Geekissimo

Google Chrome 26 ha un correttore ortografico evoluto

 
Martina Oliva
28 Marzo 2013
0 commenti

Google Chrome 26

È stato avviato, proprio nel corso delle ultime ore, il rilascio dell’aggiornamento ufficiale alla versione numero 26 di Google Chrome.

La nuova versione del tanto diffuso quanto apprezzato browser web di big G porta con sé tutta una serie di migliorie in fatto di prestazioni e di correzioni dei bug che erano stati individuati nelle precedenti relase unitamente all’introduzione di una feature particolarmente interessante che di certo saprà rendere particolarmente felici numerosi utenti.

Con il rilascio di Google Chrome 26, infatti, è stato integrato un correttore ortografico evoluto che risulta basato sulla stessa tecnologia che va a gestire le query sul motore di ricerca.

Lo speciale correttore ortografico di Google Chrome, infatti, permette di evitare errori di battitura tenendo conto del contesto, delle regole grammaticali e anche della sintassi.

Per potersene servire è necessario inviare il testo da controllare ai server di Google in modo tale da poter ottenere una risposta visualizzando quindi le correzioni suggerite.

Google Chrome 26 correttore orotografico intelligente

Ad ottenere il pieno supporto alla funzionalità in questione saranno, nel corso delle prossime settimane, gli utenti Windows, Linux e Chrome OS, quelli Mac, invece, dovranno pazientare ancora un po’.

Da notare inoltre che tutte le parole inserite nel dizionario personalizzato saranno rese disponibili su tutti i device, a patto, naturalmente, che la  funzionalità di sincronizzazione risulti attiva.

Correttore ortografico a parte la nuova relase di Chrome porta con sé anche il supporto alle lingue coreano, tamil e albanese e la possibilità di gestire svariati profili utente direttamente dal desktop (al momento solo su Windows).

Per effettuare l’update alla nuova versione di Google Chrome non è necessario fare assolutamente nulla: il browser si aggiornerà in maniera automatica e non invasiva, così come di consueto, provvedendo al download del pacchetto ed installandolo al momento del riavvio.

[Photo Credits | Google Chrome – The Newt Web]

Via | The Next Web

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Chrome, a 64-bit anche su Mac

Google Chrome, a 64-bit anche su Mac

Dopo una lunga ma fortunatamente non interminabile attesa Google Chrome è stato finalmente aggiornato ai 64-bit anche per Mac. La versione 39 di Chrome, specificatamente la relase 39.0.2171.65, supporta infatti i […]

Chrome 28 per Android, arrivano il fullscreen sui tablet e il traduttore

Chrome 28 per Android, arrivano il fullscreen sui tablet e il traduttore

Ad alcune ore di distanza dal rilascio di Chrome 28 per sistemi operativi Windows e per Mac il team di big G ha reso disponibile un nuovo aggiornamento anche per […]

Google Chrome 27, è il 5% più veloce e supporta le ricerche vocali

Google Chrome 27, è il 5% più veloce e supporta le ricerche vocali

Da qualche ora a questa parte Google ha reso disponibile la nuova versione del suo browser web: Google Chrome 27. Con quest’aggiornamento il browser web del colosso di Mountain View […]

Google Chrome, il browser più “costoso” che si può scaricare gratuitamente

Google Chrome, il browser più “costoso” che si può scaricare gratuitamente

Google Chrome, come ormai noto a tutti, è diventato un browser capace di “lottare” con i big della scena quali Mozilla Firefox e Internet Explorer. La continua ascesa del browser di […]

Google Chrome si aggiorna raggiungendo la versione 9 stabile

Google Chrome si aggiorna raggiungendo la versione 9 stabile

Dopo i recenti risultati relativi al mercato browser e alle correlate quote di utilizzo in tutto il mondo che hanno visto Chrome superare per la prima volta nella sua storia la […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento