Geekissimo

Tim Cook si prende gioco di Android e Windows 8 durante la WWDC 2014

 
Andrea Guida (@naqern)
3 Giugno 2014
0 commenti

Per i più distratti, ricordiamo che ieri sera a San Francisco si è tenuta la WWDC 2014, l’attesissima conferenza per gli sviluppatori durante la quale Apple ha presentato i suoi due nuovi sistemi operativi: iOS 8 e OS X 10.10.

Come ovvio che sia, fra i protagonisti della conferenza c’è stato il CEO del colosso di Cupertino, Tim Cook, che tra una presentazione e l’altra non si è fatto scappare l’occasione di lanciare qualche frecciatina ai sistemi operativi che, in ambito mobile e in ambito desktop, danno più filo da torcere all’azienda della mela. Ci riferiamo naturalmente ad Android e Windows.


Su Android, Cook ha rispolverato i cavalli di battaglia della frammentazione e della sicurezza presentando due slide: nella prima si è posto l’accento sul fatto che solo il 9% degli utenti Android è passato alla versione più aggiornata del sistema operativo (KitKat) contro l’89% degli utenti Apple che ha già effettuato l’upgrade ad iOS7; nell’altra un impietoso grafico a torta ha evidenziato come il 99% del malware in ambito mobile viaggi sul sistema operativo di Google.

Tim Cook su Android

Il giochino della user adoption è stato ripetuto anche nei confronti di Windows 8 per sottolineare il fatto che, ad oggi, il 51% degli utenti Mac è passato a Mavericks (la versione più aggiornata di OS X) mentre solo il 14% degli utenti PC ha installato Windows 8, che tra l’altro è uscito un anno prima.

Ora, premesso che Windows 8 ha i suoi bei difetti e che, sì, la frammentazione del mercato fa malissimo ad Android e alla sicurezza dei suoi utenti, come al solito Apple dimentica di considerare un piccolo dettaglio nei suoi grafici: il numero di utenti su cui si basano le statistiche.

Tim Cook su Windows 8

Secondo i dati di NetMarketShare, ad esempio, il solo Windows 8.1 ha una market share del 6,35% contro il 4,15% di Mavericks e il 7,37% di tutte le altre edizioni di OS X messe insieme.

Guardando il mercato da una prospettiva più alta, il paragone diventa quasi imbarazzante con Windows che detiene oltre il 90% del mercato PC e OS X che si attesta a meno dell’8% di diffusione. Proporzione che, sostanzialmente, si può trovare anche nelle statistiche di StatCounter.

Per quanto riguarda Android, ABI Research ha evidenziato come nel primo trimestre del 2014 Android abbia raggiunto una quota di mercato del 44% contro quella del 10% di iOS.

Bisognerebbe poi affrontare il discorso relativo al grado di “apertura” di iOS rispetto ad Android, ma possiamo dire che l’ha fatto ieri la stessa Apple introducendo una serie di novità in iOS 8 che sembrano orientate proprio ad aumentare la libertà d’azione degli sviluppatori e degli utenti. Trovate tutti i dettagli su TheAppleLounge, insieme a un bel focus su OS X 10.10 Yosemite. Non perdeteveli, perché polemiche a parte ci sono un bel po’ di novità interessanti da scoprire.

[Neowin]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
AirPods: non cadono durante gli allenamenti, parola di Tim Cook

AirPods: non cadono durante gli allenamenti, parola di Tim Cook

In occasione di una recente intervista, Tim Cook ha parlato delle cuffie AirPods spiegando come non cadono dall’orecchio.

Apple Watch, vendita in nuove nazioni entro fine giugno

Apple Watch, vendita in nuove nazioni entro fine giugno

Le vendite di Apple Watch sono state avviate nei giorni corsi in un gruppo selezionati di nazioni. Per il momento in Italia lo smartwatch della mela morsicata non è stato […]

Tim Cook è stato eletto CEO dell’anno

Tim Cook è stato eletto CEO dell’anno

Dopo essersi aggiudicato il titolo di persona più influente da parte del Financial Times, Tim Cook, l’uomo a capo di Apple, si ritrova ora a dover accogliere un nuovo ed importante […]

Apple ricorda Nelson Mandela: home page dedicata al leader del movimento anti-apartheid

Apple ricorda Nelson Mandela: home page dedicata al leader del movimento anti-apartheid

Nelson Mandela è scomparso il 5 dicembre 2013 e l’intero mondo non può far altro che ricordare la sua significativa vita. Il politico sudafricano è stato uno degli esponenti del […]

WWDC ’12, resoconto del primo vero evento Apple post-Jobs

WWDC ’12, resoconto del primo vero evento Apple post-Jobs

Quello svoltosi ieri sera alle 19 (ora italiana) è stato il primo vero grande evento di Apple senza la supervisione di Steve Jobs. Il suo successore, Tim Cook, è salito sul palco del […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento