Geekissimo

Baboom, Kim Dotcom lancia il suo servizio musicale

 
Andrea Guida (@naqern)
20 Gennaio 2014
1 commento

Kim Dotcom, il chiacchierato fondatore di MEGA, è sempre stato un tipo molto poliedrico. Molti, ad esempio, non sanno che fra le sue tante vite professionali ce n’è stata – e ce n’è ancora – una da cantante. Ed è proprio in questa veste che l’imprenditore tedesco ci presenta Baboom, il suo nuovo servizio di musica in streaming disegnato per dare del filo da torcere a Spotify e “rivoluzionare l’intera industria”.


Baboom

In queste ore, Baboom ha fatto il suo debutto “soft” in Rete con una piccola anteprima di quelle che saranno le sue principali feature. Senza alcuna registrazione permette di ascoltare gratuitamente “Good Times”, l’ultimo album di Kim Dotcom, direttamente dal browser. Basta collegarsi alla sua home page e cliccare sul pulsante Check the demo.

L’interfaccia del servizio è molto curata e presenta una sidebar laterale – attualmente inutilizzabile – con la funzione di ricerca e i link a libreria, attività e jukebox. La pagina dell’artista, invece, è strutturata in modo da avere le ultime hit in primo piano e sulla sinistra le sue attività su Twitter (con la biografia).

Oltre ai brani, che si possono scaricare gratuitamente in vari formati (MP3, FLAC e WAV), è possibile visualizzare le foto e i video dell’artista selezionato, con un’esperienza utente che sotto questo punto di vista sembra più completa rispetto a quella fornita da Spotify o Rdio. Ma ricordiamo che si tratta solo di una demo e pertanto non è possibile esprimere giudizi completi.

Il lancio del servizio dovrebbe avvenire entro poche settimane. La scadenza ufficiale è “qualche mese dopo gennaio” ma in un tweet pubblicato poco fa da Dotcom si è parlato di sincronizzazione finale dei server e di “pulsante Doomsday” pronto ad essere schiacciato. Dovrebbe mancarci davvero poco, dunque. Vi terremo aggiornati.

Intanto vi segnaliamo che per accedere alla beta del servizio – scrive sempre Dotcom su Twitter – bisogna pubblicare un tweet con la scritta “Checkout Kim Dotcom’s #Baboom at http://Baboom.com” all’interno. Ci sarà da divertirsi!

Categorie: Internet
Tags: Baboom,  Kim Dotcom, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Baboom, Kim Dotcom si prepara al lancio del suo servizio musicale

Baboom, Kim Dotcom si prepara al lancio del suo servizio musicale

Giorni fa Kim Dotcom ha ufficializzato la decisione di abbandonare il suo ruolo di direttore di MEGA, la piattaforma dedicata all’hosting dei file lanciata in seguito alla caduta del buon […]

Kim Dotcom abbandona il ruolo di Direttore di Mega

Kim Dotcom abbandona il ruolo di Direttore di Mega

La morte di Megaupload è divenuta molto più sopportabile grazie alla nascita di Mega. Il noto Kim Dotcom ha mantenuto le sue promesse ed ha creato da zero questo nuovo […]

Mega Stream, un sitio web permette lo streaming dei video di Mega

Mega Stream, un sitio web permette lo streaming dei video di Mega

Megaupload è un lontano ricordo, ma Kim Dotcom si è rialzato ed ha lanciato da mesi la sua nuova creatura: Mega. Molti lo definiscono il successore del precedente servizio, ma […]

MEGA, Dotcom annuncia l’arrivo di messaggi a prova di spia

MEGA, Dotcom annuncia l’arrivo di messaggi a prova di spia

Da sempre gli utenti hanno l’incubo di essere spiati mentre comunicano on line e proprio per questo motivo sono nate delle apposite applicazioni per proteggere la privacy. Soprattutto dopo lo […]

Mega, il successore di MegaUpload apre i battenti con 250.000 utenti registrati

Mega, il successore di MegaUpload apre i battenti con 250.000 utenti registrati

Ieri, 19 gennaio, ha debuttato finalmente online Mega, il servizio di hosting criptato ideato da Kim Dotcom, il fondatore di MegaUpload. C’era tantissima attesa intorno al lancio di questo sito, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1carlol

    Se facesse funzionare meglio mega sarebbe una gran cosa..

    20 Gen 2014, 6:55 pm Rispondi|Quota