Geekissimo

SwiftKey ha annunciato la prima tastiera neurale per Android

 
Martina Oliva
17 settembre 2016
0 commenti

SwiftKey, team noto ai più per la sua tastiera disponibile da diverso tempo a questa parte per smartphone e tablet e per essere stato acquisito da Microsoft a febbraio dell’anno corrente, ha da poco annunciato una nuova versione dell’omonima tastiera per Android. Questa volta si tratta però di una tastiera neurale, la prima nel suo genere.

SwiftKey

Fin dal lancio ufficiale, avvenuto nel 2010, SwiftKey utilizzava il cosiddetto modello “n-gram”, in base al quale la tastiera cercava di indovinare la parola più appropriata, analizzando le due precedenti. Per fare un esempio, se l’utente scriveva “Vorrei mangiare una torta al”, l’algoritmo suggeriva “momento”. Il modello basato sulle reti neurali permette invece di leggere l’intera frase e di suggerire la parola corretta, in questo caso – sempre per fare un esempio – “cioccolato”. L’utente vedrà quindi i tre suggerimenti più probabili.

Attualmente la tastiera supportasoltanto l’inglese, ma ulteriori lingue verranno aggiunte nelle prossime settimane.

È opportuno tener ben presente il fatto che versione preliminare della tastiera neurale sfruttava la potenza della GPU per velocizzare i calcoli e ridurre la latenza. Questa soluzione, pur essendo la migliore, andava però limitare il numero di dispositivi attualmente compatibili. Per far fronte alla cosa, SwiftKey ha dunque deciso di modificare la tecnologia predittiva per utilizzare la CPU. Nonostante le modifiche apportate i risultati in termini di velocità sono impercettibili, almeno stando a quanto riferimento dall’azienda.

Attualmente non è ancora ben chiaro se e quando la nuova tastiera SwiftKey sbarcherà anche sui device iOS. Pr saperlo non rimane altro da fare se non attendere fiduciosi.

[Photo Credits / Via | Engadget]

Categorie: News
Tags: Android,  SwiftKey,  tastiera, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Apple brevetta un ibrido tra tastiera e touchpad

Apple brevetta un ibrido tra tastiera e touchpad

Attenendosi a quanto descritto in un nuovo brevetto Apple i MacBook del futuro potrebbero essere privi di trackpad. Al momento, come per qualsiasi altra registrazione del gruppo di Cupertino, non è […]

Android, ecco come è nato il logo e chi lo ha disegnato

Android, ecco come è nato il logo e chi lo ha disegnato

Android è, allo stato attuale delle cose, il sistema operativo maggiormente diffuso tra l’utenza. L’immagine identificativa della piattaforma, quella rappresentata dal simpatico robottino di colore verde, è oramai ben nota […]

PayPal aggiorna e rivoluziona l’app per iOS e Android

PayPal aggiorna e rivoluziona l’app per iOS e Android

Nel corso delle ultime ore PayPal ha annunciato la disponibilità di un interessante ed importante aggiornamento per la sua app per device iOS ed Android. Con l’aggiornamento l’app PayPal continua […]

Windows Phone batte i feature phone e ruba utenti Android

Windows Phone batte i feature phone e ruba utenti Android

Durante l’edizione 2013 della conferenza BUILD la redmondiana ha condiviso con gli astanti alcuni dettagli inerenti l’attuale penetrazione di Windows Phone, il sistema operativo mobile di Microsoft. Stando a quanto […]

The Hacker’s Keyboard: Tastiera Completa per Android

The Hacker’s Keyboard: Tastiera Completa per Android

The Hacker’s Keyboard è una tastiera virtuale per dispositivi Android con tutti i tasti disponibili su una normale tastiera fisica esterna

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento