLOAD | Ghostery

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Markdown Here, aggiungere il supporto markdown ad email e servizi online

Markdown Here, aggiungere il supporto markdown ad email e servizi online

Dopo aver appreso le basi del markdown, magari grazie ai post che abbiamo dedicato a quest’argomento nei mesi scorsi, avete deciso di adottare questo comodo linguaggio di markup per la […]

Seesu: ascoltare e scaricare canzoni gratis dal browser scavalcando le limitazioni di Last.fm

Seesu: ascoltare e scaricare canzoni gratis dal browser scavalcando le limitazioni di Last.fm

Cari geek amanti della buona musica, drizzate le antenne! Oggi vogliamo proporvi un’interessantissima estensione per Chrome, Opera e Firefox segnalataci dall’amico Gabriele Pucciarelli. Si tratta di Seesu, un add-on che […]

LastPass acquisisce Xmarks, che rimane gratis

LastPass acquisisce Xmarks, che rimane gratis

Nuovo colpo di scena in casa Xmarks. Proprio quando il popolare add-on per salvare/sincronizzare i segnalibri dei browser, a seguito della sua caduta in disgrazia, sembrava destinato a diventare una […]

Xmarks vive grazie alle donazioni… e a qualche azienda che ha fiutato l’affare

Xmarks vive grazie alle donazioni… e a qualche azienda che ha fiutato l’affare

Xmarks, il popolare servizio di sincronizzazione multi-piattaforma per browser che aveva annunciato la chiusura a causa di un dissesto finanziario, continuerà a vivere. Ad annunciare la lieta novella, un post […]

Siete davvero dispiaciuti per la morte di Xmarks? Allora pagate!

Siete davvero dispiaciuti per la morte di Xmarks? Allora pagate!

La notizia della prossima chiusura di Xmarks ha gettato nello sconforto migliaia di utenti in tutto il mondo. Ma quanti di quelli che ora “piangono” hanno contribuito alla sopravvivenza del […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento