Geekissimo

Cloudy, allegare file su Gmail da qualsiasi servizio web e di cloud storage

 
Martina Oliva
5 febbraio 2013
1 commento

Allegare file gmail

Google Drive, il servizio di cloud storage reso disponibile da big G, è stato recentemente integrato in Gmail permettendo quindi agli utenti di allegare file alle email selezionandoli direttamente dalla “nuvola”.

Tale feature si rivela molto utile in una gran varietà di circostanze ma chi utilizza un servizio di cloud storage differente come, ad esempio, Dropbox o Box potrebbe ritenere tale funzionalità poco interesante.

Per il momento Gmail non permette di selezionare allegati da ulteriori servizi di cloud storage ma è comunque possibile ovviare alla cosa ricorrendo all’utilizzo di Cloudy.

Si tratta di un’estensione specifica per Google Chrome e pensata appositamente per far fronte a tale problematica.

Quest’estensione, infatti, dopo essere stata installata permette di allegare file alle proprie email su Gmail selezionandoli da un gran numero di servizi di cloud storage e non tra cui oltre a Google Drive risultano compresi Dropbox, Box, Facebook, Instagram, Flickr, Evernote, Github e molti altri ancora.

Oltre a permettere di eseguire quanto appena accennato l’estensione consente anche di collegarsi alla webcam del computer in modo tale da registrare video e scattare foto da allegare direttamente alle proprie email.

Cloudy consente poi di caricare file direttamente dal proprio computer, di scegliere tra quelli già allegati alle proprie email e di cercare ed allegare immagini da Wikipedia, Flickr e Google Image Search.

L’estensione, dopo essere stata installata, va ad integrarsi perfettamente con l’interfaccia di Gmail, così com’è anche possibile notare osservando lo screenshot presente ad inizio post.

Per potersi servire delle funzionalità messe a disposizione dell’estensione sarà sufficiente cliccare, dalla sezione adibita alla composizione di nuovi messaggi di posta elettronica, sull’icona di Cloudy annessa in sostituzione di quella utilizzata comunemente per allegare i file, effettuare poi il login al servizio selezionato e selezionare il file d’interesse.

Download | Cloudy

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
docTrackr, tracciare e distruggere gli allegati PDF di Gmail

docTrackr, tracciare e distruggere gli allegati PDF di Gmail

Gmail è senza alcun dubbio uno tra i migliori servizi di posta elettronica attualmente disponibili sulla piazza e grazie alle sue molteplici funzioni ed opzioni riesce a rispondere a tutte […]

Mailfred, programmare promemoria per le email ricevute su Gmail

Mailfred, programmare promemoria per le email ricevute su Gmail

Rispondere a tutte le email ricevute può essere un’operazione molto difficile da eseguire, specie nel caso in cui i messaggi di posta elettronica siano molti ed il tempo a disposizione, invece, […]

Attachment Icons for Gmail, individuare la tipologia degli allegati di Gmail in base all’icona visualizzata

Attachment Icons for Gmail, individuare la tipologia degli allegati di Gmail in base all’icona visualizzata

Chi, per un motivo o per un altro, si ritrova ad avere spesso a che fare con un gran numero di allegati e-mail sicuramente avrà avvertito, non poche volte, la […]

WAV Player for Gmail, riprodurre direttamente da Chrome i file WAV inviati come allegati di Gmail

WAV Player for Gmail, riprodurre direttamente da Chrome i file WAV inviati come allegati di Gmail

Quando ci si ritrova ad avere a che fare in maniera piuttosto frequente con eventuali allegati alle proprie e-mail avere la possibilità di visualizzare il tutto direttamente nella dal browser […]

Gmail Attachments To Docs, salvare gli allegati di Gmail direttamente e rapidamente in Google Docs

Gmail Attachments To Docs, salvare gli allegati di Gmail direttamente e rapidamente in Google Docs

Coloro che si ritrovano, spesso e malvolentieri, ad avere a che fare con una gran quantità di di file allegati alle e-mail ricevute e, al fine di potervi accedere sempre […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Francesco

    E’ importante far notare che funziona unicamente se avete Gmail in inglese.

    5 Feb 2013, 4:26 pm Rispondi|Quota