Geekissimo

Google, nuove funzioni per impedire l’installazione di malware

 
Martina Oliva
26 febbraio 2015
0 commenti

Al fine di garantire un maggior livello di sicurezza e di protezione per i suoi utenti nel corso degli ultimi giorni Google ha introdotto alcune novità in Chrome, nel motore di ricerca e per quanto concerne le inserzioni pubblicitarie.

Foto che mostra i risultati di ricerca di Google in Chrome

Nello specifico Google ha scelto di focalizzare la sua attenzione sulla lotta ai malware cercando di impedirne l’accidentale installazione durante la visualizzazione dei siti web.

Per quanto riguarda Google Chrome ora oltre ad avvisare l’utente quando viene rilevato il download di un software ritenuto potenzialmente pericoloso viene mostrato sullo schermo un messaggio di allerta quando si sta per aprire la pagina di un sito che contiene eseguibili o file ritenuti dannosi. La decisione finale di se correre il rischio o meno di visitare quel determinato sito web spetta però agli internauti i quali hanno adesso la possibilità di inoltrare un feedback a Google con tutti i dettagli relativi la minaccia semplicemente spuntando la voce Segnala automaticamente a Google dettagli relativi ai possibili rischi di sicurezza.

Riguardo le ricerche online adesso integrando un segnale che aiuta ad identificare i siti ritenuti a rischio. Si tratta di una novità di non poco conto poiché, a detta di Google stessa, permette di ridurre la possibilità di visitare un sito web dannoso per errore facendo click sui risultati della SERP. Per quanto concerne invece le ricerche online Google ha annunciato di aver cominciato a rimuovere dal proprio network gli annunci che conducono alle pagine contenti link per il download di codice maligno. Chi gestisce un sito web dovrebbe dunque iscriversi a Google Webmaster Tools al fine di ricevere prontamente avvisi nel caso in cui fossero rilevate potenziali minacce nelle pagine del proprio spazio online.

[Photo Credits | Archiwiz / Shutterstock.com]

Via | Engadget

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google vuole combattere il phishing con Password Alert

Google vuole combattere il phishing con Password Alert

Partendo dal presupposto che ogni giorno vengono inviate tante, anzi tantissime email da parte di malintenzionati il cui unico scopo è quello di sottrarre password, credenziali per il login e […]

Google vuole mettere migliaia di siti cinesi in blacklist

Google vuole mettere migliaia di siti cinesi in blacklist

Mediante la pubblicazione, avvenuta nei giorni scorsi, di un apposito post sul suo blog ufficiale dedicato alla sicurezza Google ha annunciato l’intenzione di prendere provvedimenti che entro breve tempo porteranno […]

Google Chrome mostra in chiaro tutte le password salvate

Google Chrome mostra in chiaro tutte le password salvate

La maggior parte degli utenti ha l’abitudine di salvare direttamente nel browser web le password che solitamente immette online per l’accesso a specifici servizi. Si tratta di una pratica indubbiamente […]

Google CAMP, l’antivirus integrato in Chrome

Google CAMP, l’antivirus integrato in Chrome

Al fine di garantire un maggior grado di sicurezza ai propri utenti Google ha fatto sapere, proprio nel corso delle ultime ore, che a breve verrà presentato ufficialmente il progetto […]

Google Anti-Malware ora con delle pagine di diagnosi

Google Anti-Malware ora con delle pagine di diagnosi

Ennesimo aggiornamento per un servizio di Google, questa volta si tratta del filtro di allerta malware di Google, che è stato aggiornato. Ora tutti i siti web possono essere scansionati, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento