Geekissimo

Google vuole tablet Android della stessa qualità dell’HTC One

 
Martina Oliva
1 Agosto 2013
0 commenti

Google vuole tablet Android della stessa qualità dell'HTC One

Di talbet basati sul sistema operativo mobile Android ce ne sono davvero parecchi ed il loro successo sul mercato si sta rivelando, mese dopo mese, sempre maggiore. Nonostante ciò non è stato ancora raggiunto il pieno potenziale sul fronte qualità.

A pensarla in tal modo è Hugo Barra, vicepresidente della divisione product management di Google, che, appunto, lamenta la mancanza di tablet aventi la medesima qualità dell’HTC One in fatto di design e di specifiche.

Se guardate l’esecuzione che HTC ha fatto sullo smartphone One, è incredibile. […] Perché nessuno non ha fatto la stessa cosa su un tablet?

Barra invita dunque i produttori di terze parti a creare tablet che siano in grado di rivaleggiare in maniera migliore con l’iPad di Apple. Il nuovo Nexus 7, ad esempio, si avvicina molto a tale obiettivo ma oltre a big G e alle aziende partner anche gli altri OEM dovrebbero sviluppare ed immettere sul mercato device rifiniti nel dettaglio così come lo sono i più recenti smartphone Android di fascia alta.

L’assenza di tablet della medesima qualità dell’HTC One potrebbe essere dettata dal prezzo che gli OEM cercano di mantenere il più basso possibile o comunque non eccessivo.

A detta di Barra, però, stabilendo un costo al pubblico compreso tra i 300 e i 400 dollari sarebbe possibile fare di più, molto di più, a livello qualitativo.

Il vicepresidente della divisione product management di Google ha inoltre messo in luce un altro dei problemi legati ai tablet basati su Android: la diffusione non esattamente capillare di app ottimizzate per tali device. Pur essendo migliorata parecchio nel corso dll’ultimo anno la situazione, in tal senso, non è ancora perfetta ma le numerose iniziative by Google lanciate nel tentativo di incoraggiare i developer dovrebbero riuscire ad incrementare la disponibilità di app ottimizzate.

[Photo Credits | Flickr]

Via | The Verge

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Play Store, guadagnare credito rispondendo a questionari

Google Play Store, guadagnare credito rispondendo a questionari

Nel corso degli ultimi giorni il team di Google ha dato il via, in Italia, ad una nuova iniziativa in ambito Android che di certo risulterà particolarmente interessante per la maggior […]

Google TV cambierà nome in Android TV?

Google TV cambierà nome in Android TV?

La Google TV, oramai è cosa ben nota a tutti, non ha raggiunto quel successo tanto auspicato da big G. Il progetto, infatti, pur non potendo essere definito un fallimento […]

Facebook Home, Google dice la sua

Facebook Home, Google dice la sua

Nella serata di giovedì abbiamo avuto modo di fare la conoscenza di Facebook Home, l’ultima creazione di Zuckerberg e del suo team che detta senza troppi giri di parole va […]

Google e la questione Aliyun: le minacce ad Acer e le divergenze con Alibaba

Google e la questione Aliyun: le minacce ad Acer e le divergenze con Alibaba

Tra Google e Acer non corre buon sangue, almeno non nel corso degli ultimi giorni, così come dimostrano le più recenti vicende che coinvolgono le due aziende. Il gran colosso […]

Flash 10.2 arriva su Android, Google porta il flash sui Tablet

Flash 10.2 arriva su Android, Google porta il flash sui Tablet

Adobe ha finalmente rilasciato il Flash Player 10.2 per Android. Questa release contrassegna l’attivazione del Flash per 3.0.1 HoneyComb, il sistema operativo di Google per i tablet. Il suo arrivo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento